Manchevolezze

29 settembre 2021 ore 09:04 segnala
Mi manchi,
perso nei miei pensieri
rincorro gioie e illusioni fatte d’argento
e mentre sereno guardo il futuro..
sono un uomo migliore, ma..
Mi manchi nei tuoi gesti rapidi
nei batticuore sileziosi fatti di veloce sincronia
tra amore e fisica
Mi manchi negli spazi dei miei desideri
come se ti avessi qui
sorridente complice
certo del tuo piacere
Mi manchi.. e non so neanche chi sei
Non so se sei passante od un’amante,
se è il cielo troppo basso
o la notte troppo vicina.
Credo di sentirti come
un viandante che ascolta i pensieri
al di là della porta della notte
a cui sono appoggiati gli innamorati..
posato in terra come un fazzoletto
che asciuga, ogni sera, le lacrime al cielo.
Sento la poesia scivolare calda
lungo le gote della strada
e tento di dimenticarne il dolore
e di ricordare man mano il colore…
In situazioni come queste..
mi ritrovo ad aver nostalgia..
di qualcosa che ho conosciuto per osmosi
e mai di persona.. racconto di sensazioni
provate da lontano..
Racconto di sentimenti antitesi dei miei..
perchè se l’amaro che provo in bocca..
disgusta il mio essere..
sicuramene esisterà il dolce che lo manderà in estasi..
Ipotetiche chimere.. che coltivo nei miei pensieri..
per poi tornare in me stesso e dire.
che oggi.. è peggio di ieri..

:pipistrello
b522b6ff-1c51-49c9-95c2-40d2afd76c4d
Mi manchi, perso nei miei pensieri rincorro gioie e illusioni fatte d’argento mentre sereno guardo il futuro sono un uomo migliore ma.. Mi manchi nei tuoi gesti rapidi nei batticuore sileziosi fatti di veloce sincronia tra amore e fisica Mi manchi negli spazi dei miei desideri come se ti avessi...
Post
29/09/2021 09:04:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. dria 30 settembre 2021 ore 20:14
    La bellezza di questi versi lascia senza parole.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.