Una ruota che gira

25 ottobre 2021 ore 15:28 segnala
Alla fine mi ritrovo sempre al punto di partenza
Ancora alla ricerca di qualcosa ormai dò quasi per certo non esistere
Di tanto in tanto qualche sprazzo di sole ma poi il plumbeo torna sempre sopra di me
Ho la mia personale nuvola fantozziana
Questo mondo è cambiato. Questo posto che mi ha dato mille soddisfazioni e mi ha fatto ricominciare a sperare, ormai non è neppure lontanamente paragonabile a quello che era prima. Una comunità di persone che interagivano fra loro. Migliaia di utenti connessi a tutto e nulla ma sempre con la consapevolezza che dietro a tutto c'era un essere umano con la voglia di mettersi in gioco e di vedere chi si celava oltre quelle emoji. Mi ricordo bene le cene di chat dove si finiva inevitabilmente a stringersi in teneri effusioni perchè in fin dei conti sapevi che di quello avevi bisogno.
Mi ricordo di quella camera in alberghetto a Bari, dove lei studiava. Mi ricordo dei giri interminabili fino a Parma, Piacenza, Milano, Verona e tutto per una lei che aveva voglia di abbracciare chi stava dietro alle parole che l'avevano fatta stare tanto bene.
Oggi: come sei fatto conta più di quello che hai da dire o da offrire. Importa solo la foto profilo. Di cui farei volentieri a meno, sinceramente
Eppure anche chi ostenta frasi da psicodramma nei propri profili, alla fine si riduce solo a quello. Niente di più.
E' davvero triste vivere così. Non si capacitano di essere soltanto merce di scambio e pertanto fingono che tutto vada bene.
Non l'ho mai accettato. Forse per questo sono ritornato dove tutto è iniziato.
Solo he ora mi ritrovo a contemplare una distesa di meravigliosi sogni costruiti nel corso degli anni, ormai disabitati. Io, solo su questa vetta a contemplare le meraviglie del passato.
Un immagine vale più di mille parole, lo si dice nel marketing. Gli stupidi annuiscono.
Se così deve essere, ben venga. La mia armatura piena di ammaccature e graffi dovuti alle numerose battaglie, tutte vinte, ancora regge.
Io ancora reggo. Sto ancora reggendo?
Oggi davvero questo posto non è più quello che dovrebbe essere.

Anno 2012, la fine.

30 novembre 2012 ore 20:13 segnala
21 12 2012....... Dovrebbe finire il mondo.
Con tutti gli eventi che sono capitati, un'escalation davvero raccapricciante, sembra l'avvicinarsi della realizzazione di questa profezia. Inevitabile, signor Anderson.
Oserei dire che la cosa non mi dispiacerebbe neppure tanto. Una selezione naturale dove i più capaci sopravvivono e quindi vengono eliminati tutti gli arrivisti e tutti i subdoli fini solo a sè stessi ed al guadagno compulsivo.
Mi piacerebbe però che vi fossero calamità che solo nei cinema!
A voi come piacerebbe finisse il 2012?
Non vi chiedo se vi piacerebbe o meno ma come vi piacerebbe vedere la quasi totale estinzione dell'essere più inutile su questo pianeta.

Allibito...............

12 aprile 2011 ore 19:04 segnala
Mi chiedo ancora quanto ci vorrà prima che le persone comincino a svegliarsi e a chiedere che i loro diritti non siano calpestati.
Siamo l'unico paese al mondo in dittatura pur essendo in democrazia.
Elezioni da quelle locali a quelle nazionali, perennemente con brogli, voti di scambio e affiancamento mafioso. Un poco di sinistra, una minima parte che tra l'altro non viene accolti bene dai votanti, quelli veri. Quasi tutti quelli di centro che comunque sono talmente pochi da non arrivare al 10% nazionale. Il resto tutti a destra o presunta tale. Ma si potrà? 5 milioni di voti rubati solo alle ultime politiche. Gran parte provenienti dalla Sicilia e dalle altre regioni del sud ma anche da quelle del nord, come la Lombardia, dove la mafia ormai è in pianta stabile, sempre grazie alla destra (o presunta tale) da ormai 20 anni.
E poi ti vedi certe persone che in piazza davanti ad un tribunale fanno picchetto pro mafia urlando agli altri di andare a lavorare......MA VOI CHE CAZZO STATE FACENDO? Lavoratè? Quindi è vero che vi hanno pagato 20€ (c'è chi dice 30) ed un panino.....Poveracci. Non mi fate neppure pena. La pena la provo per un essere vivente che soffre mentre a voi vorrei davvero vedervi soffrire.

