angeli

24 ottobre 2020 ore 08:02 segnala
Buongiornoooooo ragazzaaaaaa
Se ti ho svegliata mi spiace (non è vero), ti stavo pensando ed ho trovato giusto farti un saluto.Ti immagino prendermi in giro perché sai che vado a letto con le galline .(mi è sempre piaciuta la tua ironia e autoironia)
Immagino che il viaggio sia andato bene ed ora tu stia sicuramente meglio lassù, non preoccuparti per i tuoi ragazzi li hai tirati su bene , si si lo so una mamma non smetterà ma di preoccuparsi neanche quando saranno genitori a loro volta.
Credo di aver visto la ragazza di Michele, l’avevi detto ed è carina.
Avevi ragione ad essere stupita quella santa donna della dottoressa è riuscita a farmi stare a casa solo fino a mercoledì. Se non te lo ha ancora detto Michela sappi che era dispiaciutissima di non esserci.
Hai visto quante persone sono venute per te? Ora basta vado a fare colazione e tu ogni tanto passa di qui .

arrivederci

22 ottobre 2020 ore 07:38 segnala
Questa volta non sgridarmi

perchè piango,

sto sfogando il mio dolore

Arrivederci Amica mia
02562815-b66d-40ba-9dd9-5942c450552e
Questa volta non gridarmi perchè piango, sto sfogando il mio dolore Arrivederci Amica mia
Post
22/10/2020 07:38:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

elucubrazioni

20 ottobre 2020 ore 09:46 segnala
quando sono in situazioni come quella attuale mi chiedo sempre cosa mi faccia star male

- il pensiero che una cara amica stia soffrendo le ultime pene, non ho potuto e non potrò salutarla ma non so neanche cosa avrei potuto dirle

- se sto male pensando a lei solo per una forma di egoismo, ci conoscevamo bene, eravamo caratterialmente simili anche se con vite diverse, lei sempre attenta e presente nei miei momenti no.

- il ricordo di dolori passati, dicono che la mente riesce a far soffrire il corpo con il solo ricordo.
bc7fae55-e9f6-44c6-907a-407446815033
quando sono in situazioni come quella attuale mi chiedo sempre cosa mi faccia star male - il pensiero che una cara amica stia soffrendo le ultime pene, non ho potuto e non potrò salutarla ma non so neanche cosa avrei potuto dirle - se sto male pensando a lei solo per una forma di egoismo, ci...
Post
20/10/2020 09:46:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

scontato

29 settembre 2020 ore 09:04 segnala
quando dici sempre di si,
quando sei sempre disponibile a dare una mano,
finiscono per dare per scontato il tuo aiuto...
a quel punto ritiro la mano
non rimanderò più le cose che devo fare per aiutare gli altri,
finisco poi per svegliarmi di notte con i pensieri,
nessuno fa al posto mio

anche se non riuscirò a non dare il mio aiuto,
non ci saranno più solo SI
dc19985a-77db-48b2-840a-281bdad1f5e1
quando dici sempre di si, quando sei sempre disponibile a dare una mano, finiscono per dare per scontato il tuo aiuto... a quel punto ritiro la mano non rimanderò più le cose che devo fare per aiutare gli altri, finisco poi per svegliarmi di notte con i pensieri, nessuno fa al posto mio anche...
Post
29/09/2020 09:04:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

cappellino viola

25 agosto 2020 ore 08:20 segnala
La bellezza di una donna
Una donna si guarda allo specchio :
A 3 anni: Si guarda e vede una regina
A 8 anni: Si guarda e vede Cenerentola o la Bella Addormentata nel bosco
A 15 anni: Si guarda e vede Cenerentola, la Bella Addormentata nel bosco, una cheerleader, un’attrice cinematografica, oppure se è in giornata nò, si vede grassa, brutta, piena di brufoli, e dice « Mamma, non posso andare a scuola in questo stato! ».
A 20 anni: Si guarda e si vede troppo grassa/troppo magra, troppo piccola/troppo alta, con i capelli troppo lisci/troppo mossi ma decide di uscire comunque !
A 30 anni: Si guarda e si vede troppo grassa/troppo magra, troppo piccola/troppo alta, con i capelli troppo lisci/troppo mossi ma decide che non ha tempo per sistemarli ed esce comunque !
A 40 anni: Si guarda e si vede troppo grassa/troppo magra, troppo piccola/troppo alta, con i capelli troppo lisci/troppo mossi ma dice a se stessa che almeno è pulita ed esce comunque !
A 50 anni: Si guarda e dice «Sono io », sorride e va dove gli pare !
A 60 anni: Si guarda, si ricorda che parecchia gente non riesce nemmeno più a guardarsi allo specchio, sorride ed esce a conquistare il mondo !
A 70 anni: Si guarda e vede l’esperienza, l’abilità, sorride ed esce a godersi la vita !
A 80 anni: Non si guarda nemmeno più allo specchio, mette il suo cappellino viola ed esce solo per il piacere di vedere il mondo !

DOVREMMO TUTTE PRENDERE IL NOSTRO CAPPELLINO VIOLA UN PO’ PIU’ PRESTO !
La bellezza di una donna non è nei suoi vestiti, nè nel suo bel musino nè nella sua pettinatura.
La bellezza di una donna la vedi nei suoi occhi che sono le porte del suo cuore, dove c’è l’amore.
(web)
1bf2de33-2b9a-42c7-8ad2-5452fcc266bb
La bellezza di una donna Una donna si guarda allo specchio : A 3 anni: Si guarda e vede una regina A 8 anni: Si guarda e vede Cenerentola o la Bella Addormentata nel bosco A 15 anni: Si guarda e vede Cenerentola, la Bella Addormentata nel bosco, una cheerleader, un’attrice cinematografica, oppure...
Post
25/08/2020 08:20:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

interpretazioni soggettive

25 agosto 2020 ore 08:05 segnala
Domenica mi sono scontrata per la prima volta con una realtà inaspettata.
Ho 57 anni, uno dei miei grandi sogni era avere figli ma non è accaduto.
Mi sono sempre avvicinata ai figli di amici e parenti con l'affetto di una zia, infatti qualcuno mi ha anche chiamata così.
Un vicino di casa 20enne deve aver travisato il mio comportamento, logicamente ho chiarito immediatamente la mia posizione ma ho iniziato a domandarmi in cosa avessi sbagliato.
non è mia la colpa(anche se farò molta attenzione d'ora in poi) e la storiella che segue spiega il perchè:

“Chi sono io?” Chiese un giovane ad un anziano
“sei quello che pensi” rispose l’anziano e te lo spiego con una storia
Un giorno, dalle mura della città, si videro sulla linea dell’orizzonte due persone che si abbracciavano.
“sono un papà e una mamma” pensò una bambina innocente
“sono due amanti” pensò un uomo dal cuore torbido
“sono due amici che si incontrano dopo tanto tempo” pensò un uomo solo
“sono due mercanti che hanno concluso un affare importante” pensò un uomo avido di denaro
“è un padre che abbraccia il figlio tornato dalla guerra” pensò una donna dall’anima tenera
“sono due innamorati” pensò una ragazza che sognava l’amore
“chissà perché si abbracciano….” Pensò un uomo dal cuore asciutto
“che bello vedere due persone che si abbracciano…” pensò un uomo di Dio
Ogni pensiero, concluse l’anziano, rivela a te stesso quello che sei.
Esamina di frequente i tuoi pensieri ti possono dire più cose di te di qualsiasi maestro
6edde486-daf8-4810-84d6-1285329eedfb
Domenica mi sono scontrata per la prima volta con una realtà inaspettata. Ho 57 anni, uno dei miei grandi sogni era avere figli ma non è accaduto. Mi sono sempre avvicinata ai figli di amici e parenti con l'affetto di una zia, infatti qualcuno mi ha anche chiamata così. Un vicino di casa 20enne...
Post
25/08/2020 08:05:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

s.o.s.(Slower - Older - Smarter)

17 agosto 2020 ore 09:57 segnala
Un Boeing 777 è sulla rotta per l'atlantico.
Vola costante a 800 km / h a 30.000 piedi di altezza, quando all'improvviso si avvicina un F-17 con velocità Mach 2.
Il pilota del caccia vola accanto al Boeing e saluta il pilota di linea via radio:
" Volo noioso, eh? Allora, guarda!"
Assetta il suo jet sulla schiena, accelera, spezza la barriera del suono, aumenta rapidamente fino ad un altezza vertiginosa, solo per ricadere in un tuffo mozzafiato quasi fino al livello del mare. Con un cerchio di morte, ritorna accanto alla Boeing e chiede:
" Com'è stato?"
Il pilota del Boeing risponde:
" Molto impressionante. Ma ora guarda qui!"
Il pilota del jet osserva il Boeing, ma non succede niente, continua a volare dritto, con la stessa velocità.
Dopo cinque minuti, il pilota del Boeing dice via radio:
" Beh, che ne dici!?"
Il pilota del jet chiede:
" Che cosa hai fatto?"
L'altro ride e dice:
" Mi sono alzato, mi sono sgranchito le gambe, sono andato in bagno, poi mi sono preso un caffè, un bombolone e ho strappato un appuntamento alla hostess per le prossime tre notti, in un hotel a 5 stelle pagato dal mio datore di lavoro."
La morale della favola è:
Quando sei giovane, la velocità e l'adrenalina sembrano essere una cosa fantastica.
Ma se riesci a diventare vecchio e più intelligente,
la convenienza e la tranquillità non sono da disprezzare.
Si chiama " S.O.S." (Slower - Older - Smarter)
(più lento - più vecchio - più intelligente)
Dedicato a tutti i miei amici giovani e quelli più vecchi, che si avvicinano come me al periodo S.O.S.

(dal web)
ed7c7b9f-165e-46ee-a6d3-d48a61543c99
Un Boeing 777 è sulla rotta per l'atlantico. Vola costante a 800 km / h a 30.000 piedi di altezza, quando all'improvviso si avvicina un F-17 con velocità Mach 2. Il pilota del caccia vola accanto al Boeing e saluta il pilota di linea via radio: " Volo noioso, eh? Allora, guarda!" Assetta il suo jet...
Post
17/08/2020 09:57:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

galli sfasati

16 agosto 2020 ore 14:41 segnala
Ieri notte alle 2.30 un gallo aveva deciso di svegliare il vicinato,

non so cosa può essere successo al suo orologio

ma a notte fonda non è il massimo sentirlo cantare per 5 minuti

Mi ritengo comunque fortunata di avere questi suoni,

niente traffico,

solo galli e uccellini che fanno cagnara tra di loro...
94da57a7-8953-4c5c-bdfd-98ccf1bcdab7
Ieri notte alle 2.30 un gallo aveva deciso di svegliare il vicinato, non so cosa può essere successo al suo orologio ma a notte fonda non è il massimo sentirlo cantare per 5 minuti Mi ritengo comunque fortunata di avere questi suoni, niente traffico, solo galli e uccellini che fanno cagnara...
Post
16/08/2020 14:41:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

soddisfazioni

06 agosto 2020 ore 22:00 segnala
Tizia per due anni ha tentato inutilmente di ottenere un rimborso per l'azienda (senza dimostrare grande apprensione per l'esito negativo e si parla di importi a 5 cifre).
Caia sentendo che stava per capitare la 3° volta si è affiancata a Tizia 4 gg prima della scadenza e con grande impegno tutto è andato a buon fine.
Prima donna aveva sconsigliato a Caia di intervenire " se l'aiuti poi finirà per essere un tuo lavoro, che si arrangi".
Oggi il grande capo ha ringraziato Caia....queste si che sono soddisfazioni e ripagano l'impegno lavorativo.
ebc4b2f8-5ec7-4e15-887a-c185221c6b7c
Tizia per due anni ha tentato inutilmente di ottenere un rimborso per l'azienda (senza dimostrare grande apprensione per l'esito negativo e si parla di importi a 5 cifre). Caia sentendo che stava per capitare la 3° volta si è affiancata a Tizia 4 gg prima della scadenza e con grande impegno tutto...
Post
06/08/2020 22:00:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

pre-ferie 2020

06 agosto 2020 ore 05:18 segnala
Premessa: Il soggetto è un quasi cinquantenne che vive con mammà, definito "Prima donna" in ambito lavorativo, ha sempre lavorato sotto un unico tetto.

Ufficio con 4 persone Prima donna, Caio, Caia e Tizia
Tizio suona al citofono afferma che ha appuntamento con Caio, entra ma non conoscendo il posto si avvicina alla prima struttura vicino all'entrata (vuota), si dirige al magazzino in piena attività, ritorna alla struttura vicino all'entrata... nel frattempo Prima donna, Tizia e Caio commentano ridendo e definendo stupido Tizio che non trova l'entrata degli uffici.
Caia stufa interrompe il lavoro ed esce "Tizio l'entrata è qui", tempo trascorso al massimo 60 secondi.
Tizia dirà poi a Caia che Prima donna in quei 60 secondi ha ulteriormente commentato: Si lamenta sempre che è oberata e poi perde tempo e va a prenderlo anche per mano...

A QUESTO PUNTO UNA RISATA CI STA BENE.
Sapendo che Prima donna difficilmente si ferma in ufficio per 8 ore di seguito, il tempo lavorato sarebbe poi tutto da ricalcolare togliendo pausee, cellulare, internet...etc
Caia ha lavorato in tanti altri posti, sta in ufficio 8 ore a volte di più, e solitamente lavora le 8 ore con una pausa bagno di 5 minuti.
7b197886-6c7b-48e1-86ca-0f67f6267e11
Premessa: Il soggetto è un quasi cinquantenne che vive con mammà, definito "Prima donna" in ambito lavorativo, ha sempre lavorato sotto un unico tetto. Ufficio con 4 persone Prima donna, Caio, Caia e Tizia Tizio suona al citofono afferma che ha appuntamento con Caio, entra ma non conoscendo il...
Post
06/08/2020 05:18:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment