*** Il Gallo Piacione ***

21 novembre 2022 ore 07:41 segnala


Quanti di voi , una o piu volte nella vita, si sono trovati a fare i piacioni?

C’e’ chi lo fa in maniera naturale perche’ ama crogiolarsi nei complimenti e gli piace un sacco mettersi in mostra.




C’e’ colui/lei che ha costantemente bisogno di attenzioni, pone se stesso al centro di ogni situazione, esagerando modi e soggiogando gli altri con il proprio comportamento (esempio il narcisista)




Ci sono invece persone che, grazie alla fiducia che hanno in se’ stessi e consapevoli delle loro capacita’, ottengono un alto livello di autostima che indiscutibilmente aiuta ad avere un atteggiamento positivo nell’affrontare qualsiasi situazione.




Insomma il “piacione” e’ quella persona che vuole piacer a tutti i costi, vuole essere accattivante e seducente…. e molto spesso lo fa in maniera esagerata.

Pero’ non lo possiamo definire un ruffiano perche’ il suo e’ un vero piacere personale e non ha quei doppi fini che troviamo invece nell’adulatore che corteggia e adula qualcuno solo per ottenere qualche vantaggio o qualcosa.




Il voler piacere non e’ poi una cosa cosi’ grave… anzi!

Pensa al pavone maschio che sfodera la sua ruota di bellissime piume solo per farsi notare dalla femmina che sta valutando con chi accoppiarsi.

Non solo lo fa per mettersi in mostra ma, sfoderare il suo piumaggio, e’ un modo anche di intimidire e allontanare altri pretendenti.(chiamalo scemo!)




Ricevere complimenti o conferme sull’essere belli e intelligenti, ….fa piacere a tutti (basta che siano sinceri e autentici)

Un apprezzamento per il lavoro svolto
Un complimento per il nuovo taglio di capelli
Un fischio di apprezzamento in strada da uno sconosciuto
Un like ricevuto per qualcosa condivisa sui social.

Non ha importanza dove o come o da chi provengono, perche’ quando li ricevi ti emozioni e poi se sono anche inaspettati ci rendono ancora piu’ felici




Guarda che buffo il gallo piacione
Non ha ancora smesso di fare il pavone
Canta, si gonfia, sbatte le ali
La sua superbia non ha uguali


Questa e’ una strofa di una filastrocca per bambini che ho letto recentemente sul web e che ho subito collegato guardando l’immagine di copertina che ho messo a questo post.

Ho sorriso e immaginato questo gallo che si atteggia a pavone, chissa’ se siamo buffi anche noi quando facciamo i piacioni?




Ma dare una immagine di se’ che non corrisponde a quella reale dove ci puo’ portare?

Sicuramente in un campo pericoloso.
In molti casi le apparenze sono ingannevoli e le cose o le persone non sono come sembrano a prima vista.
Dal primo sguardo noti come si vestono, cosa scrivono, come parlano e istintivamente percepisci una "prima" bella o brutta impressione.
Ma e' solo un giudizio esterno che riguarda il suo aspetto esteriore.

Ma puo' bastare limitarsi a quello? per quanto mi riguarda no.
Troppo curiosa di conoscere tutto quello che c'e' oltre, che c'e' dentro, che c'e' nascosto (ovviamente se la cosa cattura la mia attenzione) e solo approfondendo capisco se cio' che ho visto rispecchia la realta'.




Ma tornando al gallo piacione,

sia che abbia scelto di apparire piuttosto che essere se stesso
sia che abbia scelto di essere piacione piuttosto che piacente

devo confessarvi che mi sta simpatico e invidio chi come lui sogna, anche solo momentaneamente, di essere un bellissimo pavone.


2b732002-9c9f-4f0a-8d9a-b8e648841822
« immagine » Quanti di voi , una o piu volte nella vita, si sono trovati a fare i piacioni? C’e’ chi lo fa in maniera naturale perche’ ama crogiolarsi nei complimenti e gli piace un sacco mettersi in mostra. « immagine » C’e’ colui/lei che ha costantemente bisogno di attenzioni, pone se ste...
Post
21/11/2022 07:41:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    18

Commenti

  1. ElTrumbee 21 novembre 2022 ore 07:46
    Complimenti (Sinceri) Riesci a dare un Fascino a Tutti i Tuoi Post
  2. 58klimo 21 novembre 2022 ore 10:10
    Ammetto di aver fatto il piacione(da ragazzo non ero affatto male,anzi)soprattutto a scuola.
    Col passare degli anni ho smesso di farlo.
    ottimo post come sempre :ok
  3. barlafussmi 21 novembre 2022 ore 10:59
    Non ho mai potuto, e non posso, contare sulla mia fisicità, non essendo un Adone. Forse proprio per quello mi sono sempre considerato una persona che sa stare in mezzo ad altre persone in modo piacevole e non "piacioso" (mi perdoni La Crusca per questo termine. mi piace pensare come si suol dire "...non sono bello ma piaccio" :)
    Oppure per citare uno dei miei "personaggi" preferiti:
    "g'ho no i Timberland, fumi no i Marlboro...ciapi istess!"
    Grazie come al solito alla Padrona di casa!
    Bacio con livido!
    F.
  4. The.Pigrista 21 novembre 2022 ore 19:51
    "Ricevere complimenti o conferme sull’essere belli e intelligenti…fa piacere a tutti (basta che siano sinceri e autentici)"

    Ho letto tempo fa un libro "Come trattare gli altri e farseli amici" ed in effetti sottolineava come fare complimenti sinceri fosse la chiave per trattare in modo proficuo col prossimo ed accattivarsene le simpatie, proprio perché fa piacere.
    Del resto è molto più apprezzata una carezza di una nerbata sulla schiena...

    E devo ammetterlo che anche io, pur senza darlo a vedere, ho questa deprecabile debolezza: avrei voluto essere un mix tra Mr. Spock e Pai Mei, cazzuto, fedele all'insegnamento del Dhammapada "Come una solida roccia non è scossa dal vento imperturbato è il saggio dalla lode e dal biasimo." e invece niente...sono un cazzone come tanti.

    Ora non saprei se sono o meno un piacione, nel senso che non ricevo così tante lodi da sentirmi compiaciuto e soddisfatto; essendo un ometto semplice, però, dopo un incontro intimo con una fanciulla mi è sufficiente che non mi righi la carrozzeria dell'auto o mi prenda a male parole per sentirmi il Dio degli amanti...e tremendamente figo.

    Quindi, alla fine, lo sono un po' anche io...più che un gallo, però, un cappone piacione (per la rima, ça va sans dire)

    Bel post come sempre...
  5. Sirio.1984 22 novembre 2022 ore 22:56
    Complimenti, come sempre riflessioni interessanti :)
  6. gandalf3 29 novembre 2022 ore 15:11
    Bellissimo questo tuo post,sfido qualunque uomo a dire di non aver provato almeno una volta ad indossare i panni che magistralmente hai descritto.E' vero ch ci sono molti modi di proporsi e di certo non credo ci sia qualcuno che voglia farlo
    in maniera negativa ma...credo che il miglior modo di proporsi sia quello che nasce dalla nostra interiorità.Non serve imbracciare un fucile per andare a caccia,c'è la caccia dei buoni propositi da condividere...non serve la scure per abbattere un albero quando si desidera raccogliere una bella foglia,ci sarà il momento giusto nel quale essa stessa scenderà in un lento volo fino a sfiorare il tuo viso...a volte al gallo che fa troppi chicchirichi' viene tirato il collo.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.