Droga degli zombie

24 luglio 2012 ore 19:41 segnala
Droga degli zombie: Settimo Cielo, che cos'è e quali effetti produce
E' arrivata in Italia "Settimo Cielo", la droga dei cannibali. Ma che cos'è questa sostanza ed è veramente così pericolosa?

Da giorni si parla dell'arrivo in Italia di "Settimo Cielo", la droga dei cannibali, i micidiali "sali da bagno" che risveglierebbero istinti di cannibalismo in chi la assume.

Proprio a Genova una ragazza si è risvegliata piena di sangue e con il labbro staccato a morsi dall'ex compagno, che nel frattempo la stava mordendo dappertutto.

Una scena da film horror che sta facendo tremare chi abitualmente o occasionalmente assume stupefacenti.

Ma che cos'è questa sostanza ed è veramente così pericolosa?

Angela Me, responsabile del settore statistiche dell'Unodc (Onu), spiega a Repubblica che "si tratta di una droga che stimola aggressività e scatena forme di cannibalismo" e aggiunge che "non è la sola droga di questo tipo" ad esempio "in Russia è apparsa quella che in gergo chiamano coccodrillo, basata sulla desomorfina, un oppiaceo sintetico, una sostanza micidiale per chi ne fa uso, perché una persona rischia di morire nel giro di un anno".

Non tutti pensano, però, che questa droga induca nello specifico al desiderio irrefrenabile di cibarsi della carne umana, come il neurofarmacologo Gian Luigi Gessa dell'università di Cagliari secondo cui "in questi individui non sono solo presenti gli istinti violenti, ma anche la perversione. L'effetto delle droghe è quello di rendere manifesta la loro condizione, ma non esiste ancora una droga che possa far diventare una persona un cannibale".

(Martedì 24 Luglio 2012, 15:09 - dal web)
1ef304c8-4465-49ef-bf0b-ef07b5d18a47
Droga degli zombie: Settimo Cielo, che cos'è e quali effetti produce E' arrivata in Italia "Settimo Cielo", la droga dei cannibali. Ma che cos'è questa sostanza ed è veramente così pericolosa? « immagine » Da giorni si parla dell'arrivo in Italia di "Settimo Cielo", la droga dei cannibali, i...
Post
24/07/2012 19:41:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Usa 10 morti in sparatoria a prima film "Batman"

20 luglio 2012 ore 10:59 segnala
DENVER, Stati Uniti (Reuters) - Un uomo mascherato ha ucciso a colpi d'arma da fuoco 10 persone e ne ha ferite tra 30 e 40 alla prima del nuovo film della serie di Batman, "The Dark Knight Rises" in un cinema di Denver: lo ha annunciato la radio locale KOA, citando testimoni.

L'emittente ha detto che una persona che indossava una maschera antigas ha aperto il fuoco durante la proiezione in un centro commerciale ad Aurora, un sobborgo di Denver, e ha lanciato fumogeni o lacrimogeni.

Secondo la radio la polizia ha stimato il numero di feriti in 30-40 persone.


(dal Web - venerdì 20 luglio 2012 10:43)

La tifosa che piange è tutta una finta

05 luglio 2012 ore 19:45 segnala
La tifosa tedesca con le lacrime agli occhi dopo il secondo gol di Balotelli è, in realtà, un falso: l'immagine, pre-registrata, è stata inserita dalla Uefa al momento giusto.



