Era tanto una brava persona...

14 dicembre 2011 ore 17:18 segnala
Lui mi ha chiamato lunedì. Di mattina. Poi, di seguito, mi ha mandato una mail per riassumere il contenuto della stessa telefonata. Nel pomeriggio mi ha chiamato per sapere se avevo letto detta mail. In serata mi ha dato un squillo, chiedendo scusa perchè era l'ora di cena, per sapere se c'erano novità. Ancora martedì mattina alle otto, con un sms, mi ricordava d'avvisarlo se qualcosa fosse successo. Alle 11, con una breve telefonata, mi chiedeva se mi fossi ricordato d'avvisarlo nel caso effettivamente qualcosa si fosse mosso.

- No, nulla. Stia sereno, la chiamo io.

Come non detto visto che alle 16.30 una nuova telefonata allarmata si preoccupava di cotanto silenzio.

- Non si allarmi la lettera che ho spedito lunedì non sarà ancora arrivata e a controparte dovremo lasciare qualche giorno per rispondere, no?


Come non detto, alle 21 un sms disperato reclamava novità. Stizzito ne arrivava uno anche alle 23 conseguente ad una mancata risposta. Alle 23.55 uno squillino adolescenziale, ancora, reclamava attenzione in orario leggermente fuori ufficio. Il mercoledì, di buon ora, ancora una telefonata che con dovuta cautela non prendevo lasciandola cadere nel vuoto. E poi ancora, alle 11, ale 12, alle 13. Una, due, tre, quattro, cinque.

Sono stremato perchè sono le 17, ma sono quasi convinto a metterceli io questi 32 euro di cui lei, davvero, ha diritto al rimborso.
2c018be3-8669-4a15-85f8-227144efd1c6
« IMMAGINE: http://img64.imageshack.us/img64/9310/n1473501343303893752179.jpg » Lui mi ha chiamato lunedì. Di mattina. Poi, di seguito, mi ha mandato una mail per riassumere il contenuto della stessa...
Post
14/12/2011 17:18:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. gio.elisa 14 dicembre 2011 ore 21:52
    Il finale è inaspettato! :-O
  2. DamadelLago.77 17 dicembre 2011 ore 23:17
    ...strano che non li abbia già avuti!....

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.