Acqua Cheta

27 settembre 2020 ore 09:27 segnala


Questo è il titolo di un'operetta tratta da una commedia popolare del fiorentino Novelli. Grande successo all'inizio e poi in seguito modificata più volte e infine dimenticata. Storia di coppie di amori e gelosie...

L’acqua cheta rappresenta per i fiorentini – e forse anche per i non fiorentini – quell’immagine di Firenze, che hanno conosciuto proverbialmente in passato o di cui hanno sentito raccontare, che esisteva ‘prima’, in un tempo passato e che ora non c’è più. Prima dei turisti, prima dell’alluvione, prima della grande guerra… In ogni caso ‘prima’ di un qualche disastro che le ha cambiato i connotati.

La trama se volete e non la conoscete potete cercarla.

Com'è bello guidare i cavalliiiiiiii...............



137a2077-bbd8-4007-9aba-5da7905a8668
« immagine » Questo è il titolo di un'operetta tratta da una commedia popolare del fiorentino Novelli. Grande successo all'inizio e poi in seguito modificata più volte e infine dimenticata. Storia di coppie di amori e gelosie... L’acqua cheta rappresenta per i fiorentini – e forse anche per i no...
Post
27/09/2020 09:27:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Elazar 27 settembre 2020 ore 19:32
    Acqua cheta è stato prodotto negli anni 70 dalla RAI. La prima volta che ascoltsi la porti un bacione a Firenze era cantata da Odoardo Spadaro su vecchi dischi a 78 giri. Bellezze della memoria che non vanno perdute. Grazie
  2. EtruscanLady 29 settembre 2020 ore 08:28
    Elazar, in verità era stata rappresentata anche molti anni prima ma non completa. Quella produzione a cui ti riferisci è del 1974, l'anno in cui nacque mia figlia quindi la ricordo bene come ricordo la versione di "La porti un bacione a Firenze" di Odoardo Spadaro. Ho inserito quella di Nada perchè in quella edizione televisiva di di Acqua cheta fu lei ad interpretare una delle due sorelle.
    Grazie a te del commento.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.