Easy

04 luglio 2021 ore 13:00 segnala


Questa volta scriverò senza rispettare nessuno..
nè tu che leggi.. nè il me stesso che scrive..
Ho deciso di spogliarmi di tutto ciò che sono..
di ciò che appaio.. di ciò che dò.. e ciò che ricevo..
Ora sono io… con tutte le mie angoscie e le mie paure..
il mio cuore ed i miei lividi..
i miei sbagli e le mie ragioni..
Avrei molto da dire…ma ho poche idee per trasmettere..
ho il naso leggermente chiuso..
ed un piccolo brivido lungo la schiena..
che mi accompagna.. ricordandomi che questa volta..
ciò che mi appresto a raccontare sarà la fine di tutto..
Sono sempre stato zingaro nell’anima..
E ho imparato che non vi è una sede fisica
se non se stessi e il proprio cuore.
mi rendo conto che ho vissuto da straniero ovunque..
nei luoghi e nel cuore delle persone.
Ho sofferto quando mi hanno cacciato o me ne sono dovuto andare,
ma io sono uno zingaro e so che nessuno mi può sopportare più di tanto..
Eppure il mio zingarare è servito.
non mi sono mai davvero legato a nessuna donna, a nessuna persona…
se non a quelle che mi hanno accompagnato ovunque..
La mia vita è stata come un albergo, sia fisicamente, sia sentimentalmente.
così le persone entravano da me, prendevano tutto ciò che c’era da prendere
e poi andavano via… senza nemmeno rifare il letto..
Ho vissuto sempre così..
con un piede in luoghi e persone..,
e l’altro rivolto verso me stesso.
consapevole che alla fin fine di me vivo, e di me morirò…
di me godrò e di me piangerò.
Le persone vanno e vengono, io rimango.
la vita non mi offre altro, non mi offre stabilità.
e mi rendo conto, dopo l’ennesimo crollo di affetti..
che ho paura di mettere le tende..
che preferisco gozzovigliare tutto ciò che la vita mi offre.
e morire a pancia piena e con un cuore vuoto..
da zingaro insomma..
con conti sempre sospesi con il mondo e con la vita..
sono stanco di combattere..
Sono consapevole di aver perso contro me stesso..
contro la diffidenza degli altri..
che si è insinuata dentro me..
ed ora ne fa parte..
Scusate se in qualche modo ho fatto soffrire…
sino ad oggi non è mai stata mia intenzione..
anzi..
ho sempre cercato
di inghiottire i bocconi più velenosi..
per potervi dare il meglio che potevo offrire..
era poco lo so.. ma era tutto ciò che avevo..
basta..
taglio anche l’ultimo filo che mi lega…
da oggi siete senza di me..
ed io senza voi..

:pipistrello
2f7fb8a3-7c90-4b48-89a9-eb3dafcef8a5
« video » Questa volta scriverò senza rispettare nessuno.. nè tu che leggi.. nè il me stesso che scrive.. Ho deciso di spogliarmi di tutto ciò che sono.. di ciò che appaio.. di ciò che dò.. e ciò che ricevo.. Ora sono io… con tutte le mie angoscie e le mie paure.. il mio cuore ed i miei lividi.. ...
Post
04/07/2021 13:00:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.