vivere per me significa...

03 dicembre 2009 ore 15:38 segnala
vivere per me significa...


alzarsi al mattino dal proprio letto con un obbiettivo:
tornare la notte stessa nello stesso letto e aver fatto qualcosa,non importa se qualcosa di positivo o negativo,ma qualcosa che ha dato colore alla giornata,che ne ha dato significato;
vivere per me significa...

cercare di rendere possibile l’impossibile:
immergersi nell'oceano e,nuotando,
pensare  che  provano le stesse nostre sensazioni le rondini volando lassù in cielo e capire che nuotare può essere sinonimo di volare se solo lo volessimo.


vivere per me significa...


donare un pò di silenzio a chi non sa ascoltare,
immerso nella sua loquacità,senza biasimarlo...
e istigare chi si è chiuso nel proprio riccio,a sfogarsi,
esternare ciò che tiene rinchiuso dentro da troppo tempo


vivere per me significa....


 andare in giro mangiando cioccolatini e non curarsi delle loro calorie,
perchè una taglia 46 può benissimamente essere amata dagli altri,
e te ne accorgi se smetti di metterti quelle maledette dita in gola e ti guardi allo specchio con occhio meno critico verso te stessa.


vivere per me significa …

fermarsi ogni tanto,
chiudere gli occhi e pensare a tutto il mondo che a differenza tua continua il suo corso fugace,
pensare a chi nello stesso momento da un'altra parte sta nascendo,
a chi sta tirando su invece un ultimo respiro,
a chi sta soffrendo,
a chi sta ballando,
a chi si sta iniettando qualcosa in vena,convinto che sia quella la strada dell'unica felicità esistente:quella momentanea..
a chi sta ascoltando la sua canzone preferita,
a chi sta facendo l'amore,
a chi sta litigando...
e a chi sta riaprendo gli occhi,grato di far parte di tutto questo.

i vantaggi del mio mestiere

20 novembre 2009 ore 22:21 segnala
Ecco cosa vuol dire nella vita fare la scommessa....ops :nono1 ,commossa...vabbè si,commessa :-))) in un negozio di cellulari:
Devi ascoltare la gente e cercare di accontentarla.
Non è semplice,è parecchio stressante...ma alcune volte è abbastanza divertente,perchè conosci vari tipi di persone che non ti saresti promessa mai di conoscere.
Ci sono quelli stronzi,che cercano in tutti i modi di metterti alla prova con un sacco di domande per notare il tuo livello di capacità :-w ;
ci sono i furbi che tentano fino all'ultimo secondo di far finta di essersi dimenticati di pagare :firulì ;
ci sono quelli intellettuali che credono solo loro di sapere cosa vuol dire UMTS -.- ;
ci sono quelli sbadati che vengono senza numero quando devono ricaricarsi,ritornano a casa e vengono dopo mezz'ora,raccontandoti tutta la fatica fatta per prendere il numero :batasudato ;
ci sono quelli frettolosi che vogliono tutto e subito,perchè hanno la macchina senza tagliando o devono fare mille altre cose,quindi cercano un modo strategico per passare avanti :specchio ;
ci sono i maniaci che invece di guardarti negli occhi,guardano più giù :sbav ;
ci sono i sottoni che tendono di istaurare un'amicizia e ti offrono anche caffè a tutta forza :ciao (minimo 10 al giorno);
ci sono quelli che entrano,aspettano e se ne vanno :bye ;
ci sono i pazzi che credono che vendiamo i biglietti del pullman :bataboing;
ci sono quelli talmente allegri che entrano cantando ad alta voce :batacanta;
ci sono i vecchietti che sono convinti che esista ancora la blu :sbong;
ci sono gli stranieri che scambiano il gestore wind con wendy di peter pan :urlo;
ci sono quelli confusi,che non sanno se sono in un negozio di telefonia o in un sexy shop e chiedono se il cellulare è munito di vibratore :mmm;
poi,ci sono gli stranieri mitici che capiscono tutto il contrario di ciò che dici :poeta;
infine ci sono i "vicini di negozi" che per  non cambiarti i soldi  usano la fatidica frase "se li cambio a te,poi io resto senza" e ti fanno fare prima il giro di tutta massafra al freddo e correndo,perchè ....mai dimenticarsi che il cliente sta aspettando il resto!!! :scream
11261112
Ecco cosa vuol dire nella vita fare la scommessa....ops :nono1 ,commossa...vabbè si,commessa :-))) in un negozio di cellulari: Devi ascoltare la gente e cercare di accontentarla. Non è semplice,è parecchio stressante...ma alcune volte è abbastanza divertente,perchè conosci vari tipi di persone che... (continua)
Post
20/11/2009 22:21:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

avanti!

