Ci sono mattine....

27 giugno 2010 ore 10:12 segnala
Ci sono mattine che ti alzi e ti guardi intorno....
hai gli occhi ancora indecisi...
quelli di una serata stanca e magari deludente....
vedi intorno a te la solita quotidianità...
le solite pareti...i soliti quadri...la solita luce...
allora ti ributteresti con la testa sotto al cuscino...
e pensi..  dai... ancora un pò... un altro pezzo di quel sogno...
che mi ha lasciato con l'arrivo del nuovo giorno...
ci provi a riallacciare un filo interrotto con quei pensieri che ...
non potevi toccare veramente....
vorresti rientrare in quelle atmosfere piene di emozioni...
che stavi attraversando tenendo una mano sconosciuta nella tua,
vorresti riascoltare quei suoni e sentire quei profumi che vivevi...
mentre camminavi a piedi nudi...su un sentiero appena tracciato....
vorresti, ci provi...
ti sforzi... maledetto frastuono del mattino.... auto, radio, voci....
..ti arrendi....
ti alzi....
ti guardi allo specchio...
sei a piedi nudi...
guardi la tua mano...vuota...
e non ti resta che fare un sospiro profondo...
ma qual'era veramente...
la realtà?

L'ascesa e la caduta...

27 giugno 2010 ore 01:35 segnala
Ci sono momenti nella vita in cui senti di dover
smettere di combattere
ed e' come se lo leggessi a chiare lettere sui muri
Sei una superstar, finalmente ce l'hai fatta
Ma non appena la tua immagine viene diffamata
si parla di ascesa e caduta

Mi sono sempre detto che ce l'avrei fatta
Ormai e' chiaro agli occhi di tutti
Ma il gioco a cui prendo parte non fa prigionieri
Fa solo feriti
Credo che tutto cambiera'
Anche gli amici che avevo prima magari se ne andranno
Ma questo sogno e' la vita che ho sempre voluto
Ho cominciato a credere di essere il migliore
La mia vita non sarebbe mai piu' stata la stessa
Visto che con i soldi ho cambiato posizione sociale
Ecco quando tutto ha cominciato ad essere diverso
Ora penso sempre a tutte le cose che ho
Rimango abbagliato dal numero delle belle ragazze che
incontro
Incomincio a perdere la mia integrita'

Ci sono momenti nella vita in cui senti di dover
smettere di combattere
ed e' come se lo leggessi a chiare lettere sui muri
Sei una superstar, finalmente ce l'hai fatta
Ma non appena la tua immagine viene diffamata
si parla di ascesa e caduta

Non sono mai stato uno che alza casini
In realta' non mi interessa nemmeno assecondare i fan
Niente autografi, niente interviste, niente foto
Richieste infinite
Ho smesso con i vizi che erano chiaramente sbagliati
Quelli che mi sembrava mi facessero stare cosi' bene
Ma ci sono cose che scopri che potrebbero
impossessarsi della tua vita
Ho tagliato i ponti con il passato non vado piu' in
nessun posto
E non ho piu' un posto dove andare
Mi hanno trovato in situazioni compromettenti
Avrei dovuto imparare la lezione
Per tutte quelle volte in cui non sono andato via
Quando sapevo che era meglio andarmene
E' troppo tardi per mostrarvi che forma ha il mio
cuore?

Ci sono momenti nella vita in cui senti di dover
Smettere di combattere
Ed e' come se lo leggessi a chiare lettere sui muri
Sei una superstar, finalmente ce l'hai fatta
Ma non appena la tua immagine viene diffamata
Si parla di ascesa e caduta

Adesso so di aver commesso degli errori
Credete che non me ne importi?
Ma non avete idea di cio' che questo significhi per me
Quindi concedetemi solo un'altra possibilita'
Sono cambiato
Cambiato
 
Ci sono momenti nella vita in cui senti di dover
Smettere di combattere
Ed e' come se lo leggessi a chiare lettere sui muri
Sei una superstar, finalmente ce l'hai fatta
Ma non appena la tua immagine viene diffamata
Si parla di ascesa e caduta

Imparare ad amare....?

