BUONGIORNO DORMIGLIONI!

10 giugno 2008 ore 10:17 segnala

:ronf  sono le 10.17 e dovrei stare a letto da tre ore, invece sto ancora in giro a fare cose. Quando finirà? Mah! Comunque il momento del crollo si avvicina vertiginosamente quindi vi lascio a questa meravigliosa giornata di caldo sole che,come tutti i Notturni, non potrò godermi e vado a tentare di dormire un poco anche io, sperando che a nessuno passi per la testa di fare quanto vedete nella foto. Morderei di brutto! A stanotte, gringos!:ciao

UN NUOVO QUADRO PER VOI

09 giugno 2008 ore 10:51 segnala
Si intitola ANGELO DEL NORD ed è del 1984.

GAY PRIDE

08 giugno 2008 ore 00:49 segnala

Un saluto agli amici che ho, dei quali magari potrò non condividere parecchie cose, ma che comunque hanno anche loro diritto a vivere tranquilli e un regalo, un bel pezzo del film che più ho amato e seguito in vita mia...

ANIMALI METROPOLITANI 2°

07 giugno 2008 ore 21:56 segnala

:cow  Hola hermanos, nell'attesa che sbirciate il blog, vi racconto l'ultima, da non credere, anche perchè si va a sommare agli avvistamenti fauneschi di cui vi ho già narrato. Ero dalle parti di villa Mazzanti quando, molto bene educatamente, una papera pazza con tre paperottoli (QUI QUO QUA?) al seguito ha preteso di attraversare la strada sulle strisce... probabilmente intendeva attraversare anche circonvallazione Clodia, i giardini, viale del Foro Italico e poi scendere sulle limacciose rive del Tevere. Follia pura! Non sarebbe durata dodici secondi... Ho tentato - ero come sempre in divisa - di fermare le auto tra lo sghignazzamento generale, sembrava una comica di mister Bean, poi ho convinto una coppietta a cercare di metterli in uno scatolone che era lì, e portarli al fiume. Mi piace pensare che lo abbiano fatto...Incredibili avvistamenti... THIS IS NOT ROME THIS IS AREA 51!!! :alien

Ultimi bagliori di un crepuscolo

07 giugno 2008 ore 07:35 segnala

Tanto per definire la sfrenata voglia di ricomprarmi una moto, che mi è presa. Di nuovo il vento in faccia nella notte, di nuovo il sangue che scorre corsaro nelle vene... Stamattina vado a vederne una poco usata (ah, l'inflazione che ci azzanna i polpacci e il portafoglio...) e magari riesco a portarla via con poco. E' una piccola, comodona per girare in città, ma è proprio il tipo che mi garba: Ve la faccio vedere così mi dite che ne pensate. E poi vi tengo aggiornati sulle trattative, eheheh!:wow

L'ODORE DELLA CORDITE AL MATTINO...

05 giugno 2008 ore 22:54 segnala

Hay, hermanos de mi vida, visto che non riesco a postarvi quadri, vi racconto della gran giornata al poligono di tiro... ho portato la piccola Alice (mbè? si chiama così anche la mia  .38 special!) a prendere aria, lasciando Big Bertha (la  P99 calibro 40...) a casa a sonnecchiare e come al solito ha fatto sfracelli, riducendo il bersaglio ad un colabrodo con cento palle piazzate. Va da sè che alla fine la mia mano destra era semidisarticolata, la piccola è una cara bambina ma scalcia come un mulo... Comunque, alle nove eravamo solo in quattro a spezzare il cinguettio aulico degli uccelletti e si respirava tra nuvole di polvere pirica.  Una buona partenza di giornata, un poco di sano allenamento e poi via a casa a fare le pulizie rituali alla piccola briccona! Si sa, ogni tanto ci vuole e poi, se no, come mi sfogo dai miei quotidiani arrovellamenti?

9463784
Hay, hermanos de mi vida, visto che non riesco a postarvi quadri, vi racconto della gran giornata al poligono di tiro... ho portato la piccola Alice (mbè? si chiama così anche la mia  .38 special!) a prendere aria, lasciando Big Bertha (la  P99 calibro 40...) a casa a sonnecchiare e come...
Post
05/06/2008 22:54:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

CHE STRESS

04 giugno 2008 ore 09:59 segnala

Basta, ci rinuncio, dopo quattro volte che provo a postarvi il quadro che feci della Belva del Gevaudan e la perenne risposta di Chatta:"troppi utenti collegati" sia se sono 3600 come ieri notte, sia 360 come adesso, è evidente che ci sono problemi perciò... me ne vado a dormire e riprovo stasera. Hasta luego, hermanos...

E VENNE IL GIORNO...

02 giugno 2008 ore 21:22 segnala

:hihi ...in cui anche il vostro vecchio lycan si rimediò uno scanner! Quindi mi son precipitato a memorizzare nel portatile alcuni miei quadri e, per la gioia di tutti gli amici che me li hanno richiesti provvederò a guarnirci i post; spero che vi siano graditi e ovviamente i commenti saranno bene accetti. Questa ad esempio è "Alice nella pioggia" del 1979 e come vedete i ricami sono in pieno stile celtico del III° secolo...

9447050
:hihi ...in cui anche il vostro vecchio lycan si rimediò uno scanner! Quindi mi son precipitato a memorizzare nel portatile alcuni miei quadri e, per la gioia di tutti gli amici che me li hanno richiesti provvederò a guarnirci i post; spero che vi siano graditi e ovviamente i commenti saranno bene...
Post
02/06/2008 21:22:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    6

LA CANOTTIERA E I CAVALIERI JEDI

01 giugno 2008 ore 00:39 segnala

:batacaldo Come ogni anno torna il caldo e suito i guru della moda iniziano a sproloquiare sulle riviste patinate cercando di costringere la povera canottiera ad una repentina estinzione. Ma ci avete mai pensato seriamente? Chiuderebbero le fabbriche che la producono, gli operai non avrebbero salario, le loro famiglie in preda all'indebitamento: E le fabbriche che producono macchinari per fabbriche di canottiere? Idem in un processo all'infinito: E non potendo avere soldi da spendere non ci sarebbe domanda e crollerebbe l'offerta anche del comparto alimentare con tutta la sua filiera. E chi coltiva il cotone? e chi lo imballa, lo spedisce, e le compagnie di navigazione che lo trasportano? Intere piantagioni riconvertite a cannabis, stuoli di lavoratori seduti in terra ad attenderel'arrivo dei pacchi alimentari della Fao: E milioni di persone costrette a sudare in camicie sintetiche, con l'aumento di irritazioni, malattie della pelle, melanomi, carcinomi, infertilità e crisi della natalità. Nel volgere di due generazioni solo piccole comunità fortificate di uomini e donne armati e in canottiera lotterebbero per la sopravvivenza della specie. Perchè la canottiera è il sale della Terra, il nono pilastro della saggezza, la Forza che scorre inarrestabile ed univrsale sotto miliardi di camicie vcino al cuore ed allo spirito, garantendo il benessere psicofisico: Ricordatelo, voi che lottate ogni giorno contro le legioni dei Cloni in camcia sbottonata per la vittoria del Bene contro la Forza Oscura  degli Sbragati: Anche Yoda portava la canottiera, e non fa nulla se era piccola, era comunque di cotone...:batabox