10 novembre 2009 ore 22:19 segnala
Sono in tempo per ricominciare a ridere,
sono in tempo per far resuscitare ciò che ero,
finalmente ho capito che tutto ciò che dovevo fare era aprire gli occhi...
e guardare avanti!
avanti!
Senza timore di guardarmi alle spalle e vedere un passato che vorrei tornasse,
in cambio di un pò d'affetto, incostante,
ora assente.
No,non ci sto più ad aspettare la tua fermata,
la tua sosta,
per donarmi un pò d'ossigeno
 e poi tornare a soffocare tutto il resto.
Con te che te ne vai un'altra volta,
perchè così non andrei AVANTI!
la vita è bella ed è lunga...
non posso fermarmi ad un tratto,
ad aspettarti
non me lo concedo.
Ho fatto di tutto per te,
ho dimostrato in tutti i modi di amarti davvero,
volevo amarti...ad ogni costo.
Non rinnego niente,
ho fatto cose bellissime con te
e le porterò sempre dentro me.
Mi ricorderò di te,
con un sorriso sulla bocca...
non ti odierò mai,lo sai.
Ma ora non posso più aspettare che tu alzi lo sguardo un altra volta,
per vivere un istante e poi spegnermi dentro la mia stanza da SOLA.
Sono in tempo per tornare a vivere ogni giorno,non solo quando ci sei.
Domani l'alba la guarderò senza stare a pensare se anche tu la starai a guardare!



31 ottobre 2009

01 novembre 2009 ore 12:04 segnala
un anno è passato,
l'anno scorso è stata una delle serate più fantastiche della mia vita.
Quella di ieri invece,potrebbe anche essere stata fantastica,
ma putroppo non me la ricordo,perchè io non c'ero.
Non c'era la Mary che conosco,
ma solo un ammasso di concentrato alcolico,
pronto ad esplodere grazie a qualche scintilla...
Non c'è più quella persona che vorrei tanto tornare ad essere,
non riesco a capire neanche il perchè..
sarà l'età del cambiamento,
sarà l'amore...
saranno i problemi familiari...boh...
Sto vivendo una parte della mia vita che chiamo “confusione”
vivo in un periodo di perenni alti e bassi dettati dalle situazioni in cui mi ritrovo…
anche se i miei alti e bassi rimangono spesso dei bassi anche negli alti…
si,lo so lo so...sid  4 ever,chi legge questo blog poi arriva ad avere istinti suicidi.
Ieri ho fatto un'emerita cazzata,
bere per dimenticare,
quando poi la notte si dimentica e il giorno dopo ci si sveglia allo stesso punto di partenza.
Vorrei ripartire da zero,
prendere un cassino in mano e cancellare l'enorme lavagna del mio passato,
per non ricordare e non soffrire...
ma poi penso,
cazzo..è stato davvero bello,è un peccato cancellare tutto!
Se ne resta un ricordo,forse un giorno potrò ricordare senza nostalgia,
quindi lasciami almeno questo...
Così sorrido perchè questo non puoi portarmelo via,
 poi cambio umore...ci penso e ci ripenso mentre gli attimi scorrono...e il tempo passa...
Occhi dolci, disarmanti...questo vedo io...ma poi tutti dicono  che il tuo sguardo è freddo...
e allora tutta la dolcezza che sento, dov'è?Perchè la vedo se non c'è?
Mi ricordo il freddo e un prato dove camminavo una pomeriggio,  mentre la pioggia batteva sull'asfalto
 e non dovevo preoccuparmi di versare lacrime perchè tanto ero da sola...
Nessuno mi avrebbe visto...nessuno avrebbe potuto dirti che stavo soffrendo...e che ogni giorno mi è sembrato eterno...
ti guardo ridere...e cambio direzione quando il tuo sguardo per caso si incrocia col mio...
Sai,voglio farti capire perchè sto così.
Hai presente cosa succede quando una boccetta di profumo cade su un tappeto e si rompe?
...L'essenza resta impregnata nel tessuto per sempre...
tu sei il profumo,io il tappeto...

