AUGURI

30 dicembre 2011 ore 21:41 segnala
AUGURO A TUTTI UN ANNO PIU SERENO
4e823f3a-908c-4e39-a1e7-39bb3d8c332d
AUGURO A TUTTI UN ANNO PIU SERENO « immagine »
Post
30/12/2011 21:41:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    15

Sempre piu giu

18 dicembre 2011 ore 03:36 segnala
Ci sono momenti in cui ciò che vedi davanti ai tuoi occhi è il nero, il buio, il male, il negativo… uno dopo l’altro gli insuccessi, le delusioni, le perdite, i colpi inferti da parole o atteggiamenti si sono susseguiti nella tua vita, molte volte sei caduto a terra ma ti sei subito rialzato, altre volte attendevi una mano che ti aiutasse a farlo ma quella mano non è venuta in soccorso, altre volte ancora hai pensato di rimanerci a terra perchè forse stando così in basso avresti visto le cose e le persone da un altro punto di vista. Ci sono momenti in cui ti sfrecciano come fotogrammi impazziti ricordi di attimi che pensavi aver cancellato e che senza preavviso tornano a galla, facendo affogare te nel dolore e nella sofferenza che ti hanno provocato certe parole, certe persone, certi comportamenti. Ti sforzi di essere forte, di non dare peso al passato e di guadare al futuro, alle tue soddisfazioni, alle piccole sorprese che nonostante tutto la vita ti ha regalato , alle gioie e ai sorrisi che ti hanno riempito i giorni e le notti, ai momenti in cui hai provato quella sensazione di felicità e di grandezza quando hai visto un tuo sogno realizzarsi. Ti sforzi di pensare che a maggior ragione non bisogna vedere tutto nero, che a volte hai solo un paio di occhiali scuri che nascondono la luce del sole che splende sempre in alto nel cielo. Ti sforzi di non sentirti solo ma di sentirti amato e compreso, aiutato e supportato dalle persone che credono in te, e invece giorno per giorno cominci a capire che l’unica persona che può amarti davvero è solo te stesso, l’unica persona di cui puoi fidarti davvero è te stesso, l’unica persona a cui dovresti dare retta è te stesso, anche se fai degli errori, anche se cadi ma poi trovi il coraggio di rialzarti, anche se il mondo intorno a te ti osserva scettico e mette i puntini sulle “i” di tutto ciò che fai. Ci sono momenti in cui l’unica cosa che forse può aiutarti a stare meglio è piangere… piangere a dirotto, piangere come un bambino, a singhiozzi, senza pensare, senza ricordare. Spegnere il cervello, chiudere la memoria a chiave per un po’ e piangere… lasciare che quelle lacrime salate e amare al tempo stesso bagnino il tuo viso, i tuoi abiti, il tuo cuore. Piangere a volte è l’unico aiuto che possiamo avere da noi stessi e che nessun altro può darci.
4d852b26-7088-4ce3-a5e7-511476e6d13a
Ci sono momenti in cui ciò che vedi davanti ai tuoi occhi è il nero, il buio, il male, il negativo… uno dopo l’altro gli insuccessi, le delusioni, le perdite, i colpi inferti da parole o atteggiamenti si sono susseguiti nella tua vita, molte volte sei caduto a terra ma ti sei subito rialzato, altre...
Post
18/12/2011 03:36:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

