Basta con Vincitori e Vinti

19 giugno 2015 ore 14:17 segnala
Il concetto di vincitore mi infastidisce. Questo perchè non credo (sport a parte) che la società competitiva sia la migliore che l'uomo possa desiderare. Se ci sono dei vincitori, è implicito che ci siano anche dei perdenti; gli uni perennemente in lotta contro gli altri per contendersi il podio anche al round successivo. E la spirale una volta avviata, non si ferma mai. Cresce autoalimentandosi e diventando ad ogni giro sempre più aspra perchè se i perdenti non riescono proprio a vincere ripettando le regole, proveranno a farlo infrangendole, costringendo così anche i vincitori a qualche scorrettezza per poter ripristinare i giusti equilibri. Invece di vincitori e vinti, in lotta perenne gli uni contro gli altri, bisognerebbe invece affermare che alcuni sono migliori di altri, ma che tutti ci troviamo fianco a fianco per collaborare e non per competere. Solo così si possono unire le forze per un fine comune che è quello di realizzare una società a misura d'uomo, dove i più dotati possano collaborare con i meno dotati, affinché ognuno possa realizzarsi ed essere rispettato per quello che è e per quello che fa, e non per quello che esibisce.
f76fbb24-149e-4b28-988f-447bcb61fcf8
Il concetto di vincitore mi infastidisce; questo perchè non credo (sport a parte) che la società competitiva sia la migliore che l'uomo possa desiderare. Se ci sono dei vincitori, è implicito che ci siano anche dei perdenti; e gli uni sono in lotta contro gli altri e lo saranno sempre per...
Post
19/06/2015 14:17:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.