Autunno

23 settembre 2020 ore 10:58 segnala


Poco prima dell'alba finalmente è arrivato. Atmosfera tranquilla, pioggia leggera come parole sussurrate cadono insistenti sull'erba dei prati, sulle tende estive dei miei terrazzi rimaste aperte. L'aria si sta purificando dal caldo torrido dell'Estate ormai andata mentre un'onda di profumi sale insistente a inebriare le miei nari. Attendevo ormai da troppo tempo questa stagione che contribuisce a scacciare quei pensieri di una stagione appena passata che nulla di bello ha lasciato, nemmeno la nostalgia.

Modesto è l'Autunno, come i taglialegna
Costa molto togliere tutte le foglie
da tutti gli alberi di tutti i paesi.
La primavera le cucì in volo
e ora bisogna lasciarle cadere
come se fossero uccelli gialli:
Non è facile.
Serve tempo.
Bisogna correre per le strade,
parlare lingue,
svedese, portoghese,
parlare la lingua rossa,
quella verde.
Bisogna sapere
tacere in tutte le lingue
e dappertutto, sempre,
lasciare cadere,
cadere,
lasciare cadere,
cadere le foglie.
Difficile è essere autunno,
facile essere primavera.
Accendere tutto quel che è nato
per essere acceso.
Spegnere il mondo, invece,
facendolo scivolare via
come se fosse un cerchio di cose gialle,
fino a fondere odori, luce, radici,
ed a far salire il vino all'uva,
coniare con pazienza l'irregolare moneta
della cima dell'albero
e spargerla dopo
per disinteressate strade deserte,
è compito di mani virili.

Pablo Neruda

f597989e-b1c8-45b9-9e2c-17e7236532e7
« immagine » Poco prima dell'alba finalmente è arrivato. Atmosfera tranquilla, pioggia leggera come parole sussurrate cadono insistenti sull'erba dei prati, sulle tende estive dei miei terrazzi rimaste aperte. L'aria si sta purificando dal caldo torrido dell'Estate ormai andata mentre un'onda di ...
Post
23/09/2020 10:58:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Aspettando L'Autunno

15 settembre 2020 ore 18:06 segnala


Questa mattina mi sono alzata presto dal letto, ho aperto la serranda e ho visto che anche il cielo era già sveglio, sono uscita sul terrazzo e mi sono rannicchiata sulla mia poltroncina, bello il fresco del mattino appena nato, ogni cosa che guardo è più colorata del solito e il silenzio che mi circonda induce alla riflessione. Rifletto sulla stranezza di questa estate che se ne sta andando, è passata senza quasi lasciare memoria di se e di tutte le cose belle che avrebbero potuto donarmi gioia, come quel mare che non ho potuto nemmeno salutare da lontano. Questa stagione che si sta spegnendo, è stata, almeno per me, solo uno strano ed inutile viatico a tutto quanto avrei potuto fare e che, per un motivo o per un altro, non mi è stato permesso.
Ma io sono paziente e poi, il tempo passa così in fretta... che ci vuole ad arrivare alla prossima.

ee510ff5-7bae-40c1-8c38-3d555bd5553f
« immagine » Questa mattina mi sono alzata presto dal letto, ho aperto la serranda e ho visto che anche il cielo era già sveglio, sono uscita sul terrazzo e mi sono rannicchiata sulla mia poltroncina, bello il fresco del mattino appena nato, ogni cosa che guardo è più colorata del solito e il sil...
Post
15/09/2020 18:06:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    20

Arena Di Verona Ieri Sera

03 settembre 2020 ore 17:47 segnala


non sono molto amante della TV, ultimamente poi sono tutte repliche di vecchi programmi e poco di interessante quindi preferisco fare altro. Ieri sera però sapevo che all'Arena di Verona vi sarebbero stati artisti cantanti e presentatori che stimo molto e così ho passato la serata sul divano a godermi lo spettacolo. Conti, presentatore capace e divertente sapevo essere affiancato da una magnifica donna, Vanessa Incontrada. La stessa da sempre contestata da molti per le sue braccia e le sue gambe, da portuale, dicono. Evidentemente dipende dai gusti perchè io la trovo molto bella, il suo comportamento semplice, un bel viso ed un bel corpo, la sua professionalità sia nel presentare un programma o come attrice poche donne possono vantarsi di eguagliarla. Sicuramente meglio delle donne stecchino da denti, tutte uguali da sembrare ognuna una fotocopia dell'altra e il bello è che tutte pensano di essere perfette ma nessuna riesce a rendersi conto che la perfezione non esiste. Ha accettato provocazioni e maldicenze di ogni genere ma è riuscita a superarle con nonchalance caratteristica delle persone che hanno fiducia in se stesse. Probabilmente è per questo ciarlare diffuso nel mondo della televisione e dello spettacolo che poi ha deciso di fare un video per far capire alla gente che...nessuno è perfetto. E ha ragione!



