***Di che pasta sei fatto?***

03 settembre 2022 ore 13:58 segnala


Di che pasta sei fatto?
Pasta lunga o corta?

Se fossi una pasta lunga, devi pero’ dirmi se ti identifichi piu’ in una pasta a spessore largo (lasagne, pappardelle) o pasta a spessore sottile (tagliolini) o a sezione ritonda (spaghetti) o a sezione quadrata (linguine) o bucata (bucatini, ziti)

Se fossi una pasta corta. devi pero’ dirmi se ti identifichi in una pasta ripiena (raviolo) o semplicemente la piu comune (penne,tortiglioni)




La differenza non la fa la forma ma bensi’
la qualita’ dell’ingrediente e la sua lavorazione.

La semola ottenuta dalla macinazione del grano duro e’ piu ricca di glutine e permette quindi di reggere di piu la cottura rispetto al grano tenero

La pasta integrale e’ piu ricca di fibre e ha minor indice glicemico quindi piu’ adatta a chi segue diete o regimi alimentari particolari.

Poi c’e’ quella senza glutine, quella di legumi o cereali…insomma innumerevoli varieta’.




Ma la cosa che mi incuriosisce di piu’ e’ la stessa domanda ma in senso figurato e l’immagine di copertina che ho scelto di mettere mi ha fatto sorridere


Di che pasta sei fatto?

La tua indole, il tuo carattere, il tuo temperamento
Di certo non tutti sono fatti della stessa pasta (similmente come il prodotto a base di farina che mangiamo)




Non conoscendo nulla sulle teorie della personalita' sono andata a curiosare e rimasta affascinata nel leggere che un certo Hans Eysenck, psicologo tedesco, sviluppo' la sua teoria affermando che ogni individuo eredita un sistema nervoso che influisce sulla sua capacita' di apprendimento e adattamento all'ambiente.

Quindi sosteneva che un essere ha una sua predisposizione biologica che sommata alle influenze a cui sono sottoposti durante l'infanzia, determinano la loro personalita'.




Naturalmente nessuno di noi e' costantemente posizionato su un certo tipo di comportamento, il proprio carattere associato a i diversi elementi e situazioni che si presentano nella vita, possono far oscillare da uno stato all'altro.

Essere di pasta buona – riferito a una persona generosa, buona e onesta
Essere di pasta grossa – riferito a persone grezze e poco raffinate




Curiosita':
Trovato una locandina pubblicitaria nella quale hanno abbinato ad alcune forme di pasta delle diverse tipologie caratteriali e sinceramente ho sorriso e ho detto sbeffeggiando :
“Ehi tu rigatone come stai? Piacere sono farfalla!”




Altre locandine interessanti sono quelle che, una decina di anni fa, circolavano sul web dopo la polemica sui gay e sulla “famiglia tradizionale” scaturita nel corso di un'intervista al presidente della Barilla, nota azienda produttrice di pasta, nel quale affermo' che “non faremmo mai uno spot pubblicitario con una famiglia omosessuale, non per mancanza di rispetto ma perche' non siamo d'accordo con loro. La nostra e' una famiglia classica dove la donna gioca una ruolo fondamentale”

Ovviamente chi non la pensava cosi' replico' indignata accusando di omofobia la nota azienda e divulgando alcune immagini






Per lasciarsi questo inconveniente alle spalle la Barilla si scuso' pubblicamente con questa immagine con la seguente didascalia “Azienda che rispetta la diversita' di tutti”




A questo punto mi domando:

Ma io di che pasta sono fatta?

(sorrido) e rispondo con due immagini






…. e tu che stai leggendo di che pasta sei fatto?


d9ec1250-6d69-47b4-8d6a-fc289a6eef9d
« immagine » Di che pasta sei fatto? Pasta lunga o corta? Se fossi una pasta lunga, devi pero’ dirmi se ti identifichi piu’ in una pasta a spessore largo (lasagne, pappardelle) o pasta a spessore sottile (tagliolini) o a sezione ritonda (spaghetti) o a sezione quadrata (linguine) o bucata (buca...
Post
03/09/2022 13:58:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15

Commenti

  1. 58klimo 03 settembre 2022 ore 14:06
    Variabile.
    Molto interessante il post,in paricolare ciò che pensava lo psicologo tedesco.
    Sinceramente non lo conoscevo. Approfondirò al rigurado.
    :ok
  2. 58klimo 03 settembre 2022 ore 14:08
    Scusa per gli errori ortografici.Particolare e al riguardo.ò
  3. ASTRAZIONEMENTALE 03 settembre 2022 ore 14:27
    Bucatini...sempre e solo bucatini...
  4. neutrino.smarrito 03 settembre 2022 ore 15:28
    Post magnifico , leggero , ironico , divertente ma anche con molta sostanza e istruttivo .

    Ho appena scoperto di essere un " fusillo " ;-)
  5. Fiore.diCampo2012 03 settembre 2022 ore 21:00
    Qualcosa non mi quadra... sarei una ''rigatone'', peccato che non mi piacciano molto e preferisca i ravioli, vabbè... pazienza :-)))
  6. The.Pigrista 03 settembre 2022 ore 21:19
    Essendo emiliano, non vi sono dubbi:lasagne.
    Ruvido, forse un po', ma tale caratteristica mi dona la qualità di trattenere tutto ciò che condisce piacevolmente la mia vita.
    Esiste una pasta più golosa?
    Quanto al tipo di pasta che amo...rigatoni. Ma non sono né brillante, né estroverso :-(

    Amo il modo in cui scrivi.
  7. barlafussmi 06 settembre 2022 ore 10:02
    gli spaghetti sono da sempre la mia pasta preferita...in tutte le salse in tutte le forme e di tutte le grandezze....dopo la foto che ho visto qui sopra fatta di spaghetti confermo e accendo la mia scelta! Sei sempre speciale nelle tue "ricerche"
    Un bacio con livido!
    F.
  8. KaMaSu 10 settembre 2022 ore 10:52
    Non avevo dubbi che tu potessi definire il tuo "di che pasta sono fatta" con due immagini, dove in una delle due ti ci rivedono benissimo ;-) . Ed io di che pasta son fatto?! io risponderei alla farfallina curiosa che a me la pasta piace tantissimo in tutte le sue forme, quindi in pentola farai un bel mix di fusilli, spaghetti ravioli ecc... Bacio!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.