VUOTO A PERDERE

04 dicembre 2019 ore 09:39 segnala


Non serve vivere su un grattacielo
per vedere la fine dell'arcobaleno,
basta ch'io guardi in fondo al cuore,
in quell'antico abisso senza fondo.
Oh, quanti cunicoli infiniti,
rotti solo da luci troppo flebili;
risate e canti un tempo cristallini
lasciano scie goccianti.
Una pentola d'oro mi promisero,
alla fine dell'arcobaleno:
ma non quella vorrei bensì tutt'altro,
un sogno ancor vorrei, una ninna-nanna.
Vorrei morir bambino.
d5c6f120-47c0-4b32-ac09-87a090d2e86b
« immagine » Non serve vivere su un grattacielo per vedere la fine dell'arcobaleno, basta ch'io guardi in fondo al cuore, in quell'antico abisso senza fondo. Oh, quanti cunicoli infiniti, rotti solo da luci troppo flebili; risate e canti un tempo cristallini lasciano scie goccianti. Una pentola d...
Post
04/12/2019 09:39:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. apprezzaciochesei 04 dicembre 2019 ore 11:10
    È davvero una bellissima poesia di serenità e felicità, come se si potesse salire su questo arcobaleno e godersi la gioia eterna!
    Davvero complimenti!
  2. crenabog 04 dicembre 2019 ore 11:14
    x @apprezzaciochesei , grazie, ben gentile, ogni tanto mi lascio andare anche io ai pensieri ristretti e intimistici. grazie ancora!
  3. apprezzaciochesei 04 dicembre 2019 ore 11:25
    E ‘ come sentirsi parte di noi quando scriamo con i nostri pensieri... sono bellissimi perche' ci sono anche dei colori avvolti come una brezza di amore x la vita che riserva tanto da scoprire.
    Nn ringraziarmi Marco, e' stato un piacere.
  4. luc.ariello 04 dicembre 2019 ore 14:41
    Come, spesso ad un tratto, nasce una emozione.
    Che sia attrattiva verso una persona, un gesto, uno slancio, non differenzia il grado o l'intensità,....almeno per me.
    Spesso è una risposta logica a una domanda ovvia che fa scattare la scintilla emotiva verso qualcuno che nemmeno si era immaginato.
    A volte è il modo di affrontare un dolore, il pudore di un silenzio, o l'orgoglio privo di alterigia, la grazia decisa o il silenzio carico di moniti nel rispondere a offese, chissà.
    E questa simbiosi emotiva si protrae nel tempo, creando una complicità senza parole che a volte può divenire,....amicizia silenziosa, carica di rispetto.
  5. crenabog 04 dicembre 2019 ore 16:59
    X @luc.ariello gran bella analisi, molto giusta. Spesso quel che sentiamo, rispetto, amicizia, vicinanza non lo esprimiamo pubblicamente ma solo con i fatti o gli scritti, tanto più critici quanto più concreti. Un abbraccio solidale.
  6. Moscan.sx 05 dicembre 2019 ore 00:47
    meravigliosa spremuta di sentimenti....ciao crena
  7. crenabog 05 dicembre 2019 ore 08:23
    X @Moscan.sx eheheh ma sì, perché no! Un abbraccio...
  8. LINTERDIT 05 dicembre 2019 ore 17:12
    Ho scoperto che sai essere romantico sono felice di leggere i tuoi sentimenti
  9. crenabog 05 dicembre 2019 ore 21:02
    X @LINTERDIT è il mio lato più nascosto, mi imbarazza scrivere cose così ma ogni tanto capita
  10. james54 05 dicembre 2019 ore 23:28
    la poesia richiede introspezione e profonda analisi. La profondità e Il pudore di quanto hai scritto traspare anche se tende nel nascondere una dolcezza d’animo, che (per me che ti seguo da tempo), non è una novità. Chi è ricco dentro, deve donarsi al prossimo. Notte caro Amico.
  11. crenabog 06 dicembre 2019 ore 07:08
    x @james54 hai ragione, ogni tanto qualcosa affiora, ricordi che avevo anche un altro blog dedicato appunto a questi miei personali momenti? era " ombra_luce " ci sta ancora, ma non lo aggiorno da tanto. peccato. forse dovrei aprirmi un po' di più. un caro abbraccio.
  12. nessun.attesa 17 dicembre 2019 ore 16:55
    Un desiderio comune a molti.
    Buona serata.
  13. crenabog 17 dicembre 2019 ore 17:00
    X @nessun.attesa grazie, ricambio!
  14. ninfeadelnilo 22 dicembre 2019 ore 18:31
    Marco bentrovato.
    Che belle parole che hai scritto, sicuramente esse nascono dal profondo del cuore, degne di purezza d'animo. Mi fa sempre piacere ritrovarti qui insieme agli amici di blog e ammirare queste stupende foto con il tuo amato micio, che adoro.
    Non potevo mancare anche questo anno per gli auguri di un Felice Natale accanto ai tuoi affetti più cari.
    Raffy
  15. crenabog 25 dicembre 2019 ore 15:28
    X @ninfeadelnilo grazie di cuore del pensiero così caro, spero che tu possa avere tutta la pace e la serenità che meriti. Un grande abbraccio.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.