***La Bellezza delle Azioni Impulsive***

21 giugno 2021 ore 13:22 segnala


Anche voi trovate insolito leggere questa definizione?
In una scena del film Tangled (Giovani assassini nati), un thriller inglese del 2001, la protagonista accenna alla "bellezza delle azioni impulsive".

Pensai...che strano associare il termine bello a qualcosa che il mio cervello invece colloca, a priori, a tutto cio' che e' fuori controllo, a cio' che e' irrazionale e negativo pertanto l'opposto della definizione "bellezza"!

Non saprei se questa associazione mentale sia dovuta dal mio essere perlopiu' razionale, dall'educazione moderata avuta da una madre che faceva l'insegnante o semplicemente perche' ci hanno educato che il nero e' cattivo ... invece il bianco e' buono, che il razionale e' saggio ...invece l'impulsivo e' sconsiderato e inaffidabile.

Allora perche' parlano di bellezza delle azioni impulsive?





La mia curiosita' mi solletica e come sempre nascono riflessioni e pensieri che voglio condividere con voi :
L'impulsivita' e' il comportamento che ci fa agire d'istinto senza pensare troppo alle conseguenze.
Ma pensandoci bene non sempre rappresenta rabbia, ira o l’agire senza pensare ai rischi perche’
chi agisce d'istinto e' semplicemente spontaneo quindi e' un errore dare per scontato l'associazione impulsivita' = aggressivita'




Quando abbiamo quella voglia irrefrenabile di fare qualcosa
ed e' un impulso sano...perche' reprimerlo?

Le persone impulsive spesso sono piu' creative rispetto ad altre, veloci nelle decisioni, adottano comportamenti alternativi e si adattano ai cambiamenti
...in poche parole seguono l'istinto.

L'istinto di sopravvivenza ci fa mettere al riparo di fronte ad un pericolo o ci fa scappare se veniamo rinchiusi contro la nostra volonta'.
L'istinto materno...genera il senso di protezione che e' insito ad ogni madre (umana o animale che sia)
L'istinto in amore non ti fa pianificare un bacio.....lo baci e basta
!

Quindi se lo riconosci come un sano impulso...direi proprio di non reprimerlo!






Riflettere sull'istinto mi fa pensare a cio' che lo innesca, a quelle circostanze puramente inaspettate che ci possono accadere
e che ci portano quindi ad essere istintivi.

L'imprevisto che ci fa cambiare un programma fatto o una abitudine quotidiana spesso ci disorienta e
non tutti e non sempre riescono a gestirlo in modo positivo.

Eppure sara' capitato anche a voi di ricordare con emozione quelle vacanze non programmate vissute all'avventura, oppure quelle serate organizzate all'ultimo minuto tra amici che senza essere pianificate si sono trasformate in qualcosa di positivo.




Se tutto fosse gia' scritto e pianificato ci toglierebbe quell' emozione intensa che proviamo quando qualcosa ci prende di sorpresa.

Quando succede ci troviamo impreparati e non pronti a "gestire" una situazione nuova ma nonostante tutto viviamo emozioni di forte intensita' .

Certo sarebbe bello se la vita ci regalasse solo emozioni di gioia ma sappiamo benissimo che rientrano nelle emozioni anche l'ansia e la paura.

Comunque emozionarsi, a prescindere da cio' che la scatena, e' assolutamente vero e spontaneo e lo apprezzo molto.




Ora la definizione "la bellezza delle azioni impulsive" la trovo meno insolita!

0726aaff-a643-42d9-b62c-4b19c0c2b843
« immagine » Anche voi trovate insolito leggere questa definizione? In una scena del film Tangled (Giovani assassini nati), un thriller inglese del 2001, la protagonista accenna alla "bellezza delle azioni impulsive". Pensai...che strano associare il termine bello a qualcosa che il mio cervello ...
Post
21/06/2021 13:22:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. bandolero.37 21 giugno 2021 ore 13:27
    :ok :bye
  2. Tomnook 21 giugno 2021 ore 14:06
    Finalmente sono tornati i blog...quelli seri, quelli che appena finisci di leggerli, d'impulso :-p parte un commento legato a quello che hai appena letto, che dire...mi rispecchio molto in quello che ho letto perchè spesso e volentieri agisco d'impulso, come hai detto tu il bello di questa cosa è legata al vivere l'emozione perchè non è scritta o pianificata, in realtà è quella più vera e sincera, c'è da dire che è anche un arma a doppio taglio l'impulso ma vabbè, le conseguenze si pagheranno dopo, se in quel momento sei felice perchè privarsi di questa cosa?
    Finalmente sei tornata :win
  3. Sirio.1984 21 giugno 2021 ore 14:26
    Riflessione molto interessante. Sono pienamente d'accordo !
  4. ElTrumbee 21 giugno 2021 ore 14:46
    Complimenti Dodici Riesci Sempre a scrivere Trasmettendo Profondità anche nelle cose apparentemente "Banali"
  5. RoxyAlica 21 giugno 2021 ore 19:11
    Anni fa scrissi "L'istinto ponderato" eheh..
    L'istinto a volte uccide.
    Il ragionamento però logora
    e spesso, nel tempo, ciò che ne consegue risulta deleterio.
  6. neutrino.smarrito 22 giugno 2021 ore 00:18
    Puntualmente " l'impulso" di un like . Hai un modo straordinariamente amabile di scrivere, raccontare, prenderci per mano : avvicinarci all'essenza dell'ordinario . IL tuo un bel talento . Per noi un bel dono. Grazie .
  7. unofratanti.1980 27 giugno 2021 ore 13:49
    :rosa :bacio
  8. Elazar 29 giugno 2021 ore 12:46
    L'estetica nei suoi paradigmi classici veniva regolarmente accostata alla divinità, a un senso ordinato e razionale delle cose. Avesse dovuto essere staticamente intesa non avremmo conosciuto Baudelaire, Rimbaud, Modigliani, forse nemmeno Dante. Gli stessi limiti umani sono parte assoluta della bellezza

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.