"Non è un po' troppo presto per piangere così? D'altronde, manca ancora un'ora...". Andrea, tifosa tedesca di Dusseldorf e spettatrice della semifinale degli Europei tra Italia e Germania, si è ritrovata il cellulare pieno di sms simili, senza capirne il motivo, almeno in principio. Perché, anche dopo il secondo gol di Mario Balotelli, continuava ad aver fede nella possibilità di una rimonta della sua Nazionale.
In realtà, la toccante inquadratura di lei con le lacrime agli occhi dopo la rete del 2-0 per gli azzurri che ha spinto tanti suoi amici a scriverle messaggi di conforto, è un falso. O meglio, Andrea ha sì pianto, ma per l'emozione durante l'inno nazionale pre-partita, e non per la tristezza dopo la doppietta di SuperMario. La Uefa ha manipolato le immagini, registrando, tagliando e inserendo la clip al momento giusto, un'operazione che, però, non è passata inosservata e nemmeno troppo tollerata, anche perché le finte lacrime di Andrea non sono state un caso isolato. Durante la partita fra Germania e Olanda, in un momento carico di tensione, la Uefa ha infatti trasmesso l'immagine del ct tedesco, Joachim Loew, che scherzava in modo rilassato con un raccattapalle a bordocampo, una clip assolutamente fuori luogo e inserita ad hoc dopo essere stata pre-registrata durante il riscaldamento pre-gara.
"Abbiamo chiaramente detto alla UEFA che i tifosi tedeschi si aspettano che le immagini trasmesse siano realmente in diretta - ha affermato Joerg Schoenenborn, della rete ARD, raccogliendo le proteste dei suoi colleghi -. Ogni forma di censura o manipolazione è assolutamente inaccettabile".
Da parte sua, la Uefa ha replicato con una giustificazione piuttosto puerile, sostenendo di voler trasmettere "il lato umano della partita, le emozioni e la tensione sofferta dai tifosi tedeschi", assicurando che "simili operazioni non saranno più effettuate durante replay o riprese in diretta per evitare fraintendimenti".

(dal web)
2d982eda-50b9-4631-bfa3-d48f83282aac
La tifosa tedesca con le lacrime agli occhi dopo il secondo gol di Balotelli è, in realtà, un falso: l'immagine, pre-registrata, è stata inserita dalla Uefa al momento giusto. « immagine » "Non è un po' troppo presto per piangere così? D'altronde, manca ancora un'ora...". Andrea, tifosa tedesca...
Post
05/07/2012 19:45:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Abusi su figliastra Arrestato mentre era nel letto

03 luglio 2012 ore 17:53 segnala


SAN PIETRO VERNOTICO - Si era appena intrufolato nel letto della figlia della convivente, quindicenne, quando è stato bloccato e ammanettato dai carabinieri. E' accaduto stamani a San Pietro Vernotico, nel Brindisino. In carcere è finito un 39enne, accusato di tentata violenza sessuale e ora detenuto in regime di isolamento in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto Brindisi, spara al suocero incestuoso. Ora è ricercato

(dal web - martedì 3 luglio 2012 - 14:43)

Brindisi: bomba uccide studentessa

19 maggio 2012 ore 13:17 segnala


(AGI) - Brindisi, 19 mag. - Un ordigno e' esploso stamani a Brindisi nella zona del tribunale, vicino all'istituto professionale "Francesca Laura Morvillo Falcone". Una ragazza di 16 anni e' morta, Melissa Bassi, un'altra in gravissime condizioni in sala operatoria. Altri sei giovani sono rimasti ferti. L'esplosione e' stata provocata da due ordigni rudimentali, costituiti da due bombole di gas, posizionate su un muro adiacente la scuola. A riferirlo sono fonti investigative, che smentiscono l'ipotesi che la bomba fosse stata piazzata all'interno di un cassonetto. Obiettivo dell'attentato sarebbe dunque proprio la scuola. L'esplosione e' stata violentissima come dimostrano i vetri rotti sia nell'istituto scolastico ma anche in alcune palazzine vicine e un pezzo del cassonetto, dove era stato sistemato l'ordigno, ha danneggiato la saracinesca di un esercizio a un centinaio di metri dal luogo dell'esplosione.
Dietro l'attentato potrebbe celarsi un 'messaggio' della Sacra Corona Unita.

dal web
http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201205191229-ipp-rt10051-brindisi_bomba_uccide_studentessa_cancellieri_attentato_anomalo

Caso Orlandi: riesumato De Pedis

14 maggio 2012 ore 19:20 segnala


(AGI) - Roma, 14 mag. - Gli agenti della Scientifica dovranno analizzare anche le ossa rinvenute nella cripta dove e' custodita la bara del Enrico De Pedis, il boss della banda della Magliana, detto Renatino. Si tratta di almeno un centinaio di contenitori con ossa trovate nella tomba dove era riposto anche il sarcofago del boss. Il cadavere di Renatino e' stato identificato anche attraverso i rilievi dattiloscopici. La tomba e' stata aperta questa mattina nella Basilica di Santa Apollinare, a Roma, nell'ambito dell'inchiesta sulla scomparsa di Emanuela Orlandi.

(web)

http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201205141836-ipp-rt10202-caso_orlandi_aperta_tomba_de_pedis_trovate_altre_ossa_in_cripta

58enne si dà fuoco davanti alla Commissione tributaria

28 marzo 2012 ore 16:24 segnala


Bologna, 28 marzo 2012 - Un uomo di 58 anni si e’ dato fuoco all’interno della sua auto questa mattina a Bologna nel parcheggio dell’Agenzia delle entrate in via Paolo Nanni Costa (guarda le foto).

Un luogo simbolico, forse, scelto non a caso per mettere in atto il gesto disperato, dal momento che nei dintorni della macchina ha lasciato alcune lettere (tra cui ce n’e’ anche una indirizzata anche alla Commissione tributaria) in cui fa cenno a una serie di debiti e alle tasse, si scusa e lascia intendere propositi suicidi. Non e’ morto, ma ha ustioni su tutto il corpo e ora, dopo un passaggio all’ospedale Maggiore, e’ stato trasferito al Centro grandi ustionati di Parma.

L’episodio e’ accaduto alle 8.20 e i primi a passare di li’ accorgendosi dell’auto in fiamme sono stati i vigili urbani del quartiere Reno, che stavano andando in una scuola vicina: sono stati avvicinati da un cittadino che li avvisati di un’auto in fiamme. Il 58enne, quando i vigili urbani, sono arrivati era fuori dall’auto: anche i piedi erano stati raggiunti dal fuoco e e i vestiti erano ormai tutti completamente bruciati. Sul posto, piu’ tardi, e’ intervenuta anche la Polizia. L'uomo, originario del Casertano, è residente ad Ozzano Emilia ed è un artigiano edile con un’impresa individuale, in sofferenza ultimamente per la crisi economica, come molti suoi colleghi del settore. In particolare la sua azienda si occupava di lavori di piccola manutenzione nelle case. .

La drammatica testimonianza

“C’era una persona di corporatura robusta completamente nuda, era un misto di cenere...e ogni tanto alzava la testa e si lamentava”. E’ la testimonianza di Moreno Masotti, funzionario commerciale, che ha raccontato il tentato suicidio del 58enne. Una scena che ha visto in diretta dalla finestra del suo ufficio. “Ero in ufficio e verso le 8.15 ho sentito un gran boato. Ho pensato che fosse un incidente o una tubatura del gas scoppiata. Allora ho aperto la finestra del mio ufficio al secondo piano e ho visto una macchina completamente in fiamme con un fumo densissimo - ha spiegato Masotti -. A distanza di trenta, quaranta metri ho visto due vigili urbani e un qualcosa davanti a loro che non riuscivo ad identificare... pensavo fosse un pezzo della macchina che bruciava con un po’ di fumo. Ho visto il vigile che si è tolto la giacca e subito copriva questa cosa che non riuscivo ad identificare”. A quel punto, ha continuato il testimone, “mi sono chiesto che cosa potessi fare; ho pensato anche di prendere un estintore per andare a spegnere la macchina, ma era impossibile. Quindi sono sceso per dare il mio piccolo contributo anche se era già tutto sotto controllo. Confermo che alle 8.29 il signore era perfettamente vivo. La croce rossa ha chiesto la collaborazione di poliziotti per spostare la persona sulla barella. Appena partita l’ambulanza sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento il rogo in pochissimo tempo. Ho visto una grande partecipazione dei servizi, un grande al vigile urbano che ha avuto una grande prontezza e determinazione per quello che ha fatto. Mi piacerebbe stringergli la mano”.

Dal web - ore 16:14

1/04/2012 asteroide 2012 EG5

27 marzo 2012 ore 17:49 segnala
Scoperto un altro asteroide “pericoloso” il suo nome è 2012 EG5 ed è stato rilevato dal telescopio pan Starrs 1 delle Hawaii. Nessuno ne parla, come al solito, forse ci diranno qualcosa il giorno prima dell’evento. già perché questo asteroide dal nome 2012 EG5 passerà ad una distanza pari a 0,6 distanze lunari, e come ben sapete la Luna dista dal nostro pianeta più o meno 384,000 chilometri. Rischio impatto il 1 Aprile 2012.


Ma la cosa curiosa di questo evento è che sfiorerà, si spera di molto, ma molto, la Terra il giorno 1 di aprile 2012, bel pesce d’aprile….. Riguardo le dimensioni dell’asteroide 2012 EG5, dovrebbe misurare tra i 38 e gli 85 metri. Il suo livello di pericolosità è 7 su 10. Questo è quello che descrive il sito NEO Earth Close.


(notizie asteroide 2012 EG5, scoperto nuovo asteroide 2012 EG5, asteroide 2012 EG5 fiorerà la Terra l’uno di aprile, 2012 EG5 il nuovo asteroide scoperto in questi igorni ci sfiorerà nel giorno del pesce d’aprile, nuovo asteroide delle dimensioni che variano da 35 a 85 metri sfiorerà il nostro pianeta l’uno di aprile, nuovo asteroide scoperto dalla Nasa si chiama 2012 EG5)

Se volete rimanere informati sui “Near Earth Objects”: neo.jpl.nasa.gov/

Rischi attuali: neo.jpl.nasa.gov/

Il pericolo più temuto attualmente dalla Nasa con orbita in continua analisi: it.wikipedia.org/wiki/99942_Apophis


Fonte: pianetablunews.wordpress.com/2012/03/21/...5-sfiorera-la-terra/
439d1ea6-f8b7-4d8b-803b-0098e5f390b9
Scoperto un altro asteroide “pericoloso” il suo nome è 2012 EG5 ed è stato rilevato dal telescopio pan Starrs 1 delle Hawaii. Nessuno ne parla, come al solito, forse ci diranno qualcosa il giorno prima dell’evento. già perché questo asteroide dal nome 2012 EG5 passerà ad una distanza pari a 0,6...
Post
27/03/2012 17:49:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

(ANSA) - PISTOIA

21 marzo 2012 ore 18:03 segnala
21 MAR - Un cardiopatico di 69 anni e' morto ieri sera al pronto soccorso dell'ospedale di Pistoia. In un intervento in emergenza si e' verificato il distacco elettrico del dispositivo di supporto ventricolare Vad (Ventricular assestement device) che gli era stato impiantato da tempo. Il paziente era affetto da una grave insufficienza cardiaca. La procura di Pistoia ha avviato un'inchiesta. Anche la Asl svolgera' accertamenti interni per capire le cause del decesso.
(dal web)

proposta di matrimonio

20 marzo 2012 ore 18:46 segnala
Oggi non ho voglia di parlare di cose serie.
Parliamo di come è cambiato il mondo, anzi rovesciato.
"Sposami". Lui rifiuta, lei lo picchia.



http://qn.quotidiano.net/curiosita/2012/03/20/684204-proposta-matrimonio-rifiutata-picchiato.shtml

(dal web)
70d70b51-94a6-41c0-834a-b2ba5601d198
Oggi non ho voglia di parlare di cose serie. Parliamo di come è cambiato il mondo, anzi rovesciato. "Sposami". Lui rifiuta, lei lo picchia. « immagine » http://qn.quotidiano.net/curiosita/2012/03/20/684204-proposta-matrimonio-rifiutata-picchiato.shtml (dal web)
Post
20/03/2012 18:46:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment