Prego... Non origliate

16 aprile 2016 ore 11:09 segnala



Senza paura scrivo ancora sui sassi
con l'inutile passo del gambero
regalerò rose rubate al fango

Riserva di pattume proposto
nel collettivo rimbecillimento
guida con maestria
nave all'inferno.

Gran vuota lezione rincorrono
disprezzando l'ipocrisia
e viaggiando a fianco di falsità
fatta amica per disperazione.

Impongono giudizio in tornaconto
trasformando grandi ideali
in rotoli di carta igienica
in offerta speciale all'ipermercato

in questo mare limaccioso
non v'è nulla che possa più salvare
mi riservo solo di non farvi entrare
a origliare il mio umile mondo.




Lina Sirianni
001746ff-7111-4fb9-af78-e853a5ed9a02
« immagine » Senza paura scrivo ancora sui sassi con l'inutile passo del gambero regalerò rose rubate al fango Riserva di pattume proposto nel collettivo rimbecillimento guida con maestria nave all'inferno. Gran vuota lezione rincorrono disprezzando l'ipocrisia e viaggiando a fianco di fal...
Post
16/04/2016 11:09:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Rocce

14 aprile 2016 ore 15:24 segnala



La conta con gli occhi
dei giorni passati
in quelli che restano
è l'abitudine odierna
del cicalare della luna

illusioni ingenue
pilastri arrampicati
nella sete dell'anima
vegliano addormentati
con le attese e i desideri

Passione mai dimenticata
quell'amore muto
che il cuore culla sempre
mentre nei miei pensieri
risuonano i rimpianti.


Lina Sirianni
4a53e22c-2c01-42bc-8a6f-ff9e11767235
« immagine » La conta con gli occhi dei giorni passati in quelli che restano è l'abitudine odierna del cicalare della luna illusioni ingenue pilastri arrampicati nella sete dell'anima vegliano addormentati con le attese e i desideri Passione mai dimenticata quell'amore muto che il cuore cul...
Post
14/04/2016 15:24:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Nel pantano degli errori

11 aprile 2016 ore 19:14 segnala


Da qui partono le rotte
degli eterni ricordi
dove torno per andare

Qui comincia il passo
degli eterni pensieri
pronti a lacrimare

Sul sentiero disgombro
nasce il vortice degli errori
e vi crescono le stelle

Qui si fissano gli steli
dei sogni avvizziti
che fanno paura

s'impantana il tempo tiranno
scava quei solchi profondi
che nell'anima restano

Qui c'è la notte di vedetta
alte montagne seduco
da bianca farfalla.


Lina Sirianni
1d8cad0a-115c-4aaa-b431-50f4a53fa9ef
« immagine » Da qui partono le rotte degli eterni ricordi dove torno per andare Qui comincia il passo degli eterni pensieri pronti a lacrimare Sul sentiero disgombro nasce il vortice degli errori e vi crescono le stelle Qui si fissano gli steli dei sogni avvizziti che fanno paura s'imp...
Post
11/04/2016 19:14:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15
  • commenti
    comment
    Comment
    2

L'eco del tempo

09 aprile 2016 ore 08:24 segnala


La luna è in lutto stasera
viaggia in mia compagnia

ha incrociato
il mio cammino
nell'eco della notte.

Un vento inquieto sferza
lo stagno d'acqua
dove si tuffano le stelle.

Turgida è l'aria,
giunchi si piegano
sofferenti in preghiera
s'ode il lamento d'un gufo.
S'acquieta la notte,

una foglia scivola silenziosa,
un'anatra sguazza felice
sogna un ruscello cristallino
disegnando cerchi infiniti.

Canta la mia anima serena,
acchetata e stanca.

Guardami nel cuore
nei sentieri dolci
dell'essere
echi risalgono
in mente smarriti.

Il libero guizzo
del tempo
m'accompagna
nella luce di una stella
che brilla di suo!




Lina Sirianni
7485d866-8f82-403a-82ea-a6cb8839d68a
« immagine » La luna è in lutto stasera viaggia in mia compagnia ha incrociato il mio cammino nell'eco della notte. Un vento inquieto sferza lo stagno d'acqua dove si tuffano le stelle. Turgida è l'aria, giunchi si piegano sofferenti in preghiera s'ode il lamento d'un gufo. S'acquieta la notte...
Post
09/04/2016 08:24:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

In salita

08 aprile 2016 ore 08:00 segnala


Occhi appassiti migrano
accarezzando sogni
estranei ai miei sbadigli.

Non hanno mai vissuto d'amore
emulando clementi dei
per terreni desideri

languide mani incidono
producono illusioni
a mille proroghe depredate.

Getto la spugna della fermezza
tra un avaro sorriso aspetto
i motivi che l'hanno partorito.

In cornice vuota hai scritto
una trama da consumare
in sogni a caro prezzo

Va' nella calva oscurità
perde scintille nell'aria
per morire germogliando.

Il sentimento.


Lina Sirianni
ae8cccc8-8dc2-4d24-8c35-2f98cfa7e0ec
« immagine » Occhi appassiti migrano accarezzando sogni estranei ai miei sbadigli. Non hanno mai vissuto d'amore emulando clementi dei per terreni desideri languide mani incidono producono illusioni a mille proroghe depredate. Getto la spugna della fermezza tra un avaro sorriso aspetto i mot...
Post
08/04/2016 08:00:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    1

L'ispirazione viene dal vento

06 aprile 2016 ore 12:07 segnala



Grava discontinuo
e disordinato confronto
della parola data

Compiaciuta dall'oltraggio
la mescolanza altera il sistema...
Allora cerco l'ispirazione nel vento

Varietà temporale ritorna
a corto della misura non tradisce
ma trova desolati sciami di dubbi

Luce dissemina ombre
fa soffrire il ginocchio piegato
dal troppo ardire

Meccanismi diaframmatici
di frenetiche vanità altrui
scorrono nei giorni fragili

Mi tocca dubitare dell'arrivo del tramonto
anche sotto il tetto del portico
creato per l'ultimo raggio di sole.



