Fare l'amore?

03 luglio 2017 ore 15:59 segnala
Ah l’amore, quanto se ne parla, e quanto se ne parla a sproposito, svilendolo a volte.
E fare l’amore? Quante volte ricorre questa espressione.
Ma poi che cosa vuol dire davvero.
Ovviamente si pensa subito al sesso, all’atto dell’unione fisica di due persone.
E questo è vero.
Ma non forse c’è dell’altro, c'è molto di più che unisce e completa la vera intimità di un rapporto.
Fare l’amore è anche dividersi un panino, un gelato, una pizza condividendone il gusto.
E’ stare al cinema gomito a gomito stringendosi la mano più forte quando una scena mette un po’ di angoscia, o guardarsi negli occhi mentre si ride forte ad una battuta riuscita del film.
E’ lanciarsi uno sguardo d’intesa e comprendersi al volo stando con altre persone.
E’ non riuscire a resistere alla voglia di baciarsi per la strada, senza che nulla possa impedire alla passione di continuare fino allo stremo.
E’ un silenzio che unisce mentre si ascolta musica, o si guarda un tramonto apparentemente ognuno per sé ma con il cuore teso a percepire l’emozione che prova chi ti sta a fianco.
E’ farsi un complimento reciproco ed inaspettato, per la sola gioia di donare qualcosa.
E’ sentirsi scoppiare il cuore nel petto quando si capisce che, di lì a poco, i corpi e le anime si toccheranno e saranno percorsi dallo stesso brivido.
In poche parole, è un momento di vera e reale fusione tra due persone che temporaneamente vivono una fortissima esperienza emotiva.
Quando ci sono queste condizioni e percezioni, e forse molte altre ancora, allora il sesso “fisico” arriva a far toccare davvero il cielo: evento indimenticabile che ogni volta si rinnova nei ricordi del cuore.
L’amore può non durare per sempre, ma quando c’è e prende possesso della nostra vita si può costruire la condizione per cui quello che abbiamo ci faccia sentire davvero vivi e fortunati per aver avuto questa occasione.
e2f89d06-bab6-40fb-9a4b-ace072ae5c98
Ah l’amore, quanto se ne parla, e quanto se ne parla a sproposito, svilendolo a volte. E fare l’amore? Quante volte ricorre questa espressione. Ma poi che cosa vuol dire davvero. Ovviamente si pensa subito al sesso, all’atto dell’unione fisica di due persone. E questo è vero. Ma non forse c’è...
Post
03/07/2017 15:59:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. Anima.didonna 03 luglio 2017 ore 22:34
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.