Tra moglie e marito 3° parte

14 luglio 2008 ore 23:09 segnala
  Padre e figlio si trovano in una stazione di servizio dell'autostrada Roma-Napoli; entrano nell'autogrill e il bimbo vede una scatola di preservativi:
- Papà, cosa sono questi?
- Oh, niente di particolare... si usano per fare sesso...
Il bimbo apre la scatola e nota che è una confezione da due...
- Perché ce ne sono 2?
- Beh, si vede che hai preso la confezione per gli studenti del 5 anno di liceo... uno per il sabato e l'altro per la domenica.
Rovistando tra gli scaffali l'innocente bimbo trova un'altra confezione da 7, e chiede al padre:
- E perché qui ce ne sono 7?
- Ma dai su, quante domande... sarà la confezione per gli studenti del college... uno per ogni giorno della settimana...
Gira e rigira, il bimbo trova addirittura una confezione da 12...
Stupefatto, dice:
- Ma qui ce ne sono addirittura 12!
- Certo, quella è la confezione per le coppie sposate... uno per gennaio, uno per febbraio, uno per marzo...

Tra moglie e marito 2

11 luglio 2008 ore 18:10 segnala

  La moglie passa la notte fuori casa.

La mattina dopo spiega al marito che aveva dormito dalla sua migliore amica.

Il marito telefona alle dieci migliori amiche della moglie, ma nessuna conferma il fatto.

Il marito passa la notte fuori casa.

La mattina dopo spiega alla moglie che aveva dormito

dal suo migliore amico. La moglie telefona ai dieci migliori amici del marito:

 

sette confermano il fatto e gli altri tre dicono che è ancora lì...

Autostima femminile

07 luglio 2008 ore 18:27 segnala

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Man mano che invecchiamo noi donne aumentiamo di peso.

Ciò avviene perché nella nostra testa accumuliamo molte informazioni.

Però ovviamente, arriva un momento in cui tante informazioni non entrano più nella nostra testolina. Cosi questi dati accumulati cominciano a distribuirsi per tutto il corpo. E ora capisco tutto.....

NON HO CHILI IN ECCEDENZA!!

NON SONO GRASSA!!

SONO COLTA!!

MOLTO COLTA!!

 

 

 

Tra moglie e marito..........

03 luglio 2008 ore 21:05 segnala

Lei: Se io morissi all'improvviso ti risposeresti?

Lui: Certo che no.....

Lei: No? Perché no? Non sei contento di essere sposato?

Lui: Beh, si...che centra....?!

Lei: C'entra, perché non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?

Lui: Vabbè, ok, mi risposerei, se ti può far piacere...

Lei: (con aria triste) Ah, ti risposeresti.....

Lui: Bhe, si! non parlavamo di questo?

Lei: E tu dormiresti con lei nel nostro letto?

Lui: E dove vuoi che la faccia dormire?

Lei: E rimpiazzeresti le mie foto con le sue?

Lui: Penso di si...certo....

Lei: E le lasceresti guidare la mia macchina?!

Lui: Bhe, no, NON HA LA PATENTE:

Lei: .......silenzio

Lui: CAZZO!!!!!!!!!!!!!!!

R . A . T

27 giugno 2008 ore 21:47 segnala

Cos’è il RAT?   Un signore viaggiava in aereo ed aveva un urgente e improrogabile bisogno del bagno che però era occupato.   Chiese perciò all’hostes il permesso di utilizzare il bagno delle donne che, in quel momento, era libero.   L’hostes, data l’urgenza, gli diede il permesso ma gli raccomandò di non sporcare e  di non toccare i quattro pulsanti posti alla destra del water   Entrato in bagno il signore notò che i quattro pulsanti avevano questi nomi : pulsante "SPA", pulsante "SAA", pulsante "SBA" e pulsante "RAT".   Il protagonista di questa storia, dopo essersi alleggerito a dovere, sentì crescere in lui un’enorme ed irresistibile curiosità sul funzionamento dei quattro bottoni.   Premette allora il primo pulsante, quello con la scritta "SPA" (Sistema di Pulitura Automatica). Sentì un getto di acqua tiepida sul sedere e sugli attributi e pensó: “Questo bagno è una delizia, ora capisco perché le donne ci trascorrono delle ore”.   Successivamente premette il pulsante con la scritta “SAA" (Sistema di Asciugatura Automatica), e subito ci fu un getto d’aria calda diretto sulle medesime parti che prima erano state lavate. Non poteva crederci!   Quando azionò il successivo pulsante, "SBA" (Sistema di Borotalco Automatico), le sue terga furono raggiunte dalla soave carezza di una leggerissima spugna impregnata di borotalco aromatico. Quell’esperienza stava raggiungendo quote di insospettabile piacere.   E, infine, schiacciò il quarto pulsante “RAT"... e perse ogni nozione. Quando si risvegliò non sapeva né dove fosse, né come vi era giunto, né che ora era.   Gli si avvicinò un’infermiera molto gentile e gli spiegò che si trovava in un ospedale, dove era giunto da due giorni in stato di shock traumatico, ma che erano ormai riusciti a normalizzare i suoi parametri vitali.   Ancora scosso lui domandò: - “L’aereo ha avuto un incidente terribile, non è vero?”.                    “No signore, l’aereo è atterrato regolarmente a destinazione” Rispose l’infermiera  “Allora, cose è successo?”   Lei ha schiacciato il pulsante "RAT" (Ritiro Automatico del Tampax) e... ...il suo pene lo trova in una scatoletta, sotto il cuscino.  