8f2e4c53-1875-4b77-9106-c30956e98ddd
« immagine » non sono molto amante della TV, ultimamente poi sono tutte repliche di vecchi programmi e poco di interessante quindi preferisco fare altro. Ieri sera però sapevo che all'Arena di Verona vi sarebbero stati artisti cantanti e presentatori che stimo molto e così ho passato la serata su...
Post
03/09/2020 17:47:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Cervelli

02 settembre 2020 ore 10:09 segnala


una storiella che ho copiato da qualche parte tanto tempo fa, magari è vecchia ma l'ho ritrovata e mi piace riportarla qui.

In ospedale si trova un paziente in condizioni piuttosto gravi e i parenti aspettano notizie dai medici. Alla fine ne arriva uno e con faccia desolata si rivolge agli astanti. “L'unica speranza per salvare la vita al vostro caro vi è un solo modo: Un trapianto di cervello. L'unico problema è che il cervello dovreste pagarlo di tasca vostra senza dimenticare che l'intervento è sperimentale e molto rischioso.
E. ripeto, il tutto a vostre spese.
I parenti si guardano imbarazzati non sapendo cosa dire e cosa fare.

Alla fine uno di loro si alza dalla sedia e chiede al medico: Quanto costa un cervello?
Dipende, risponde il medico
Da cosa ? Replica l'altro.
Beh, un cervello da uomo costa 5000 Euro mentre un cervello di donna solamente 200 Euro.
Un lungo momento di silenzio invade la stanza mentre gli uomini presenti rasentano l'ilarità evitando di guardare le donne negli occhi,
Da cosa dipende questa differenza di prezzo chiede un altro parente al medico.

Beh sapete risponde imbarazzato ad una domanda che sembra così innocente : “quelli femminili costano meno perchè a differenza di quelli maschili sono stati usati parecchio mentre quelli maschili sono come nuovi”


Saluto gli uomini che hanno sorriso a metà racconto ed un abbraccio alle donne che rideranno alla fine!

a3da700c-fb9f-443e-80a1-39b90badd331
« immagine » una storiella che ho copiato da qualche parte tanto tempo fa, magari è vecchia ma l'ho ritrovata e mi piace riportarla qui. In ospedale si trova un paziente in condizioni piuttosto gravi e i parenti aspettano notizie dai medici. Alla fine ne arriva uno e con faccia desolata si rivo...
Post
02/09/2020 10:09:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Sarà Forse Strano...

29 agosto 2020 ore 18:13 segnala


...ma nemmeno più di tanto per chi ama la vita amare anche l'amore. Quando il male si impossessa del corpo, più forte è il dolore che provi, più ami il pensiero dell'amore e della passione. Cammini, passeggi, e mentre lo fai ti guardi intorno, pensi intensamente a quello che vedi, tutto è stato creato dall'amore, e che siano piante, alberi, animali o persone alla fine arrivi alla conclusione che sarà l'amore a salvarti la vita, se morisse quel sentimento anche il corpo morirebbe. E tu questo non lo vuoi, vuoi solo continuare a vivere.
E non basta il pensiero, quando senti il cuore che bussa, e lo fa in maniera forte fino a raggiungere il costato, questo amore deve poter uscire allo scoperto superando anche le proprie inibizioni interiori. L'amore se c'è lo si deve anche saper raccontare senza remora alcuna.

Ed io amo incondizionatamente e non mi importa del tempo, delle stagioni trascorse e delle circostanze avverse. Non chiedo niente a nessuno, chiedo solo a me stessa di saper trattenere e di non lasciare andare mai quell'amore che è e sarà sempre nel mio cuore.

420d4022-b844-45f9-8dbb-ca5d61b0157e
« immagine » ...ma nemmeno più di tanto per chi ama la vita amare anche l'amore. Quando il male si impossessa del corpo, più forte è il dolore che provi, più ami il pensiero dell'amore e della passione. Cammini, passeggi, e mentre lo fai ti guardi intorno, pensi intensamente a quello che vedi, tu...
Post
29/08/2020 18:13:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    7

EhEhEhEhEh...

