Non ce piu nulla da dire

07 agosto 2008 ore 11:00 segnala
E da un po che non scrivo piu,sapete il tempo passa e ho come l'impressione che nulla di cio che voglio torni come era,all'ora ho decico di fare un po di scatole e di mettere via e lasciare andare tutto come e stato decico ogno uno per la sua strada,ma va bene cosi cio che conta e che sia felice e che stia bene li con le sue decisioni,non penso che sriveroancora non ce piu nulla da dire o da fare non essendo piu innamorato non ho piu nulla dentro e di conseguenza faccio sempre piu fatica a scrivere e a respirare in questo vuoto in questa assenza di tutto,a  chi resta auguro una buona vita e dei sogni possibili,e non coem il mio che e stato impossibile

Tutto cio che il tempo porta con se....

21 luglio 2008 ore 19:54 segnala

Lo sapete che un raggio di Sole per arrivare sulla Terra impiega circa 8 minuti??Seci pensiamo bene per noi 8 minuti non sono un gran che,il tempo di un buon caffè,quello di lavardi i denti,forse il tempo di una sigaretta,la cottura per alcuni tipi di pasta la pubblicità tra il primo e il secondo tempo;se ci pensiamo sembrano tempi abbastanza brevi,ma sommatte tutti questi 8 minuti che bene o male fanno parte della nostra vita quotidiana,se volete aggiungetene degli altri,ora moltiplicate per 360 che sono i giorni di un anno oppura moltiplicate per 3600 che sono circa i giorni di 10 anni,vi sarete di sicuro accorti che quei 8 minuti sono diventati molti anzi moltissimi.Se calcoliamo che solo per lavarci i denti ci mettiamo 8 minuti per 2  volte al giorno e poi per un'anno ci accorgeremo che noi passiamo 5760 minuti per lavarci i denti nell'arco di un'anno e un sacco di tempo veramente notevole,tempo che abbiamo perso minuti della nostra singola vita che lui si e portato con se;gli studiosi li definiscono tempi morti cioe tutti quei secondi o quei minuti che noi perdiamo nell'arco di una vita e hannop calcolato che sono dirca il 15 % della nostra vita poi ce quasi un 40% in cui il nostro corpo si riposa cioe si dorme e in fine un'altro 20% che e diviso tra lavoro e scuola;alla fine solo il 15% viene chiamoto dagli studiosi vita vissuta in pratica noi riviamo realmente solo 18 anni circa.

Cercate di fare le scelte piu giuste almeno per quel 15% che ci resta e cercate di viverlo assieme alla persona che il vostro cuore ama e cha vi fa stare meglio e non cercate di perdere dell'altro tempo in cose inutili la vita passa in fretta esenza guardare in faccia nessuno;anche se decidede di aspettare chi sapete che non torna sara comunque un 15% usato bene si sa la speranza e sempre l'ultima a morire.

 

Per la cronaca a chi interessa la luce ha una velocita di 300.000 chilometri l'ora e il Sole dista a noi di circa 150.000.000 chilometri un raccio di Sole impiega girca 500 secondi ad arrivare qui per cui circa 8 minuti.

Se il sole si spenesse noi ce ne accorciamo solo dopo 8 minuti ma quando qualcuno se ne va dal nostro cuore ce ne accorgiamo subito e ci fa male per anni.

