Cade la pioggia..anche se fuori c'è il sole...

14 maggio 2008 ore 15:26 segnala
Cade la pioggia e tutto lava
cancella le mie stesse ossa
Cade la pioggia e tutto casca
e scivolo sull’acqua sporca
Si, ma a te che importa poi
rinfrescati se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo e
non sa di noi
non sa di noi
non sa di noi
Cade la pioggia e tutto tace
lo vedi sento anch’io la pace
Cade la pioggia e questa pace
è solo acqua sporca e brace
c’è aria fredda intorno a noi
abbracciami se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca
Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo
E dimmi a che serve sperare
se piove e non senti dolore
come questa mia pelle che muore
che cambia colore
che cambia l’odore
Tu dimmi poi che senso ha ora piangere
piangere addosso a me
che non so difendere questa mia brutta pelle
così sporca
tanto sporca
com'è sporca
questa pioggia sporca
Si ma tu non difendermi adesso
tu non difendermi adesso
tu non difendermi
piuttosto torna a fango si ma torna
E dimmi che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione non muore
ma cambia colore
tu fammi sperare
che piove e senti pure l’odore
di questa mia pelle che è bianca
e non vuole il colore
non vuole il colore
no..
no..

La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto scrivi tu la fine
io sono pronto
non voglio stare sulla soglia della nostra vita
guardare che è finita
nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
e ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla pietra il nostro seme
a ucciderci a ogni notte dopo rabbia
gocce di pioggia calde sulla sabbia
amore, amore mio
questa passione passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda ha abbandonato le ossa agli avvoltoi
tu non ricordi ma eravamo noi
noi due abbracciati fermi nella pioggia
mentre tutti correvano al riparo
e il nostro amore è polvere da sparo
il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine
io sono pronto

Festa della mamma

11 maggio 2008 ore 08:56 segnala

TANTI AUGURI A TUTTE LE MAMME !!!

Alle mamme che sono felici e a quelle che hanno una brutta giornata. A quelle con un compagno a fianco che le ama e rispetta.  Auguri a quelle che hanno a fianco l’uomo sbagliato, perchè trovino la forza di liberarsene..

Auguri a quelle che si fanno in quattro a casa senza un grazie e a quelle che escono a lasciare i bambini a scuola e alle 10 stanno ancora chiaccherando con le amiche al bar  :-)))

Auguri alle future mamme e auguri alle mamme dei figli maschi perchè crescano uomini rispettosi delle donne...e auguri soprattutto alle mamme delle figlie femmine perchè crescano donne che abbiano rispetto di  se stesse!!  

Auguri alle mamme "chatterine" ...Auguri alle mie sorelline e auguroni alla mia mammina bella.

Ps: Questo video lo dedico a noi mamme... ma quanto bravi e  belli sono questi ragazzi???

"Un leggero brusio"

07 maggio 2008 ore 13:49 segnala

Ho deciso che era meglio farla ascoltare a chi non la conosceva già..e a chi la conosceva..farà senz'altro piacere riascoltarla.

E con le immagini di Preziosi poi...è un piacere anche solo guardare il video ;-)

Baci baci

Mai più noi 2...

04 maggio 2008 ore 21:51 segnala

Io non lo so se è meglio amarti invano o non amarti per niente, io non lo so se non smetterai mai di mancarmi, ma io non lo so e non lo voglio sapere, ma sono condannata a pensarti per sempre... Mai più noi due, mai più le tue labbra sulle mie, mai più la forte intimità e la sensualità, mai più... Oggi è un giorno qualunque, oggi si vive comunque e non so perchè, il tempo impone distanze, il tempo è fatto di assenze e non c`è un perchè, ma io non lo so e non lo voglio sapere, ma sono condannata a pensarti per sempre... Mai più noi due, mai più le tue paure con le mie, mai più la  forte intimità e la sensualità , mai più... Si, lo so, lo so, lo so, che si vede che ho pianto, ma, non si vede quanto, e per sempre, dopo un addio, ti rimane dentro un leggero brusio... Mai più noi due, mai più le tue promesse con le mie, mai più la  dolce ingenuità e la complicità , Mai più...

SEMPLICEMENTE...insomma..mica tanto!

04 maggio 2008 ore 21:42 segnala
Ora che mi sento bene...eh...spengo la luce...
spero di riuscire a dimostrare...che...così va bene
Ora che ci penso mi perdo in quell’attimo dove dicevo che tutto era fantastico... mi sembra.. ieri... 
E ora che è successo fa lo stesso...se non ti cerco non vuol dire che mi hai perso...
Già sto sognando...ma adesso...

