Colore

21 dicembre 2020 ore 14:39 segnala
Giravo annoiato nel web
come spesso mi capita,
cercando di curare quelli che sono i miei
pochi e superficiali interessi..
quando ad un certo punto
leggo la storia di una studentessa del secondo anno
che per un motivo a lei ignoto, un bel giorno,
perde la possibilità di distinguere i colori..
e la sua vita trascorre da lì in avanti
attorno alla monocromatura del grigio..
Le persone che le vogliono bene sanno di questo suo problema
le chiedono cosa possa esserle successo,
ma la risposta della giovane è sempre la stessa
un silenzio che trafigge i timpani..
Una ragazza adorabile, dolce rispettosa, mai un colpo di testa
eppure è capitato proprio a lei...
Mi sono un pò immedesimato nella protagonista.. (lo so sono un egocentrico narcisista)
e ho cominciato a chiedermi, quando ho smesso di vedere anche io
le sfumature di ciò che mi circonda,
quando il mio cuore ha smesso di sussultare davanti ad eventi
quando l'ansia per ciò che deve avvenire si è spenta come un camino abbandonato,
e proprio mentre pensavo a tutto questo quell'assordante silenzio mi ha avvolto..
anche io come lei non ho risposta..
Ebbene si signori e signore..
io che spendo parole come fosse aria
non ho le risposte a ciò che realmente conta..
ho solo teorie dettate da un'analisi personale sin troppo distaccata
da qualsiasi forma di sentimento che io possa mai provare..
Alla mia mente poi è balzata una frase che sentìì tempo fa..
forse anche io soffro del "dilemma del riccio"
ovvero all'ipotetico dubbio che potrebbe venir in mente all'animale
quando ferisce chi è più vicino a lui e di cui si prende cura
e alla sensazione che potrebbe provare se si allontana lasciando tutti da soli..
e forse in qualche modo l'ho davvero fatto..
mi sono allontanato da tutti per non ferire più nessuno
consapevole però che coloro le cui spine hanno finito per ferire qualcun altro,
restano feriti a loro volta..
Mi chiedo dove mi porterà questo mio percorso..
mi chiedo se la protagonista della storia riuscirà a rivedere i "suoi colori"
mi domando se anche io un giorno riuscirò a rivedere i miei..
Nel frattempo.. resto nel mio mondo fatto solo di luci (poche) ed ombre.

:pipistrello
d9934ae4-3773-4311-a5f0-1df2f5024113
Giravo annoiato nel web come spesso mi capita, cercando di curare quelli che sono i miei pochi e superficiali interessi.. quando ad un certo punto leggo la storia di una studentessa del secondo anno che per un motivo a lei ignoto, un bel giorno, perde la possibilità di distinguere i colori.. e la...
Post
21/12/2020 14:39:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.