pensieri

21 ottobre 2009 ore 22:16 segnala
ultimamente sorrido sempre,
sembra proprio che sia tornata la ragazza solare di una volta
e questo grazie ai miei amici che mi fanno dimenticare tutto quando sono con loro.
ma quando sono da sola,
il mio chiodo fisso resta lo stesso.
non è vero che non ti amo più,
non è vero che non sei più tra i miei pensieri...
mento agli altri,soprattutto a me stessa
e marcisco dentro,assorbo litri di lacrime per far vedere che sono forte,che sono cambiata
che ora la vita mi sorride...
ma un giorno o l'altro scoppierò di nuovo
e ancora
e ancora...
di nuovo,come sempre,
come al solito per te,
per la tua assenza,
per la tua incoerenza che non capisco quando ci sei...
per il tuo cuore rivestito di materia infrangibile...
io il mio scudo l'ho perso da tempo invece,
e vorrei riaverlo indietro...
vorrei cercare di ricostruirmelo,
ma aimè...tutti tentativi inutili!
tra qualche giorno ti rivedrò,
forse per l'ultima volta...chissà...
non immagini quanto vorrei almeno incrociare il tuo sguardo quel giorno,
come è capitato tante volte...
guardarti l'ultima volta e avere la forza di dirti addio,
quella forza che forse non sarà mai parte di me.
11194297
ultimamente sorrido sempre, sembra proprio che sia tornata la ragazza solare di una volta e questo grazie ai miei amici che mi fanno dimenticare tutto quando sono con loro. ma quando sono da sola, il mio chiodo fisso resta lo stesso. non è vero che non ti amo più, non è vero che non sei più tra i... (continua)
Post
21/10/2009 22:16:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

inno all'amore

29 settembre 2009 ore 23:31 segnala
l'amore incondizionato,
l'amore che continua a vivere,
l'amore che continua a battere..
l'amore che ci fa sperare di poter star meglio.
L'amore per gli altri,
l'amore per se stessi...
l'amore che ci lega,
l'amore che ci fa star male,
l'amore che ferisce,
l'amore che se è tale,mai finisce!
l'amore che provo per te,
l'amore che provo per la gente che ho intorno,
l'amore che vorrei donare a chi ne ha bisogno...
tu ne hai bisogno,
lo so...siamo tutte anime che hanno bisogno di qualcuno,
anche le più solitarie,
hanno bisogno d'affetto!
In questi giorni ti ho scritto mille messaggi,
tutti diversi,
ma con un unico senso...
c'ho messo tutta me stessa,
ma poi li ho cancellati.
Tu sai cosa provo...
non hai bisogno di conferme.
Per te ci sarò sempre...anche se mi farà male...anche se mi farai del male...anche se non te lo meriti...
perchè ti amo,perchè è  così...e non ci posso far nulla

finalmente

25 settembre 2009 ore 16:13 segnala
Eccola qua,
ce l'ho tra le braccia la cosa più bella della mia vita,
finalmente è qui con me.
Non immagina,forse non capisce,
quanto mi è mancata...
quanto vuoto c'è stato in casa senza di lei,
senza i suoi balletti da velina(come dice),
senza il suo dialetto unico al mondo che somiglia tanto al cinese,
senza i suoi capricci da bambina...
Dio quanto sono felice,
talmente felice che vorrei piangere.
è cresciuta così tanto,
i suoi capelli sono cresciuti con lei,
sono diventati dei piccoli riccioli lunghi...
i suoi occhi restano gli stessi,
occhi di innocente,
occhi di chi non capisce il motivo di cosa le accade intorno,
occhi da amare...
non ti lascerò mai più piccola :cuore

