C.B.

28 novembre 2009 ore 00:42 segnala

..mi rivolgo a te perchè purtroppo non ho un diario al quale rivolgermi...

E allora eccomi qui a dirti che oggi è stata una giornata più triste e grigia del solito e che ti vorrei raccontare ma non posso perchè questo nostro dialogo non rimmarebbe fra me e te, anche se sono in pochi a visitarti ma qualcuno che ti fa visita c'è sempre...

Lo sò caro blog, il motto che mi accompagna da sempre è "la vita è bella anche se a volte fa schifo" e con questa mia convizione ho oltrepassato mille tempeste, ma ci sono volte dove è difficile continuare a crederlo....

Ci sono tempeste che ti tolgono il sonno, il sorriso, la voglia di vivere e qualsiasi altra cosa che ti facia credere nella vita, ma devi tenere duro perchè non sei solo al mondo, ma come si fa a tenere duro quando ti mancano le forze, gli stimoli, quando non credi più nemmeno in te stesso, quando l'unica cosa che ti riesce è vegetare!

Come faccio a togliere del sangue da un muro vecchio e secco!?

 

LA VIPERA

23 novembre 2009 ore 02:45 segnala

Due amici decidono incautamente di fare una passeggiata nel bosco.

Ad uno dei due scappa la pipì.

Decide di farla dietro un albero ma,

una vipera lo morde proprio sulla punta del pene.

L'amico telefona con il cellulare al dottore e dice:

"Pronto,dottore? Il mio amico è stato morso da una vipera.

Cosa bisogna fare?"

Ed il dottore risponde:

"Bisogna succhiare il veleno dalla ferita e poi portare il paziente all'ospedale.

" L'amico termina la conversazione con il dottore e l'altro gli chiede:

" Allora? Che ha detto?"

e l'altro:

" Ha detto che devi morire!".

:haha

DIALOGO

21 novembre 2009 ore 06:09 segnala

LEI : Se morissi, ti risposeresti?
LUI :
Certo che no!
LEI :
No? Perchè? Non ti piace essere sposato?
LUI :
Certo che mi piace!
LEI :
Allora, perchè non ti risposeresti?
LUI :
Ok, va bene, mi risposerei se questo può farti piacere...
LEI (con l'aria triste) :
Ti risposeresti?
LUI :
Beh, si!
LEI :
E dormiresti con lei nel nostro letto?
LUI :
Dove vorresti che dormissimo?
LEI :
Sostituiresti le mie foto con le sue?
LUI :
Si..Certamente...
LEI :
E userebbe la mia macchina?
LUI :
No, non sa guidare...
LEI :
...?!?
LUI: Oh, Merda!

:haha

DONNE E MOTORI!!!

19 novembre 2009 ore 18:25 segnala

Sull'autostrada,

un autovelox registra una Ferrari con andatura pari a 19 km orari.

SI PROPRIO A 19 KM/H!! Il poliziotto raggiunge il veicolo e bussa al finestrino per avere delle spiegazioni.

Al volante una bionda mozzafiato che rispond sorridendo:

" Io rispetto i limiti di velocitàindicati sui cartelli stradali.

C'è scritto A 19 e quindi io vado a 19 Km/h..."

Il poliziotto risponde con un sorriso:

"Ma no, A 19, è il numero dell'autostrada!! Non è il limite di velocità!"

Poi aggiunge guardando la passeggera a destra della bionda:

" Mi sa che dovete sbrigarvi, perchè la vostra amica sembra essere malata. E'talmente pallida...".

La bionda risponde:

"E' così da quando abbiamo percorso la A 313..."

:haha

OROSCOPO 2009!!!

12 novembre 2009 ore 21:02 segnala

Salute: gli astri ti sorridono!

Lavoro: gli astri ti sorridono!

Fortuna: gli astri continuano a sorriderti!

Sesso: gli astri sono piegati in due dal ridere...

CARO BLOG..

13 ottobre 2009 ore 00:14 segnala

..non sò se questo è un misero tentativo di toglierti la polvere oppure è un ritorno...

Comunque sia oggi dopo 7 mesi che non ti vedo devo dire che non sei cambiato per nulla!!!

:haha    :bacio

ZERO

21 marzo 2009 ore 10:35 segnala
                                                    0!!!

UNO

20 marzo 2009 ore 08:02 segnala
                                                    1!!!

La festa del papà!

19 marzo 2009 ore 22:44 segnala

Oggi sono andato a prendre il mio amore a scuola,

una volta salito in macchina lo vedo triste, con il broncio e gli chiedo cosa fosse sucesso!?

Lui, con quel musetto da ometto imbronciato (che credetemi è tutto da sbacciuchiare), continuava a dirmi che non aveva niente.

A forza di insistere, con mille giri e raggiri,

mi ha confessato che era triste perché aveva chiesto dei soldini alla mamma per farmi il regalo e che la mamma gli aveva risposto che i soldini era meglio spenderli per fare un spesa che spenderli per comprare un pensiero al papà e che il papà gli avrebbe voluto bene lo stesso anche senza il regalo. 

Questa linea di pensiero la condivido a pieno e nella coerenza dei miei pensieri ho dato ragione alla mamma e gli ho detto che sarei stato il papà più felice del mondo se lui nel pomeriggio dopo i compiti mi avesse scritto una poesia...

Quando finii di lavorare lo andai a prendere dalla mamma e lui mi corse incontro a braccia aperte facendomi per la centesima volta nel giorno gli auguri per la festa del papà.

Finiti gli sbacciuchiamenti mi chiese di sedermi sul divano e di chiudere gli occhi, lo assecondai, mi prese la mano e ci appogiò sopra un foglio di carta chiedendomi di riaprire gli occhi, gli aprii e vidi un foglio A4 pieno di cuorici e di stelline con mille merletti ed una poesia che dice così:

 

Per il mio papà

Papà ti voglio ricordare

che oggi è la tua festa particolare

A te che sei il più bravo del mondo

regalo questa poesia dal mio cuore

E' una semplice poesia in rima

ma serve a volerti bene più di prima

Anche se qualche volta ti faccio arrabiare

quando ti vedo i miei occhi fai brillare

Le tue parole sono per me come farfalle

che volano felici nella valle

Io non ho tanti soldi per poterti comprare

tutte le cose che puoi desiderare

ma ti dico semplicemente

Ti voglio bene veramente.

 

Bhè che dire...

mi sono sciolto come neve al sole,

questo semplice foglio di carta vale da solo tutti i sacrifici che comporta il crescere un figlio!!!

Grazie Nico per saper rendermi felice con un nulla!!!

TI AMO!!!