ciao

11 agosto 2011 ore 04:51 segnala
la notte per me sta diventando un incubo non ce notte che rimango sveglia sogno ad occhi aperti un mondo mio mi rifugio nel buio della mia camera dove finalmente posso essere me stessa li tutto e come vorrei che fosse dove tutto e vero leale e sincero dove solo il mio respiro si sente dove solo li sento il mio cuore che batte ancora dove solo li vedo il mondo la gente glia amici e l amore quelloo che ti prende fino all ultimo spasimo dove tutto e cosi bello li solo li al buio della mia camera io sono viva viva con me stessa piango rido sogno e li solo li che sono davvero io solo li nel buio della mia camera il giorno per me diventa notte anche se ce luce io continuo vedere il buio della mia camera e in mezzo alla gente mi rifugio nel buio della mia camera non voglio piu vivere nella luce del giorno voglio stare sempre nel buio della mia camera e della mia anima
6c2d20f2-aab2-4a95-91bf-b5c190973d47
« VIDEO: DIOYHrUiCRs » la notte per me sta diventando un incubo non ce notte che rimango sveglia sogno ad occhi aperti un mondo mio mi rifugio nel buio della mia camera dove finalmente posso essere m...
Post
11/08/2011 04:51:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    13

uniche

03 dicembre 2010 ore 10:30 segnala

un giorno chiesi a DIO

DIO...........

perche hai fatto noi donne sempre con le lacrime....

lui mi rispose :

vedi

Quando vi ho creato doveva essere UN EVENTO speciale

vi ho dato delle spalle abbastanza forti per portare i pesi del mondo…

E abbastanza morbide per renderle confortevoli ....

vi ho dato la forza di donare la vita....

quella di accettare il rifiuto che spesso vi viene dai  figli.

dal mondo maschile....

ho dato la forza per permettere di continuare quando tutti gli altri abbandonano.

Quella di farsi carico della sua famiglia senza pensare alla malattia e alla fatica.

vi ho dato la sensibilità di amare i figli di un amore incondizionato,

Anche quando essi feriscono duramente.

vi ho dato la forza di sopportare il marito nelle sue debolezze

E di stare al suo fianco senza cedere

E finalmente,....

vi ho dato lacrime da versare quando ne sentite il bisogno

vedi ....

la bellezza di una donna non è nei vestiti

che porta,

nè nel suo viso,

o nella sua capigliatura.

La bellezza di una donna risiede nei suoi occhi.

E’ la porta d’entrata del suo cuore ;

la porta dove risiede l’amore.

Ed è spesso con le lacrime....

se guardi attentamente vedi passare il suo cuore.

 uomini fatene un motto di vita

11838988
un giorno chiesi a DIO DIO........... perche hai fatto noi donne sempre con le lacrime.... lui mi rispose : vedi Quando vi ho creato doveva essere UN EVENTO speciale vi ho dato delle spalle...
Post
03/12/2010 10:30:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    33

ADDIO

12 novembre 2010 ore 11:07 segnala

mi avevi fatto credere

mi hai ingannato

un mondo diverso

dicevi avevi da offrirmi si si dicevi cosi

hai raccolto la mia anima in un angolo buio

sei entrato nella mia vita

.........in quel momento io avevo riposto in te .......la mia anima......... la mia

la mia anima......... ti ho raccontato......la mia anima......

e tante volte mi sono rifugiata nel tuo

no... no.. io nn sono cosi

si hai ragione ....

il mondo nn ti capisce

io sono....

io ...

tu ...

sei la mia piccola fatina

che mi ha salvato la vita.

una donna come te nn potevo ambire cosi tanto

ero l'unica donna che avevi veramente amato

unica nel mio essere

unica per averti ridato la vita

si... si... tutte queste cose dicevi ricordi?

amore le ricordi vero?

diceva un tempo ormai lontano

mi hai tirato su da quel angolo buio tante volte

quando le mie lacrime scendevano...

senza piu ritegno...

eri li per asciugarle

quando i miei lividi si notavano tanto

da dover stare attento nel toccarmi eri li per coccolarmi

quante volte hai accarezzato quel corpo tumeffatto

quante volte mi hai tirato sù....

in quel angolo buio ...

dove avevo messo al riparo la mia anima

si tu...

propio tu

dove accarezzavi

dove asciugave

dove mi toglievi dal buio

si propio tu.. tu.. tu.. tu ...

mi hai di nuovo uccisa

le tue mani hanno preso il posto del dolore

precedente le tue mani...

