...La Vale di prima...

07 giugno 2007 ore 18:28 segnala
Sono due mattine che appena mi sveglio mi viene un crampo enorme al polpaccio!...mi sa ke sto sfruttando più delle mie capacità in palestra...ieri ad esempio Andre mi ha fatto mettere al suo posto! è pazzo...però è stato divertente...io che trasmettevo grinta alle altre e credetemi NE HO DA VENDERE! (a volte ci penso e mi chiedo dove la trovo...dopo una giornata piena si è stanchi...io no!).  La musica è alta e il ritmo mi trasporta...entro nel mio mondo e non penso più a niente 0:-) ...credetemi, è una sensazione fantastica perchè quando finisco, nonostante percepisco stanchezza mi sento energica e tutto ciò che è andato storto prima scompare. E poi le mie compagne sono talmente fuori ke è impossibile non ritrovare il sorriso...Come farò dopo agosto senza la mia fedele compagna? mi mancheranno tutte quante... ;-( ...intanto me la godo alla grande! YEAH!!!

Non può che andare meglio d'ora in poi!

04 giugno 2007 ore 10:50 segnala
SONO UNA MATRICOLAAAAAAAAAA!!!!! Mi viene da piangere...sembrava essere il periodo peggiore in assoluto e invece mi stanno accadendo cose inaspettate...quando ormai avevo perso ogni speranza! Ho capito che dalla vita non ti devi aspettare assolutamente niente, perchè se sai apprezzare ciò che hai ti girerai indietro e noterai che lamentarsi è un peccato.  Quando meno te l'aspetti la felicità  bussa alla tua porta; che duri per sempre o per un attimo potrai dire di averla trovata e se non ti piangerai addosso quella felicità potrà tornare...QUANDO MENO TE L'ASPETTI! :batacin

Ce l'ho fatta!

04 giugno 2007 ore 10:37 segnala
Sono riuscita a cambiare il mio stato in single...a malincuore ma la realtà è questa. Non voglio nessuno adesso, voglio continuare a perseguire i miei interessi, le mie passioni per star bene da sola, con me stessa e basta. Il giorno del mio compleanno inizia l'estate e voglio divertirmi! Intanto domani finisce "l'ozio"...le mie giornate torneranno a esser piene e intanto è questo a rendermi felice...FARO' CIO' CHE HO SEMPRE DESIDERATO!!! :batatifo

Adesso cambio strada e...NON CADO PIU'!

03 giugno 2007 ore 17:05 segnala
Una storia che è finita
non la riprendi più
e ti scappa dalle dita
e poi ti butta giù
e tu rimani li
deficiente ad aspettare
sai benissimo è la fine
ma vorresti continuare
una storia che è finita
ti fa anche stare male
e scrivi una canzone
che è sempre tutta uguale
e canti come stai
e canti come sei
vorresti avere un’altra
ma un’altra e solo lei
e cadi giù
e cadi giù
e cadi giù
e cadi giù
una storia che è finita
e non l’hai deciso tu
che ne hai fatta di salita
per cadere fin qua giù
e dici che è normale
e credi che ci sei
poi guardi un po’ le altre
ma nelle altre vedi lei
e cado giù
e cado giù
una storia che è finita
adesso so che fare
ti lascio la canzone
che mi ha dato forza per cambiare
non voglio più capire
perchè cadevo giù
adesso cambio strada
e non ci sei più tu
e non cado più
e non cado più
non voglio più capire
perchè cadevo giù
adesso cambio strada
e non ci sei più tu
e non cado più
e non cado più
e non cado più
na na na na
e non cado più
e non cado più

L'impresa più speciale...è di vivere NORMALE!

03 giugno 2007 ore 16:53 segnala
A volte sai penso alle cose
Alle salite più faticose
Avrei dovuto insistere
Non serve mai guardarsi indietro
II mondo è fuori da questo vetro
È in ogni uomo semplice
Basta un cuore che batte a 600 all'ora

MA L'IMPRESA PIÙ SPECIALE
È DI VIVERE NORMALE
COME PADRI E FIGLI
COI PROPRI SBAGLI
LA STORIA SIAMO NOI, TUTTI NOI

C'è un tempo per cambiare
Amare e poi soffrire
E lentamente crescere
Da soli
Lo sai che io non so aspettare
Ho troppi sogni da realizzare
Sarà perché assomiglio a te
Con un cuore che batte a 600 all'ora
E un milione di cose che tengo in gola

E L'IMPRESA PIÙ SPECIALE
È DI VIVERE NORMALE
COME PADRI E FIGLI
COI PROPRI SBAGLI
LA STORIA SIAMO NOI
NOI CHE CORRIAMO... POI CI PERDIAMO
NEI SOGNI SPESSO... CI RITROVIAMO
NOI CHE VIVIAMO... DI MUSICA
MA L'IMPRESA PIÙ SPECIALE È DI VIVERE
NORMALE...NORMALE...NORMALE...
COME PADRI E FIGLI
COI PROPRI SBAGLI
LA STORIA SIAMO NOI, TUTTI NOI

A volte sai penso alla vita
A questa incognita infinita
Di ogni uomo semplice.

Voglio volere...

