BUON 2009!!! I Parte

02 gennaio 2009 ore 13:59 segnala
Carissimi...ecco a voi quello che ci aspetterà per il 2009

ARIETE (21 Marzo - 20 Aprile)


Alleggeriti dalla dissonanza di Giove, inizierete l’anno con maggior ottimismo ma nei primi due mesi una certa tensione resterà dentro di voi. Siete tra i segni che meglio vivranno questo 2009 sorretti, dal 2 febbraio fino a giugno, da un lungo anello di sosta di Venere, il pianeta della piccola fortuna e dell’amore. Ci sarà poi un bel trigono di Marte che inizierà ad ottobre e si protrarrà per vari mesi. Questo pianeta (che è quello a voi dedicato), a più riprese, nel corso dell’anno verrà a darvi il suo sostegno. Giove poi sarà in benefico sestile per tutto l’anno e vi aiuterà riorganizzare la vostra vita e a prender contatto con persone con le quali potreste iniziare una collaborazione.
Di questo cielo così positivo ne godrà anche la vostra vita sentimentale. I nati nella prima decade saranno quelli che fino a maggio saranno favoriti dalla presenza di Venere ma un po’ tutti beneficeranno dei suoi influssi: il carattere sarà più morbido e il fascino in aumento.

Amore: le relazioni che erano state sottoposte all’attento vaglio di Giove possono ritrovare uno slancio. Grazie a Venere saprete conquistare la persona del cuore con gesti inaspettati e maggior disponibilità. Qualcosa nel corso del 2008 è cambiata dentro di voi e sapete che a volte è necessaria la diplomazia per andar d’accordo con gli altri. Questa regola può render più scorrevole il rapporto di coppia in previsione dell’ingresso, ad ottobre, di Saturno nella casa dedicata alle relazioni. Vi consiglio, se il rapporto è traballante, di sistemarlo prima che lui arrivi!! I single, galvanizzati da Venere, sorretti poi da Marte, avranno ottime opportunità d’incontrare l’anima gemella e le storie che nasceranno nel corso dell’anno potrebbero durare nel tempo.

Lavoro: la protezione a questo settore la offre Saturno e questo significa che ci sono buone possibilità sia per la carriera che per l’attività professionale, anche se la severità di questo pianeta richiede una certa costanza e dei sacrifici. Progetti nella mente ci sono e questi potrebbero stimolare la voglia di cambiare. Giove vi protegge e vi dà quel pizzico di fortuna che non guasta. Problemi con il denaro non ci saranno e nei primi mesi dell’anno potreste riscuotere somme che aspettavate.

Salute: la buona energia che vi arriva da Giove dovrebbe favorire il vostro benessere per buona parte dell’anno. Anche l’aspetto positivo di Marte rinforza il vostro sistema immunitario. In linea di massima, quindi, la salute sarà buona e forse la sosterrete con cure alternative. L’opposizione che Saturno, da ottobre, formerà con il vostro segno potrebbe portare, ai nati in prima decade, qualche disturbo.

TORO (21 Aprile - 21 Maggio)

Il trigono di due pianeti di rilievo, come Giove e Saturno, nel corso del 2008, vi avrà spinto verso scelte importanti ora, senza il sostegno di Giove che quest’anno diventa dissonante, già dai primi giorni del 2009 dovrete lavorare di più per consolidare le situazioni acquisite, specialmente per quanto riguarda il lavoro ed i guadagni. Le questioni legali saranno disturbate da Giove contrario e potrebbero subire ritardi o portarvi cattive notizie. I nati nella prima decade godranno dell’influenza sottile di Plutone, che seguirà il vostro segno per vari anni e porterà dei cambiamenti nel carattere e nello stile di vita veramente profondi. Purtroppo il vostro astro guida, Venere, si trova alle vostre spalle, nel vicino segno dell’Ariete e non potrà beneficiarvi direttamente della sua energia ma lavorerà molto all’interno di voi. Turbolenti potrebbero essere gli ultimi mesi dell’anno, grazie a Marte che, dal segno del Leone, vi disturberà fino a giugno del 2010.

Amore: gli affetti, quelli veri, saranno sempre importanti per voi, anche se qualche problema in ambito familiare o lavorativo potrebbe disturbare l’intesa di coppia. A giugno Venere tornerà amica e vi aiuterà a ritrovare l’armonia tra le pareti domestiche. E’ possibile che dal partner vi arrivi quel sostegno necessario ad affrontare le difficoltà di vita pratica causate da Giove, attenti però a non tradire la sua fiducia perché difficilmente sarà propenso a restituirvela. Parlo di fiducia perché la tentazione per storie clandestine può esser forte per voi quest’anno. I single avranno diverse occasioni d’incontro e di prendersi una bella infatuazione. Le storie iniziate già da qualche tempo potrebbero diventare molto più solide e arrivare ai fiori d’arancio.

