Che dire?

24 novembre 2008 ore 14:20 segnala

Gentili Signore, vi sto per lasciare.

è con immenso dolore testimoniare il fallimento di alcune cose che riguardano la mia vita, che non starò ad elencare o a particolareggiare, 'nel mio cuore, nessuna croce manca, è il mio cuore il paese più straziato' come disse un poeta.

ho creduto ad idee, ho portato avanti attività, non mi son consumato, certo, ma mi son dato parecchio da fare, eppure sono ritornato al via, come nei giochi da tavola di un tempo, dopo aver tirato i dadi ed ottenuto un numero proprio sbagliato.

ho evidentemente, le prove lo attestano, sbagliato molto, se non tutto, e ora devo prendere sacco e bagagli e ripartire.

ancora per un po' sarò presente, penso, poi è probabile, finisca questa avventura, insieme ad altre ancora, che con calma mi inventarierò!

a, che delusione questo vivere.

 

10251547
Gentili Signore, vi sto per lasciare. è con immenso dolore testimoniare il fallimento di alcune cose che riguardano la mia vita, che non starò ad elencare o a particolareggiare, 'nel mio cuore, nessuna croce manca, è il mio cuore il paese più straziato' come disse un poeta. ho creduto ad idee, ho...
Post
24/11/2008 14:20:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.