Credo sia meglio che la chiudo qui essendo certo di inimicarmi molti di voi.
Ma tra l'altro non serve che mi vediate come nemico: se siete come costoro, avete tutto il mondo contro, senza contare l'85% degli italiani....e guardate che sono 50 milioni!

I see you.

09 aprile 2011 ore 00:08 segnala
Ciao, sono Devis.

Come stai?

Da tanto che non ci sentiamo. Avrei tante cose da dirti ma non te le posso raccontare ora perchè sinceramente non so nemmeno più se confidarsi con te sia cosa giusta, visto che non sei più la persona che conoscevo e non so come potresti prendere i racconti del mio quotidiano. Potrebbero stravolgerti perchè, come ben sai, il tempo cambia tutti e pure io sono cambiato.
Mi piacerebbe riprendere da dove abbiamo interrotto. Da quando non ci siamo visti ne è passata di acqua sotto i ponti e, sia io che tu, avremo di sicuro conosciuto, amato, odiato e perduto tante persone. Magari qualcuna ha pure amato te; me di sicuro. O almeno così dicevano.....
Sai che l'altro giorno guardandomi allo specchio ti ho pensato?
Ho pensato a come ridevi per un non nulla e come io ora rida per non nulla perchè forse avevi ragione tu: la vita va presa con una risata. Allora tutto diventa più facile, più bello e sicuramente più intelligente. Daltronde le persone più intelligenti sono quelle che sanno far ridere e tu sei sempre stato intelligente. Chissà se lo sei ancora??? Scherzo, dai!
Sei ancora permaloso come allora? Io ormai non lo sono più. Non perdo il mio tempo con queste quisquilie.
Però sono ancora geloso. E tu? Chissà. Lo eri.
Poi come sono andati i tuoi progetti per il futuro? Lo sai che nel 2000 non ci sono state macchine a levitazione magnetica, non siamo andati nello spazio più di quanto non ci vadano le scimmie e non abbiamo fatto nessuna scoperta per migliorare la vita dell'uomo, se non parliamo di armi che servono a soggiogare l'uomo.
Nemmeno i computer si sono evoluti molto. Devo ancora scrivere con la tastiera. Anche se penso, il computer non esplode quando gli mando un accidente. Quindi....
Lo sport? Pratichi ancora? Io mi tengo allenato non più tanto nel corpo (quello ho calato perchè più cerchi di aumentare i muscoli e meno la tua energia cresce) quanto nella mente. Ho capito che è più importante. Chissà tu invece che sportivo sarai diventato! Eri sempre ora in bicicletta ora in palestra ora a correre.
E il lavoro? Trovato qualcosa che ti appassiona? Io no, pazienza. Ho perduto le passioni lavorative soppiantandole con l'arrivare a fine mese e mi va già grassa.
E con le ragazze? Non te ne curavi molto e forse era quello il tuo punto di forza. Ci davi meno peso e quindi loro rimanevano intrigate. E certo che non perdevi tempo con cose sciocche come le competizioni di rutti e non facevi a chi si sbronzava di più per il solo gusto di vedere di che colore era il vomito. E le ragazze non ti mancavano ma anzi le snobbavi pure. Mi ricordo poi di lei. Carina e intelligente. Ma sono certo che ne avrai avute altre. Se fossi come me, avresti anche sofferto. Eccome!
Ma non ti vedo a struggerti per una donna, non dopo quella volta.
Eppure qualcosa mi dice che stai bene. Non lo so. Una sensazione.
Va bè. Comunque sia se ti capita di passare da queste parti, magari, vieni a farmi un saluto. Un caffè almeno te lo voglio offrire perchè senza di te, te lo dico dal più profondo del cuore amico mio, oggi non sarei quello che sono e di chi sono, vado fiero.
Sì, sì. Hai ragione. Troppo sentimentale. Ma anche tu non scherzavi, allora.
Sai che ora vado matto per la cucina giapponese? Scommetto che pensavi fosse solo una questione di tempo. Tu, invece? Eh eh. Anche tu con le bacchette ci sapevi fare ma il ristorante giapponese ancora non esisteva in Italia, quando giravamo assieme.
Vorrei poterti dire tante cose e raccontarti tante storie ma sono sicuro che in fondo al tuo cuore un poco il futuro te lo sei immaginato.
Comunque non dimenticare che avrai sempre un posto accanto a me, qualsiasi cosa accada.
Ti porto nel mio cuore, amico mio.

