La tua voce.

20 aprile 2021 ore 14:54 segnala


E poi mi arriva la tua voce, come un dono, qualcosa di inaspettato, un po come accadeva tempo fa,
quando l'arrivo di una lettera ti spiazzava il cuore e lo sentivi battere veloce ancora prima di scoprirne il contenuto.
Mi arriva dolce, trema, e quel tremore è un simbolo,
è il segno di un desiderio atteso ed inappagato,
note dolcissime che riempiono questo mio silenzio,
e non è solo il mio udito a gustare di te,
ma ogni centimetro del mio corpo, che nessuno di essi ora sembra meno nobile,
e mentre mi parli di te,
di ciò che nessuno può sentire, io mi sento li, presente,
ed un giorno berrò da questa fonte.
dfce058c-109e-4988-a41b-24beffae1bed
« immagine » E poi mi arriva la tua voce, come un dono, qualcosa di inaspettato, un po come accadeva tempo fa, quando l'arrivo di una lettera ti spiazzava il cuore e lo sentivi battere veloce ancora prima di scoprirne il contenuto. Mi arriva dolce, trema, e quel tremore è un simbolo, è il segno ...
Post
20/04/2021 14:54:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.