Lavoro: l’ambizione sarà stimolata dai transiti dei pianeti più lenti e metterete tutta la vostra energia per raggiungere i vostri obiettivi. Impegni importanti potrebbero esservi affidati ed i professionisti potrebbero veder ampliata la clientela. Difficoltà potrebbero esserci nelle riscossioni e nei contratti perché Giove in quadratura disturba tutto ciò che ha a che fare con il denaro, con la legge o la burocrazia. Il sostegno di Saturno premierà l’efficienza e la serietà nel lavoro. Le difficoltà potrebbero presentarsi verso fine anno.

Salute: E’ possibile che vogliate seguire un regime alimentare suggerito da Saturno in trigono anche se un Giove dispettoso potrebbe spingervi a delle trasgressioni. Alti e bassi sono previsti nella costanza ma in linea di massima dovrebbe prevalere l’invito alla disciplina rivolto da Saturno. Problemi alla pelle si potrebbero affacciare dovuti anche questi all’alimentazione.

GEMELLI (22 Maggio - 21 Giugno)

Anche se il severo Saturno, fino ad ottobre prossimo, continuerà a crearvi intralci, aiutato anche da  Urano che continua la sua quadratura con il vostro segno e crea problemi ai nati in 3ª decade, per il resto Giove, Venere e Marte si porranno in preziosa angolatura e vi manderanno le loro migliori energie. Da questo imponente movimento planetario è facile presumere che questo sarà un anno importante per voi e dovrebbe portarvi a prendere decisioni per il vostro avvenire che coinvolgeranno le relazioni e l’ambiente di lavoro. Nell’autunno Saturno passerà in Bilancia e comincerete ad avere i primi risultati dell’energia messa in azione. Giove in trigono per tutto l’anno, oltre a restituirvi l’ottimismo che Saturno aveva offuscato, vi porterà quelle piccole o grandi occasioni che vi aspettavate. Il vostro cielo si presenta pieno di sorprese e queste potrebbero riguardare, tra l’altro, anche il rapporto coniugale e le relazioni d’amicizia.

Amore: E’ l’anno della ripresa per chi ha una relazione stabile, se c’erano stati problemi e la coppia aveva resistito agli urti di Saturno, adesso avrete tutte le occasioni per ritrovare un dialogo e un’intesa sia sul piano mentale che fisico. Vi sentirete uniti anche nei programmi e nella voglia di rinnovare l’ambiente attorno a voi, proprio perché desiderate dare una nuova impronta a tutto ciò che vi appartiene. Da ottobre, con Marte favorevole, potreste decidere un viaggio insieme alla persona amata. Potrebbe esserci anche l’arrivo di un figlio a cementare l’unione. I single, aiutati da Venere che li rende più seducenti e Marte che accresce la carica erotica, possono sperimentare sia il divertimento fine a se stesso oppure l’incontro con l’amore. Colpi di fulmine e forti infatuazioni vi aspettano ma questi rapporti per consolidarsi devono aspettare il 2009.

Lavoro: Il trigono di Giove vi aiuta ad essere propositivi e a gettarvi in quelle imprese che da tempo sognavate, attenti soltanto a non esagerare e a ben studiare le mosse da fare. Saturno vi crea ancora qualche ostacolo chiedendo quindi costanza e disciplina, doti che a voi non sono tanto familiari. Per chi ha un lavoro dipendente è il momento di farsi avanti e chiedere una migliore situazione lavorativa mentre chi è in cerca di un impiego può sperare in qualcosa di positivo. Un bel pizzico di fortuna è dalla vostra parte, grazie a Giove e Venere e, specialmente nei primi sei mesi, potrebbero crearsi delle ottime occasioni, forse con l’aiuto di qualcuno a voi vicino.

Salute: Il trigono di Giove dovrebbe mettervi al riparo da molti disturbi e portare sulla vostra strada persone che vi sapranno indicare cure alternative o comunque innovative per voi. I nati in terza decade potrebbero accusare ancora qualche disturbo per via di Saturno dissonante ma niente di rilievo. Terrete molto alla vostra forma fisica e cercherete quelle tecniche che vi aiutino a migliorarvi.

CANCRO (22 Giugno - 22 Luglio)

Alleggeriti dalla dissonanza di Giove, che avete subito per l’intero 2008, ora pensate a come impostare questo nuovo anno. La vostra vita coniugale e di relazione ha bisogno di esser rivisitata e dovrete imparare a dare le giuste priorità a voi stessi e a chi vi è accanto.  Molto più consapevoli rispetto all’anno scorso, ora sapete che è importante ricominciare dalle piccole cose per ritrovare la serenità e l’autostima. E’ un anno quindi di progetti e di lavoro interiore, che potrebbe tenervi lontani dalle persone di sempre ma durante il quale riuscirete ad accumulare quella forza d’animo che vi sembrava dispersa. E’ possibile che dobbiate dedicarvi a questioni di ordine pratico e patrimoniale, forse riguardo proprietà in comune o eredità. Potreste prendere importanti decisioni riguardo la vostra carriera e desiderare una maggiore autonomia da un ambiente domestico. Forse per quest’anno non potrete molto contare sulla fortuna ma riuscirete ugualmente a farcela.