Ciao

Stammi bene Devis.
d62967e1-2af7-4ece-b846-a7bb45638956
Ciao, sono Devis. Come stai? Da tanto che non ci sentiamo. Avrei tante cose da dirti ma non te le posso raccontare ora perchè sinceramente non so nemmeno più se confidarsi con te sia cosa giusta,...
Post
09/04/2011 00:08:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Blog misti: astenersi perditempo

06 aprile 2011 ore 00:42 segnala
Ma perchè nei blog delle ragazze ci vanno quasi prevalentemente maschi e viceversa? Siamo veramente così prevedibili o sono le persone in questa chat che non sanno come rimediare un poco di consenso e di "contatto" con l'altro sesso?

Detto questo, buona notte al secchio. :yeye
d2b8f143-1db6-415d-a9b5-84bbc799ec97
Ma perchè nei blog delle ragazze ci vanno quasi prevalentemente maschi e viceversa? Siamo veramente così prevedibili o sono le persone in questa chat che non sanno come rimediare un poco di consenso...
Post
06/04/2011 00:42:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Wok sushi Vs Alette di pollo piccanti

01 aprile 2011 ore 20:55 segnala
Sono stato via un poco e torno che è tutto un casino!
Avete sporcato dappertutto e mi tocca ripulire.
Come ospiti non siete granchè.

Ma tant'è che la popolarità ha un costo e sono pronto a pagare qualsiasi cifra.

Come penso che siano disposti a pagare qualsiasi cifra quelle persone che sono stanche di questo mondo virtuale detto anche televisione.
Parliamoci chiaro. Avere a che fare con le persone tutto il santo giorno ha le sue conseguenze. I nervi saltano dopo poco soprattutto a constatare quanta ignoranza e stupidità vi sia nei più, soprattutto in quelli che credono di essere dei furbi.

Basta fare una considerazione. Se spendi meno ed hai 30 non sei più furbo di quello che spende il doppio ma ha 141.....Sei semplicemente un taccagno. Non entro dei dettagli perchè non voglio fare pubblicità occulta visto che io NON lavoro per certe persone e non lo farei neppure se ne andasse della mia vita o di quella di qualcun altro.

E non sciorinate la solita frase che solo gli stupidi o gli idioti non cambiano mai idea perchè nessuno la cambia, soprattutto "quelli" e quindi tutto il mondo è ricoperto da idioti o stupidi....come se non ne avessimo già abbastanza prove.....!

Ma non volevo arrivare a questo.

