"Un girone infernale"

10 dicembre 2007 ore 02:21 segnala
Lun 9 Giugno Francia - Romania ore 18.00 Lun 9 Giugno Italia - Olanda ore 20.45 Ven 13 Giugno Italia - Romania ore 18.00 Ven 13 Giugno Francia - Olanda ore 20.45 Mar 17 Giugno Italia - Francia ore 20.45 Mar 17 Giugno Olanda - Romania ore 20.45

  La Francia: ormai la conosciamo a memoria e sulla carta rimane quella più forte.
Non ha più Zidane, ma ci sono dei tizi come Ribery, Henry e Vieira, che non sono degli sconosciuti.
Dopo il miracolo di Lippi, con questi abbiamo preso tre sberle a Parigi ed ottenuto un pallido pareggio a Milano, senza nemmeno fare un tiro in porta.
Sembravano più loro i "campioni" che noi.

L'Olanda: in avanti è temibile, dietro ha nomi poco confortanti, eppure ha preso quasi la metà dei goal subiti rispetto a noi nel suo girone di qualificazione.
I nomi noti? Seedorf, Robben e Van Nistelrooy.
Si basano molto sulle abilità dei singoli, lì davanti, e giocano molto offensivi. Forse è la squadra più abbordabile del girone.

La Romania: la squadra materasso? Macchè! Ha un collettivo forte e può fregarti in qualsiasi momento.
Chiedetelo agli olandesi.
Simili a noi, in moltissimi aspetti, se non fosse che possiedono due o tre giocatori di fama internazionale.
Come quasi tutte le squadre dell'est, anche questi lavorano di gruppo. Forse, allo stato attuale, è la squadra più forte nell'est dell'Europa.
Tra questi girano giocatori di casa nostra: Chivu e Mutu tra tutti, ma attenzione anche a Marica.

L'Italia: ci conosciamo fin troppo bene e speriamo solo che i nostri giocatori siano in grado di fare gruppo unito e soprattutto che arrivino sani all'appuntamento fissato per Giugno, tra le alpi austro-svizzere.

Riuscirà il nostro conduttiero Permaloso, quale è il CT Donadoni, a sopportare la pressione critica della nostra stampa, più presa a guardare i suoi idoli di club che dell'Italia come gruppo unito?
Avranno voglia questi giocatori di trionfare un'altra volta?
Riusciremo a vedere un'Italia meno provincialotta come l'abbiamo vista a San Siro, di fronte ad una Francia che era più presa a fare una gita turistica piuttosto che giocarsi una partita di qualificazione per la fase finale degli europei?
Sarà in grado Donadoni di gestire la nazionale come è riuscito al Santo Lippi, che ha agito in tutt'altro modo coi suoi giocatori (vedi Totti e Nesta)?
Dovremo temere convocazioni folli come quelle di "Mr Insult aka Fuck You", Antonio Cassano?
Dovremo assistere anche a Giugno, negli spezzoni pubblicitari, a quel "fantasma immortale" di Del Piero", la moglie e la suora, con "Uliveto e Rocchetta sono le acque della salute"?
Riuscirà il nostro eroe (????) Donadoni a rispondere con toni più professionali a certe secchiate in faccia da alcuni suoi colleghi, tra cui un suo maestro che giustamente si è anche rotto i suddetti di commentarlo, ossia Fabio Capello?
Non a caso il friulano sta per accettare la missione in Inghilterra (la grande esclusa che forse, con quest'uomo, riuscirà a vincere un mondiale e placherà finalmente l'animo ribelle di questi orrendi  Hooligans che non meriterebbero a priori di vincere nulla), pur di scappare alle noiosissime telecronache di Civoli.
Porterà quel giocatore mediocre di Gilardino o per la disperazione chiamerà il super nonno Pippo Inzaghi?
La finirà il "permaloso" di raccomandare i giocatori del Milan e di santificare quel razzista pseudo-leghista di Demetrio Albertini?
Riuscirà almeno nell'europeo a rispondere "no comment" su Totti e Nesta?
Farà ancora giocare quell'inconcepibile calciatore di nome Ambrosini, oppure ci farà vedere qualcosa di meglio come certi elementi, corteggiati da mezza europa, tipo De Rossi, Montolivo o Aquilani?

Chi lo sa come andrà a finire, se vinceremo o falliremo, se esulteremo o piangeremo.
Prendiamo come esempio il sempre sorridente Chivu, che ci ha svelato ai microfono di Sky che anche in Romania la pensano come noi: <<Il pallone è una sfera e tutto è possibile.>>
E chi direbbe mai il contrario.

8483530
Lun 9 Giugno Francia - Romania ore 18.00 Lun 9 Giugno Italia - Olanda ore 20.45 Ven 13 Giugno Italia - Romania ore 18.00 Ven 13 Giugno Francia - Olanda ore 20.45 Mar 17 Giugno Italia - Francia ore 20.45 Mar 17 Giugno Olanda - Romania ore 20.45   La Francia: ormai la...
Post
10/12/2007 02:21:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.