Verso un futuro diverso

30 dicembre 2020 ore 00:00 segnala
Di questi giorni quello che mi sta toccando maggiormente sono le vostre tavole, apparecchiate con cura.
Tavole che non hanno tanti posti a sedere, come negli anni scorsi.
Ho visto anche solo due piatti ed un tovagliato scelto con dedizione e amore: il valore della coppia.
Ho visto la volontà di rispettare le tradizioni, di fare dolci, di mettere i biscotti per Babbo Natale sotto l’albero, per i più piccini.
Ho visto la voglia di far sognare i vostri figli, nonostante le vostre paure.
Ho visto il desiderio di proteggere i più anziani dalla solitudine.
Ho visto Poste Italiane incepparsi per i tanti pacchi spediti ai vostri cari lontani (dentro so che c’erano regali e dolci: mostaccioli, struffoli e tutte le cose che sanno di casa).
Ho visto, nei vostri addobbi, la voglia di preservare il bello dello spirito natalizio, con una delicatezza che a volte mi ha commossa.
Ho visto qualcuno prendere il lato positivo di questa situazione: la possibilità di rallentare, di riposare, di viversi le piccole cose del Natale con discrezione.
Ho visto anche tanta dignità, in chi ha avuto delle perdite e ha sopportato un Natale in cui la mancanza era stridente.
Di questi giorni mi ha colpito la tenacia, di ognuno di noi, a sopportare e gestire quello che ci sta accadendo. Facendolo nel modo migliore.
Ricorderò, di questi giorni, che possono accadere cose gigantesche, scossoni enormi, ma quello che conterà sempre sarà la capacità di reagire, la voglia di superare, di sperare.
Ricorderò che rimane più grande, più istintivo, più forte, il desiderio di non rinunciare al calore umano.
E di respirare le cose buone, che appartengono al tempo presente e che ci dirigono, giorno dopo giorno, verso un futuro diverso.
Un futuro che dobbiamo desiderare migliore.
(Angela Sbordone, "Di questi giorni")
0d3cede9-8f69-4ed8-83f4-37e532c6a92f
Di questi giorni quello che mi sta toccando maggiormente sono le vostre tavole, apparecchiate con cura. Tavole che non hanno tanti posti a sedere, come negli anni scorsi. Ho visto anche solo due piatti ed un tovagliato scelto con dedizione e amore: il valore della coppia. Ho visto la volontà di...
Post
30/12/2020 00:00:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. k.limo56 30 dicembre 2020 ore 00:14
    bellissimo :bye :clap
  2. Elusive89 30 dicembre 2020 ore 00:19
    @k.limo56 :kissy
  3. k.limo56 30 dicembre 2020 ore 00:42
    :rosa :kissy
  4. Lupa.Mare 30 dicembre 2020 ore 10:47
    vero e proprio per questo commovente, tanto... :rosa
  5. Elusive89 30 dicembre 2020 ore 17:20
    @Lupa.Mare :rosa
  6. Luce0scura 31 maggio 2021 ore 20:47
    Hai mai provato la sensazione dell'antica attesa? Di quando spedivi una lettera e nei giorni successivi controllavi sempre la buca della posta sperando di trovarci quella risposta che tanto desideravi? Poi d'improvviso eccola, insieme alla felicità che ti prendeva il cuore. Se penso all'umanità nella sua vera essenza,mi viene in mente questo esempio... Quel foglio sfiorato dalle mani di quella persona di cui tanto volevi avere notizia... Per non parlare del ricordo del suo profumo, che se chiudevi gli occhi quasi potevi sentirlo tra le parole della sua penna... Era un'attesa ben più lunga e difficile da sopportare, rispetto a quella a cui siamo abituati oggi con i messaggi via telefono, ma per come la vedo io era un modo molto più completo di vivere il rapporto con l'altra persona... Cose di un'epoca morta da tempo ormai, per lasciare posto ad un mondo che glorifica lo sviluppo e il progresso... Quale progresso e sviluppo, però, non l'ho mai capito... Io più mi guardo attorno e più vedo un mondo grigio e cupo nel quale faccio fatica a trovarmi, e questo ancor prima del 2020. Anche la visione natalizia del tuo scritto richiama sensazioni di un'epoca passata della quale oggi, come ho potuto osservare, soprattutto tra i più giovani, non si ha memoria. Per come lo vedo io, questo "futuro diverso" è solo un modo differente di raggiungere il fondo del declino umano, dove si muore poco per volta senza quel desiderio di provare a rinascere. Rinascere per davvero. Ps Molto bella la foto.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.