Conoscere colleghi nuovi, simpatici e soprattutto di sesso opposto fa sempre bene.
Anche se sono fidanzati con altri. Alla fine, non sono mica geloso....(!?!)
Fa piacere passare almeno un pranzo e parte del pomeriggio con qualcuno che ti fa stare bene. Simpatico ed intelligente, anche più di me, sono pronto ad ammetterlo, anche se ancora non ne ho nè conferma tantomeno indizio. Potrebbe solo essere. Almeno i gusti coincidono e questa è una gran cosa. Siamo stati al wok sushi al mio paese. Se abitate nella zona, Bagnacavallo in provincia di Ravenna, EVITATELO!!!!! Mai mangiato tanto male ad uno pseudo ristorante cinogiapponese. Preferisco spendere 40€ per mangiare in un ristorante sushi tradizionale che almeno i sapori coincidono con la sopportazione del gusto e dello stomaco. Cazzuola. Veramente uno schifo.

Mi spiace esser stato via per così tanti giorni come se non avessi avuto nulla da dire ma la mia memoria non mi consente di andare oltre la giornata e quindi se dovessi scrivere qualcosa sui giorni passati, non saprei nemmeno dove cominciare. Forse perchè le giornate sono talmente uguali e passano talmente in fretta che ti sembra di rivivere sempre lo stesso momento, monotono e perenne fino a quando ti accorgi che è il fine settimana e molto probabilmente passerai un sabato sera sterile o peggio una domenica da solo.
Cambia molto avere qualcuno al tuo fianco e te ne accorgi solo quando questa persona non c'è più.
Ne troverò un'altra? Non lo so. Non ho la sfera di cristallo anche perchè a questo punto sarei già pieno di donne per i soldi fatti grazie alla chiaroveggenza, non trovi? Tantomeno voglio riempire l'aree di frasi fatte come il mare è pieno di pesci, ce ne sono tante, sicuramente ne troverai un'altra, basta soltanto uscire e divertirsi....insomma. Stupide frasi del cazzo che non corrispondono mai alla realtà e che, per carità, sono arrivato ipocritamente a dire anche io quando la verità sarebbe stata troppo schiacciante da riferire in quel momento delicato. La classica bugia a fin di bene. Quando invece sai bene che col carattere che si ritrova o anche solo quelle fattezze, difficilmente troverà qualcun altro disposto ad una relazione.

Non è il mio caso o almeno credo. Di persone tanto sincere si dice sia pieno il mondo. Vorrei che fossero tanto sinceri anche con me visto che di norma quello che devo dire lo dico e non ho peli sulla lingua a farlo. Tanto che vuoi che succeda? Se si perde una amicizia per così poco vuol dire che in fin dei conti non si era realmente legati.

Speravo di essere più divertente questa sera. Ho fame. Alette di pollo piccanti. Un dito di sakè.

Buona serata e pensatemi un poco. Vi terrò compagnia.
e1a40261-28d6-46c7-abce-832b949155a7
Sono stato via un poco e torno che è tutto un casino! Avete sporcato dappertutto e mi tocca ripulire. Come ospiti non siete granchè. Ma tant'è che la popolarità ha un costo e sono pronto a pagare...
Post
01/04/2011 20:55:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Domenica pomeriggio......casa.

27 marzo 2011 ore 16:53 segnala
Salve a tutti belli e brutti.

Oggi mi sento da schifo.

Altro sogno, come quella volta. Solita sensazione di abbandono. Solito consapevolezza di non essere voluto. Era solo un sogno, giusto? Ma sì.

Non sono neppure riuscito ad uscire di casa e pure le parole non escono dalla mente.
Apatia. Che strana sensazione. Anestetizzato a tutto ma con un senso di malessere all'intestino....stitichezza? Anche. Non solo. O almeno non credo....

Va bè. Stasera magari cerco di fare una capatina da qualche parte. Anche se non penso proprio di averne voglia o forza.

Domani pomeriggio si ricomincia e altro stress si aggiungerà. Poco importa. Tanto non posso farci nulla. O meglio; non posso fare nulla per cambiare nell'immediato a meno che non mi licenzi, vinca ad una lotteria, mi trovi un altro lavoro, vada a vivere da qualche altra parte e tutto questo non necessariamente in questo ordine.
A dirla tutta mi accontenterei anche solo di riuscire a trovare un altro lavoro ma la vedo dura, come la vedono dura gli altri 2 milioni di romagnoli nelle mie stesse condizioni.