Lina Sirianni



9619e824-7e2a-43ee-af64-82fbee27fb6b
« immagine » Grava discontinuo e disordinato confronto della parola data Compiaciuta dall'oltraggio la mescolanza altera il sistema... Allora cerco l'ispirazione nel vento Varietà temporale ritorna a corto della misura non tradisce ma trova desolati sciami di dubbi Luce dissemina ombre fa sof...
Post
06/04/2016 12:07:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Quando il miele brucia

05 aprile 2016 ore 13:09 segnala



Sulle ferite aperte
anche il miele brucia
e il cuore si ritrae.

Ho trattato con la polvere
per coprire
tracce d'incendio

ma l'acre odore sottile
ad un pilone della ferrovia
resta appeso.

Bussano le speranze
...Alla giusta distanza
la luna guarda

Adesso amare è vincere
sull'avarizia della vita
se mi regalo nuovi sogni.


Lina Sirianni
b4f6c74f-baf3-4607-8f59-82d709735153
« immagine » Sulle ferite aperte anche il miele brucia e il cuore si ritrae. Ho trattato con la polvere per coprire tracce d'incendio ma l'acre odore sottile ad un pilone della ferrovia resta appeso. Bussano le speranze ...Alla giusta distanza la luna guarda Adesso amare è vincere sull'av...
Post
05/04/2016 13:09:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Ecdisi (la muta)

03 aprile 2016 ore 10:58 segnala



L'amicizia nasce quando il cuore è nudo
e l'Io si consola tra pelle amica

prende positiva frenesia
dall'amore che gli offri
a mano aperta.

Non ascolta anima
la fiducia desquamata a forza
negli spazi della gelosia

ne impone stretta crudeltà
innalzandosi sugli altari
dentro calzoni rivoltati.

Non sminuisce l'altrui dire
lanciando muta di serpe
tra ignaro pubblico,

ne alza la voce in teatro
a far valere le proprie ragioni...
Clemente ti sussurra pensiero


Lina Sirianni
9e2ca98d-31a5-40d5-a77d-24936fa360bd
« immagine » L'amicizia nasce quando il cuore è nudo e l'Io si consola tra pelle amica prende positiva frenesia dall'amore che gli offri a mano aperta. Non ascolta anima la fiducia desquamata a forza negli spazi della gelosia ne impone stretta crudeltà innalzandosi sugli altari dentro calzoni...
Post
03/04/2016 10:58:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Sbriciolando parole

31 marzo 2016 ore 08:02 segnala



Seduta sulla panchina
sbriciolo pane e parole
e ricordi di te pigramente
mi raggiungono.

Oltre la soglia del tempo.

Da soffici nuvole ovattate
incantate dal profumo
dei battiti della vita

colombi posano respiri
sul ponte silenzioso
nutrendosi di briciole...

Gocce carezzevoli
intanto cadono stupite...

Lentamente mi parlano
di due occhi che amo.

Chiudo la tua esistenza
nel recinto del cuore.

Riprenderò il coraggio
di osare nell'aria di festa
gonfia di ipocrisia?



Lina Sirianni
b3d24841-4bc9-414f-b5fc-60cbe89976e3
« immagine » Seduta sulla panchina sbriciolo pane e parole e ricordi di te pigramente mi raggiungono. Oltre la soglia del tempo. Da soffici nuvole ovattate incantate dal profumo dei battiti della vita colombi posano respiri sul ponte silenzioso nutrendosi di briciole... Gocce carezzevoli int...
Post
31/03/2016 08:02:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    2

La tortora

29 marzo 2016 ore 10:21 segnala



Riposi stanca e ammaccata
sotto il tetto rosso della casa
di pietra giù nella vallata
delle colline verdi.

Il messaggio l'hai consegnato
al vecchio lupo sulla collina,
ora sei malconcia.
Il tuo corpo è un fremito;

l'aquila t'aveva spaventata
e l'hai allontanata;
il tuo nido. Rimasto intatto.

In volo hai seguito un falco,
volevi salvarlo e t'ha ghermita;
le tue ali portano ancora
i segni del suo artiglio,

hai ripreso le tue vesti in volo,
protetta da un vecchio gufo grigio,
e scortata da un candido colombo
accorsi al tuo flebile lamento.

Riposto il capo sotto l'ala,
il soffio vitale non ti manca;
riprendi le forze, tortora bruna,
domani riproverai a volare.

A dominare rapida
con l'allegro tubare,
l'aria mattutina.

Adesso mentre riposi stanca
e qualche penna manca,
ricordi le carni rosse del falco
caduto nelle fauci di una tigre.


Lina Sirianni
bd2da66f-6f13-4995-948a-eb0f1d5e1454
« immagine » Riposi stanca e ammaccata sotto il tetto rosso della casa di pietra giù nella vallata delle colline verdi. Il messaggio l'hai consegnato al vecchio lupo sulla collina, ora sei malconcia. Il tuo corpo è un fremito; l'aquila t'aveva spaventata e l'hai allontanata; il tuo nido. Rima...
Post
29/03/2016 10:21:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    4