Buona notte a te buona notte a me buona notte a chi ancora non ho incontrato...
Buona notte pure a lei...lei te dove sei...anche oggi che ti ho cercata...
Buona notte a te buona notte a me buona notte a chi ancora non ho incontrato...
Buona notte pure a lei...anche oggi che ti vorrei...

...semplicemente semplicemente semplicemente semplicemente... 

La voglia di non ragionare ma vivere
Sempre disposto a rischiare e ridere... Riderne..la gioia di quest’attimo Senza pensarci troppo solo gustandolo...
Le stesse storie e quei percorsi che non cambiano...
Quelle canzoni e le passioni che rimangono...
Semplicemente non scordare...
Come i libri della scuola fra le dita...
La colazione ogni mattina da una vita...semplice..
Come incontrarsi perdersi poi ritrovarsi amarsi lasciarsi...
Poteva andare meglio può darsi...dormire senza voglia di alzarmi...
e faccio quello che mi pare...
Se ci penso ora...e se ci penso adesso...
Non so ancora che cosa ne sarà...
Perchè mi manca il fiato...
Perchè ti cerco ancora...non so dove che cosa ci sarà!...ah...

...semplicemente semplicemente semplicemente .... 

Buona notte a te buona notte a me buona notte a chi ancora non ho incontrato...
Buona notte pure a lei...lei te dove sei...anche oggi che ti ho cercata...
Buona notte a te buona notte a me buona notte a chi ancora non ho incontrato...
Buona notte pure a lei...anche oggi che ti vorrei...

...semplicemente semplicemente semplicemente semplicemente...

»-»--(¯`v´¯) Elianitas's Nook (¯`v´¯)---»

04 maggio 2008 ore 21:33 segnala
E CRESCENDO IMPARI....... (Anonimo)

E crescendo impari che la felicità non e' quella delle grandi cose.
Non e' quella che si insegue a vent'anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi...
La felicità non e' quella che affanosamente si insegue credendo che l'amore sia tutto o niente,...
non e' quella delle emozioni forti che fanno il "botto" e che esplodono fuori con tuoni spettacolari...,
la felicità non e' quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova.
Crescendo impari che la felicità e' fatta di cose piccole ma preziose....
...e impari che il profumo del caffe' al mattino e' un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane per sentire una felicità lieve.
E impari che la felicità e' fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi,
e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall'inverno, e che sederti a leggere all'ombra di un albero rilassa e libera i pensieri.

E impari che l'amore e' fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane, e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore, e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su un libro o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami.

E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici.
E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio un bimbo e' una deliziosa felicità.
E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami...
E impari che c'e' felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c'e' qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia.

E impari che nonostante le tue difese, nonostante il tuo volere o il tuo destino, in ogni gabbiano che vola c'e' nel cuore un piccolo-grande Jonathan Livingston.
E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.

Nessun titolo ...parla da sè...

01 maggio 2008 ore 20:54 segnala

DOPO UN PO'   (Veronica A. Shoffstall 1971)

Dopo un po’ impari la sottile differenza
tra tenere una mano
e incatenare un’anima.
E impari che l’amore
non è appoggiarsi a qualcuno
e la compagnia non è sicurezza.
Ed inizi a imparare
che i baci non sono contratti
e i doni non sono promesse.
E cominci ad accettare
le tue sconfitte a testa alta con gli occhi aperti
con la grazie di un adulto,
non con il dolore di un bimbo.

E impari a costruire
tutte le tue strade oggi,
perché il terreno di domani
è troppo
incerto per fare piani.

Dopo un po’ impari
che il sole scotta se ne prendi troppo.
Perciò pianti il tuo giardino
e decori la tua anima,
invece di aspettare
che qualcuno ti porti i fiori.

E impari che puoi davvero sopportare,
che sei davvero forte,
e che vali davvero.

Ma..io mi chiedo...

25 aprile 2008 ore 16:35 segnala

"Il tuo volto mi sussurra la dolce anima che porti dentro te e l’inadattamento del tuo essere in questo posto... farti sviolinate e cose varie sarebbe contro producente per la linea di vita che tengo salda dentro me basata sulla pace e sincerità, i tuoi occhi vanno distanti ciò descrive l’ampio mondo che vive in te, di vibrazioni e sospiri si riveste questo mio momento che ti racconta le sensazioni in un’immagine silenziosa è ricca di mistero scaturendo in me tanta curiosità, nn so se mi risponderai ma dono a te il mio umile pensiero che in fiducia spera una tua risposta x confermare quella diversità che vive in noi"

Ma Si possono scrivere queste cose in un messaggio pvt ad una persona con cui non ci hai mai parlato prima??? anzi, cosa passa x  la testa di chi scrive una cosa del genere?cosa si aspetta che uno gli risponda? e poi ..esiste qualcuno che risponde a questo tipo di messaggi?

