Tormento ed estasi

24 aprile 2014 ore 15:51 segnala
Solo quando riuscir˛ a guardarti negli occhi senza abbassarli finirÓ questo tormento,
ma so che presto tornerÓ.
Solo quando riuscir˛ a stringere le tue mani tra le mie finirÓ questo tormento,
ma so che presto tornerÓ.
Solo quando riuscir˛ ad abbracciarti finirÓ questo tormento,
ma so che poco dopo tornerÓ.
Solo dopo che le mie labbra saranno sulle tue finirÓ questo tormento,
ma so che poco dopo tornerÓ.
Solo quando sapr˛ che sei e sarai mia questo tormento finirÓ,
ed allora capir˛ che forse non tornerÓ.
Solo se ti avr˛ vissuto non soffrir˛ per il rimpianto ma solo per la paura che
quello che c'Ŕ tra noi muoia prima di noi stessi, prima che io abbia imparato ad
accettare che tutto, oltre che ad un inizio ed una fine, deve avere un senso.
Solo allora il mio cuore troverÓ pace.
443ab10f-3a20-4fb8-9ea5-12c023573c4e
Solo quando riuscir˛ a guardarti negli occhi senza abbassarli finirÓ questo tormento, ma so che presto tornerÓ. Solo quando riuscir˛ a stringere le tue mani tra le mie finirÓ questo tormento, ma so che presto tornerÓ. Solo quando riuscir˛ ad abbracciarti finirÓ questo tormento, ma so che poco dopo...
Post
24/04/2014 15:51:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. lil.it 24 aprile 2014 ore 16:37
    Credo che tutto abbia un senso anche se, a volte, risulta difficile individuarlo ovvero definirlo. :-)
  2. emotivoanonimo 24 aprile 2014 ore 16:39
    E' vero risulta difficile trovarlo, specialmente quando le cose non vanno bene.
    Un po' come cercare di trovare una strada di notte, per quanta luce possa esserci non sarÓ mai come in pieno giorno. :-)
  3. lil.it 24 aprile 2014 ore 16:50
    Beh, forse ascoltandosi senza paure e, soprattutto, credendoci un p˛ di pi¨ la strada potrebbe essere facilmente percorribile
  4. emotivoanonimo 24 aprile 2014 ore 16:54
    L'avverbio facilmente non Ŕ mai troppo adatto ai percorsi "interiori".
    Diciamo che ci si pu˛ riuscire, ma c'Ŕ sempre con della sofferenza.
  5. lil.it 24 aprile 2014 ore 16:57
    Infatti, potrebbe :-) .
  6. solesoledad 25 aprile 2014 ore 22:16
    La sfida sta nel trovare un raggio di luce in ogni avvenimento, anche in quelli negativi. :clap :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.