per gli amici della Gelmini

15 gennaio 2009 ore 23:21 segnala
Mondo bueo, fasso el bideo
Go ‘na paga da miseria e un diretor via co el sarveo
Par la faccia no el bada a spese
El ga diexe milioni al mese
El ga la skuola che crola
Ma xe soida la poltrona e la tola
Fasso el bideo su ‘na scuola statal
Ti entri omo ti vien fora animal
Casca i muri fa acqua el sofito
Me fasso el bueo e i me tratta da schifo
Da colegio de coresion
El patronato de la gestapo in pension
Refrain: Me scusa, buongiorno, el ga visto el bideo?
Lo vede quelo co la coa el xe proprio eo
Tracagnotto, colanine e col capeo
Ma se la gira sarà un mulineo, sarà un lager modeo
Parola de bideo, mondo bueo
Mesto silenzio dei cani rognosi
Gatta ci cova co i giri mafiosi
Ogni qualifica el so trattamento
Punti in classifica e qualchedun spinto
Dal convento dea carità
Girone C - girone B - girone A
Refrain:
Rancuro scoasse, filo spinà
Botega serada e me toca star qua
Tanto ogni anno va spesi miliardi
Xe tuto roto xe colpa de Skardy
Gera ‘na scuola desso xe un arsenal
La fabricheta del piccolo industrial
La casermetta dei finti soldai
L’antiquariato dei nervi saltai
Refrain:

PICININ

04 gennaio 2009 ore 15:10 segnala
Se colpa de so mama che se na bea dona
so pare anca lu col ghe la vede al dise bona
dopo na bea serata dopo anca i biciarini
e una e do e tre', po' vien vanti i fantuini
picinin, vogio tornar picinin
de dormir in pase desso ti ga finio
tuta la note in pie a sentir che pianse el fio
ogni ocasion se bona par far casin
e se el fio se lagna no te digo el me vissin...
che co gero picinin no vardavo el taquin
coi tempi che coreva gero neto de bain
perche' co sincue franchi me compravo le figurine
co diese franchi l'intero album de stampine
co vinti franchi ma magnavo un stic
co trenta franchi me compravo na Bic
co mie franchi, che gera un tesoro,
compravo tre' grami de libano oro...
e spachite i buei par meter via i schei
e adesso che son grande mi toca lavorare
tute le matine alzarsi e andare a faticare
con un milione me pago l'afito
con do milioni me pago il vito
con tre' milioni mi compro il cellulare
con cuatro milioni, le bolete da pagare
co vinti milioni che se un ano de lavoro
ghe pago la vacanse al Ministro del Tesoro.

Pin Floi

02 gennaio 2009 ore 01:11 segnala
Normal 0 14 o' i  o' i  o' i  o' i
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
vip inbarca' co i fioi invita' al concerto dei pin floi
navigavo guai'vo dentro un dirigibie che coreva a un' ora e mesa de ritardo
supplemento lire otomila parche' " detto: rapido " sto bastardo !
go tolto do caffe' na bira rivo meso un gran casin dove 'se el barchin ?
elll 'se ndai via ... bon dio e po' rin tin tin
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
fin poco tenpo prima viaggiando sul cuel 'saterone prevolante
in vagone ristorante e vedar sul ponte sti' fioi a pie che va vedar i pin floi
ridevimo e disevimo ma dove voi ndar sti cua 'se proprio s'ciopai o' i ?!
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
persi par persi ndemo a consoarse ndemo al paradiso a inbriagarse
e' l'alba venessia e' piena di gente a tochi coi tochi sui copi
eh ! tanta ma tanta " mona " mese roste mese in coma
ae sincue dea matina co i ste chi su i oci in me so na calca mai vissta
go' fato el giornaista e ghe go' scrito sora l' intervista so sto casso de concerto dei pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
domanda: siete qui per i pin floi ?
risposta: hi hi hu hu ah ah eh eh eh eh  hi hi uh ah ah ah eh
ritenete giusto i concerti di queste dimensioni proprio a venesia
no par che e' na cita' tropo picoa pero' le' gratis vuto do tiri ?
" grassie "
vien vanti do cocone dai che ndemo dee bone due tissie con passo semitrascinato
due tissie semibuone semi scic semi vip semi frick che gridano io venezia la odio !
domanda:
perche' odi venessia perchè fa schifo
domanda:
perche' non te ne sei stata a casa tua ?!
i cincue energumeni assieme alle due tissie mi guardano molto minacciosi e mi
fasso ea bea ! fasso ea bea !
ore sei e cinque in diligensa ndando casa vardo el sol e rido  par no pianser
la gente scaturia  dise cueo cossa el ga'  e no ti ' lo vedi che

el ' se uno de cuei s'ciopai che 'se ndai a vedar i pin floi
el ' se uno de cuei s'ciopai che ' se ndai vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi
o' i ndemo vedare i pin floi

