Sogno Psichedelico #742

02 febbraio 2022 ore 20:46 segnala
Questa tarda nottata, in preda ad un attacco ipo, ho fatto un sogno psichedelico, molto rivelatore...

Davanti ai miei occhi si assisteva a come nasce una vita, un gruppo di cellule che piano piano si riproducevano, differenziavano e soprattutto si connettevano fra loro, formavano dei piccolissimi legami, dei filini che interconnettevano le cellule fra loro, questi erano apparentemente inutili. Richiedevano risorse e tempo per essere creati, altro per essere mantenuti ma in base a quel che vedevo non avevano alcuna utilità.
Decido allora di recidere questi legami e vedo che una volta recisi, la cellula che veniva isolata cercava di crearne altri.
Fra me pensavo, ma perchè fanno questo? Non ha alcuna utilità una cellula non creando questi tubicini, può concentrarsi in altro nel quale spendere le proprie energie.

Ogni volta che recidevo questi fili, le cellule cercavano di crearne di nuovi, mentre io perseveravo nel reciderli.

Dopo un po', queste cellule sono morte, senza riprodursi, senza far nulla di straordinario, con l'energia non investita nel creare legami.

Mentre invece le cellule che creavano decine di legami facevano parte di ciò che si evolveva.

Improvvisamente mi sono visto io, le mie scelte, paragonate a quelle compiute da un'altra persona che ha creato decine e decine di fili...
9195f7a0-0b49-4df7-9b4b-d3eba01054ca
Questa tarda nottata, in preda ad un attacco ipo, ho fatto un sogno psichedelico, molto rivelatore... Davanti ai miei occhi si assisteva a come nasce una vita, un gruppo di cellule che piano piano si riproducevano, differenziavano e soprattutto si connettevano fra loro, formavano dei piccolissimi...
Post
02/02/2022 20:46:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.