Almeno non sono solo in questo cordoglio.....yuppie!

Avrei voluto riempire questa pagina con qualcosa di più profondo ma da fine umorista quale sono mi vedo costretto a farne a meno perchè sinceramente visto che non c'è un cazzo da ridere ma non mi va di piangere almeno cerco di sollazzarvi con qualche cretinata.

Bando alle parole tristi. Il tempo passa e non posso stare ancora a struggermi picchiando su questa tastiera che tra l'altro credo stia tirando le cuoia. Potrò mai sopportare ora la prematura perdita di una compagna di vecchia data? Sinceramente, chissene. E' solo una tastiera ed a parte qualche briciola di pane ormai fossilizzata e qualche tasto appiccicaticcio di mio non è che ci sia un granchè. E non pensate male, voi, cari lettori. Non appicicaticci per le mie ore passate nelle porno cam delle casalingue vogliose. Almeno....non solo per quello...che schifo.

Gioiose risate a tutti. Per oggi basta con le cazzate. Tranquilli. Domani si riprende alla grande. In senso di cazzate.
93508a4a-4601-45b4-b51d-0e0e3647bb54
Salve a tutti belli e brutti. Oggi mi sento da schifo. Altro sogno, come quella volta. Solita sensazione di abbandono. Solito consapevolezza di non essere voluto. Era solo un sogno, giusto? Ma sì. Non sono neppure riuscito ad uscire di casa e pure le parole non escono dalla mente. Apatia. Che...
Post
27/03/2011 16:53:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Post serio - A proposito di stalking e sentimenti

24 marzo 2011 ore 20:11 segnala
Oggi leggendo un articolo sullo stalking mi sono detto: ipocriti di merda.
Lo stato pensa di arginare tutto con una norma che nella maggioranza dei casi penalizza un brutto ragazzo che ha solo provato a conoscere una ragazza magari anche cozza. Questa è la maggioranza dei casi. Invece non mi pare che le violenze sulle donne siano calate perchè proprio per colpa dell'uso della femmina che questo governo sta facendo, sono triplicate nel giro di tre anni. Tre anni in cui le donne sono diventate oggetto inutile, un sollazzo del momento che poi si può gettare via.
Non scherziamo con queste cose e lo dico a voi ragazze. Abusare di una norma che punisce un povero cristo è abominevole. Come quelle che si riducono a sposare un bastardo innamorato col solo scopo di mollarlo per poi chiedere gli alimenti e vivere tutta la vita con quelli fino a che non trova un altro pollo da spennare.
Le vere femmine non si comportano così. Queste sopracitate sono solo zoccole peggiori delle prostitute perchè almeno loro i soldi te li chiedono in anticipo e sei tu che decidi se pagare o meno.
Tornando alla norma sullo stalking fatta peraltro da puttanieri e da una puttana, la carcagna, che svendeva il suo corpo per fare carriera in televisione con una laurea regalata dal rettore che era compagno di partito del paparino, direi che proprio non ci siamo. Solo fumo negli occhi per penalizzare ragazzi e ragazze che vogliono soltanto conoscere una persona. Non sapete che chiunque può essere denunciato per stalking anche in chat? Basta un messaggio da una persona che non vi piace e potete denunciarlo. Basta solo questo. Basta una telefonata per chiedere un appuntamento. Ma cazzo.....se ha il tuo numero perchè gliel'hai dato, brutta zoccola che non sei altro, ti lamenti pure se ti chiamano....e rispondi anche!!!! Cambiare numero no? E tu, piccolo pezzettino di cacca che magari te la sei fatta e l'hai pure illusa, se sei tanto figo non te ne potevi trovare una che fosse preda più difficile? Si vede che non sai trombare! A questo proposito avrei tanto da insegnarti.
Detto questo, chiudo.
Scusate lo sfogo ma l'ipocrisia è la cosa che meno sopporto a questo mondo soprattutto quando permette di giocare con i sentimenti e le speranze delle persone.
Se veramente si volesse fare qualcosa, una legge seria contro le violenze domestiche che puniscano subito per direttissima con l'evidenza della colpevolezza ovvero anche il classico livido. Solo che a questo punto gente di lega e pdl o anche quelli di casa pound avrebbero intasato le carceri.
4ba186e0-b766-4d97-b3ef-87f5229f4601
Oggi leggendo un articolo sullo stalking mi sono detto: ipocriti di merda. Lo stato pensa di arginare tutto con una norma che nella maggioranza dei casi penalizza un brutto ragazzo che ha solo...
Post
24/03/2011 20:11:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Chatta.it.........chi è veramente quello che sta di là?

23 marzo 2011 ore 19:56 segnala
Ogni tanto penso a quanto possano fare male le parole.
Noto con grande stupore che la maggior parte della gente qua dentro non solo non ha coraggio di mostrarsi di persona ma nemmeno di esporsi da dietro il monitor. A parte le cretinate scritte su forum e chat che non hanno nulla a che vedere con la vita reale, i più grossi luoghi comuni per accontentare la folla, le nenie tediose e noiose di altri, la grammatica gettata alle ortiche di persone che (sembra) hanno studiato o stanno studiando, persone che cercano l'amore qua dentro perchè pensano gli sia rimasta solo questa possibilità quando è vero il contrario (quando incontrate qualcuno qua dentro che ha il vostro stesso bisogno poi non appena questo bisogno sparisce e voi lo fate sentire meglio questo vi dà il ben servito, ricordatevelo) e altre amenità simili......non si vede altro.
Scialbe poesiole scopiazzate perlopiù da altri, punti di vista molto poco coraggiosi o forse troppo apparentemente coraggiosi che poi non sono null'altro che incazzature verso tutto e tutti solo perchè non si viene considerati per quanto "si è belli dentro" magari non sapendo di non esserlo sia fuori che dentro e chi più ne ha più ne metta.
Mettetevi belli comodi signori e signore perchè questa è la chat. Checchè se ne dica anche solo il leggere una frase del tipo sono bello cerco belle o sono bella cerco belli o anche solo la richiesta di vedere una foto e giudicare in base a quella una persona (in una chat????) senza avere la pazienza di scavare a fondo, rende queste persone patetiche. Sono tanto insicure nel quotidiano e pienidi finti successi che devono radunarsi qua dentro e amoreggiare o far finta di innamorarsi o addirittura sposarsi fino a quando non si troverà un sollazzo maggiore.
Sono anni che bazzico qua dentro e dapprima era per svago, poi per conoscere nuove persone al di fuori della mia regione visto che mi piace molto viaggiare e poi ora per dilettarmi nello scrivere qualcosa visto che per molto tempo ho tarpato la mia vena creativa ed ora sento di nuovo il bisogno di battere questa fredda tastiera in cerca di una qualsivoglia soddisfazione personale. Lungi da me l'idea di riversare tutto il mio ego e tutti i miei sfoghi in un luogo che neppure esiste fisicamente per poi ritrovarmi ad averne talmente bisogno da sentirmi una nullità senza.
Da ricordarsi sempre che chiunque sia qua dentro, bene o male che si voglia, poco o tanto, ha problemi.
Tempo fa Chatta.it era diversa. Era innanzitutto una grande famiglia e nelle stanze, soprattutto la Teen e la 25 e dintorni, ci si conosceva quasi tutti. E si facevano pure delle cene di gruppo. Una volta a Milano, una a Bologna, una a Ravenna, una a Roma, una a Bari e altre a cui non ho neppure partecipato.
Ora più nulla. Ancora più fredda e non credevo fosse possibile.
