chi sono.....

07 luglio 2008 ore 16:58 segnala

dove sono? chi sono-------     sono colei che vaga nel vento,che si rifugia sotto le sembianze d'aria tra le fronde degli alberi..... sono colei che ti guarda con occhi adulanti,speranzosi in un effimero momento di delicata amorevolezza e un attimo dopo,quando l' "enfasi artefatta" è svanita,ti lapida con struggenti monologhi sulla tua brutalità......   sono colei che nelle notti d'incoscienza desiserata(per dimenticare)ti cerca senza successo in chi di te non ha neanche la più piccola somiglianza.... perchè non c'è nessuno come te.... non c'è nessuno che ha quel piccolissimo,quasi insignificante  neo chiaro sotto l'occhio splendente di infinito cielo,che quello che nessuno nota,ma che per me vuol dire tutto....   non c'è nessuno che come te sa essere tremendamente brutale facendosi figurare,dinanzi ai miei occhi sognanti,un divino angelo che può e deve potere tutto di me.........   chi sono??? sono una fraudolenta nei sentimenti che inganna povere anime,illudendole... lasciandogli lo sfogo di un attimo,ma senza dargli neanche un assaggio del mio affetto "vero"......  l'unico che si può abbeverare alla fonte dei miei sentimenti,che può succhiare dal collo del mio amore SEI TU.....  

i miei capelli,ancora ondulanti e chiari di mare,castani,fino alle spalle ti scivolano sul corpo delicato,ma possente,chiaro e morbido,virile,ma tenero e materno per potermici fare accoccolare.... la frangia che ho sulla fronte mi copre parte dello sguardo avido di piacere,ma tanto impaurito.... le mie piccole mani che si lasciano accogliere nelle tue,grandi bianche calde.... le tue braccia magnifiche che cingono le mie morbidezze.... così sono o erano i nostri momenti..... mentre mordevo la parte inferiore delle tue tumide e dolci labbra,e ne succhiavo il sapore sterile ma gustosissimo di chi ha messo tutto il suo sapore nelle parole splendide e che forse un giorno hanno distrutto.... frivole carezze e intensi intrecci.....

chi sono??? sono colei che adesso è piena di melanconia....alle volte triste anche all'apparenza...con gli occhi eternamente lucidi e distanti anche se le labbra non lo ammettono.... sono "Selene che ha perso le sue ali..." sono chi tu vedi e tutto l'opposto di quello che guardi,quello che ascolti,ma tutto l'opposto di quello che senti...........   sono io---ma io non lo so chi sono.. sono ciò che un Angelo  diabolico(mi sento un po' in colpa a chiamarlo così)vuole.......

lolita.................

07 luglio 2008 ore 12:08 segnala

lolita....  dopo che mi sono sentita affibiare questo nome per anni ho deciso di leggere il libro...    Lolita.... o piccola lolita! è vero mi ricordi tante cose di me.... ma in fondo c'è qualcosa che ci distingue....    tu,mia piccola loilta,hai viaggiato materialmente,ma il tuo pensiero è rimasto sempre lì...non sei andata oltre... non sei cresciuta....   io,forse un po' più di te.... io ho lasciato che i miei pensieri vagassero in un mondo parallelo...mi sono lasciata amare,toccare,uccidere....mentre i miei pensieri erano in uno spazio temporale in attesa che lui tornasse ad essere l'uomo che mi aveva apparentemente salvato...ero in attesa che il personaggio che si era creato tornasse...e lo cercavo in tutti........ negli altri.....   ero così piccola,piccola come te...forse anch'io ero una  "ninfetta" come ci definisce humbert(una ragazzina dai 9 ai14 anni che suscita con la sua malizia,ma allo stesso tempo la sua ingenuità pensieri,sensazioni proibite a uomini 20/30anni più grande)....   oh.piccola lolita...come te ho sofferto...come te ho nascosto...come te mi sono odiata...come te mi odio ancora...come te mi sono persa in quel circolo vizioso.... piccola lolita come te ho danzato scandalosamente nella volgarità di notti insonni....   oh,piccola lolita quanto capisco le tue paure,quanto conosco i tuoi mondi segreti....   quanto come te continuo a volermi distruggere... quanto ho paura di diventare grande davvero e di non poter essere ancora così...piccola,fragile,diversa.... vorrei restare sempre in questo stato d'intersezione... poter essere vista come la cattiva della situazione e fregarmene degli sguardi malvagi di chi mi giudica...e continuare a danzare su un tavolo,scalza,alzando di tanto in tanto il vestito di tessuto leggero tra le gambe,coi capelli sciolti che mi ciondolano sul viso,con l'espressione sempre piena di godimento e forse di compiacimento per quello che riesco a suscitare,ma con un velo d'inquietudine in fondo all'anima......  