nn accarezzano piu

ma colpiscono forte forte fino strapparmi

fino a far schizzare la mia anima di nuovo in quel angolo buio

il dolore fisico e ti giuro mio caro amore e stato tanto....

la paura ancora di piu.... lo stupore altrettanto

ma il dolore della mia anima e inquantaficabile

ma questa volta è per sempre

le tue mani sul mio corpo nn bastano piu per accarezzare

hai voluto colpire anche tu dove gia martoriato era il mio corpo

hai voluto anche tu schiacciarmi in quel angolo buio

che ormai e diventato il mio unico amore il mio mondo

ma tu ti sei sentito in dovere di usare le mani

hai spento la luce per sempre.. tu.. tu.. tu.. propio tu...

che dicevi mai più nessuno ti farà del male

si in una cosa avevi ragione mai più nessuno mi farà del male

mai più

ora mi rimane davvero il fondo

nn ho piu unghie per raspare

ne fiato per respirare ne occhi per vedere ne udito per sentire il mio lancinante dolore

tutto si e congelato emozioni ...lacrime... dolore...

vivo ormai in un mondo surreale

addio vita mia

addio mio amore

addio uomo mio addio

addio speranza

con te amore tutto e andato via

per sempre

si nulla e piu triste di un mondo senza il rispetto senza l'amore senza la voglia di ridere senza te

ADDIO A TUTTI

11814703
mi avevi fatto credere mi hai ingannato un mondo diverso dicevi avevi da offrirmi si si dicevi cosi hai raccolto la mia anima in un angolo buio sei entrato nella mia vita .........in quel momento io avevo riposto in te .......la mia anima......... la mia la mia anima......... ti ho raccontato......... (continua)
Post
12/11/2010 11:07:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    28

MORTA

06 ottobre 2010 ore 18:00 segnala

Sera piovosa


Gli alberi secchi


la mia stanza solitaria

sono sola mi guardo intornO


E i ritratti vecchi
il libro intonso…

mi parlano del passato


Trasuda la tristezza dai mobili
e dall'anima.


Forse L'ombra dell'anima mia
fugge in un tramonto

la nostalgia
e la goccia di pianto si trasforma


Mi duole la carne del cuore
e la carne dell'anima.


E parlando.
le mie parole restano nell'aria
come sugheri sull'acqua.


Sola
soffro questo male
tristezze del passato
tristezze che verranno

tristezza che rimaranno

Chi si accorgerà

del mio cuore sotto terra?

queste pene solo per un pensiero

(LIBERTA')

Questo pianto di sangue

che decora la mia stanza

letto. sonno. e insonie ...

sogno la presenza della vita


Sera piovosa un grigio stanco.


E va la vita.

CHE SE NE VA'

11768768
Sera piovosa Gli alberi secchi la mia stanza solitaria sono sola mi guardo intornO E i ritratti vecchiil libro intonso… mi parlano del passato Trasuda la tristezza dai mobilie dall'anima. Forse...
Post
06/10/2010 18:00:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    18

fermiamoli

08 settembre 2010 ore 15:44 segnala

Mio dio come si può solo pensare di lapidare una donna o meglio chi sono questi animali che pensano tale cose

io mi rifiuto di pensare che un Dio

qualunque esso sia

abbi detto una cosa cosi ignobile

ma penso che sia solo un desiderio di potere e sottomissione

la mano della lapidazione

Donne non credete anche voi che sia ora di farla finita di far si che questi uomini pensano e facciano cose ignobile?

ma quà fate attenzione non si tratta solo di mussulami o di altre religioni

io trovo vedo e sento in ........... scusa ha fatto da mangiare?

che schifo e salato .....

portato i bambini a scuola?

cavoli questo mese il tuo stipendio e misero............., se non fosse per me .......

lavato la mia camicia............stirato il mio pantalone

non credi che sia ora che tu venga a letto ............

mia mamma faceva................

tu per un figlio ti perdi ................

mia mamma 6 figli................

pulito casa............ messo in ordine...............

cambiato pannolini.......... fatto pappe ...............

e quando un pò stanca dici?

scusa lascia stare stasera no ...........

ecco ma che cavolo di donna sei

da domani esco .................

eppure vivo in Italia sono Italiana????????????

MA QUESTA NON è UNA LAPIDAZIONE SENZA SASSI???????????

basta io dico basta e voi????????

...............

11735309
Mio dio come si può solo pensare di lapidare una donna o meglio chi sono questi animali che pensano tale cose io mi rifiuto di pensare che un Dio qualunque esso sia abbi detto una cosa cosi...
Post
08/09/2010 15:44:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

sempre con voi

02 settembre 2010 ore 18:35 segnala

sono tornata

si eccomi................

dopo tanti mesi .........e solo grazie a voi, che sono tornata ...nel mondo reale

anche se non mi piace ...no questo mondo non mi piace ...

avevo provato il silenzio, la follia, il mutismo, il non essere, il vuoto ..... si ero cicondata da tutti questi fantasmi

ora sono libera

quasi del tutto

ma mi guardo ........nel mondo reale e vedo...... solo visi spenti senza bocca senza occhi nessuno mi parla nessuno mi tiene la mano ma nell'aria si percepisce il disprezzo per me

sono sola si sola ma almeno ci sono direte voi .

Ma a me non basta

il mio amore che tanto avevo decantato?

si si lui è ancora quà con me......... ma in me è sucesso un qualcosa

vedo anche lui senza occhi senza bocca

si mi parla, mi ama, mi riempe di attenzioni, ma

mio Dio dove sono perchè mi giro e non vedo piu nulla perchè

lui è vicino .........ma non lo sento.......... perchè..........

lui mi dice ti amo ....... io rispondo si si.... ti voglio bene

perchè lo volevo intensamente e ora

lo voglio e basta

cosa succede dentro questo corpo .......... questa anima non la ritirovo più

non ci sono ...non esiste più nulla che mi fa star bene.... sorrido vivo

mangio si almeno ora mangio se non volovo morire dovevo mangiare ora

mangio, rido, parlo.

Ma sono ancora nel mondo degli uomini ..........senza volti, senza parole ,senza sorrisi

cosa mi sta succedendo ?

perchè perchè sono stufa di vivere a metà

di vivere o meglio soppravivere ......sempre appesa ad un filo basta ......poco ....poco..... e tutto cade

mi sento fragile pronta per rittoccare di nuovo l 'abbisso

ma spero che questa volta se mai accadrà, non vorrò più nessuno che mi sveglia

no..... no ....stavo bene là, sui altipiani dove tutto era sereno, silenzioso , ora il mio medico dice, dipende solo da te

devi trovare la forza di vivere per te

e non più per nessuno

ma dopo la perdita della mia anima come faro?

cosi non serve piu vivere

e allora basta soppravivere dico io o no?

senza via di uscita

03 maggio 2010 ore 10:28 segnala

si il tempo passa la sofferenza e divenuta insostenibile tutti dicono dai ...vedrai tutto passa

 ma io non riesco no......... non riesco tutto e difficile non vedo la via d'uscita

in fondo al tunnel non c'e' la luce che tutti dicono

no non la vedo .... vedo solo sangue che sgorga da occhi ormai spenti ..spenti

per sempre dalla ignoranza dell uomo dalla cattiveria dalla ipocrisia dalla indifferenza

il dolore e solo motivo di attacchi di parole offensive

lo fanno sentire uomo ma che uomo d m....

come si puo soffrire e non essere visti solo perche

sorridi... parli........ accudisci tuo figlio......

e tutto sembra vero

tutto le sembra normale

che tu abbia preso delle pastiglie di troppo

che tu nella tua stanza piangi

urli da un risveglio pieno di incubi

che tu sudi  per farti capire ma nulla ..niente .........

devi stare qua questa e la vita di tutti lui dice.....

ma io chiedo a voi e questa la vita?