Gli occhiali neri...

06 aprile 2009 ore 15:56 segnala
Questa ragazza con i grandi occhiali assomiglia molto alla protagonista di un romanzo intitolato "gli occhiali neri...".

La ragazza assume inizialmente un atteggiamento sempre più intrigante, ma rimane sempre caratterizzata la sua presenza con un paio di occhiali da sole che portava anche di notte...

Affinché avviene l'incontro di un noto giornalista durante una festa nei lussuosi palazzi della città, le aiuta ad aprirsi gli occhi e di vedere nuovi orizzonti...

Incontrandosi tra sogni & realtà...

06 aprile 2009 ore 15:55 segnala
Ho deciso di usare la mia penna per estenderti una nuova pergamena documentando il ns cammino insieme... ho tanto idee, pensieri, tante parole & concetti che desiderano essere qui per comunicarti ciò che penso per te...

Sono trascorsi tanto lunghi giorni da quando ci siamo conosciuti, scritti e sentiti - vivendo e sognando molto fino a raggiungere il livello più d'intesa & comunicazione, dipingendo con il pennello la ns pittura insieme.

Sicuramente grazie alla ns fantasia alimentata dall'immaginazione, si è realizzata la pittura di tutti i tempi in cui abbiamo cercato di rendere concrete alcuni sogni viventi in noi.

Vivere da sognatori non è una cosa semplice seguendo i ritmi veloce della ns quotidianità ma probabilmente abbiamo desiderato questo rallentamento, per dare più spazio alla ns fantasia...

Indubbiamente il mondo dei sogni non ha avrà mai limiti, perciò a volte ci fa paura perché senza accorgesi ci troviamo in un mondo nuovo, dove le regole della terra non sono più validi, ma ci sottoponiamo ad un potere superiore chiamato " la fantasia...".

Oggi stiamo per rendere tale sogni, realtà... La realtà rappresenta la quotidianità ma non il sogno immaginato & sognato, perfino a volte crediamo che la realtà non possa superare il mondo fantasioso dei sogni... Personalmente ho sempre creduto che la realtà può supera i sogni, la magica realtà è la concretezza dei sogni vissuto senza limiti...

Questa fu una dedica per una Principessa...,
Il principe M.

Viaggiare sulla terra...

06 aprile 2009 ore 15:19 segnala
Ogni giorno mi considero un viaggiatore alla scoperta di nuovi orizzonti su questa terra, credo che ci sia una differenza tra il viaggiatore e il turista.

Soprattutto calpesti un nuovo territorio, comunica con la gente anche se non conosci la loro propria lingua, evita di fare solo fotografie al paesaggio, sarebbe gradito includere anche l'abitanti e tu sei con loro...

Invece quando decidi di fare un lungo viaggio, porta con te solo i tuoi pochi oggetti speciali e soprattutto porta con te la voglia di viaggiare sulla terra...