due righe........

11 febbraio 2009 ore 22:10 segnala

manco da diverso tempo e questo messaggio x comunicare ai miei amici di penna che sto bene..sono successe molte cose in questo periodo e sono stata molto presa ma da domani riprendero'con la stesura del mio blog "quasi"regolarmente...posto che in me di "regolare"qualcosa ci sia prometto che passero'da ognuno di voi...

serena notte a tutti dunque x il momento...vi abbraccio..sofia.

CHARLIE

21 gennaio 2009 ore 09:47 segnala

E adesso Dormi

piccolino

riposa amore mio

Tranquillo...

Fa la nanna amore

Fa la Nanna

ti canto la canzone

quella che ti piace tanto

e ti accarezzo i pensieri

come facevo ogni sera

per tutte le sere della tua vita

per tutte le notti

buie

la c'e'luce amore mio

c'e'il tuo giardino

ed i tuoi giochi

il paradiso di prati e di fiori

non c'e'piu'sangue

non c'e'piu'dolore

solo pace e tranquillita'

e i respiri a pieni polmoni amore mio

respira piccolino

respira e riposa...

ti amo di bene piccola vita mia e....mi manchi amore...

20 gennaio 2009 h 12.00 il mio piccolo amore si e'spento...un tumore lo ha portato via al nostro immenso amore..riposa..dorme sereno...per sempre ed oltre nei nostri cuori...Sofia.

 

LA SPOSA DEL MARE

11 gennaio 2009 ore 10:50 segnala

LA SPOSA DEL MARE

Sposa del mare

promessa

navigo

nel desiderio

delle tue mani

che schiacciano

i miei fianchi

mentre

tra le lenzuola

di schiuma

avvolta nella tenerezza

dipingi il mio corpo

aprendo il nodo

che scioglie

il mio sangue

Innalzi

in un'onda rovente

la passione

che ci lega

selvaggia e dolce

Piacere

che straripa

allagando

la mia terra

bacio azzurro

che mi accende

e travolgente

mi cerca

nello spazio d'acqua

che diventa il mio porto

Ne il fuoco

sul mare

ne il vento

che assale

possono

separarci

e ancora

ricevo

i tuoi baci

bagnati dall'aurora

come se l'onda

del tuo oceano

che mi circonda

cingendomi

mi incatenasse

a te.

I tuoi occhi

cercano

nell'ombra

le perle

dei miei abissi

che a piene mani

ti dono

perche' tu sei

il calice di madreperla

che attende

i sospiri

dell'anima mia.

Nel bagliore

delle limpide

acque

si apre

il mistero

del lampo

fatto dal brivido

caldo

che scagli

contro il mio volo

Mare carnale e'

l'acqua

che cola

nel mio grembo

riempendo

il mio scrigno

di diamante

consacri turgida torre

la forza dell'onda

nell'infinita sostanza

come sposa

del mare.

finche'

cio' che sono

si perde

nella tua schiuma.

SOFIA.

 

 

TANTO GENTIL E TANTO ONESTA PARE

08 gennaio 2009 ore 11:26 segnala

Tanto gentil e tanto onesta pare
la donna mia quand'ella altrui saluta,
ch'ogne lingua deven tremando muta,
e li occhi no l'ardiscon di guardare.

Ella si va, sentendosi laudare,
benignamente d'umilta' vestuta;
e par che sia una cosa venuta
da cielo in terra a miracol mostrare.

Mostrasi si' piacente a chi la mira,
che da' per li occhi una dolcezza al core,
che 'ntender non la puo' chi no la prova;

e par che de la sua labbia si mova
uno spirito soave pien d'amore,
che va dicendo a l'anima: Sospira.DANTE ALIGHIERI

Un Omaggio di Stefano x Me..Grazie Amore Mio..adoro questa poesia..TI AMO!

buon natale

21 dicembre 2008 ore 10:19 segnala

DETESTO IL NATALE!!

comunque..

 ..in partenza x la montagna saro'assente..per cui..NIENTE ALBERO NIENTE ADDOBBI REGALI NIENTE DOLCI  CENONI..ECC ECC..SOLO IO STEFANO LA NEVE E IL CAMINO..EVVAI!!

FELICE NATALE A TUTTI VOI..Sofia.

DRACULA

15 dicembre 2008 ore 10:38 segnala

DRACULA di Bram Stoker Gary Holdman diretto da Francis Ford Coppola nella sua magistrale interpretazione del Vampiro ..

LA MIA ISOLA

05 dicembre 2008 ore 12:34 segnala

LA MIA ISOLA

Gli Anni.. I Muri..

La Porta...

Verdi Intenti

e Grandi Foglie

come Coppe di una Pioggia

di Lacrime

Tra le Leggende

di una Giungla

Cattedrale Sfrontata

Intrighi di Giunchi

Sferzati e Straziati dai Venti

ma che non Smettono di Cantare

Seppure le Loro Bocche

sono State Spezzate

Occhi TRasparenti

Su Sconosciuti Abissi

Parole Passate

a Sotteranei Fiumi

Solitudini Come

Perle Dimenticate sulla Rena

Orizzonti Avanzati

nel Cielo

di Passeggere Stelle

e il Dolore Nascosto

nell'Indaco Tramonto

Arcobaleni che Sposano

Piogge

Attraverso Mari di un Azzurro

Troppo Slavato per Essere

Verosimile

Ardui Percorsi di Montagne

Passando per Anime

e Strade

Caverna il Sangue

Ed ogni Lacrima

Baia.....................

E gli Anni....

I Muri....

La Porta....SOFIA

 

NELL'ARIA...L'UNIVERSO

19 novembre 2008 ore 08:31 segnala

NELL'ARIA..L'UNIVERSO

Magia..

in attesa che la Storia

di questo Fiore

avveri la sua Profezia

Sulle Acque

e'gia'Sospeso

il Battito delle Ciglia

Nell'Azzurra Lontananza

Stilla Nostalgia

per chi s'Arresta

ai Lati del Sentiero

e nel Bagaglio

l'Ultimo Peso di Tristezza

Anime Vaganti

che Tagliano

la Voce della Terra

Nata

in un Respiro

E nella Vertigine

sta la Passione

il Frutto Nero

della Conoscenza

Anime Sfatte

dal Nulla

Spenti Soli

d'Amore in Fumo

Lasciate

alla Fonte le Parole

che nei Veri Cieli

Hanno Potere

di Misurare

con l'Aria

L'Universo......Sofia

And everything I can remember
As fucked up as it all may seem
The consequences that I've rendered
I stretched myself beyond my means

And it's been awhile
Since I could say that I wasn't addicted
And it's been awhile
Since I could say I love myself as well
And it's been awhile
Since I've gone and fucked things up just like I always do
And it's been awhile
But all that shit seems to disappear when I'm with you ...........STAIND (It's Been a While)

Oggi finalmente vado dalla mia principessa mia nipote Midria..a Pisa..piu'di un mese che non la vedo!! A piu'tardi passero'a leggervi e a lasciarvi il segno del mio passaggio..Buona giornata a Tutti..Sofia.

NEL RESPIRO DELLE STELLE

31 ottobre 2008 ore 10:23 segnala

Lenta Scivola la Brama

e Cattura i Sensi

Dolce Risveglio Ove tutto Cresce

e si Meraviglia

Incido sulla tua Pelle il Segno del Mio Passaggio

e mi Specchio nel Desiderio

Piu'che nella Luce degli Occhi

Serve la Volutta' a Fil di Fiato

Scossa all'Estremo Tocco

Cuspide di Sussurro Squarciato Gemito

Vive Scintille Di un Corpo

dal Tocco Indelebile

nella Carne Mia

Tocco che Penetra e Dirompe

Come Fiume in Piena

Come Luna sulle Onde

Dolce sulle Labbra

Come il Respiro delle Stelle.... SOFIA..

A STEFANO........

Amici carissimi di "penna"..il decorso post operatorio ha avuto qualche problema..nulla di grave ora ho bisogno di riposo...

Ringrazio tutti x avermi attesa e x i pensieri cosi carini...

e vi abbraccio..se pur virtualmente come sempre stretti stretti....Sofia.

 

ALL' "UOMO" PIU'IMPORTANTE DELLA MIA VITA.....

21 ottobre 2008 ore 06:58 segnala

ANGELO MIO

Nato da una Piccola Goccia

di Miele Tra le Tempeste Marine

Tu sei Luce

che Scorre Fin Dove

Mi e'Concesso Vedere

Ed Oltre

Colui che REstera'..Qui

quando NOn ci Saro'

Luce nella Eterna Notte

Anima all'Orizzonte

e nel Presente Giorno Mio

Sogno di Bianca e Pura Nuvola

Perche'

Ogni Timore del Mio Cuore di Madre

Si Dissolva

in un Respiro che al Respiro Torna

Piccola Stella di Mare

da Coccolare tra le Braccia

e con Le parole e Ali da Donare

Dipinte di Sole

per Formare il Tuo Volo

nel Cielo Presente

nel Piu'Fulgido Istante

Mio Bene

Mio Tesoro

Mio Tatto

Mia Vista

il MIo Futuro

Bene Donato

Per l'Infinito

Figlio

Mio............