Ti raccontero' una storia...........la mia storia.

02 febbraio 2016 ore 20:41 segnala


Ti raccontero' una storia...........la mia storia.........forse meglio dire
La NOSTRA storia..............parla di NOI (08/02/2009)
Esattamente sette anni fa' ho conosciuto la persona piu' speciale che esista,quella che e' riuscita a salvarmi dal baratro,quella che mi ha riportato il sorriso.
Ci siamo conosciuti cosi' per caso in una sera normale dove per me non esisteva piu' niente,la vita non aveva piu' senso,la storia che avevo concluso mi aveva distrutto sia fisicamente che mentalmente, e non riuscivo piu' a reagire,ero li che aspettavo che la vita finisse,niente e nessuno riusciva piu' a riportarmi il sorriso.
Ma e' arrivato LUI dirompente esuberante allegro chiaccherone,che mi ha trascinata in un vortice di emozioni mai vissute.
Anche lui come me usciva fuori da delle situazioni che lo avevano segnato,e che ancora lo stavano mettendo a dura prova.
Eravamo due persone bisognose d'amore,forse e' per questo che ci siamo trovati.
Non so' cosa sia successo in me ma mi sono subito fidata di lui.
Mi ha fatto conoscere quella parte d'amore che non conoscevo,come semplicemente camminare mano nella mano,accoccolarsi sul divano assieme vedendo la tv,darsi il bacio del buon appetito e quello della buonanotte.
Il gusto e la gioia del buon cibo,(cosa a me sconosciuta in quel periodo) ( io pessima cuoca lui invece eccellentissimo) ed il piacere nel bere del buon vino.
I viaggi in paesi stranieri,visitare luoghi bellissimi,...........ricominciare a sognare........ insomma la voglia di sorridere di nuovo.
E' stato un vero fiume in piena e mi ha trascinata in tutte queste emozioni.
A volte mi spaventavano,non riuscivo a credere che stava succedendo a me,proprio a me,che un uomo mi potesse amare cosi',io che non mi consideravo piu' niente,io che non amavo piu' niente di me,ed e' li che mi spaventavo e tiravo indietro,avevo paura.
E facevo come diceva lui il tira e molla..
Ma lui non mi lasciava e riusciva sempre a convincermi che eravamo fatti l'uno per l'altra.
Di sicuro aveva un carattere completamente differente dal mio,ma io avevo visto dentro di lui, il potenziale ed il bello,che c'era, l'ESSENZIALE, INVISIBILE AGLI OCCHI,,e questo mi bastava
Ma la vita non e' sempre rosa e fiori,e la nostra non lo e' stata di sicuro,mille problemi ,mille difficolta',mille litigi,mille incomprensioni,a volte mi domandavo e li domandavo dove stavo sbagliando,quando per problemi, lui si chiudeva in se stesso (e come li dicevo io si metteva a fare il fungo chiuso nel suo guscio) ed io non riuscivo piu' ad entrare,e non riuscivo neppure a trovare una soluzione per aiutarlo a superare tutto questo,e cosi' piano piano ci hanno fatto allontanare.
Ci dividevamo fra inferno e paradiso, ma alla fine purtroppo invece di tornare in paradiso siamo sprofondati all'inferno ...... .ed e' li... che ci siamo persi.
Abbiamo sbagliato,non abbiamo capito che invece di vomitarci addosso tante cattiverie,e far vincere l'orgoglio,dovevamo stringerci di piu',dovevamo ritrovare quell'amore che ci aveva uniti.
Forse era scritto cosi',forse ci dovevamo perdere e allontanare,per capire se veramente ancora alberga in noi quell'amore che avevamo l'uno per l'altra.
Di sicuro in me e' nata un'altra consapevolezza del NOI, anche se fa male sono riuscita a capire tante cose di me,dove sbagliavo,dove lui sbaglia,sono riuscita ad affondare le unghie dentro di me e vedere gli errori e imparare a correggerli,ovvio e' un cammino lungo,ma con la buona volonta' si riesce a fare tutto. anche, forse, chissa' il cammino di Santiago.
A distanza di tempo sono ancora innamorata di lui,ma lui non vuole piu' niente da me,si e' richiuso nel suo guscio e non permette a nessuno di entrare.
Dentro di me e' come se sentissi il suo dolore,e questo mi fa male,perche' ancora per lui farei di tutto,per portarlo a sorridere di nuovo.
Chissa' se ci verra' ridata la possibilita' di riavere un NOI,chissa' se riusciremo ad abbattere questo muro che si e' alzato tra noi,oppure costruire un ponte per passarci sopra,una cosa la so' di sicuro,che per lui se avesse bisogno di me ci saro' sempre.
Ely
68de1fc0-9d6d-4cdf-b719-4fcaafad8dc5
« immagine » Esattamente sette anni fa' ho conosciuto la persona piu' speciale che esista,quella che e' riuscita a salvarmi dal baratro,quella che mi ha riportato il sorriso. Ci siamo conosciuti cosi' per caso in una sera normale dove per me non esisteva piu' niente,la vita non aveva piu' senso,l...
Post
02/02/2016 20:41:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Il.gabbianorosa 03 febbraio 2016 ore 10:26
    Meglio costruire ponti che abbattere muri...con il ponte si riesce a superare ogni ostacolo
  2. GARCON42 03 febbraio 2016 ore 13:08
    Ely....quello che haI scritto mi ha fatto emozionare enormemente.....
    Non mollare quaLcosa che forse ancora esiste.....esiste ancora per te.....ma forse anche per lui......
    Probabilmente lui è deluso da se stesso.....dal fatto che non ha saputo tenerti.....non ha saputo vivere nel modo giusto questa storia meravigliosa.....
    Spesso noi uomini ci sentiamo inutili quando falliamo ma vorremmo riprovarci e non aspettiamo altro che un insieme di cenni....ma non uno.....molti.....
    Insisti....non mollare.... potete ancora farcela....con la cosapevolezza degli errori passati potrebbe essere tutto piu' facile.....
    Un abbraccio
    FEDE
  3. dolcecarrie 04 febbraio 2016 ore 14:36
    :bye :rosa :rosa :rosa
  4. antioco1 09 febbraio 2016 ore 18:16
    bello ritrovarti spero tutto bene dolce Ely ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.