il mio peccato

16 settembre 2009 ore 16:36 segnala
Se Dio non avesse voluto che l'uomo non peccasse,
conoscendolo,per la sua curiosità,
non avrebbe dovuto mettere un albero davanti ai suoi occhi
e dicendogli che non poteva toccarlo,ne mangiare i suoi frutti...
l'ha invitato nel appettitoso mondo del peccato.
Quindi se Dio non volesse che l'uomo peccasse,
se avesse voluto convivere con il suo creato
in quel giardino meraviglioso,
non avrebbe neanche creato il peccato...
l'uomo è abituato a peccare,
ogni giorno,
anche non accorgendosene,
perchè fragile davanti alla tentazione,
ci cede sempre,
ogni volta,
con gravità maggiore.
Ed ecco che anche io ammetto i miei errori,
forse ho vissuto,
 raccontato a tutti  la mia vita di illusioni,
sapendo che non era niente vero,
ma mi ha aiutato a credere
dentro me
 che queste potessero un giorno sparire
e trasformarsi in meravigliosa realtà.
Ma questo non è accaduto,
ho aperto gli occhi ora
e l'incubo del mondo reale del quale avevo così tanta paura,
non è poi così cupo.
E credo che ci si possa vivere,
o almeno...io ci proverò!!
11115431
Se Dio non avesse voluto che l'uomo non peccasse, conoscendolo,per la sua curiosità, non avrebbe dovuto mettere un albero davanti ai suoi occhi e dicendogli che non poteva toccarlo,ne mangiare i suoi frutti... l'ha invitato nel appettitoso mondo del peccato. Quindi se Dio non volesse che l'uomo... (continua)
Post
16/09/2009 16:36:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

....senza parole...

09 settembre 2009 ore 01:38 segnala
chiacchiere e parole non hanno valore quando si esprime un sentimento,
ed è inutile starlo a ribadire sempre....
ma quando qualcuno per cui provi qualcosa,
non è sempre al tuo fianco,
scrivere di lui,
ti aiuta molto...
non so perchè sto qua ancora a parlare di te,
forse perchè mi manca parlare CON te,
mi mancano le nostre conversazioni piene di parolacce,
mi mancano i tuoi trilli infiniti quando vuoi qualcosa a tutti i costi...
mi manca la tua testardaggine,
quando mesi fa ti sognai,
sognai ciò che si è avverato...
e se questo è accaduto,
devo ringraziare te.
Grazie per quel giorno tra sogno e realtà.
Ho vissuto per davvero
e vivrò nei nostri ricordi...
felice ora,perchè non li farò distruggere dal presente...
ti amo e questo dice tutto.
Non come quei bimbetti deficienti che non sanno manco cosa vuol dire,
io ti amo perchè darei la vita per te,
potrei giurarlo,
potrei farlo se tu me lo chiedessi
e morirei con il sorriso sul viso,
per darti la felicità....
se questo non è amore,cosa diavolo è?

inutile mentire

05 settembre 2009 ore 14:25 segnala
perchè non serve piangere quando si è tristi.. .
e non serve farsi vedere in giro con un sorriso stampato sul viso per far notare a tutti che si è allegri...
chi ti conosce davvero sa quando finigi
e davanti a loro non puoi mascherare tutto con una lacrima o con una risata
...non basta questo.
è come dire una bugia alla macchina della verità:
inutile e imbarazzate.
Credo quindi che tu mi conosca abbastanza,
credo che tu sappia che ora sto soffrendo.
Ho bisogno d'affetto,
ho bisogno di gente che mi sia vicina...
Mi manca mia sorella,
mi manca mia nipote,
mi manchi anche tu...
ho paura che quell oblio per me non arrivi mai.
11091334
perchè non serve piangere quando si è tristi.. . e non serve farsi vedere in giro con un sorriso stampato sul viso per far notare a tutti che si è allegri... chi ti conosce davvero sa quando finigi e davanti a loro non puoi mascherare tutto con una lacrima o con una risata ...non basta questo. è co... (continua)
Post
05/09/2009 14:25:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment