Cavoli

15 dicembre 2020 ore 10:13 segnala


Ieri è venuta a trovarmi una cara amica, lei sa che mi piacciono le verdure di ogni qualità. E così avendo lei un grande orto dove le coltiva me ne ha portate diverse. La verdura che mi piace di più, in special modo se mangiata cruda sono i cavolfiori, ce ne erano due, non grandissimi ma freschi e belli bianchi. I cavolfiori soprattutto se mangiati crudi fanno molto bene all'organismo in quanto mantengono integre tutte le loro proprietà benefiche, se cotti ne perdono almeno il 50%. Li trito finemente e poi li condisco con sale e un buon olio.
Pensando ai cavoli mi sono tornate in mente diverse citazioni su di essi, a parte le raccomandazioni del Prof Veronesi come ottima verdura anti-cancro ci sono frasi che durante alcune conversazioni vengono citate spesso come;

E' una testa di cavolo
I cavoli sono sempre in mezzo
Così come si racconta ai bambini che sono nati sotto un cavolo
L'uomo è buono a piantare il cavolo e la donna a gabbare il diavolo
Evitare di dire o fare cavolate
Sono cavoli amari
Perdere capra e cavoli
Ma quello che mi piace di più e la gente ne dovrebbe far tesoro è : fatti i cavoli tuoi!!!

Usiamoli sempre in quantità che fanno bene!

80e4da32-db54-40f7-a094-22062719e9ba
« immagine » Ieri è venuta a trovarmi una cara amica, lei sa che mi piacciono le verdure di ogni qualità. E così avendo lei un grande orto dove le coltiva me ne ha portate diverse. La verdura che mi piace di più, in special modo se mangiata cruda sono i cavolfiori, ce ne erano due, non grandissim...
Post
15/12/2020 10:13:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. friar 15 dicembre 2020 ore 12:36
    Oggi pasta e cavolfiore :-)))
  2. leggendolamano 15 dicembre 2020 ore 14:58
    i cavol-fiori si, i cavolini di Bruxelles (quelli piccoli) non mi piacciono proprio...
    quindi se dobbiamo fare cavolate facciamole belle grosse...:-)
  3. EtruscanLady 16 dicembre 2020 ore 08:26
    friar, era buona? Non l'ho mai provata :-)))
  4. EtruscanLady 16 dicembre 2020 ore 08:30
    leggendolamano, quelle birille verdi non piacciono nemmeno a me. Nella vita cavolate ne ho fatte come tutti credo, ma mai così grosse da non accorgermene per tempo. Sempre soppesate prima da arrivare al punto del non ritorno. :-) Buona giornata !
  5. s.hakespeare 16 dicembre 2020 ore 13:12
    “Cavoli tuoi” è proprio il caso di dire, dal punto di vista di siciliano. Il quale non smette mai di stupirsi che nel resto d’Italia si conosca poco, se non del tutto, la scacciata (qualcuno, tradendo il termine originale, come di fa chiamando “arancine” gli arancini la chiama in modo osceno “schiacciata”, la quale se fatta con i broccoli (a patto che non vengano cucinati prima), costituisce ( e non solo a mio avviso) uno delle pietanze più gustose esistenti nella cucina italiana. La scacciata si fa anche con i cavolfiori (quelli scuri), ma è tutta un’altra cosa. Per darti un’idea, è talmente squisita, specialmente se mangiata fredda, che tanti dalle nostre parti, me compreso, nelle feste natalizie la preferiscono da sola a qualsiasi cenone. Insomma, quei cavoli di cui mi parli tu, al paragone, puntini, puntini,puntini. Provare per credere
  6. EtruscanLady 17 dicembre 2020 ore 21:03
    s.hakespeare, prima di rispondere al tuo commento sono andata a curiosare nel web per vedere che cos'è la "scacciata", direi qualcosa di molto gustoso anche se non l'ho mai assaggiata ma sicuramente proverò ad improvvisare per vedere cosa ne verrà fuori. Non sono una brava cuoca. Invece conosco benissimo gli arancini avendoli mangiati quando venni in Sicilia tanto tempo fa. Magari ci potessi tornare e non solo per quelli, è talmente bella la Sicilia che meriterebbe essere rivisitata.
    Ti auguro una buona serata :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.