quando la paura è tanta..

05 ottobre 2008 ore 13:54 segnala

...oggi fa schifo..oggi è una di quelle giornate che non vorresti mai vivere...

ieri mi sembrava tutto così chiaro e sicuro..con tutti i dubbi del caso,ma co munque una situazione vivibile!!!  invece questa mattina..io non so come mai..anche perchè il lavoro è andato bene... ma questa mattina mi sono sentita soffocare...non ho nemmeno la capacità di spiegarmi...

forse è una vita che cerco qualcuno adatto a me..forse mi sono sempre accontentata... e ora??? ho trovato un uomo fantastico..buono e simpatico... serio ma non noioso...bello..ah se è bello!!! quando è serio,quando è triste, quando scoppia in una risata... mi riempe il cuore di emozioni che credevo di non saper tirare fuori da dentro di me...

ma...eccolo..quel maledetto MA che irrompe come un tuono in piena estate... ma cosa vorrà lui dalla vita?? ma cosa potrà mai darmi...sarà quello giusto...riuscirà ad abituarsi naturalmente a noi in maniera da non poter più vivere senza di me???

queste maledette domande che risuonano..continuamente..senza mai un attimo di pausa per la mia testa...

io non so più cosa pensare... so che il mio carattere è particolare..che quando frequento qualcuno presente con me, mi stanco presto... e io ho sempre pensato che fosse perchè il mo interesse era minimo.. non so se lui fosse più presente come potrei reagire io... che poi è presente..a modo suo..ha il suo carattere...e io devo cpire se questo suo modo di esserlo possa andare bene per me... io credo, anzi sono quasi sicura di essermi innamorata.. e so solo io quanta paura ho..paura di farmi male..paura di fare male a lui..che sarebbe molto peggio...

non vedo l'ora, però di essere nuovamente fra le sue braccia...anche solo per un'ora o anche meno... non so come andrà..so che sarà una dele storie più importanti della mia vita... e di solito va a pari passo con i dolori più lancinanti della mia vita...

sigh!!!! ho così paura.... buona domenica!!!

..domenica è sempre domenica...

28 settembre 2008 ore 20:18 segnala

...ahhhhh..che noia..come detesto questa giornata così amata da tanti...quando sei giovane e vai a scuola c'è sempre l'ansia che il giorno dopo si deve riniziare con la scuolaaaa....quando si lavora è lunica giornata per fare qualcosa... ma che cosa????che cos'è che bisogna fare per forza di domenica...perchè bisogna andare a tutti i costi da qualche parte??...o perchè bisogna fare tutto ciò che non si ha il tempo di fare gli altri giorni??

io nn ho mai capito questa smania di fare, di andare, di muoversi... e se non vai o fai...sei strana!!! boh!!! per me sono molto più strane tutte quelle persone che non è ancora iniziato il giorno e sono lì, messi sui blocchi di partenza, pronti per quando il giudice di gara esplode il colpo per dare il via...bah!..credo che quella strana sarò io visto che la maggior parte della gente fà quello..hi hi hi hi...comunque tutto per dire che oggi è stata la prima domenica da aprile che non lavoravo...e accidanti non sapevo cosa fare...ahhhhhhhhhhhh....e cosa ho fatto????ih ih ih ih ih..sono andata a fare un giro:/..forse perchè in casa altrimenti mi sarebbe toccato fare le pulizie..la mia è stata più una mossa strategica che il voler andare..me ne sarei stata più che volentieri ad oziare a letto o sul divano....ahhh..santo divano!!!!  buona serata a tutti!!!kiss..

..lavori ..lavori ..e ancora lavori...

25 settembre 2008 ore 20:12 segnala
...ahhhhhhhhhhhhhhh....è praticamente una settimana che abbiamo gli imbianchini in casa..... da paura.. e va già bene che ci devono fare solo bagno, corridoio, cucina e tinello..e le camere sono ferme..anche perchè sembrano due accampamenti...ci sono scatole e sacchetti ovunque..in ogni minimo spazio calpestabile c'è qualcosa per terra.... ..e per fortuna fa ancora relativamente caldo..perciò riusciremo a sistemare il tutto abbastanza velocemente.... ...però accidenti..che lavoraccio... sigh!!!speriamo finiscano presto..ma se tutto va bene domani è l'ultimo giorno...certo..per loro..hi hi hi...e per noi inizierà un week end da paura..!!!...

..nn sono mica normale:)!!!

24 settembre 2008 ore 21:46 segnala
in effetti mi sento proprio fuori di testa..passo giornate euforiche,con l'unico pensiero di ridere e dire cavolate :)anche perchè spesso ne sparo di certe che faccio ridere tutti..e nn ne capisco il motivo.. ... altri giorni in cui nn riderei nemmeno se fossi a cena con tutta la squadra di colorado... e che mi viene lo skazzo per nulla..ma realmente x niente..e divento noiosa e pessimista... mamma mia...stare dietro a questo mio essere così folle è realmente difficile... ma in effetti se fossi sempre allo stesso modo sarei di una noia mortale..come c sono milioni di persone che mi fanno addormentare solo al pensiero di incrociarne gli sguardi:):):):):):)..xciò nn so cosa sia peggio...  ..in + ora pensavo che mi capita di scrivere qs cavolate..ma in effetti mica posso sempre avere l'ispirazione di un premio nobel:):):):)...si si ..decisamente FOLLEEEEEEEEEEE......