In Olanda xe legal

08 dicembre 2008 ore 00:32 segnala
Se xe ilegal el fumo
no xe certo parche' manca el consumo
e pur i vende l cartine
tabachi a scatoloni che resta nee cantine
da sempre i dise che fa mal
de gente che se spara
xe sempre pien el giornal
da sempre ritenuo na rovina
l'alcoismo xe legal ma quanta
gente l'assassina.
In Olanda xe legal
qua invesse no'
par a gente xe normal
qua invesse no'
xe torna' el me amigo da l'Olanda
e qua co un caneo i ne spranga
In Olanda xe legal
qua invesse no'
farse e trombe xe normal
qua invesse no'
xe torna' el me amigo da l'Olanda
e qua co un caneo i ne spranga.
quante i ghe ne dise sul fumar
quanta gente che no vol gnanca scoltar
un rito che no xe de sta cultura
e la mafia se fa i sche'i
sora un clima de pau'ra
li insegna che l'alcol fa sangue, vitamine,
e no' pal vostro ben
parche' i ve roba le medissine
no xe tanto meio meso litro in ostaria
de bever un cafe' o fumar un ciospo de maria.
In Olanda xe legal
qua invesse no'
par a gente xe normal
qua invesse no'
xe torna' el me amigo da l'Olanda
e qua co un caneo i ne spranga
In Olanda xe legal
qua invesse no'
farse le trombe xe normal
qua invesse no'
xe torna' el me amigo da l'Olanda
e qua co un caneo i ne spranga.
Par certa gente xe ilegal fumar
la stessa gente giustifica copar
ligarte se ti fumi, cuea xe la so civilta'
a Venessia sconto in cae a Amsterdam xe in pub
pensa che ben poderte far trancuio i to canoni
gnente para in giro e ronpimenti de coioni
se qua fusse cussi' pensa
i turisti che vegnaria
par impossibile ma rilanciaria l'economia.
In Olanda xe legal
qua invesse no'
par a gente xe normal
qua invesse no'
xe torna' el me amigo da l'Olanda
e qua co un caneo i ne spranga
In Olanda xe legal
qua invesse no'
farse e trombe xe normal
qua invesse no'
xe torna' el me amigo da l'Olanda
e qua co un caneo i ne spranga.

AMARCORD

11 dicembre 2007 ore 00:46 segnala


Questa è arte

serenata per......

07 novembre 2007 ore 21:21 segnala
Siamo una barca chiusa nella bottiglia del bettoliere fermi nel bagnasciuga non ci spostano da sedere il tempo è un alambicco che piano piano ci cola a picco nel ghiaccio in mezzo al mare senza un messaggio da riportare 15 uomini sono andati se li è resi la morte secca dietro il molo della Giudecca la marina s'affoga alla spina sul manometro del timone brilla il calibro del cannone la corvetta sta di vedetta che non si stappi quel collo in fretta sottocoperta la ciurma canta sopracoperta la ciurma crepa savoiardi nella congrega inzuppati dentro la strega sulla poppa sta il commodoro sulla rotta rolla la botte il pappagallo sta sulla spalla e la bottiglia ci tiene a galla ma un giorno sotto sale una sorpresa venne dal mare dal fondo di uno scoglio nero di seppia come il petrolio un lampo brillò a squame nell'abisso di verderame un eco scosse la chiglia della ciurma nella bottiglia si butta il palombaro con la sua tuta da calamaro calato per il paranco chiuso nel piombo dello scafandro va a spasso sul fondale soffia nel mantice col pedale appeso per il boccaglio suona l'armonica a quell'abbaglio canzone a manovella per la coda della mia bella serenata marinata per la notte che se n'è andata serenata di capodoglio per il mio cuore chiuso sott'olio nel vapore del mattino s'è dipinto un arcobaleno sull'ottone della panchina la sardina s'asciuga il seno per il canto che lí rovina per la grazia che li avvicina tutt'intorno si fan la scrima con le foche da brillantina beccheggia bagnarola solo la rotta ormai ci consola a spasso in mezzo al mare senza un messaggio da riportare stregati sotto vetro niente più ci riporta indietro solo gli occhi di una sirena con la coda di una balena canzone a manovella.... per la coda della mia bella serenata marinata....... per la notte che se n'è andata serenata di capodoglio.. per il mio cuore chiuso sott'olio a spasso in mezzo al mare senza un messaggio da riportare solo per gli occhi di una sirena con la coda di una balena :alfuoco

na bruta banda

05 novembre 2007 ore 23:08 segnala
No voemo segregassion
el sistema crea solo disperassion
no podemo star senpre siti
n'laltri sonemo e no femo i banditi.
Ma cuei che ne comanda
li se senpre na bruta banda
e piu' che ndemo vanti
de cantargheo no saremo mai stanchi.
Se na regola, no se un comento
che li te sfruta fin dal svessamento
pal ben de tuti no li move un passo
lori al nostro posto li faria un colasso.
Ma cuei che ne comanda
li se senpre na bruta banda
e piu' che ndemo vanti
de cantargheo no saremo mai stanchi.
A far trufe li se i piu' scaltri
lori varda senpre le scarsee dei altri
e magagne li le ciama sfighe
varda lori come che li se la ride.
Li fa presto a incantar la gente
co la va mal li fa finta de niente
li va in serca dei marsiani
e cua in tera li ne fa viver da cani.
Ma cuei che ne comanda
li se senpre na bruta banda
e piu' che ndemo vanti
de cantargheo no saremo mai stanchi.

Ora devo pensare un po' a me stesso

02 novembre 2007 ore 10:11 segnala
AAAAAA cercasi
Massima riservatezza
Contratto di lavoro collettivo
No perditempo

FRANCESCA - Comunque bella

31 ottobre 2007 ore 14:05 segnala
Io lavoro e penso a te,
torno a casa e penso a te,
ti sorrido, abbasso gli occhi e penso a te,
è tardi e penso a te,
sono al buio e penso a te,
io non dormo e penso a te.