Non voglio vederti piangere.

28 gennaio 2016 ore 18:40 segnala




Molto meglio dire male qualcosa del quale sono convinto, piuttosto che correttamente qualcosa che altri vorrebbero che dicessi.
E se cio' ti fara' piangere, ne avro' dolore, molto....ma mi ameresti se per esserti caro dovessi dire qualcosa che mi rendesse un pagliaccio, un cane ammaestrato?
No, saro' cio' che sono, senza cattiveria, e quando di cio' piangerai,....piangero' con te.







Cristalli di te, minuscole gemme del tuo cuore, commozioni o dolori, non tolgono nulla alla bellezza del tuo sentimento. saro' io, il fazzoletto che berra' il tuo pianto, saro' io l'amore che i tuoi occhi chiuderà'.
f7d135b3-782f-489d-a9bf-7c1847f6c429
« immagine » Molto meglio dire male qualcosa del quale sono convinto, piuttosto che correttamente qualcosa che altri vorrebbero che dicessi. E se cio' ti fara' piangere, ne avro' dolore, molto....ma mi ameresti se per esserti caro dovessi dire qualcosa che mi rendesse un pagliaccio, un cane amm...
Post
28/01/2016 18:40:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Succube.

24 gennaio 2016 ore 09:35 segnala




E sia....lo ammetto, vivo una vita in simbiosi con te.....e allora? Di che dovrei dolermi, forse di ritenermi parte di una entita' che comprende due cuori, due anime....le nostre.
Non considerare coraggio quello che naturalmente dovrebbe succedere.
Ho bisogno di te, e lo ammetto, ma cio' che significa? Nulla di piu' di quello che e', e allora eccomi a elencare i miei bisogni: te, te, te, e poi te.
E il mondo....che si fotta.








Le mie mani sono i miei sguardi, quando chiudi gli occhi,.... e non servono parole, no, la vita che scorre nelle dita, la tua anima percepisce e ne e' ipnotizzata.
Nulla potrei se in quel tocco, non ci fosse una trasmigrazione, una simbiosi tra l'immensita' di cio' che sento e che si compendia in un tocco, uno sfioramento.
Non ci arricchiremo di questo, no, ma potremmo vendere la vita, per provarlo, ancora una volta.
9e4bfefb-a3cb-418b-bb58-4c99fea0e07b
« immagine » E sia....lo ammetto, vivo una vita in simbiosi con te.....e allora? Di che dovrei dolermi, forse di ritenermi parte di una entita' che comprende due cuori, due anime....le nostre. Non considerare coraggio quello che naturalmente dovrebbe succedere. Ho bisogno di te, e lo ammetto, m...
Post
24/01/2016 09:35:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Età di un amore.

19 gennaio 2016 ore 19:57 segnala




Che forse un cuore sente piu' questa essplosione in ffunzzione di una età.
No, credimi, nulla mi può separare dall'idea che potrei anche morire per un tuo no, niente, nemmeno la giovinezza che mi rimprovera la tua maturità.
Nulla ho pensato davanti al tuo sguardo, nulla, e tantomeno una qualsiasi differenza temporale!
Se il tempo ci ha separato alla nascita.....il tempo non ci dividerà nella vita.




6f703ccd-8bbf-4159-a44f-f663154b029d
« immagine » Che forse un cuore sente piu' questa essplosione in ffunzzione di una età. No, credimi, nulla mi può separare dall'idea che potrei anche morire per un tuo no, niente, nemmeno la giovinezza che mi rimprovera la tua maturità. Nulla ho pensato davanti al tuo sguardo, nulla, e tantome...
Post
19/01/2016 19:57:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Au revoir.

15 gennaio 2016 ore 17:55 segnala




Tu non t'accorgi di sensibilita' che non mostro per pudore, tu passi con l'ardore di una vita libera, attraverso le praterie della mia anima....ed io, incantato dalla tua bellezza, non oso interrompere la tua corsa.
Sto' qui, a ringraziare un Dio, uno qualunque, d'avermi dato un atomo della tua vita, anche se ciò, alla fine,sarà solo....dolore.
Ora che sai tutto questo, però, non smettere di pensare a me.




be76bfad-83e1-4d67-b747-70fcc07adce4
« immagine » Tu non t'accorgi di sensibilita' che non mostro per pudore, tu passi con l'ardore di una vita libera, attraverso le praterie della mia anima....ed io, incantato dalla tua bellezza, non oso interrompere la tua corsa. Sto' qui, a ringraziare un Dio, uno qualunque, d'avermi dato un at...
Post
15/01/2016 17:55:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Partenze

25 ottobre 2015 ore 08:42 segnala


prima e' partito il cuore, accompagnato dal pensiero, ed ora il corpo segue i sogni....e partire e' stato dapprima un sogno, un desiderio accompagnato da un coraggio, coraggio di lasciare tutto, e anche te, per qualcosa di inesistente, ora, ma con una speranza, di non aver bisogno di fuggire per forza, domani, da cio' che amo.