Nelle frasi banali

14 luglio 2008 ore 19:47 segnala

Lascia passare il tempo,tutto sisistema,tirati su,che ci vuoi fara la vita e cosi,se potessi farei qualcosa,cerca di reagire,succede a tutti......Ne potrei scrivere per ore tutte questi frasi,moltile chiamano frasi fatte ma ora mai al giorno d'oggi tutte sono frasi fatte,da quelle che ho scritto anche al ti voglio bene o al ti amo,parole e frasi che per molti  hanno perso il significato perche la maggior parte di noi le dice con falsita proprio perche sono quelle frasi che si dicono in situazioni particolari che altro si puo dire sono gia pronte trasmettono o meglio ricordano un'emozione un sentimento che ora mai chi lo dice non sa nemmeno piu come si fatto,diventano cosi frasi di conforto a volte o parole che si dicono per addolcire qualcuno a cui abbiamo fatto un torto o forse peggio come capirta in amore.I ragazzini da 13/15 anni si dicono ti amo e il giorno dopo si odiano non sanno nemmeno il peso il significato delle parole oppure tanti le usano cosi spesso che a furia d'usarli le sciupano e come una foto si sbiadiscono e diventano solo un pezzo di carta dove prima c'era impresso qualcosa.Anche altre parole pian piano perdono il significato come morte molti oggi piangono ad un funerale e mezz'ora dopo li trovi a divertirsi con gli amici forse si sono fatti coraggio e anche loro copme molti hanno pensato ma si e la vita e il tempo sistema tutto;solo che non va sempre cosi,si puo morire anche nel cuore fa cosi male da non riuscire piu a venirne fuori nulla nessuna parola e nessun tempo ti fa passare lamorte che uno ha nel cuore e il tempo non fara altro che scavare sempre piu quel grande buco nero.

Qundo siete davanti al vostro amore nono occorre che usate tante parole bastano gli occhi sta tutto li se ventite qualcosa l'amore ce e il sentimento vale piu di tutte le parole senza senso che potete o sapete dire.

Una vita di sogni

11 luglio 2008 ore 15:54 segnala

Tutti hanno dei sogni ce chi li inseque chi invece pensa di averli gia relizzati tutti manono sa che nessuno riesce a realizzarli tutti e ce chi invece e costretto a lasciarli andare rassegnandosi a non inseguirli piu a non lottare piu per realizzarli o meglio per cercare di realizzarli,mma ci sono quei sogni che non se ne vogliono andare o forse non riesci a lascirli andare perche sono cosi importanti che sai che se riesci a realizzarrli o realizzarlo vivrai una vita da sogno a volte non occorre realizzarli tutti ma magari uno quello piu importante quello che per sempre porti con te nel cuore quelo che quando vai a vedere se e ancora li ti fa stare male e ti chiedi perche??io ne ho solo uno il piu importante in assoluto perche non riusciro mai a relizzarlo???Anche se ci sono momenti in cui sembra quasi d'essere riusciti a realizzarlo ma poi nulla piu forse e giusto cosi che ci illuda di poterlo realizzare per darci quella speranza per darci la voglia e la forza di vivere ancora perche una vita senza sogni e una vita inutile non si hanno speranze ne forza d'andare avanti,e meglio vivere una vita piena di sogni,ma cerchiamo sempre di realizzare quello piu importante almeno che non si possa come nel mio caso a quel punto tienilo stretto a te e spera di non perderlo mai.........io invee i  mie li ho persi tutti anche quello......

Immagini da uno spechhio distorto

07 luglio 2008 ore 08:13 segnala

Ce una sola cosa secondo  me che dice la verita su cosa siamo dove andiamo cosa facciamo cosa stiamo diventendo e tutto il resto sono gli specchi,perche basta mettersi davanti a quardare,cio che si vede e chiamo la nostra immagine o lo sfondo della stanza o del bagno dove siamo ma questo e logico ma secondo me si vede molto di piu si vede i nostri cambiamenti se siamo soli o no se stavamo meglio con il taglio o il colore dei capelli di prima se siamo presentabili e per tanto pronti ad un appuntamento oppure pian piano che passano gli anni si iniziano  a vedere le prime ruche che ci ticono inesorabilmente che nono siamo piu giovani e che mentre noi ci quardiamo allo specchio proprio in quel istante il tempo sta passando.

Io e da un po che fisso quella immagine distorta che e dentro lo specchio e con il pensiero vado oltre vado a quando affianco a me non ero solo ma c'era un'altra persona che solo lei riusciva a dare luce a tutto lo specchio con il suo splendore e poi era vincino a me mi abbracciava e alcune volte riusciva  anche a fermare il tempo,gia perche qundo stiamo bene con noi stessi grazie alla persona che abbiamo affianco il  resto non conta piu nulla non conta piu il tempo che passa mentre sei con lei davanti alloo specchio perche dentro di te speri di stre con lei in eterno e per tanto anche se nello specchio il tempo passa nell vostro cuore no e il tempo non conta piu conta solo stare bene cono la persona che ami.

