Leggendo...

26 luglio 2010 ore 23:58 segnala
"E' bella di notte la città. C'è pericolo ma pure libertà. Ci girano quelli senza sonno, gli artisti, gli assassini, i giocatori, stanno aperte le osterie, le friggitorie, i caffè. Ci si saluta, ci si conosce, tra quelli che campano di notte. Le persone si perdonano i vizi. La luce del giorno accusa, lo scuro della notte dà l'assoluzione. Escono i trasformati, uomini vestiti da donna, perchè così gli dice la natura e nessuno li scoccia. Nessuno chiede conto di notte. Escono gli storpi, i ciechi,gli zoppi,che di giorno vengono respinti. E' una tasca rivoltata, la notte nella città. Escono pure i cani, quelli senza casa. Aspettano la notte per cercare gli avanzi, quanti cani riescono a campare senza nessuno. Di notte la città è un paese civile."

 

Erri De Luca.Il giorno prima della felicità

 

11693418
"E' bella di notte la città. C'è pericolo ma pure libertà. Ci girano quelli senza sonno, gli artisti, gli assassini, i giocatori, stanno aperte le osterie, le friggitorie, i caffè. Ci si saluta, ci si conosce, tra quelli che campano di notte. Le persone si perdonano i vizi. La luce del giorno...
Post
26/07/2010 23:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. dolcegatta62 27 luglio 2010 ore 00:09

    Io la trovo stupenda  questa visone della notte. Un velo oscuro che sovverte le regole e nasconde le ipocrisie esposte alla luce del giorno.

    La notte ha il sapore che vogliamo darle... amore, passione, silenzio, oblio... dolce dolore che pian piano sparisce con l’avvicinarsi del mattino.

    Una citazione che non conoscevo quella di De Luca, ma che resterà con me stanotte.

  2. Antelao 27 luglio 2010 ore 09:20
    De Luca e' un alpinista e fortissimo arrampicatore.
    Certo la notte ha il suo fascino, ma lavorando di giorno spesso di notte dormo!


    UdM

  3. PrimaDelSilenzio 28 luglio 2010 ore 15:20

    ......Una notte d'amore è un libro letto in meno.....

    Honorè de Balzac

    Sincerità per sincerità, alcune volte penso che mi piacerebbe essere più ignorante :-)))

     

    Si dice anche che la notte porti consiglio, in effetti quando ho dei problemi che mi causano insonnia, è proprio in quei momenti in cui riesco a trovare la soluzione.

    Preferisco comunque vivere di giorno, alla luce del sole, lasciando ad altri la vita notturna.

    Bello però questo brano di Erri De Luca, anche se di tutto ciò che vi è citato, gli unici che mi fanno tenerezza sono le persone non gradite per le loro infermità ed i cani affamati!

     

    Ti auguro una buona giornata :rosa

    Anna

  4. charlyalto 28 luglio 2010 ore 18:15

    :ciao

  5. proviamoa 28 luglio 2010 ore 21:47

    la notte ha fascino

    e fa vivere quei 180 gradi

    che normalmente mancano

    Ser :bye

  6. ReCremisi.ME 29 luglio 2010 ore 11:35
    la notte quando si è in vacanza.
    Buona...giornata
    S.
  7. jameswan 29 luglio 2010 ore 11:36
    cuginetta:-) ...tutto bene?:-) ..ehi..ma chela n'de la foto le Berghem de noc?:-) ....un mega abbraccione dal tuo cuginetto:fiore :batatifo :batafiore :batacoppia :batakiss :batapalleggio :-)
  8. tecerco 30 luglio 2010 ore 18:18

    Giorno e notte, quasi come parlare di bene e di male, nell'immaginario collettivo. Ed invece la realtà è ben altra, come affermi tu.

    Di notte, tanti esseri viventi, altrimenti respinti di giorno,indicati a dito, vilipesi...approfittano per condurre la loro esistenza, fatta spesso di "sopravvivenza", e sono esseri come tutti, con pregi e difetti. Tutti noi, viviamo una vita di giorno ed una di notte, fatta di alti e di bassi, in un continuum assolutamente umano.

     E' vero, come ci ricorda Coelho, che:

    "Il bene e il male hanno la stessa faccia. Tutto dipende dal momento in cui attraversano il cammino di ogni essere umano". Esattamente come il giorno e la notte!

    Ciao, Nicole. Buona serata.

    Tc:rosa :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.