30 maggio 2007 ore 14:32 segnala
Voglio un mondo comico voglio un mondo che faccia ridere
un cielo comodo
che qualcuno s'affacci a rispondere
voglio svegliarmi quando voglio
da tutti i miei sogni
voglio trovarti sempre qui ogni volta che io ne ho bisogno

voglio volere tutto cosi
voglio riuscire a non crescere
voglio portarti in un posto che
tu proprio non puoi conoscere
voglio tenere qualcosa per me
qualcosa che sia per me

voglio il tempo libero
si ma libero proprio ogni attimo
e alzare il minimo
con la vita che mi fa il solletico
voglio restare sempre sveglio con tutti i miei sogni
voglio tornare vergine
ogni volta che io ce n'ho voglia

voglio volere tutto cosi
voglio riuscire a non crescere
voglio portarti in un posto che
tu proprio non puoi conoscere
voglio tenere qualcosa per me
qualcosa che sia per me

voglio volere
io voglio un mondo all'altezza dei sogni che ho
voglio volere
voglio deciderlo io se mi basta o se no
voglio volere
voglio godermela tutta fin quando si può
voglio un mondo comico
che se ne frega se sembra ridicolo
un mondo facile
che paga lui e vuole fare lo splendido
voglio non dire mai "è tardi" oppure "peccato"
voglio che ogni attimo sia sempre meglio di quello passato

voglio volere tutto cosi
voglio riuscire a non crescere
voglio portarti in un posto che
tu proprio non puoi conoscere
voglio tenere qualcosa per me
qualcosa che sia per me

voglio volere
io voglio un mondo all'altezza dei sogni che ho
voglio volere
voglio deciderlo io se mi basta o se no
voglio volere
voglio godermela tutta fin quando si può

Facile a dirsi...difficile a farsi!

30 maggio 2007 ore 10:07 segnala
Quanto servono le autoconvinzioni? forse è una forma di autoipocrisia per convincersi che il peggio è passato. Per quanto ci possa provare, il mio carattere non me lo permette sempre. Sono troppo sensibile (...e forse stavolta c'entra anche l'orgoglio?) e se anche capisco che era la cosa più giusta da fare, non mi dò pace. Il mio cuore non si dà pace.  So già, però, che qualsiasi cosa cerchi quel cuore, per ora è tutto inutile...è triste ma è così.
Una volta stavo male sempre per un ragazzo e qualcuno mi ha detto:"Devi trovare la felicità da un'altra parte". All'inizio non mi sembrava possibile avere accanto un'altra persona (io rivolevo lui!), ma poi, col tempo ho riscoperto il piacere di star bene da sola ed è stata la felicità a trovare me. Io non l'avevo cercata. E' dagli errori del passato che s'impara a crescere e a guardare avanti. Devo superarla da sola. Come? solo il tempo mi può aiutare.

Voglio ricominciare...

28 maggio 2007 ore 22:13 segnala
BASTA. Non posso continuare così, ho capito che devo (VOGLIO!) ricominciare da capo. Fra poco arriva l'estate...quanto l'ho aspettata? ad ottobre inizio l'accademia e non avrò più il tempo di far niente, è questo il periodo x divertirmi e pensare solo a me stessa! (d'altronde non sono l'unica che la pensa così...)

Le ragazze

27 maggio 2007 ore 19:01 segnala
le ragazze si lanciano ad occhi
chiusi nelle avventure
qualche volta confondono
la bugia e la verita'
seguono l'istinto
e l'istinto le aiutera'
sono treni in corsa
che nessuno fermera'

le ragazze decidono il destino
dei loro amori
i ragazzi s'illudono
ma non contano un gran che...
quando ti sorridono
e' probabile che sia un si
ma quando si allontanano e' no!
e tu...

ci devi stare inutile sperare
di recuperare se hanno detto no
meglio sparire non telefonare
per sentirsi dire un'altra volta no
come se non t'importasse piu'
senza farti mai vedere giu'
si puo' amare da morire
ma morire d'amore no!

le ragazze che ispirano
tutti i testi delle canzoni
sono sempre al centro
dei discorsi di tutti noi
che non conosciamo
nemmeno la meta'
di tutti quel che pensano
e dei segreti che ognuna ha

le ragazze volteggiano
sulle ali degli aquiloni
e noi innamorati
che le seguiamo da quaggiu'
guarda come planano...
qualcuna scendera'
ma quando si allontanano e' no!
e tu...

ci devi stare inutile sperare
di recuperare se hanno detto no
meglio sparire non telefonare
per sentirsi dire un'altra volta no
come se non t'importasse piu'
senza farti mai vedere giu'
si puo' amare da morire
ma morire d'amore no!

le ragazze che sfidano
le opinioni della gente
hanno gli occhi limpidi
di chi dice la verita'
senza compromessi
ne' mezze misure
sono piu' sincere
le ragazze della nostra eta'

Si può amare da morire ma morire d'amore NO!!!!

27 maggio 2007 ore 16:31 segnala
...So che ultimamente sono monotona e noiosa ma con i miei amici rido e scherzo perchè non mi va di assillarli e allora mi sfogo quì (e ovviamente in palestra sfruttando tutta la grinta che ho). Cmq prima mio fratello ha messo su quella canzone...è proprio vero, chi è mai morto per amore?! (e non ditemi Quasimodo, quello era solo un romanzo!) FORZA E CORAGGIO VALE...tutto passa...troverò di nuovo la felicità...