LA MEDIANITA'

21 aprile 2009 ore 12:58 segnala

Secondo le constatazioni della parapsicologia, la via della medianità presuppone la mediazione di un soggetto esperto dotato di un’attitudine paranormale molto eccezionale e consistente come tutti sanno, nell’entrare in trance, cioè nel perdere la coscienza di sé per passare in un altro secondo, che permette lo stabilirsi di un rapporto più o meno prolungato con un’entità disincarnata. Quest’entità non resterebbe esterna al medium, ma prenderebbe, grazie ad uno stato d’ipnosi, il corpo del medium, ed avrebbe così il potere di mettere momentaneamente in funzione il cervello e gli organi fonatori del soggetto che subisce l’esperimento e che può trasmettere tutti i messaggi ed i discorsi degli spiriti e rispondere a domande relative alla natura dello spazio extra materiale ed alla vita dell’aldilà. Dato che la parola del medium può essere sentita e registrata da testimoni, la medianità presenta la curiosa possibilità di stabilire una comunicazione tra un gruppo umano ed una o parecchie entità per intromissione di un soggetto che, trovandosi in uno stato secondo e perdendo completamente la memoria di tutto ciò che ha detto o fatto in quello stato, fungerà in quella situazione da trasmettitore impersonale, e, senza esagerare ma riferendosi alle innumerevoli esperienze di medianità effettuate e controllate un po’ ovunque, svolgerà il ruolo di altoparlante dell’invisibile.

E’ questo il tipo di comunicazione in cui minore è il rischio di una contaminazione del messaggio dovuta all’interpretazione del soggetto poiché l’intervento della propria coscienza personale è inesistente, rinviando così il problema dell’interpretazione dei contenuti esoterici a livello dei recettori dove la pluralità degli uditori garantisce l’obbiettività della ricezione.


 

10760671
Secondo le constatazioni della parapsicologia, la via della medianità presuppone la mediazione di un soggetto esperto dotato di un’attitudine paranormale molto eccezionale e consistente come tutti sanno, nell’entrare in trance, cioè nel perdere la coscienza di sé per passare in un altro second...
Post
21/04/2009 12:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. XfiorirosaX 30 aprile 2009 ore 13:22

    e quanto mi piace sto blog!!! :ok

    :kissy

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.