La Mia Livorno E Mascagni - Ultima Parte

29 gennaio 2021 ore 10:17 segnala


... Ancora oggi infatti è possibile vedere testimonianze di queste presenze: Luoghi di culto come il cimitero Valdese, la Sinagoga e dimore bresidenziali (tra queste Villa Fabbricotti, Villa Maria, Villa Maurogordato, Villa Lloyd.

Livorno, durante l'ottocento diviene luogo mondano anche per la nascita di famosi Bagni, i primi stabilimenti balneari della città dove si fanno appunto i bagni di acqua salata. Nasce la via del passeggio, e nascono anche i famosi Bagni Pancaldi.

Lo scrittore Aldo Palazzeschi descrive, in un capitolo del suo libro Stampe dell'800, le delizie mondane della stagione balneare: “per tutta la seconda metà dell'800 e fino aalla fine del secolo, Pancaldi fu durante l'Estate il luogo di tutte le delizie e di tutte le primizie mondane. Sul vecchio stabilimento, i cui tendaggi cigolavano al vento, era un gran luccicare di sciabole, di monocoli, di gemme...si facevano duelli segretamente, all'alba, in parchi o in giardini di amici.....La notizia poi circolva in Pancaldi la mattina a cose fatte e un brivido di emozione serpeggiava per lo stabilimento all'arrivo dei duellanti, si levava un mormorio simile a quello del mare.”
La città aveva anche incentivato l'animazione culturale con una Sede della Società Italiana di Scienze, Lettere ed Arti, e con il Teatro Goldoni costruito nel 1847, nasce, in questo periodo anche il “Movimento Macchiaiolo” di cui il massimo esponente fu il pittore Giovanni Fattori, amico di Mascagni.

Quando Mascagni ebbe il suo clamoroso successo con Cavalleria Rusticana, i suoi concittadini gli tributarono i dovuti onori, le facoltose famiglie della città lo ospitarono nelle splendide ville sulle colline Livornesi ed il Maestro finalmente potè permettersi l'acquisto di un immobile vicino alò Teatro Goldoni.
La villa invece ubicata sul Viale di Antignano appartenne a lui tutta la vita, vi compose molte opere come L'amico Fritz, Iris, Isabeau ed altre ma rimase in lui il sogno mai realizzato di farne un museo ed una raccolta di suoi ricordi.

I Bagni Pancaldi sono tutt'ora esistenti e i più ricercati ed eleganti di Livorno.

536f0402-f178-4c7e-acf3-3760273c7f16
« immagine » ... Ancora oggi infatti è possibile vedere testimonianze di queste presenze: Luoghi di culto come il cimitero Valdese, la Sinagoga e dimore bresidenziali (tra queste Villa Fabbricotti, Villa Maria, Villa Maurogordato, Villa Lloyd. Livorno, durante l'ottocento diviene luogo mondano a...
Post
29/01/2021 10:17:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. leggendolamano 29 gennaio 2021 ore 14:31
    dovrò tornare a Livorno, città dacui manco da una vita.Spero nella fine lock down ho voglia di fare, di girare, di vedere, di vivere e tu sei un'ottima promotrice per la tua città.
  2. EtruscanLady 29 gennaio 2021 ore 22:04
    leggendolamano, ah! ma allora la conosci la mia città! Non so di dove sei ma tu pensa che io abito a circa 6/7 Km dai siti menzionati nei post e proprio per il tuo stesso motivo non li vedo da almeno 18 mesi, porto escluso perchè la mia banca è proprio vicina al porto. Quindi mi ci reco a volte solo per necessità.
    Anche io avrei voglia di tornare alla normalità ma per ora un po' per la pandemia, un po' per altri motivi, la vedo dura, parecchio dura! Non sono una promotrice della mia città, sono solo nostalgica.
  3. leggendolamano 30 gennaio 2021 ore 11:54
    https://youtu.be/lX5rdFIRMhI
  4. EtruscanLady 30 gennaio 2021 ore 20:47
    leggendolamano, conosco benissimo questa canzone, non l'ho postata per un certo senso del pudore anche se siamo tutti adulti a causa della frase "il budello di tu' ma' e la mia la lasci sta ". in effetti quando ci sono litigate specialmente tra ragazzi viene spesso inviata come offesa alle madri. :-)))
  5. EtruscanLady 30 gennaio 2021 ore 20:48
    Grazie comunque e, buona domenica !
  6. leggendolamano 30 gennaio 2021 ore 20:54
    Non conoscendo il significato della frase non sono stati in grado di effettuare una censura preventiva :-x :-x :-x
  7. EtruscanLady 31 gennaio 2021 ore 07:51
    leggendolamano, per me non è certo un problema :-)))
  8. leggendolamano 31 gennaio 2021 ore 08:42
    sorrido buona domenica
  9. bandolero.37 19 febbraio 2021 ore 19:03
    https://youtu.be/cWc7vYjgnTs

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.