Normalmente non fa parte di me criticare ciò che la gente scrive ( o dice) ..in un'altro momento avrei cestinato il messaggio e basta ( o avrei fatto finta di non sentire) ..ma appunto in 1 altro momento... ora non sono molto normale ;-)

Lo so che in fin dei conti è sempre meglio dei messaggi pieni di offese gratuite o di frasi scurrili ma e' fastidioso lo stesso..

 

 

 

"Ojala pudiera borrarte" - Maná

22 aprile 2008 ore 13:07 segnala

Ojala y te me borraras de mis sueños
Y poder desdibujarte
Ojala y pudiera ahogarte en un charco
Lleno de rosas y amor
Ojala y se me olvidara hasta tu nombre
Ahogarlo dentro del mar
Ojala y que tu sonrisa de verano
Se pudiera ya borrar

Vuelve corazón
Vuelve a mi lado
Vuelve corazón
No vuelve no vuelve no vuelve no


Ojala y te me borraras para siempre de mi vida
Para no volverte a ver
Y Ojala y te borraras por las noches en el día
Para no volverte a ver
Y Ojala y te me esfumaras de mis sueños, vida mía
Para no volverte a ver
No, ni en sueños


Como puedo yo borrar tus besos vida
Están tatuados en mi piel
Quiero de una vez por todas, ya largarte
Y borrarte de mi ser
Ojala y la lluvia me ahogue entre sus brazos
Para no pensar en ti
O q pase un milagro o pase algo,
Que me lleve hasta ti


Ojala y te me borraras para siempre de mi vida para no volverte a ver
Y ojala y te me borraras por las noches en el dia, para no volverte a ver
Y ojala y te me esfumaras de mis sueños vida mía, y que no me lluevas más
Y ojala y que la lluvia me ahogue entre sus brazos,
Para no volverte a ver, no
Ni en sueños
Pa’ que pares de llover


Sueños, sueños, oh oh sueños

 

Magari potessi cancellarti


Magari sparissi dai miei sogni
e potessi cancellarti
Magari potessi affogarti in una pozzanghera
piena di rose e d'amore
Magari dimenticassi persino il tuo nome
Affogarlo dentro al mare m
Magari il tuo sorriso d'estate
si potesse cancellare già...

Torna cuore
torna al mio fianco.
torna cuore
non torna, non torna,non torna, no


Magari ti cancellassi per sempre
dalla mia vita
Per non rivederti più
E magari volassi via nelle notti e di giorno
Per non rivederti più
E magari sfumassi via dai miei sogni,vita mia
Per non rivederti più
No! nemmeno nei sogni miei..

Come posso cancellare i tuoi baci, vita mia?
Sono tatuati sulla mia pelle
Voglio allontanarti una volta per tutte
e cancellarti dal mio essere
E magari la pioggia mi affogasse tra le sue braccia
per non pensare a te
o che succeda un miracolo o succeda qualcosa
Che mi riporti fino a te!

Torna cuore,
torna al mio fianco,
ma no, no, no, no,
non torna cuore
non torna, non torna,
non torna, no
Magari ti cancellassi per sempre dalla mia vita per non rivederti più
E magari volassi via nelle notti e di giorno, per non rivederti più
E magari sfumassi via dai miei sogni vita mia e che tu smetta di piovere
E magari la pioggia mi affoghi tra le sue braccia
per non rivederti più,
No! nemmeno nei sogni miei
Perchè tu smetta di piovere

Sogni,sogni, oh oh sogni...

Traduzione a cura della gentilissima Elibu76 :kissy

 

Troppo bella!

22 aprile 2008 ore 09:49 segnala

QUE LLORO - SIN BANDERA

Quédate un momento así,
No mires hacia mi que no podré aguantar
Si clavas tu mirada que me hiela el cuerpo
Me ha pasado antes que no puedo hablar.
Tal vez pienses que estoy loco,
Y es verdad un poco tengo que aceptar
Pero si no te explico lo que siento dentro
No vas a entender cuando me veas llorar.

Nunca me sentí tan solo
Como cuando ayer de pronto lo entendí mientras callaba
La vida me dijo a gritos
Que nunca te tuve y nunca te perdí y me explicaba
Que el amor es una cosa
Que se da de pronto en forma natural lleno de fuego
Si lo fuerzas se marchita y sin tener principio llega a su final

Ahora tal vez lo puedas entender
Que si me tocas se quema mi piel
Ahora tal vez lo puedas entender
Y no te vuelvas si no quieres ver.

Que lloro por ti
Que lloro sin ti
Que ya lo entendí
Que no eras para mi y lloro.

Nunca me sentí tan solo...