'il bambino con il pigiama a righe'

17 dicembre 2008 ore 09:43 segnala

la sottile differenza tra vittima e carnefice, impalpabile confine che divide spesso vita, da morte,

o peggio, soppruso da supplizio.

chi da l'autorità di colpire, ferire, ingiuriare?

chi il diritto di decidere su altri di altri?

chi giudica uno autorevole dittatore, l'altro povera vittima?

è sconfortante, è disarmante, è un senso di vuoto il vedere che accade

che è accaduto e temo che accadrà.

quel povero bimbo, quel mucchio di ossa,

quel vivo cervello con potenziali enormi

inespressi.

mi adagio, piangendo, su me stesso, stringo con forza, col cuore mio figlio

e lui non sa il perchè.

10346555
la sottile differenza tra vittima e carnefice, impalpabile confine che divide spesso vita, da morte, o peggio, soppruso da supplizio. chi da l'autorità di colpire, ferire, ingiuriare? chi il diritto di decidere su altri di altri? chi giudica uno autorevole dittatore, l'altro povera vittima? è...
Post
17/12/2008 09:43:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. lola.70 17 dicembre 2008 ore 22:01

    PAROLE PROFONDE !:rosa

    TI AUGURO UNA SERENA NOTTE PIENA DI SOGNI:batadorme

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.