Sei qui, ora, qui con la tua aria trafelata, il rossore delle tue guance, i tuoi vestiti pesanti e le tue braccia che volano verso me.
Inventarti, e'....desiderarti.
Desiderarti, e' sognarti.
59359ccd-1262-487d-ace8-f0c48c8a3d0f
« immagine » prima e' partito il cuore, accompagnato dal pensiero, ed ora il corpo segue i sogni....e partire e' stato dapprima un sogno, un desiderio accompagnato da un coraggio, coraggio di lasciare tutto, e anche te, per qualcosa di inesistente, ora, ma con una speranza, di non aver bisogno di...
Post
25/10/2015 08:42:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Luna di Pescara.

30 luglio 2015 ore 17:56 segnala




Il vagar e' itinerario notturno, e la spiaggia il tormento di estasi che muoion all'imbrunire,....ma sai, quella sabbia che nei calzari penetra, sono i tuoi pensieri, i sospiri che poc'anzi nella mia vita facevi rotolare, e cosi', cammino, cammino per sentir la frescura della rena che docile scivola sotto i piedi, per immaginarti fresca e tumida di fronde che stormiscono, che quasi,....ridono del mio innamorar e "friccicar"; che poi, a riguardar le immagini che creo, sei sempre li', ad aspettar miracoli di parole, quasi l'amor fosse serie di sibili e scoppi, stagni colmi di gracidii, o immense foreste di saggezze e frescure.
Ma la luna di Pescara, parla di te, magari con sussiego e educazione, lei, la luna, e' immota e eterna e paura non ha di amori che finiscono o tormenti che dilaniano: lei e' luna, un periscopio attento che dalla profondita' di un cielo che pare un mare, emerge,
ad osservar arbitro imparziale, questo mio amore che razzola qui in basso.
Luna di Pescara





b2978066-3293-4d21-838e-c1c4af63ac29
« immagine » Il vagar e' itinerario notturno, e la spiaggia il tormento di estasi che muoion all'imbrunire,....ma sai, quella sabbia che nei calzari penetra, sono i tuoi pensieri, i sospiri che poc'anzi nella mia vita facevi rotolare, e cosi', cammino, cammino per sentir la frescura della rena ...
Post
30/07/2015 17:56:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment

La notte scrivo per te.

18 luglio 2015 ore 17:35 segnala




Mi pare di essere un architetto, che costruisce amori, un muratore che usa parole al posto di mattoni, e la mia casa, quella che costruisco con perizia e attenzione, sei tu. E i tuoi muri sono diritti e lisci,....con poche parole, livello pavimenti e soffitti.
La notte e' campo di lavoro per me, e il giorno mi sorprende affannato e alacre,.....tu sei la mia casa.








Cio' che sogno ogni notte, cio' che rimpiango al mattino, cio' che siede a tavola con me, cio' che si avvolge alle mie parole quando ti parlo, cio' che e' nascosto in ogni virgola che scrivo, cio' che faro' prima di...morire.
3591566c-214e-4802-b8fb-258f160adb26
« immagine » Mi pare di essere un architetto, che costruisce amori, un muratore che usa parole al posto di mattoni, e la mia casa, quella che costruisco con perizia e attenzione, sei tu. E i tuoi muri sono diritti e lisci,....con poche parole, livello pavimenti e soffitti. La notte e' campo di ...
Post
18/07/2015 17:35:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    3

La mia padrona: la tua mente.

17 luglio 2015 ore 17:55 segnala



corro, mi agito, mi affanno a competere con vite altrui, ma poi, basta un tuo pensiero, un concetto anche semplice, per mettermi dinanzi al mio esser nulla,....la mia padrona e' la tua mente, siedo al desco del tuo esser immensa, e mi approvvigiono di cio' che abbisogno.
Ho scoperto d'amarti, quando il tuo silenzio mi faceva mancare l'aria; pensa a me come una tua parte, quella piu' bella, quella vicina al cuore.





884d341d-a515-4b24-bdc9-9edc75b53518
« immagine » corro, mi agito, mi affanno a competere con vite altrui, ma poi, basta un tuo pensiero, un concetto anche semplice, per mettermi dinanzi al mio esser nulla,....la mia padrona e' la tua mente, siedo al desco del tuo esser immensa, e mi approvvigiono di cio' che abbisogno. Ho scoperto...
Post
17/07/2015 17:55:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

In silenzio.

17 luglio 2015 ore 16:40 segnala




Lo sai che e' quando meno te lo aspetti quando i rumori sono bassi e le luci soffuse, quando la cena sta' per finire e ci si mette comodi, quando il cervello si rilassa in liquide comodita', che il mio pensiero si alza come il collo di un cigno sul niente che come un getto di acqua gelata ti arriva la violenta irruenza del mio amore.
Perche' sono cio' che piu' ti manca, quando non sai COSA ti manca, perche' sono la terra su cui cammini, a cui mai pensi, ma essenziale per la tua esistenza.




abd88025-39bb-4f50-aeff-5787184e2686
« immagine » Lo sai che e' quando meno te lo aspetti quando i rumori sono bassi e le luci soffuse, quando la cena sta' per finire e ci si mette comodi, quando il cervello si rilassa in liquide comodita', che il mio pensiero si alza come il collo di un cigno sul niente che come un getto di acqua...
Post
17/07/2015 16:40:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    19
  • commenti
    comment
    Comment
    8