Ma come si sa la vita nono va sempre cosi anzia  a volte prende delle strade e delle vie che non capiamo e non conosciamo e allora torni davanti allo specchio per capire o vedere che cosa e successo cosa ti sei perso,be lui ti dice la verita e ti fa vedere che hai perso la persona a cui tenevi di piu e capisci che da a desso il tempo iniziera a passare perche non ci sono piu 2 cuoiri che battono assieme ma solo il tuo che a furia di rallentare tra non  molto si fermera e il tuo riflesso scompare non ci sei piu diventi invisibile senza pi nessuna ragione di esistere e capisci di essere solo un'immagine distorta riflessa allo specchio mentre tutto scorre voloce senza voi 2.

Ricordi incancellabili

05 luglio 2008 ore 17:55 segnala

E ancora ci penso e rido se ci penso a tutto cio che facevemo rido se penso che eravamo i piu felici rido se penso che tutti ci invidiavano perche noi anche solo tenendoci per mano si toccava non il cielo perche quello per noi e ancora troppo basso si toccava lo spazzio e oltre l'infinito ed era cosi bello vedere le stelle che brillavano nei tuoi occhi,e ancora rido se penso che a volte piangevamo come bambini perche lo sapevamo che non avevamo mai provato nulla di cosi forte e rido se penso a chi ci voleva allontanare non aveva capito che se stavamo distanti il mostro amore diventava ancora piu forte,rido se penso a in quali e in quanti posti ci lasciavamo andare per un'ora d'amore carnale ma fatto sempre con il cuore  e la mente eravamo invincibile suparavamo tutto assieme rido se penso a tutte le cazzate che facevo o ti dicevo per vederti felice e per vedereti ridere..........e ancora piango se penso che resterai per sempre solo un ricordo incancellabile

Le canzoni che rimangono

02 luglio 2008 ore 23:59 segnala

Non e mai facile per non dire che a volte e impossibile,uscire da una stroria che per noi e stata e anche se e finita resta la piu importante,anche se la persona che se ne e andata ti sta facendo un male cane non puoi non dimenticarla neanche se lei ti dal del pazzo non puoi odiarla,perche non puoi dimenticare o odiare una parte di se stessi.

Ma si sa il tempo passa e resta un livido una cicatrice per alcuni una ferita una emoralgia che non si e chiusa e non si chiudera mai non passera mai ma non si perde sangue ma amore e speranza allo stato puro;ma per quei che riescono a chiudere questa perdita,la ferita diventa un ricordo,ma per quanto resta un ricordo e resta per sempre un ricordo???

Sono convino che alcune canzoni,forse di piu quelle italiane,che giocano un ruolo molto importante in questa cosa dei ricordi,ci sono canzoni che riaprono quella ferita,chiudendo gl'occhi mentre le note del pezzo vanno,si ha come l'impressione di rivivere quelle situazioni dove si era felici dove quelle melodie non facevano male perche dall'altra parte della ferita c'era il cuore di un'altra persona e forse brutto da dire ma era come una trafusine o meglio uno scambio d'Amore,l'unica medicina che cura tutto ma che non si compra ne si puo vendere.

Bè anche se fanno male non smettete mai di ascoltare quelle canzoni perche fanno parte di voi e alcune magari parlano proprio della vostra storia,di quella parte che dicevo prima che non puoi odiare,comunque poi ci sono canzoni che aprono si quella porta dei ricordi ma ce ne sono alcune che invece aiutano a chidere...beato chi di voi ce la fa.

L'amore Impossibile

01 luglio 2008 ore 16:52 segnala

L'amore e gai impossibile di suo perche direte,ma e chiaro no??Non si vede se non sulle facce di chi c'e la e di chi non ne puo fare a meno,e incolore ma si vede anche questo sul viso spesso fa arrossare e si ha come l'impressione che la faccia stia per scoppiare,non lo si puo sentire,si non ha audio insomma,ma anche in questo caso chi lo prova o chi c'e l'ha non puo fare a meno di spiegarlo e farlo sentire alla persona che ha vicino,non ha gusto ma in certi  momenti ha il suo sapore solo qundo si fa l'amore pero non quando si fa sesso,e poi non si puo sentire con il naso eppure molti dicono-"Io sentoo produmo d'amore"-.