Amore: Per chi ha un rapporto di coppia il primo mese dell’anno sarà ancora effervescente ma potrebbe portare anche il chiarimento delle tensioni accumulate nel 2008. Oggi vi sentite più maturi rispetto l’amore, più disincantati forse e volete dal partner quel riconoscimento che sentite di meritare. Per voi le dimostrazioni d’amore sono necessarie per tenere alta la vostra autostima ma fino a giugno non potrete farci molto conto e dovrete badare più alla sostanza che ai fatti. Ci saranno momenti in cui sarete tentati di rompere una relazione. La seconda metà dell’anno sarà migliore e ci sarà un riavvicinamento. Anche i single, dopo un inizio anno passato un po’ in sordina, ritroveranno nell’estate slancio e seduzione. L’autunno va avanti tra alti e bassi ma nell’insieme è positivo.

Lavoro: E’ questo l’anno per impostare quei progetti che troveranno una giusta soluzione nel 2010. Per ora dovete contentarvi di mantenere le posizioni raggiunte e non è escluso che dobbiate adoperarvi per cercare altre soluzioni per il vostro lavoro. Soluzione che, come abbiamo detto, per ora sono transitorie. I nati in terza decade, fino ad ottobre, potranno contare sull’appoggio di Saturno ma per gli altri c’è solo la loro volontà a sostenerli perché i pianeti sono distratti o contrari.

Salute: La lunga opposizione di Giove potrebbe aver indebolito il vostro fisico. Ora volete tornare in possesso della vostra energia e cercare aiuto anche nelle cure alternative. Il 2009 potrebbe essere un anno di recupero e sarete tentati di iscrivervi in palestra o a quei corsi che si dedicano al benessere totale del proprio corpo. Attenzione alla dieta che Venere contraria potrebbe contrastare.

LEONE (23 Luglio - 23 Agosto)

E’ un cielo movimentato quello che ci sarà sopra di voi nei prossimi mesi, alcuni pianeti saranno in aspetto positivo, come Venere ed altri fortemente dissonante, come Giove e poi da ottobre arriverà anche Marte nel segno a movimentare le vostre giornate e a rendere turbolenti i rapporti di coppia e d’affari. In compenso, però, questo sarà un anno positivo perché sarete indotti a guardare in profondità dentro di voi e a scoprire quelle qualità e quei difetti che avevate trascurato. Giove serve proprio a questo: ad accrescere la consapevolezza. Quando è dissonante, come accade per voi, può indurre ad esagerare nelle sfide, negli atteggiamenti, nelle spese, dovrete imparare quindi a tener d’occhio i vostri affari per evitare dispersioni di denaro. Le relazioni saranno veramente importanti per voi, quella di coppia in modo particolare e nei primi sei mesi del 2009 tutto potrebbe sembrarvi più roseo e portarvi a prendere decisioni che riguarderanno l’avvenire del vostro rapporto.

Amore: Da febbraio a giugno, con Venere in benefico aspetto di trigono, anche i single potranno sperare in una svolta positiva della loro situazione e trovare l’amore che aspettavano. Il fascino e il potere seduttivo di sicuro non vi mancheranno, considerato pure che Marte, da ottobre, sarà nel vostro segno. Comunque è proprio la vita a due quella che maggiormente sarà al centro della vostra attenzione e vorrete esser più vicini alla persona amata a costo di rimandare le vostre esigenze. Qualcuno di voi si prepara al grande passo o potrebbe averlo fatto nei mesi precedenti ed essere, quindi, felicemente inserito nei primi istanti del nuovo rapporto. E’ possibile, poi, che per assecondare un’esigenza del partner accettiate il trasferimento in un’altra città.

Lavoro: Non disperdere le proprie energie è un’esigenza prioritaria per voi, perché la situazione lavorativa richiede molta attenzione e scelte mirate. Lavorerete oggi per costruire domani e per avere dei risultati dovrete usare il vostro acume e far valere le vostre competenze. Con il denaro non va molto bene: ritardi nei pagamenti e difficoltà burocratiche sono prevedibili. Chi ha un lavoro autonomo può decidere di entrare in una società o accettare altri nel proprio ambiente.

Salute: Dovrete essere particolarmente cauti nel corso di quest’anno e controllare l’alimentazione e lo stress. La voglia di cedere alle trasgressioni potreste averla ma con Giove in opposizione è facile poter risentire della cattiva cura che si dà a se stessi. Nell’insieme però il vostro corpo è in buona salute e se darete ascolto al buon senso non ci saranno problemi.

VERGINE (24 Agosto - 23 Settembre)

Privi dell’energia positiva di Giove, avrete Saturno ancora nel segno fino ad ottobre. I nati nelle prime due decadi risentiranno poco di questa sua influenza mentre i primi gradi cominceranno a godere degli influssi positivi inviati da Plutone. Sarete concentrati principalmente su questioni di ordine pratico. La casa, le finanze, il lavoro, saranno i vostri obiettivi principali e qualcuno di voi potrebbe anche decidere acquisti importanti per il proprio futuro. Ancora qualche difficoltà per chi è nato verso gli ultimi giorni del segno è possibile e questa potrebbe portare aria di tempesta anche in campo sentimentale. Se un rapporto era in crisi potrebbe risentire dell’ultimo colpo di coda di Saturno che di solito è il più forte. Per gli altri c’è aria di ripresa e qualcuno comincia a sentire meno il peso di Saturno sulle spalle. Il futuro può apparvi più roseo se avrete l’intenzione che sia così. Il vostro dono dell’autocritica può aiutarvi a capire in cosa dovete migliorare.

Amore: Qualcuno di voi ha una ferita da rimarginare nel proprio cuore, Saturno ha creato degli scompigli nelle relazioni sentimentali, in quelle di lunga data in modo particolare ed ora volete riemergere e ritrovare la fiducia. Ma non per tutti è andata così: c’è chi ha iniziato una nuova storia e chi è riuscito a render stabile quella che aveva. Altri si preparano alla nascita di un bambino. La vita torna in movimento dopo il letargo imposto da Saturno e siete pronti per nuove avventure. Il momento migliore avverrà all’inizio dell’estate quando, complici Venere e Marte dal Toro, avrete modo di testare il vostro grado di seduzione che sicuramente non sarà basso. Poi ci saranno altri periodi in cui Venere tornerà vostra amica. Di tutto questo potrebbero approfittare anche i single.

Lavoro: Come abbiamo detto questo sarà il settore privilegiato per voi, quello in cui potrete mostrare le vostre capacità e trarne profitto. Potreste avere avanzamenti di carriera o sistemazioni migliori nell’ambito professionale, sono miglioramenti questi che vi siete guadagnati o che conquisterete con la precisione e l’attenzione che darete ai vostri compiti. Non potrete contare su grossi guadagni ma forse, entro l’anno, qualche sicurezza in più potrebbe arrivare.

Salute: La propria forma psicofisica andrebbe tenuta sotto controllo, perché la lunga permanenza di Saturno potrebbe aver indebolito il sistema immunitario o creato problemi alle ossa e ai denti. Ora, grazie alla presenza di Giove nel settore che riguarda proprio la salute, avrete modo di recuperare e trovare le terapie giuste. La medicina alternativa potrebbe aiutarvi ad integrare gli altri metodi di cura.
 

Buone feste!!!

17 dicembre 2008 ore 14:12 segnala
Buon natale, means merry christmas to you
buon natale, to everyone
happy new year and lots of fun
buon natale may all your wishes come true
buon natale in italy means
a merry christmas to you
Far away across the sea
in sunny italy
there's a quaint little town
not a clock has been wound
for over a century
They don't know the time or year
and no one seems to care
and this is the reason
the christmas season
is celebrated all year
Buon natale, means merry christmas to you
buon natale, to everyone
happy new year and lots of fun
buon natale may all your wishes come true
buon natale in italy means
a merry christmas to you

Le lacrime: la forza dell'anima sensibile

04 dicembre 2008 ore 17:30 segnala
"Chi piange non ha carattere ed è debole? Bisogna essere forti, maturi e di carattere".

Ma chi l'ha detto? Reprimere quello che si prova? io piango e non me ne vergogno!

Ammetto di essere un pò troppo sensibile e permalosa, ma non considero il pianto una debolezza, anzi ... piangendo riesco a leggere dentro il mio cuore.
Piangere mi fa bene, è una mia reazione naturale!! Piango anche quando provo un'emozione forte, positiva o negativa che sia. Piango, soprattutto quando sono inferocita: non riesco a farci niente, le lacrime mi sgorgano dagli occhi, senza che io riesca a controllarle. Mi preoccupo poco di quello che gli altri pensano, non sento il bisogno di giustificarmi. Mi sono sfogata ecco tutto!

Quello che voglio dirvi è: Piangete e non vergognatevi se lo fate, xkè quando avete bisogno  di sfogarvi cosa meglio di un bel pianto può liberarvi e aiutarvi a ritrovare il sorriso?   

"La sindrome del Brutto Anatroccolo"

04 dicembre 2008 ore 09:57 segnala
Questo mi è stato detto dalla mia insegnante di canto....lo voglio condividere con tutti voi....

"La sindrome del Brutto Anatroccolo"
Non è difficile immaginare di cosa si tratti. Tutti noi dentro abbiamo una parte (a volte la più grande!) che riteniamo brutta, non degna dell'attenzione, della stima o peggio dell'amore degli altri. Può essere la cellulite, gli occhiali, le tette troppo piccole o troppo grandi, i capelli, gli occhi e così via tutto il corpo per passare poi al carattere, a magari che so, un difetto della pronuncia come "s" e "r" moscia ... insomma, spesso ci concentriamo così tanto su un particolare da dimenticare che abbiamo anche tutto il resto!
Per dirla in meno parole possibili spesso ci sentiamo non all'altezza.
Per guarire dalla "Sindrome del brutto anatroccolo" c'è una cura infallibile!
Ricordarsi, o meglio ancora IMPARARE A TENERE SEMPRE PRESENTE che i nostri difetti, qualsiasi siano, sono l'unica cosa che ci rende unici, diversi da tutti gli altri, ricordabili, speciali! Amiamoli, teniamoli in considerazione, facciamone il nostro biglietto da visita, non vergognamoci, e preoccupiamoci di uscire dal guscio per come siamo veramente, senza paura.
Il coraggio di essere se stessi, uguali dentro e fuori, è una cosa che si impara, col tempo e con pazienza. E ne vale sempre la pena.
Non importa quanto siamo stati feriti, se la nostra sincerità è stata un'arma per gli altri. Non pensiamo se gli altri lo meritano o no, non pensiamo più agli altri in questi termini, è un problema loro se il mio occhio storto o se il mio sedere troppo grosso è così importante per loro.
Io, con tutti i miei difetti, voglio farmi conoscere per tutto il resto e troverò sicuramente molta più gente che mi apprezzerà.
Più sono chiuso e preoccupato del mio "neo sul naso" e più trasmetterò questo all'esterno e la gente non mi vedrà, alla fine vedrà solo il neo! E sarò io ad averglielo fatto notare!
Pensate solo a quante persone conoscete che non sono Brad Pitt o Claudia Shiffer ma per voi sono irresistibili.
Vi siete mai chiesti perche?

RAPPORTI ESILARANTI

02 dicembre 2008 ore 09:11 segnala
Autentici rapporti di classe e personali registrati sui registri scolastici.

·         L'alunno S. C. lascia l'aula prima dell'orario di uscita dopo aver fotografato la lavagna con il cellulare sostenendo che avrebbe riesaminato la lezione a casa sua.


·         L'alunno A., assente dall'aula dalle ore 12.03, rientra in classe alle ore 12.57 con un nuovo taglio di capelli.


·         Gli alunni M. P. e D. A. dopo aver rubato diversi gessetti dalla lavagna di classe, simulano durante la lezione l'uso di sostanze stupefacenti tramite carte di credito e banconote arrotolate, tentando inoltre di vendere le sopracitate finte sostanze ai propri compagni. A mia insistente richiesta di smetterla vengo incitato a provare pure io per non avere così tanti pregiudizi.


·         La classe non mostra rispetto per l'illustre filosofo Pomponazzi e ne altera il nome in modo osceno.


·         L'alunno M. dopo la consegna del pagellino da far firmare ai genitori riconsegna il pagellino firmato 2 minuti dopo. Sospetto che la firma non sia autentica.


·         Il crocefisso dell'aula è stato rovinato. Il Cristo ora porta la maglia della nazionale.


·         L'alunno A. durante l'intervallo intrattiene dalla finestra dell'aula gli alunni dell'istituto imitando Benito Mussolini, munito di fez e camicia nera, presentando una dichiarazione di guerra all'istituto che sta dall'altra parte della strada.


·         Dopo aver fatto scena muta durante l'interrogazione di geografia astronomica V. chiede di avvalersi dell'aiuto del pubblico.


·         L'alunno M. G. al termine della ricreazione sale sul bancone Adiacente la cattedra e dopo aver gridato "Ondaaaa energeticaa!!!", emette un rutto notevole che incita la classe al delirio collettivo.


·         Facendo l'appello e notando l'assenza dell'alunno S., mi viene detto dall'alunno C. di non preoccuparmi. Quest'ultimo estrae il portafoglio, lo apre e simulando di parlare ad una terza persona urla "Scotty: teletrasporto!". Con fragorosi effetti sonori fatti con la bocca, l'alunno S. fuoriesce dall'armadio.


·         L'alunno L.P. durante l'ora di educazione fisica insegue le Compagne di classe sventolando in aria lo scopino del water.


·         L'alunno L.P. durante la lezione di educazione fisica usa la pertica come simbolo fallico.


·         Si espelle dall'aula l'alunna M. Ilaria perché ha ossessivamente offeso la compagna Sabatino Domenica chiamandola Week End.


·         Gli alunni M. e P. incendiano volontariamente le porte dei bagni femminili per costringere le ragazze ad utilizzare il bagno maschile.


·         L'insegnante di latino: "L'alunno è entrato in aula, dopo essere stato per 20 minuti al bagno, aprendo la porta con un calcio; ha fatto una capriola e ha puntato un'immaginaria pistola verso l'insegnate dicendo "ti dichiaro in arresto nonnina!"


·         L'alunno giustifica l'assenza del giorno precedente scrivendo "credevo fosse domenica".


·         Gli alunni B. e B. durante l'ora di italiano compiono irrispettosi esperimenti di balistica usando proiettili di carta e saliva (stoppini) contro il ritratto dell'Onorevole Presidente della Repubblica Ciampi. Si giustificano dicendo di necessitare un bersaglio.


·         L'alunno M.B. sprovvisto di fazzoletti si sente autorizzato a strappare una pagina della Divina Commedia per soffiarsi il naso.


·         P. non svolge i compiti e alla domanda "Per quale motivo?" risponde "Io c'ho una vita da vivere".


·         "Gli alunni B. e N. simulano un omicidio in classe, il primo si è steso a terra, il secondo disegna la sagoma".


·         L'alunno M. ha fatto l'ennesima scena muta dicendo che risponderà solo in presenza del suo avvocato.


·         "Si segnala mancanza del Crocifisso, occultato dalla classe, al suo posto cartello recante le parole "torno subito"".


·         L'alunno M. (egiziano, n.d.r.), continua a ripetere la parola "ano" poiché R. l'ha convito che significhi "dito".


·         Gli alunni P. e A. alle ore 10:25 escono dall'armadio.

Breve ma carina...

24 novembre 2008 ore 16:10 segnala
Spero sia di vostro gradimento :-)

Un passerotto si lancia dal nido, e con i pochi rudimenti ricevuti dai genitori, comincia ad esplorare il mondo...
incontra un cane e gli chiede: tu chi sei? ed il cane:'sono il cane lupo', 'ma non puo' essere uno o è cane o è lupo'
ed il cane con pazienza spiega: 'mia mamma era una lupa, mio papa' un cane, hanno fatto l'amore, e sono nato io cane lupo'
il passerotto si reca un po' perplesso presso un ruscello a bere e qui vede un pesce 'e tu chi sei?' ed il pesce 'sono la trota salmonata', 'non è possibile uno o è trota o è salmone' e la trota....'mia mamma era trota, mio papà salmone, hanno fatto l'amore e sono nata io'. L'uccellino ancora piu' perplesso si gira e vede un insetto 'e tu chi sei? e l'insetto ' sono la zanzara tigre....' e il passerotto..' Ma vaffanculo va.........'


Uomini e Donne

21 novembre 2008 ore 15:20 segnala
Attenzione!!! (per i maschietti) Leggete solo se siete uomini intelligenti e con il senso dell'umorismo  :-p

I tanti perché…

Perche’ gli uomini fischiettano meglio delle donne ?  ...perche'  hanno il cervello di un uccello !

In cosa si somigliano un uomo e un computer ? ...sembra che pensino e che facciano tutto, ma se non li programmi,  non fanno niente.

Perche’ tutte le donne guidano male ? ...perche’ tutti gli istruttori di guida sono uomini !

Perche' ci sono piu' donne che uomini ? ...perche' la natura è saggia

Qual'e' la differenza tra dissoluzione e soluzione ? ...dissoluzione: mettere un uomo nella vasca con l'acido
...soluzione : metterceli tutti

Perche' gli uomini preferiscono le vergini ? ... perche' non sopportano le critiche !

Perche' occorrono migliaia di spermatozoi per fecondare un ovulo? ...perche' gli spermatozoi sono maschi e si rifiutano di chiedere la strada!

Perche' solo un 10% degli uomini arrivano in paradiso? Perche'  altrimenti sarebbe un inferno.

Perche' l'uomo scuote la testa per pensare? Perche' i due neuroni che ha facciano contatto.

Come far impazzire un uomo in camera da letto? Nascondendo il telecomando.

Cosa devi fare quando vedi che il tuo ex-marito sta rantolando di  dolore sul pavimento? Sparagli un'altra volta.

… e qualche chicca!

Come definiresti un uomo ammanettato? Affidabile.

 Cosa significa quando l'uomo nel tuo letto ansima e dice il tuo nome? Non hai tenuto abbastanza premuto il cuscino sulla sua faccia.

Qual e’ la differenza tra gli uomini e le donne?  Una donna vuole che un solo uomo soddisfi tutte le sue esigenze.  Un uomo vuole che tutte le donne soddisfino l'unica esigenza che ha.

 Come puoi evitare che tuo marito legga le e-mail?  Rinomina la cartella di posta "manuale d'istruzioni".

______________________________________________________________

Dio chiama Adamo e gli dice : " ho due notizie per te, una buona e  un'altra cattiva!

Adamo chiede prima la buona, e Dio gli risponde : " Ti faro’ due regali, un cervello e un pene “

"Fantastico " risponde Adamo, "e la cattiva ?“

Dio risponde : " Non hai sufficiente sangue per farli funzionare entrambi allo stesso tempo !"

 

DAL LIBRO AMERICANO "DISORDER IN THE COURT"

18 novembre 2008 ore 11:07 segnala
Sono frasi che sono realmente state dette davanti al giudice, parola per parola, e raccolte dai reporter. LEGENDA: A= avvocato;   T= testimone

A: Quando compie gli anni?
T: Il 15 luglio.
A: Di quale anno?
T: Tutti gli anni. (Eh, quando uno ha ragione ha ragione...)

A: Questa amnesia... concerne tutta la sua memoria?
T: Si.
A: E come influenza la sua memoria?
T: Mi dimentico.
A: Si dimentica. E può farci un esempio di qualcosa che ha dimenticato? (deficiente...)

A: Quanti anni ha suo figlio? Quello che vive con lei.
T: 38 o 35, mi confondo sempre...
A: E da quanti anni abita con lei?
T: 45 anni. (?)

A: Cosa fu la prima cosa che le disse suo marito appena svegliato?
T: Mi disse: "Che ore sono Cathy?".
A: E perché lei si arrabbiò?
T: Io mi chiamo Susan. A: Il bambino allora fu concepito l’8 agosto?
T: Si
A: E cosa stava facendo in quel momento? (L’avvocato crede ancora alla cicogna...)

A: Aveva tre bambini, vero?!
T: Si
A: Quanti maschi?
T: Nessuno
A: E c’erano delle femmine? (no comment) A: Come finì il suo primo matrimonio?
T: Con un decesso.
A: E finito con il decesso di chi? (ma è scemo o fa solo finta?)

A: Può definirmi la persona che ha visto?
T: Era di statura media e aveva la barba
A: Era un uomo o una donna? (eh si, esistono anche quelle...)

A: Tutte le tue risposte devono essere orali, ok? Quale scuola hai frequentato?
T: orali.

Interrogatorio col dottore
A: Dottore, quante autopsie ha fatto su persone decedute?
T: Tutte le autopsie che ho fatto erano su persone morte. (per fortuna!)
A: Si ricorda a che ora ha cominciato l’autopsia?
T: Verso le 8:30 del mattino.
A: E il signor Dennington era già morto in quel momento?
T: No, stava seduto sul tavolo e si chiedeva come mai io gli stessi facendo un’autopsia...
(qui l’avvocato fa finta di non sentire la risposta... ma...) A: Dottore, prima di cominciare con l’autopsia, ha provato il polso?
T: No.
A: Ha misurato la pressione sanguigna?
T: No.
A: Si è assicurato che il paziente non respirasse?
T: No. A: E’ possibile allora che il paziente fosse ancora vivo mentre lei faceva l’autopsia?
T: No.
A: E come fa ad esserne così sicuro dottore?
T: Perché il suo cervello stava in un vaso sopra il mio tavolo. A: Poteva il paziente nonostante ciò essere ancora in vita?
T: Si, è possibile che fosse ancora in vita e stesse praticando la professione di avvocato da qualche parte ...
(questa risposta costò al dottore 3000 dollari di multa per oltraggio alla corte. Li pagò senza battere ciglio, ma con soddisfazione...)

ALMENO L'ITAGLIANO SALLO!!!

14 novembre 2008 ore 09:11 segnala

- Quando muoio mi faccio cromare. (Non sarebbe meglio metallizzato?)

- Di fronte a queste cose rimango putrefatto! (Che schifo!)

- Arriva il treno, hai blaterato il biglietto? (...)

- Come faccio a fare tutte queste cose simultaneamente? Dovrei avere il dono dell'obliquità! (e chi sei la torre di Pisa?)

- Basta! Vi state coagulando contro di me! (necessita trasfusione?)

- E' nel mio carattere: quando qualcosa non va, io sodomizzo! (Stategli lontano!)

- Anche l'occhio va dalla sua parte... (Si chiama strabismo...)

- Non so a che santo riavvolgermi. (Una video cassetta devota...)

- Avete i nuovi telefonini GPL? (No mi spiace solo benzina!)

- Il cadavere presentava evidenti segni di decesso. (Ma va?! Strano)

- Prima di operarmi mi fanno un' autopsia generale. (Auguri!)

- Abbiamo mangiato la trota salmonellata. (Ancora auguri!)

- Vorrei un'aspirina in supposte effervescenti. (Quando si dice faccia da culo....)

- Vorrei una maglia con il collo a volpino.  (Non era lupetto?...)

- Vorrei una pomata per l'Irpef. (Herpes è difficile...)

- Tu non sei proprio uno sterco di santo. (Menomale)

- E' andato a lavorare negli evirati arabi. (Contento lui...)

- A forza di andare di corpo mi sono quasi disintegrata. (O disidratata?Alla faccia della diarrea!)

- Mia nonna ha il morbo di Pakistan. (...)

- La mia auto ha la marmitta paralitica. (...e al posto dei cavalli ha le sedie a rotelle?)

- Verrà in ufficio una stragista per il tirocinio. (Si salvi chi può!)

- Sono momentaneamente in stand-bike. (L'attesa in bicicletta...)

- Da vicino vedo bene, è da lontano che sono lesbica. (Aiuto...)

- Mi sono fatta il Leasing al viso. (...pensavo un mutuo...)

- E' inutile piangere sul latte macchiato. (Meglio farlo su un bel cappuccino....) 


Ora conosci meglio anche tu l'itagliano. :-))

Call Center

12 novembre 2008 ore 13:53 segnala

Come rispondere alle chiamate rompipalle della telecom o di un qualsiasi call center: (le parti sottolinate sono dell'operatrice telefonica...le altre di 1 cittadino esemplare)

-Pronto? Buon Giorno, è Lei il titolare della linea?
- Sí, sono proprio io

-Mi può dire il suo nome, per favore?
- Giuseppe Luigi

- Signor Giuseppe Luigi, la chiamo dalla Telecom per offrirle una promozione che consiste nella installazione di una linea addizionale in casa sua, con la quale lei avrà diritto a...

-Mi scusi se la interrompo, Signorina, però, esattamente chi è lei?
- Il mio nome è Silvina Maciel, della Telecom e stiamo chiamando...

-Silvina, mi perdoni, però per nostra sicurezza avrei piacere di controllare alcuni dati prima di continuare la conversazione, le dispiace?
- Non ho nessun problema, Signore

-Da quale telefono mi chiama? Nel display del mio telefono compare “NUMERO PRIVATO"
- Il mio interno è il 1004

-Per quale Ufficio Telecom lavora?
- Telemarketing Attivo

-Mi potrebbe dare il numero di matricola quale dipendente lavoratrice di Telecom?
- Signore, mi perdoni, temo che tutta quest’informazione non sia necessaria

-Allora con tanto dispiacere dovrò mettere giù, perchè non ho la certezza di parlare con una lavoratrice della Telecom
- Però io le posso garantire...

-Veda Silvina, ogni volta che io chiamo la Telecom, prima di poter iniziare qualsiasi reclamo, sono obbligato a fornire i miei dati a tutta una legione di impiegati...!
- Sta bene, Signore, il mio numero di matricola è il 34591212

- Un momento mentre lo verifico, non stacchi, Silvina...
(Due minuti)

-Un momento per favore, tutti i componenti in casa in questo momento
sono occupati... (Cinque minuti)

- Signore?
- Un momento ancora per favore.....

Però... Pronto Signor...!
- (Nessuno le presta attenzione …..)?????

-Sí Silvina, grazie per l’attesa, i nostri sistemi sono un po’ lenti oggi... Quale era il motivo della sua chiamata?
- La chiamo dalla Telecom, stiamo chiamando per offrirle la nostra promozione “Linea Addizionale”, con la quale lei ha diritto all’uso di un’altra linea a costo molto conveniente. Lei Sarebbe interessato Giuseppe Luigi?

Silvina, desidero parlarne con mia moglie, che è la responsabile della sezione acquisti prodotti tecnici della casa; per favore, attenda, non metta giù.

(Giuseppe Luigi posiziona l’auricolare del telefono davanti ad un lettore digitale e mette il CD di Caribe Mix 2004 con il Repeat attivato)

Dopo due MINUTI!!!, la moglie prende la cornetta telefonica

- Perdoni l’attesa, mi può dire il suo numero telefonico poichè nel display del mio telefono appare soltanto "NUMERO PRIVATO".
- 1004

-Grazie, Con chi sto parlando?
- Con Silvina

-Silvina chi?
- Silvina Maciel (con una certa irritazione nel tono di voce)

-Qual’è il suo numero di matricola quale lavoratrice dipendente di Telecom?
- 34591212 (ancor più irritata)

-Grazie per l’informazione, Silvina, in che cosa possò esserle utile?
- La chiamo da Telecom, stiamo chiamando per offrirle la nostra promozione “Linea Addizionale”, con la quale lei avrà diritto ad un’altra linea. Sarebbe interessata?

Desidero introdurre la sua domanda nel nostro programma dei Nuovi Acquisti e fra alcuni giorni noi prenderemo contatti con lei.
Posso annotare il numero di accettazione al programma per favore?...
Pronto?, Pronto?
- TU...TU...TU...TU...

Per favore, fatelo circolare fra tutti i vostri amici ed in particolare a quelli che lavorano nelle aziende di servizio, uffici, banche, ecc..
LA VENDETTA È DOLCE!!!