così sarà...e nn perchè lo dico io.. :-)

05 novembre 2007 ore 22:42 segnala
..e dalle mani lascio scivolare via gli ultimi granelli d sabbia..di vita....
...fondo scuro di una bottiglia svuotata,privata della sua Anima....
..la mente cerca di non pensare più,di assopirsi nella spensierata inconsapevolezza....
..volteggia in un prato di fiori già appasiti...
li coglie per regalarseli nell'ora della sua morte....
fiori di campo...di un bianco sporco come sporchi gli spiriti tormentati dal pre-peccato nel post-peccato...
lunge da chiunque salvare chi ha bruscamente ingannato,violentato,insidiato..senza chiedere perdono...
da chiunque,ma non da tutti...c'è chi salverà anche loro...e forse me che ne faccio parte...
...squilibrata così come sono... 
..e il piatto sarà svotato dall'ingordo... il tesoro sarà scoperto dall'avido.... 
...il piacere sfrenato lo proverà il lussurioso...la bellezza immensa l'avrà l'invidioso...l'intelligenza infusa il superbo...
..ma la serena eternità   sarà conquistata dallo storpio,dallo stolto e incapace,dal povero,dall'ignorante...da chi avrà camminato in vita con la testa china chiedendo pietà per lui e per chi gli faceva del male...
tutto questo anche se arriverà l'oblìo con un batter d'occhio...tutto portato via in un soffio di vento per chi non avrà saputo chiedere perdono...

instabile.......

05 novembre 2007 ore 21:25 segnala

la testa prima o poi scoppierà...

sono instabile,instabile,instabile....!!!

non ne posso più....

ti voglio e quando sto per averti non ti voglio più,ma non è vero che non ti voglio...

la testa sta esplodendo..

pensieri contorti...emozioni e sensazioni contrastanti fanno di me una persona instabile...

i sentimenti...li conosco ,ma nn li capisco...

ti AMO...questa è una certezza anche se nn te l'ho mai detto a differenza di te...

e allora perchè queste crisi????

...ho fatto tanto per starti vicino...ho sopportato l'insopportabile...ho giustificato..sofferto in silenzio...ho provato ad aiutarti distruggendo anche me stessa....

..non ho mai voluto pensare quello che pensavano gli altri....

mi hai fatto così male e poi mi hai fatto innamorare...

"la vittima che si innamora del suo carnefice...."

l'unica spiegazione che sono sempre riuscita a darmi è che ti amavo...ti amo...

sono così instabile ora...mi ci hai resa tu...

..tutte le volte che sei riuscito a plagiarmi..e io giustificavo tutto...

..tutte le volte che m'illudevi,confondevi,intontivi...

..e io dimenticavo tutto quello che c'era prima...

..tutto il dolore...quello che mi ha fatto cadere nell'oscuro totale...

..quello che mi ha fatto sentire sporca,cattiva....

sì,eri stato tu...ma forse ti avevo dato segnali dei quali nn m ero neppure accorta?!...

e i sensi di colpa mi divoravano...e non volevo più esistere...e mi sentivo(sento..) il nulla...e tu continuavi ad essere tutto...

..riuscivi a placarmi con le tue parole...a farmi innamorare addirittura...sempre di più...

a farmi innamorare anche del male e del dolore...

io ero innamorata di te...sì,proprio di te che eri riuscito ad uccidermi l'Anima...con l'inganno....