Ma allora perche lo chiamano impossibile??

In realta e vero in alcuni casi e impossibile,anzi la maggior parte delle volte e impossibile,perche per quanto poco ce sempre in giro qualche testa si c...ane,che lo ha dentro non puo non averlo dentro,perche si ricorda perfettamente il suo odore,il suo gusto e tutto il resto ma puo solo vederlo andare via,e passato di li per un po di tempo ma poi come un treno non preso se ne va pian piano nella lontananza e forse la cosa piu brutta e che non si volta nemmeno non gli interessa se tu sei rimasto li alla stazione in ginocchio per terra mentre dentro di te quell'amore piange urla vorrebbe uscire e rincorrere il treno ma no si puo e rimani li con una lacrima che scende lenta sul tuo viso segnando il tempo che passa e la tua m ano diventa un pugno e ti rialzi da terra e scendi le scale lasciando dietro di te il treno della tua vita che se ne va un bel po di nebbia e quella lacrima sul suolo a farti capire,la prossima volta che ci torni,che cose l'amore impossibile.

E Si Perde Tutto In Un Istante....

28 giugno 2008 ore 18:01 segnala

Ci sono dei momenti in cui tutto sembra perduto,poi ad un certo punto un suo sguardo riporta luce e gioia mista all'amore e non puoi fare altro che stare li a guardarla mentre sia vvicina e tietro di lei riesci a vedere un tramonto su un paesaggio di montagna e colline verdi dove il giallo del sole sono i suoi capelli mossi da una leggera breza che li accarezza e i suoi occhi 2 piccoli laghetti azzurri a fondo valle,viene verso di me e le sue labbra danno vita alle mie e come una scossa elettrica fanno ripartire il cuore coperto di rugine e fermo ora mai da troppo tempo,riapro gl'occhi e nei suoi celesti vedo riflesso il verde dei miei nessuno dei 2 ha il coraggio di parlare tutto tace attorno a noi ma nella mente una frase rimane "Mia vita grazie d'essere tornata",ma il suo sguardo si fa cupo ed oscuro,il sole dietro di lei e calato in una notte senza ritorno,non ci sara un'alba il giorno dopo tutto diventa nero e quei colori cosi paradisiaci spariscono,anche quella breza e diventata un gelido e freddo vento,e alle parole di lei "No il mio e un addio" il cuore torna a fermarsi e il verde dei miei occhi diventa un blu scuro quasi nero come il buio che lascia lei andandosene....

......e si perde tutto in un istante................

Cos'e il dolore?

24 giugno 2008 ore 09:42 segnala

Cos'e il dolore??

Non parlo di quello fisico,ma di quello che ogn'uno di noi ha dentro,quello che resta nascosto qundo siamo con gl'altri ma alla sera qundo siamo soli volenti o dolenti viene a galla,quello che ci fa stancare della vita,quello che non si puo fare a meno di piangere,perche si sa che si ha perso qualcuno di unico e importante e si ha la percezzione la coscenza che lo si aha perso per sempre,senza nessun motivo,cosi come se nulla fosse se ne e andato,e lascia dietro di se un vuoto che non si puo misurare in nessun modo.

Il dolore e quella cosa che ci apre il petto a meta,ci cava il cuore e lo sbriciola in mille pezzi davanti ai tuoi occhi in modo che lo si veda qunto male fa,ma la cosa peggio e che chi ti ha causato il dolore non lo sa o forse ha solo deciso cosi che tu debba stare male cosi come se tu e avessi fatto a lei,che iu la cerchi e piu ti fa male sapere che a lei non importa,ha fatto finta che gli interessava ma nno era cosi.

Io non ho detto nulla o forse tutto,e chi legge di sicuro si e fatto una sua idea per la propria esperienza,e giusto che ogn'uno la veda a modo suo ma senza ferire chi lo ama.