ATTO IV

25 giugno 2008 ore 00:07 segnala

  Un uomo ha 6 figli e se ne vanta.   

  Ne va talmente fiero, che comincia a chiamare la moglie “Mamma di sei”, anche se l’interessata non è d’accordo.     Una sera, a una cena al ristorante con molti commensali, l’uomo decide che si è fatto tardi e che bisogna tornare a casa.  Allora grida alla moglie:     - E’ ora di rientrare, Mamma di sei !     E lei, di rimando :     - Sono pronta, Padre di quattro ...     ( Ma guarda!).

atto III

20 giugno 2008 ore 22:24 segnala
  Un medico e la moglie hanno una discussione violenta durante il pranzo. Il marito ritorna furibondo al lavoro gridando :     - Non sei neanche brava a letto ! Vai fuori dai piedi !     Qualche ora dopo si rende conto di aver esagerato e telefona a casa per chiedere    scusa.     Lei risponde dopo parecchi squilli, e il marito le chiede :     - Perché hai apettato tanto a rispondere?     E lei :  - Ero a letto.     - A letto ? A quest’ora ?     - Volevo una diagnosi indipendente.     ( Se l’era voluta… ).

IL MATRIMONIO ATTO II

18 giugno 2008 ore 22:43 segnala

Atto II

 

Marito e moglie bisticciano selvaggiamente. Il marito :   

 “Quando morrai scriveró sulla tua tomba :    

 ‘Qui giace mia moglie – Finalmente fredda’.”   

 

 “Davvero? – risponde lei –

 quando morirai, io scriveró :    

"Qui giace mio marito – Finalmente rigido’.”    

 

 (Il bisticcio è degenerato ulteriormente).

IL MATRIMONIO

18 giugno 2008 ore 00:14 segnala

 

 

 

 

 

ATTO I

Il solito macho sposa una gran bella donna e, dopo il matrimonio, espone le sue regole di condotta:

" Io sarò a casa quando ne avrò voglia. Voglio che la cena sia già in tavola al mio rientro, a meno che non telefoni per avvisare che cenerò fuori.

Andrò a caccia, a pescare, allo stadio, berrò e giocherò a carte con i miei amici.

E non voglio discussioni in proposito........

Qualche commento?"

 

 

La moglie:

" Nessun commento. Mi sta bene. Sappi soltanto che farò l'amore tutte le sere alle 19,00, che tu ci sia o no."

 

( che donna brillante)

LA DOCCIA

14 giugno 2008 ore 18:18 segnala
La doccia di una donna



1. Si toglie i vestiti e li mette nella cesta della roba sporca secondo un rigoroso ordine cromatico

2. Cammina verso il bagno con il suo accappatoio. Appena vede il marito/fidanzato, si copre bene e si chiude rapidamente in bagno

3. Si ferma di fronte allo specchio e analizza il suo fisico. Ingrossa la pancia per poter rompere un po' più i coglioni al marito/fidanzato su quanto è grassa

4. Cerca un asciugamano per il viso, uno per le braccia, uno per le gambe, uno per la schiena e una spugna

5. Entra nella doccia e apre l'acqua

6. Si lava i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine

7. Si lava di nuovo i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine

8. Si passa un balsamo alle erbe tropicali e si massaggia per 10 minuti

9. Si lava il viso con un sapone alla pesca con frutti di bosco fino a quando le guance non raggiungono un colore rosso fuoco

10. Si lava il resto del corpo con un sapone alle noci e fragole

11. Si incazza come una bestia quando il marito/fidanzato tira l'acqua del cesso perché il getto della doccia perde pressione

12. Chiude l'acqua ed esce dalla doccia

13. Si asciuga con un asciugamano dalle dimensioni dell'Africa

14. Si passa una crema rivitalizzante, rinforzante, rassodante e idratante per 15 minuti

15. Si toglie i peli dalle ascelle e dalle gambe. Pensa a lungo sull'opportunità di radersi le parti intime, poi decide che è meglio andare dall'estetista

16. Si scruta con feroce attenzione tutto il corpo cercando brufoli e punti neri, dopodiché li distrugge con le unghie o pinzette

17. Esce dal bagno

18. Appena vede il marito /fidanzato, si copre bene e si getta in camera e passa un'ora e mezza vestendosi






La doccia di un uomo




1. Si toglie i vestiti mentre è ancora a letto e li getta per terra

2. Va nudo verso il bagno. se vede sua moglie/fidanzata le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito

3. Si ferma di fronte allo specchio per analizzare il fisico. Ingrossa la pancia. Guarda fiero le misure del suo uccello, si gratta le palle e si annusa le mani per l'ultima volte prima di lavarsi

4. Entra nella doccia

5. Si lava la faccia con il primo sapone che vede

6. Ride come un cretino per come rimbomba la scoreggia che ha appena irato

7. Si lava i coglioni e il culo, curandosi di lasciare qualche pelo sul sapone

8. Si lava i capelli con qualsiasi shampoo (spesso si confonde e usa il detergente intimo della moglie/fidanzata)

9. Piscia nella doccia facendo finta di essere Grisou alle prese con un enorme incendio

10. Esce dalla doccia. Non si rende conto che ha bagnato ovunque perché ha lasciato la tendina fuori dalla doccia

11. Non si pettina

12. Si asciuga un po'

13. Si guarda di nuovo allo specchio facendo l'elicottero con il pistolino

14. Esce lasciando il bagno tutto bagnato

15. Torna il camera con un asciugamano alla vita. Se vede sua moglie/fidanzata si toglie l'asciugamano e le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito

16. Getta l'asciugamano bagnato sul letto e si veste in due minuti