...e adesso...adesso ci sei di nuovo...sempre tu con i tuoi gesti e le tue parole incantatrici...   e io che mi lascio abbindolare dal tuo guardarmi fisso negli occhi...con i tuoi...così magici...e mi lascio convincere da quelle labbra così morbide e sensuali....

..e di nuovo...tutto da capo...gli sforzi fatti per ascoltare la ragione buttati all'aria....

..adesso siamo qui,entrambi che aspettiamo quel momento...per riaverci del tutto....

possibile che sia così ingenua?!eppure sono consapevole....

ma ti voglio...però è un po' che mi sento stufa e me ne dispiaccio addirittura...perchè voglio volerti ancora...sempre di più..senza fermarmi mai...perchè con te ho raggiunto le vette del sentimento,della passione...ho provato un qualcosa di unico....

anche se ancora non so chi sei...

anche se ..non so più chi sono.....

..e questa sera tutto ciò che scrivo mi sembra così vuoto,infantile....

..sono instabile.......

Caro.......

04 novembre 2007 ore 22:00 segnala

caro..,
caro.. uf,ma perchè non so mai come devo chiamarti?!?...non è giusto,ho condiviso tanto con te,eppure non so neppure che nome darti..possibile?!?
...e forse neanche tu sai che nome darmi,anche perchè altrimenti non ti scervelleresti a cercare un "nome sfizioso" col quale chiamarmi...o forse la tua è solo semplice e ingenua inconsapevolezza...
..non so bene come sia iniziato tutto in me,quale sia stato il primo segnale di allerta che il cuore ha cercato di mandarmi,ma che io ho del tutto ignorato..allora ancora non potevo capire a cosa stessi andando incontro e non me ne preoccupavo neppure...
..spesso ti cercavo ingenuamente nei miei momenti,pensavo a te come non avrei dovuto pensarti,ma non capivo quanto fosse grave la cosa..altre volte la mia malizia la facevo uscire tutta,ne sono consapevole..sono fatta così...da sempre....
forse l'avevo presa un po' come un gioco,ancora non capivo bene come dovevano andare le cose mi lasciavo trascinare dalle situazioni anche se spesso ditubavo perchè percepivo che c'era qualcosa che non andava,non capivo cosa...fino al momento cruciale,allo scoprirsi degli altarini...ero pronta ad affrontare la bufera..già sapevo che eri tu..   l'amico di famiglia,l'uomo che mi guardava in modo diverso..in modo "strano"...e io non disdegnavo...e poi il modo di scrivere,le parole usate...erano le tue...anche quel trattino prima delle parole importanti,che eri solito aggiungere tu..tutto coincideva e in più l'intuito,ma forse più il cuore,me lo confermavano...   pensavo,pensavo...decidevo..."è così buono,è così dolce...è così diverso...sa capirmi...mi è sempre vicino...parla così bene...e quando mi sfiora.."....   "Sì..."  avevo deciso....o almeno lo credevo....da quel momento in poi i ricordi non sono più così chiari,sono un po' offuscati..e non sono più riuscita ad analizzarli...ricordo solo qualche bella parola,qualche momento affettuoso,le belle canzoni....poi riprende tutto dal 31marzo2004...quello proprio nn s dimentica...la mia "fuitina"...   :s    ...e da lì di nuovo tutto nitido....
...ma questo ormai non voglio ricordarlo più...cercherò di eliminarlo come ho fatto col resto,anche se nn so bene come ci sono riuscita...
..adesso penso a oggi....a quanto mi manchi...a quanto mi manchino non solo le tue mani,i tuoi respiri,i tuoi gemiti.....ma a quanto mi manchino i tuoi sguardi,i tuoi silenzi...ma di quelli di quando eravamo soli..e tutto era distaccato da noi..
..noi nascosti...
...le tue facce buffe,le tue frasi che facevano ridere per quanto irritanti...il tuo parlarmi in modo dolce e comprensivo...il mio starti vicino piano piano...ascoltarti...imparare...crescere...SOGNARE....forse troppo... e non so se adesso mi sto svegliando o se sto solo iniziando un nuovo sogno....anche perchè ormai sono così distaccata dalla realtà....e anche tu lo sei...
..non so dove la mia testa vuole andare a parare,ma so dove invece vuole farlo il cuore e un po' mi spaventa..mi disorienta..perchè non riesco a tenere tutto sotto controllo,meno che mai me...
quando leggerai queste parole mi troverai forse diversa,magari è un po' che mi ci trovi...magari lo sono...o lo ero...o lo diventerò...fatto sta   che pur volendo smettere di emozionarmi è ancora tutto uguale...nulla ha intenzione di mutare e prendere la giusta forma e misura...
..benchè sia terrorizzata dal liberarmi,so che prima o poi,anche se non sarà del tutto per mia volontà,qualcosa in me dovrà per forza liberarsi e quindi metto le mani avanti,gonfio gli airbag  e paleso quel che prima avevo lasciato latente...quello che sento...e la paura di farmi male...ma anche la voglia di andarci a sbattere perchè mi piace amare...con tutte le sue conseguenze...e ancor di più mi piace amare te,anche se non devo,anzi forse di più....perchè è proibito...ma soprattutto perchè è forte.....

buona serata....

non voglio...

04 novembre 2007 ore 16:47 segnala
se solo oggi non mi sentissi così......   ...vuota......
priva di emozioni(quelle che distruggono,come mi hai detto tu un giorno..)..e sentimenti...
proprio io che ne vivo...com'è possibile?..
già passata l'euforia del risentirti?..forse non c'è mai stata o forse c'è ancora ma è camuffata per non farsi riconoscere..soprattutto oggi...
...vuota...  
 ..forse ho solo paura che tutto ritorni ad essere oscuro...ancora di più...
..forse ho paura a lasciarmi andare alle sensazioni perchè se poi mi sbagliassi di nuovo???
non posso cedere ancora... devo fingermi impassibile... devo fingermi disinteressata..contenta che sia così com'è....     ma se non lo fossi??? ..non potrei dirlo...
e se fossi disperata al punto di ricominciare???...non potrei darlo a vedere....
solo il pensiero di ricominciare a stare così male mi uccide...non voglio...non vorrei...o forse sì...perchè ormai mi piace...ormai il dolore è diventato piacere...
..devo smetterla con queste cazzate...devo solo stare attenta alle illusioni,giusto???...e se già fossi caduta di nuovo???...   se già fossi incollata al pavimento piena delle illusioni che non mi lasciano alzare???...pesanti...
io sono pesante...sono un po' folle,ma questo mi piace...quello che non mi piace è sentirmi così come mi sto sentendo...   quando mi sveglierò e mi renderò conto che la realtà è diversa da quello che vivo io,allora,molto probabilmente,sarà troppo tardi....

stanca.......

02 novembre 2007 ore 22:13 segnala
sono triste...
per un attimo ho creduto di essermi già stufata anche di te...
ma forse volevo farmelo credere..in realtà non so..non ci capisco più niente..eppure lo so solo io quanto ti amo...  non m sembrava possibile non voler pensarti..tu sei l'unico d cui non mi sia mai stancata...  :-(   che tristezza!   che mal di testa!   e ho avuto anche l'impressione che tu fossi stanchissimo di me..anche se ci hai messo impegno a cercare di non esserlo...apprezzo lo sforzo..ma se sono stanca io di me.figuriamoci gli altri...
..queste giornate senza mai fine,senza mai fondo,senza mai luce,senza mai...
troppi pensieri e ancora paure...   sono stufa di essere divisa in 2 persone opposte...  sono stufa di ascoltare le mie parole bugiarde...  sono stufa e lo dico solo a te..perchè tu puoi sentirmi...puoi capirmi...e io non ci credo ancora che per un attimo non ho sopportato sentirti,non ci credo che per un attimo mi sono sentita stanca di te..ma forse è perchè tu sei la mia vita e a volte è normale stancarsi di vivere...voler buttare tutto all'aria..distruggere e non per poi ricostruire...
ma che si deve fare...quando ci si sente così?...bisogna continuare a recitare per non risultare pazzi,pesanti..???  io proprio non lo so... sono così eternamente confusa...
dolce notte,angioletto...non sai quanto ti amo...ma devo dirti che ti voglio bene,altrimenti è sbagliato..e allora ti voglio bene...ma ti amo..   e impazzirò d'amore,chi lo sa?!..magari così non capirò più nulla,non sentirò più la sofferenza e magari riuscirò a placare le paure nascondendole cn la stoltezza e la follia... 

calamità naturale...