Gente che finge talmente tanto che pure in cam si vede che è finta e chi si mostra in cam non ha veramente capito un cazzo di cosa deve essere una chat. Se avete bisogno di farvi vedere e di sentirvi giudicati in positivo, se avete paura della strada, qua dentro ricordate che la maggior parte dei maschi si ammazza di pippe e non batterebbe chiodo nemmeno a pagamento e la maggior parte delle femmine si ritrovano qua perchè represse o perchè appena mollate o, e questo lascerà molti perplessi, perchè SONO MASCHI!!!!! che ci sono anche quelli, dovete saperlo. Non che abbia nulla contro ma se davvero siete di quell'idea almeno fatevi un nick maschile con a fianco gay o bsx e cuccate ugualmente.
Fingere di essere chi non si è e pergiunta scrivendo male una lingua già di per sè piena di contraddizioni, non è il caso.
Piuttosto fate più conoscenza con quelli della vostra scuola, del vostro posto di lavoro, iscrivetevi in una palestra o frequentate corsi di ogni genere. Le persone normali fanno così.
Se poi volete sollazzarvi a sparare cazzate in chat o volete conoscere gente di altre regioni o di altri paesi confinanti e, perchè no, perfino della vostra stessa provincia (con quelle molto grandi su milioni di persone magari capita e lo posso pure accettare), vi piace viaggiare e pensate di fare anche delle cene di chat, allora evitate di riversare tanta bile qua dentro consci del fatto che vi sono tanti disperati. Non abusate degli altri perchè questo è un mezzo potente per disporre di menti deboli. Prima o poi potrebbe ritorcervisi contro la vostra stessa cattiveria e le vostre menzogne potrebbero portarvi a conclusioni alquanto spiacevoli.
La chat è un luogo di incontri virtuali e non un posto dove giudicare gli altri sentendosi in grado di poterlo fare.
Non mi è capitato, tranquilli. Non sto scrivendo tali righe perchè è successo oggi o ieri o in passato perchè, per mia fortuna, ho vissuto questo "luogo" quando ancora era sano. Lo dico soltanto perchè di certe lamentele e di certe paure, riversate qua dentro, proprio non se ne può più. Pensate solo a quanta energia sprecate quando potreste essere altrove anche da soli, perchè no, a salutare casualmente un paio di persone che passano da quelle parti e attaccare bottone. Cazzo, se ci riesco io che sono un cesso con le rotelle, può riuscirvi chiunque. Ed io di gente ne ho conosciuta a pacchi sia qua che fuori in pochi anni.
Seguite i consigli di chi c'è passato prima senza prenderlo per oro colato, soprattutto se avete un'età superiore alla mia. Se siete ancora giovani c'è speranza e tempo ma se avete già la mia età il tempo stringe e prima di pensare di costruire qualcosa con qualcun altro anche conosciuto in una chat, dovete prima pensare di costruire voi stessi in modo da non ritrovarvi qua dentro a sperare che qualcuno vi dica che persone splendide siete o come siete belli dentro. Magari lo siete ugualmente o magari avete solo un carattere di merda ma fatto sta che senza fiducia in voi non andate da nessuna parte. Se poi trovate chi si vuole approfittare di voi.....e ve ne sono molti qua dentro come in ogni angolo del globo.
Buona permanenza in Chatta.it.

P.s: non è che me ne vado da qua....si era capito diversamente?
4e2c0d6a-ba9d-498d-8e67-eea3be23cf45
Ogni tanto penso a quanto possano fare male le parole. Noto con grande stupore che la maggior parte della gente qua dentro non solo non ha coraggio di mostrarsi di persona ma nemmeno di esporsi da...
Post
23/03/2011 19:56:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Il nanometro, questo sconosciuto. Mettiamo i puntini sul C

22 marzo 2011 ore 19:54 segnala
Buona serata a tutti
Oppure buon pomeriggio o buona mattinata, notte. Insomma, dipende da che ora state leggendo questo post.
Divagazione dopo divagazione vediamo di arrivare al punto.

Se ne sono dette di tutti i colori riguardo all'argomento ma ancora una volta dobbiamo sfatare un mito: il pisello grande serve solo se non sei in grado di usarne un'altro di diverse, modeste o medie dimensioni!
Perchè sono arrivato a voler postare ciò?
Leggendo ancora una volta le solite palle di facebook con link su tutto tranne che su qualcosa di interessante e amenità varie, salta ancora oggi all'occhio quanto la gente sia immersa nel pensiero comune che alle donne per sentirsi tali debbano essere trattate come un pozzo petrolifero o una montagna da traforare per far passare la TAV!
Sono convinto che vi siano alcune che hanno bisogno di sentirsi come polli allo spiedo ma (e qui viene il bello) se non sai utilizzare quello che hai tanto vale che ti astieni anche se ce l'hai di mogano perchè comunque lei non raggiunge l'orgasmo, tu ci metti troppo poco e ci rimarrai pure male se poi la volta dopo sarà lei a non richiamarti.
Magari sei pure figo, hai partecipato ad "amici" o al grande bordello ma tanto la questione prima è sempre la solita. Sei una mezza sega e tanto vale che ritorni a quell'attività che è l'unica che ti riesce bene.
Non posso negare che provi un poco invidia per certe nerchie e se ne avessi a disposizione una del genere avrei avuto un grande successo come amante ma, altra botta nei denti per certuni che si credono dei, l'orgasmo femminile non sono solo grida isteriche e visioni celesti ma pure movimenti corporei ben distinti e quindi se non li sentite con il vostro gingillo molto probabilmente lo ha simulato solo per farvi finire prima e magari non prendervi a pesci in faccia.
Le donne, si sa, sono molto gentili in certi momenti. Hanno quell'istinto materno che pure con i bambinoni cresciutelli fa la loro parte.
Prima di andare oltre, evitate di farmi domande personali e chiedere le mie misure che tanto non hanno ancora inventato un righello che calcoli i decimali delle particelle subatomiche e quindi non ce ne sarebbe bisogno. Vallo a trovare. Così vi risparmio ogni battutina ironica facendo della sagace autoironia.

Torniamo ad un discorso più serio.

Il coinvolgimento rende per l'80% della prestazione. Le sveltine sono a volte il succo della relazione sessuale in quanto quelle prive di sentimento ed animalesche assopiscono i nostri istinti primordiali nutrendoli al tempo stesso e danno lo spunto per tornare ad amarsi. Non c'è sempre bisogno di durare ore tantomeno di metterci 30 minuti di preliminare per poi durare 3 minuti netti in spinte pelviche.
Rendetevi conto che nella maggior parte dei film porno nessuno gode.
Le prostitute non godono. Le vostre donne e persino alcuni uomini a volte non godono ed entrambi fingono orgasmi. Certo. Non lo sapevate? Pure i maschi li fingono. E' meno evidente anche perchè di norma si vede ma quando si usa sempre il preservativo non si può constatare e non voglio inoltrarmi troppo nel discorso per non incappare in censure o nelle maledizioni di coloro che vedono svelati i trucchetti.
Ed anche qui devo intervenire per evitare che la mia persona fallicamente parlando venga messa alle corde: non utilizzo questi metodi anche perchè se non riesco a concludere lo dico naturalmente.
Tanto, alla fine della fiera, il succo rimane solo uno: se non si diverte la donna io non mi diverto e se lei finge tanto vale farsi una partita a mah jong che si gode di più.....se si vince....ovvio.....

Alcuni si chiederanno come mai oggi sono incappato in questo discorso. Non lo so. Dopo aver letto certe cose, come sopracitato, mi son detto che tanto vale la pena esporre il proprio punto di vista. Non su facciabocchina dove possono leggerlo solo i tuoi amici a meno che tu non renda tutto pubblico ma qui dove almeno il rateo di persone che possono arrivare a leggere il tutto è maggiore.

Ci sarebbero altre cose da dire ma al momento non me ne vengono in mente. Provate voi a commentare e lasciare il vostro punto di vista. Chissà che non sia più interessante del mio.