23 agosto 2020 ore 15:42 segnala


“Nulla vale tanto a dare serenità all'animo come il non darsi troppo da fare, il non cacciarsi in imprese di difficile esito, e il non sforzarsi al di là delle proprie capacità, tutte cose che ad altro non servono se non a mettere il disordine nella nostra natura”
(Epicuro)

ma n'fatti, C'aveva ragione da vende l'Epi, volevo fa un post per scaricà quel poino di tensione nervosa ma che dico, rabbia proprio che m'avevano assalito quando ho capito!!! Che ho capito? Non lo posso dì, meglio di no, ci dovrei avè le prove in mano per accusà di violazione della privacy quarcheduno che un si fa i fatti sua e spia. Cosa spia? Lo si dovrebbe chiede a chi lo fa. Cosa pensa di trovà? La voglio buttà sull'ironico, meglio dimorto meglio, nun glie vojo dà soddisfazione più de tanto. Così resto serena e felicina. :-)))

96336ef3-6574-4800-beb2-418c066020eb
« immagine » “Nulla vale tanto a dare serenità all'animo come il non darsi troppo da fare, il non cacciarsi in imprese di difficile esito, e il non sforzarsi al di là delle proprie capacità, tutte cose che ad altro non servono se non a mettere il disordine nella nostra natura” (Epicuro) ma n'fat...
Post
23/08/2020 15:42:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    4

La Felicità Non E' Per Tutti Uguale

18 agosto 2020 ore 11:04 segnala


Qualcuno dice che potremmo campare 100 anni ma in realtà avremmo vissuto solo qualche giorno se il nostro percorso di vita non ci ha concesso di vivere come avremmo voluto. E cosa avremmo mai voluto o preteso per poter davvero VIVERE tutti i giorni che compongono i 100 anni ?
E se, secondo qualcuno sono stati pochi i giorni nei quali abbiamo avuto ciò che ci ha resi felici credo che dovremmo comunque accontentarci. In fondo cosa si intende per felicità? E' una cosa molto soggettiva e molto personale. Tutto dipende da cosa ci aspettiamo debba accadere di così importante per riuscire a provare quello stato di gioia e beatitudine che almeno io è questo ciò che chiamo felicità.
Per me infatti non sono importanti solo i grandi avvenimenti, quelli infatti li ho avuti come la nascita di figli e nipoti ad esempio, come si fa a non provare il sentimento della felicità in questi casi. Però sono anche le piccole cose che posso renderci felici, ecco che allora anche queste piccole cose diventano grandi, così grandi da riuscire a donarci la felicità. Ognuno di noi ha le sue quindi inutile stilare un elenco. Dobbiamo invece pensare che per il solo motivo di essere vivi già questo dovrebbe essere un motivo per renderci felici, soprattutto se riflettiamo bene il periodo in cui stiamo vivendo e tutte quelle brutture di qualsiasi genere che vediamo e che sono all'ordine del giorno.

In un certo senso oltre alla felicità non so voi ma io mi sento anche fortunata. Del resto per arrivare a 100 anni me ne mancano ancora tantissimi e chissà quanti giorni ancora pieni di cose bellissime mi attendono. :cuore



acc942e0-ee46-4dc3-93d2-9f8186fa735d
« immagine » Qualcuno dice che potremmo campare 100 anni ma in realtà avremmo vissuto solo qualche giorno se il nostro percorso di vita non ci ha concesso di vivere come avremmo voluto. E cosa avremmo mai voluto o preteso per poter davvero VIVERE tutti i giorni che compongono i 100 anni ? E se, s...
Post
18/08/2020 11:04:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Proibito

12 agosto 2020 ore 09:47 segnala


E anche quest'anno il mare lo rivedrò il prossimo anno, questa è una speranza anzi no, con lo spirito inarrestabile del mio pensare positivo di oggi diventa certezza, e così, cerco in ogni modo di mitigare la nostalgia e la voglia irrefrenabile di quell'abbraccio che accoglie e rinfresca.

Fantasticando come spesso mi accade, chiedo e affido al leggero vento di questa mattina il sogno irrealizzabile di farmi volare portandomi con se tra l'azzurro del cielo e l'immensa distesa del mio amato mare.

Questo è l'inevitabile destino che come sempre, pregno di gelosia, mi tiene lontana da uno dei grandi amori della mia vita .

Ciò che mi consola è che non sarà per sempre.

aea2f497-6081-442c-a6cb-d2085f7f5f2d
« immagine » E anche quest'anno il mare lo rivedrò il prossimo anno, questa è una speranza anzi no, con lo spirito inarrestabile del mio pensare positivo di oggi diventa certezza, e così, cerco in ogni modo di mitigare la nostalgia e la voglia irrefrenabile di quell'abbraccio che accoglie e rinfr...
Post
12/08/2020 09:47:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    12

E...

07 agosto 2020 ore 22:12 segnala


...considerando che il sentimento della tristezza sentiva che non poteva e non doveva appartenerle cercava sempre di scacciarlo dalle sue giornate, era ad altro a cui mirava, imparare davvero a prendersi cura di se stessa nel miglior modo possibile poiché sapeva bene che quanto le restava da vivere era un lasso di tempo più breve di quello già vissuto. Quindi che fare se non usare la tenacia che riusciva a tirare fuori da se stessa quando decideva di farlo?. Doveva indirizzare la sua vita sulle cose semplici,come curare un fiore o una bella pianta verde sul terrazzo, ammirare i voli di gazze e tortore quando si spostano da un pino ad un altro, gabbiani che in formazione si dirigono al mattino verso terra e a sera ritornano verso il mare, leggere o rileggere un bel libro rimasto nel cuore. Iniziò a distinguere nell'aria che respirava tutti quei profumi che fino a ieri non aveva mai sentito o più probabilmente non aveva mai fatto caso potessero esisterne così tanti. Agire con amore verso se stessa aveva deciso essere la prima regola quando al mattino metteva i piedi fuori dal letto educando quel sentimento a non essere mai distruttivo, sempre e soltanto positivo. Si, insomma, quel qualcosa che facesse bene al suo cuore , al suo organismo, alla sua voglia di vivere la vita nella maniera più consona e leggera possibile, quasi ad imitare con i suoi gesti i suoi modi il suo sentire come onde di un mare calmo quando lambiscono la sabbia. Era proprio questo il modo con il quale desiderava affrontare le sue giornate, con calma e ripetute riflessioni su quel vuoto che sembrava essersi venuto a creare attorno a lei. Quella lei però sapeva bene come riempire un vuoto, era talmente assetata di tenerezza e di piccole inaspettate ed improvvise magie che il suo pensiero volò via lungo quella irrinunciabile scia. Magie che sapeva trarre solo da quella dolce meravigliosa musica, amata e irrinunciabile musica, quella che quieta ma soprattutto appaga.

6603717a-c798-437c-8cce-abaf0af5f7c3
« immagine » ...considerando che il sentimento della tristezza sentiva che non poteva e non doveva appartenerle cercava sempre di scacciarlo dalle sue giornate, era ad altro a cui mirava, imparare davvero a prendersi cura di se stessa nel miglior modo possibile poiché sapeva bene che quanto le re...
Post
07/08/2020 22:12:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    4

A Volte Si Perdono Le Parole

22 luglio 2020 ore 09:43 segnala


...ma poi si torna rompendo un silenzio non voluto indotto da alcune circostanze che nel trascorrere del tempo vanno via via a crearsi. Restare in silenzio però non sempre significa non avere niente da dire o che manchi il tempo per poter scrivere. Certi pensieri certe frasi così chiare nella mente talvolta non si riesce a metterle nero su bianco e così si è obbligati a fissare uno schermo senza poter andare avanti nell'intento desiderato.

Durante l'assenza ho tralasciato consuetudini e appuntamenti a ricordare giornate particolari per me molto importanti e significative. Ce ne sarebbero altre da aggiungere quindi meglio soprassedere e vivere alla giornata, sperando di poter essere più presente nel pubblicare post e questo per me, per una voglia di ritorno a quella normalità che in questo periodo di lontananza dal sito non mi è stata concessa da questa vita che non mi ha risparmiato nulla, proprio nulla.
Ma io con la vita ci lotto così come ho sempre fatto e continuerò a fare, lei lo sa ed è per questo che ogni tanto mi mette alla prova. In questo modo però vede anche di che pasta sono fatta.

Tutti noi abbiamo una riserva insospettata di forza dentro che emerge quando la vita ci mette alla prova (Isabel Allende)

Le cicatrici sono il segno che è stata dura. Il sorriso è il segno che ce l'hai fatta. (Madre Teresa Di Calcutta)

Ed io ora … sorrido!

1ff4da76-133c-42de-8696-0bf6c19efc0f
« immagine » ...ma poi si torna rompendo un silenzio non voluto indotto da alcune circostanze che nel trascorrere del tempo vanno via via a crearsi. Restare in silenzio però non sempre significa non avere niente da dire o che manchi il tempo per poter scrivere. Certi pensieri certe frasi così chi...
Post
22/07/2020 09:43:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    8