02 novembre 2007 ore 20:45 segnala

a che servono fiumi di parole?!..

ti guardo e ascolto la tua Anima..

..la tua è così dolce,ma malinconica..

..è forse in procinto di un addio...

..colei che si era prefissata di sorridere sempre al mondo,per dare un po' di quiete dopo la tempesta,adesso non riesce a trattenersi e diventa lei stessa causa di una calamità naturale...

..esplode in un pianto disperato..

..le stelle si buttano a dirotto sulla terra..

..il mondo scoppia...

..il caos...pianeti che si muovono turbolenti , pesanti..sbattono tra di loro...

..e tutto finisce...

..visto di cosa è capace la tua Anima??..

..l'universo non ha visto più il tuo dolce sorriso..tutto in tilt..

e io??..io rimango inerte,nel vuoto..persa.

..svuotata da ogni sentimento..priva di ogni senso...

..senza di Te che sei il mio tutto....

giorno...

02 novembre 2007 ore 12:04 segnala

questa mattina mi sono svegliata insolitamente presto,alle7.00...di solito quando non c'è scuola se non si fanno come minimo le11.00 non oso smuovermi dal tepore delle mie dolci copertine..poi con tutta calma mi alzo,faccio un po' di fusa al mondo...scendo quelle scale che ogni giorno diventano di più e mi gusto il mio bel caffè..ah!che goduria!..però proprio per colpa di questa goduria questa notte non sono riuscita a chiudere occhio..maledetta caffè-dipendenza!!!...

..ma chissenefrega!! al diavolo il calduccio del mio lettino per oggi...mi godo un po' di mondo e di sole mattutino,anche se ultimamente alle7 della mattina è più solito vedere nuvoloni bianchi e alberi che si sbattono infreddoliti di qua e di là mentre i miei piedini diventano ghiaccio..be'..godiamoci un po' quest'inverno accanto al camino con un buon libro e una tazza di cioccolata calda...nell'attesa di un'estate piena di calde emozioni... 

ps: però domani mi sveglio a mezzogiorno..  :-)  

solitudine....

01 novembre 2007 ore 22:33 segnala

non ho mai creduto alle parole di chi finge di essere felice...non l'ho mai fatto perchè chi mente con se stesso inevitabilmente mente a chi ha intorno...di conseguenza non credo a una sola delle parole che escono dalla mia bocca...

...non credo a te..che guardi fuori da quella finestra,perennemente chiusa,le lacrime degli angeli che piangono per te...per te che non hai il coraggio di vivere...non hai il coraggio di essere diverso,nè come gli altri...non hai coraggio per cambiare contenuto,nè idea...
..non ti credo..perchè anche se ridi a voce alta,in modo quasi fastidioso per chi lo percepisce,lo fai prettamente per nascondere le urla disperate del tuo cuore...
..non credo a te che ti fingi buono per nascondere le tua grandi,gravi pecche...
..non posso credere a te che fingi di non amare quando ami follemente...
..che fingi di amare anche il tuo nemico...
tu che vivi nell'ipocrisia..nella falsa convinzione che se resterai chiuso dietro quella finestra non potrai soffrire..perchè sarai protetto dal nulla,dall'indifferenza..che ti difenderanno contro chi vuole farti del male...
..non posso credere a chi mi chiede di credere che non prova dolore...che si rinchiude in questa campana di vetro credendosi intoccabile...quando alla fine è la persona più triste del mondo.....perchè è solo......

8307828
non ho mai creduto alle parole di chi finge di essere felice...non l'ho mai fatto perchè chi mente con se stesso inevitabilmente mente a chi ha intorno...di conseguenza non credo a una sola delle...
Post
01/11/2007 22:33:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment