Tendere una mano...

15 ottobre 2014 ore 13:02 segnala
Devo essere sincero, solo pochissime emozioni di questa strana avventura, chiamata vita, mi fanno commuovere e, lo faccio senza vergogna o ritegno; perchè, credo che un uomo che sappia piangere in quel modo è un uomo che vive sulla sua pelle le emozioni che sente e, solo per questo, credo possa bastare per definirlo...un uomo vero. Una di queste è quando vedo UNA MANO CHE CERCA UN'ALTRA MANO.

E' sempre un gesto di forte emozione che riporta a concetti estremi dell'essere uomo. L'eternità dell'umanità. Immaginate un giovane che tende la mano ad un anziano per aiutarlo ad attraversare la starada; un amico che ci stringe una mano per infonderci conforto e serentià; un bimbo che tende la mano verso la mamma, quando si sente solo ed ha paura o al papà quando è di fronte ad un ostacolo, per lui insormontabile; ad ragazzino che tende la mano verso il nonno che è scivolato, per aiutarlo a rialzarsi e pur sapendo che non ce la potrà mai fare, lui è lì a ripetere il suo sforzo; ad un ragazzo che tende la mano alla sua ragazza per portarla a se, e cingerla alla vita; un uomo che prende per mano la sua donna per farla sentire parte essenziale della sua vita; e....

Tendere una mano verso un'altra persona è uno dei gesti d'amore più straordinari ed emozionanti che possa esistere su questa terra ed io mi commuovo ogni volta che mi trovo ad osservarlo. Perchè??? Perchè quel gesto vuol dire una sola cosa, in tutti i casi; quel gesto vuol dire: "CI SONO IO PER TE, CI SONO IO CON TE, CONTA PURE SU DI ME...IO SON QUI E...NON TI LASCIO ANDARE!"

Un semmplice gesto che porta in sé il significato primo dell'esistemza e l'eternità di una vita spesa bene: quella di essere parte di un tutto insieme agli altri. E la cosa più straordinaria è avere la certezza che una mano sapremo sempre tenderla con gioia, come riceverla con estrema serenità.

La mia mano è qui....



Le mani....queste mani...che magia.....


...chissà se rimarrà il senso profondo del nostro incontro in un mondo senza pietà.
L'amore insegna agli uomini di non lasciarsi mai, di unire le nostre solitudini,
di non tradirsi mai...
chissà se rimarrà il senso profondo del nostro canto in un mondo senza pietà....
...chi lo sa... ma questa notte non finirà.


23911c43-603a-48fe-a15c-10a15319d6ea
Devo essere sincero, solo pochissime emozioni di questa strana avventura, chiamata vita, mi fanno commuovere e, lo faccio senza vergogna o ritegno; perchè, credo che un uomo che sappia piangere in quel modo è un uomo che vive sulla sua pelle le emozioni che sente e, solo per questo, credo possa...
Post
15/10/2014 13:02:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. 1965.Giuseppe 16 ottobre 2014 ore 08:54
    Buongiorno Dottore,
    La carità, un gesto carino verso gli altri e farlo con la consapevolezza di non doversi aspettare nulla dagli altri è fonte di benessere per me. Bel post, da riflettere e attuare.
    Ne sono felice. :-)
  2. Dr.Pentothal 16 ottobre 2014 ore 10:35
    Bravo Giù, grazie, hai estremizzato il concetto da me descritto ma l'oggetto del contendere è quello. Io volevo intendere proprio la spontaneità assoluta del gesto di tendere una mano senza farsi i "conti", come spesso si fa. E solo quella spontaneità ti gratifica e rasserena il destinatario. Ma, attenzione, amico mio, non tutti "credono ad occhi chiusi"; ci sono persone, come me, che fiutano la finzione, l'arrivismo, l'architettura del bisogno ai fini egoistici e quando ne ho certezza, io di mani ne...."alzo due". Grazie Giù dei tuoi preziosi comnenti.
  3. SuorPinocchia 16 ottobre 2014 ore 21:57
  4. Dr.Pentothal 17 ottobre 2014 ore 00:13
    Brava "madre" di Pinocchio. Ottima foto.
  5. Stelladicarta.10 19 ottobre 2014 ore 18:01
    Se fosse davvero così sarebbe meraviglioso
  6. Dr.Pentothal 20 ottobre 2014 ore 00:09
    In alcune persone è così. Fidati. Anch'io applico molto la "regola" monastica del "tendere" anche se la mai natura non tanto indulgente...mi porta spesso a valutate molto criticamente chi ne ha davvero bisogno.
    Grazie. :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.