...eccomi di nuovo qui

22 settembre 2008 ore 21:50 segnala
..accidenti..ve la do io la canzone per ballare..questa canzone mi mette un'allegria infinita..spero di riuscire a passarne un pò anche a voi:):):):):):)... già che è così rarò sentirmi allegra..è meglio approfittarne .......

errare humanum est

22 settembre 2008 ore 21:31 segnala
..già l'altro giorno ho fatto del caos..e ora ,dopo che ho recuperato il pezzo,mi dimenticavo la musica che già avevo scelto:):):)   baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiit

che giornate2

22 settembre 2008 ore 21:11 segnala

..accidenti a me..e al pensare.. ho questa forma di pensiero logorroico... ah poveri i miei neuroni sembrano schiavi greci su di una bireme pronti per portare la barca al largo in attesa della battaglia...

sottopongo il mio cervello - o quello che ne rimane - a turni di ventiquattrore di domende , dubbi , e paranoie... e mi ritrovo sempre con risultati che mi lasciano come se stessi annegando soffocata sott'acqua... mi capita così di pensare a tutto il peggio che mi si potrebbe presentare davanti agli occhi o dentro al cuore... e la poca fiducia che ripongo in me svanisce come rugiada al primo sole raggio di sole... e la minima autostima acquisita durante i pochi mesi passati...la poca , quasi inesistente autostima che mi ha sempre caratterizzato , fa a botte con tutti i pensieri negativi che mi gocciolano in testa...come mi sento tremare le gambe in questi momenti è perfino difficile da spiegare... e la solitudine.. quella si che mi spazza via ancora di più il poco sentore di sereno...

sono momenti così strani..piccoli momenti in cui la mia vita sembra sull'orlo di tutto.. mi sento strana e spaventata....

........mi sento insicura come se fossi una bambina piccola..ho il terrore che il mio passato mi tiri giù ... ..e ho così tanti dubbi sul mio futuro...dove sarò...e come farò ad arrivarci................................

che giornate

22 settembre 2008 ore 20:31 segnala

..a parte che l'ultima volta ho fatto dei casini con sto copia incolla..che a volte mi viene l'istinto di nn scrivere + nulla..

e infatti è passato un pò troppo tempo..

la mia vita scorre sempre allo stesso modo....lavoro..casa..mio figlio..e tanto amore nei week end con anto..il mio anto..l'uomo che aspetto da sempre...

mi verrebbe da urlare..ma nn mi sembra il caso di farlo in casa:)anche x' se no mia mamma mi caccia fuori..il che nn sarebbe male..hi hi hi hi...

ieri sera abbiamo passato una serata stupenda a parlare di c iò che ci aspettiamo l'uno dall'altra... e wow.io sono più confusa di prima...forse c starebbe bene la consoli con confusa e felice:/...ma la parola felicità nn mi piace usarla..

perciò mi lascio cullare dalla versione di irene grandi di una gran bella poesia dei tempi passati..

buonissima serata a tutti..ricca di serenità e compagnia.. e se così nn fosse..accendete la radio..e mettete su qualche bel pezzo da ballare..e ballate in casa , da soli..  è estremamente liberatorio..e se ne avete la possibilità urlate..................................

un bacio a tutti:):):):)

..mi dimentico sempre un pezzo..

12 settembre 2008 ore 20:41 segnala

 ...oggi mi sono dimenticata di aggiungere una canzone...

non c'entra molto con tutto quello che ho scritto... però mi piace così tanto..e mi ricorda brevi momenti in cui , nonostante tutto , sono riuscita ad essere spensierata... e credo che questo sia uno dei miei migliori pregi... ANDARE AVANTI SEMPRE E COMUNQUE!!!!

baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

il rancore credo uccida...

12 settembre 2008 ore 14:46 segnala

spesso litigo con mia mamma per motivi inutili..a volte per cose del nostro passato familiare..e spesso mi ritrovo a chiedermi se tutta la rabbia che ho in corpo possa danneggiarmi in qualche modo.. dopotutto avevo poco + di 15 anni quando ho scoperto tutto quello che mio fratello maggiore stava combinando alla sua vita e di riflesso alla mia... io ero così giovane e così entusiasta della vita..credevo ai miei sogni ,al principe azzurro..mi vedevo a trentanni sposata,con un paio di bambini,innamorata di mio marito e con un lavoro che mi potesse permettere di vivere dignitosamente..

invece povera illusa e disillusa dalla vita...povera anima buona e delicata  la mia vita è stata sbattuta in una realtà di cui non conoscevo l'esistenza..in un mondo che avrebbe spaventato chiunque.. mi sono ritrovata ad "odiare" mio fratello.il sangue del mio sangue..l'ho rinnegato e gli ho augurato il peggio che si potesse.. a pensarci mi viene paura per quello che mi passava per la testa in quegli anni... e anche se ne sono passati molti e ora lui è pulito e si è sistemato...io denttro sento sempre una specie di nodo..un blocco verso di lui.. gli voglio bene,ovviamente..ma + di quello non riesco.. sento sempre della rabbia nei suoi confronti..del rancore.. dopotutto lui ha fatto solo il suo dovere a uscire da quella situazione... e invece tutti lo considerano un eroe..un uomo forte perchè è tornato sulla retta via di una vita "normale"...

ma io dopotutto ho visto la sua vita andare a puttane ...ho subito i suoi cambiamenti senza che nessuno si preoccupasse di quello che poteva capitare nella mia testa...

e mi sono trovata catapultata in una realtà che mai avrei immaginato nemmeno per il mio peggior nemico..

e ora???

ora ,nonostante tutto,io ho ancora tantissima rabbia dentro... e non riesco ad incanalarla da nessuna parte.. e ho il terrore che questo stato d'animo mi si possa girare contro  in maniera indelebile... e sono spaventata..tanto...e non so a chi chiedere aiuto..a chi rivolgermi...