27 giugno 2010 ore 01:08 segnala
....imparare le lingue del mondo imparare a parlare a passare tra la pioggia e la polvere tra la terra ed il mare che viaggiare non è solamente partire, partire e tornare ma è imparare le lingue degli altri, imparare ad amare...

Trattenere il respiro.....

26 giugno 2010 ore 19:57 segnala
TROPPO BELLA PER LASCIARLA NEL DIMENTICATOIO...
e qualcuno l'ha già riscoperta.... con mio grandissimo piacere....

BREATHE

Ad ogni respiro del mattino
capisco che grande dono la vita mi abbia dato
ad ogni tristezza che nego
sento una possibilità dentro di me morire
dammi un sapore di qualcosa di nuovo
che mi tocchi, mi stringa, che mi metta in sesto
mandami una luce guida che splende
attorno a questa mia vita buia

Respira l'anima in me
respira il regalo del tuo amore per me
respira la vita che hai coperto prima di me
respira per farmi respirare

Per ogni uomo che costruisce una casa
una contratto per se stesso
combatte contro lo scorrere
di bugie e fallimenti, che noi tutti conosciamo

A quelli che hanno e a quelli che non hanno
Come si può vivere con quello che hai?
Dammi il tocco di qualcosa di sicuro
potrei essere felice ancora di più

Respira l'anima in me
respira il regalo del tuo amore per me
respira la vita che hai coperto prima di me
respira per farmi respirare

respira la tua onestà
respira la tua innocenza nei miei confronti
respira le tue parole e liberami
respira per farmi respirare

Questa vita ti riserva le cose più strane
i sogni che facciamo di quello che la vita ti porta
le altezze più alte che posso girarti attorno
di seminare i semi dell'amore su un terreno di pietra

Respira
Respira

Respira l'anima in me
respira il regalo del tuo amore per me
respira la vita che hai coperto prima di me
respira per farmi respirare

respira la tua onestà
respira la tua innocenza nei miei confronti
respira le tue parole e liberami
respira per farmi respirare.

Impossible...

24 giugno 2010 ore 18:28 segnala
Certe cose che sembrano impossibili...
a volte succedono...
a voi non è mai capitato?

Eppure tutto sembra così stranamente naturale...
assolutamente...
naturale...

Difficili da spiegare certi eventi...
difficili ma non...
impossible...


Allora c'è una gerarchia!

21 giugno 2010 ore 22:44 segnala
La mente viaggia sempre leggera,
bagaglio al minimo, al massimo un borsone, per cambiare casomai personalità
e un piccolo beautycase..
di quelli che si appendono, giusto l'occorrente per
darsi una lucidatina in caso di bisogno....

Le menti si offuscano...si sà
le menti a volte riflettono male, su quello che vedono, che ascoltano, che annusano...
la chimica deve essere tutt'altro che infallibile...se ci fa scegliere un altra persona
in base a odori e ferormoni....
senza neanche averci mai parlato...
decidiamo che quell'essere è...
il nostro complemento perfetto...
sarà...!

La mente viaggia leggera, senza il fardello dei sentimenti....
Il cuore...quello si che viaggia pesante...
si complica la vita... pieno com'è di bagagli...
amore, odio, tristezza, gioia, felicità, nostalgia, malinconia...
potrei andare avanti e riempirmi di valige, bauli trolley...
di sentimenti...
mamma mia quanto sono pesanti....

Adesso mi viene in mente una cosa...
...ma chi ha cominciato prima?
La mente? Che vuole controllare e gestire sempre tutti gli strani e, per lei,
incomprensibili slanci verso qualcosa che non capisce proprio....
Il cuore? Che non si fa capace e non si arrende a una dittatura
tanto razionale quanto arida...


Certo, potrebbe anche essere iniziata insieme questa storia...
mente e cuore....contemporaneamente....
qualcuno di voi ci crede?

Alla fine mi viene in mente un immagine che forse mi aiuta a capire...
Ci sono due occhioni grandi, sgranati sul mondo,
su un mondo del tutto incomprensibile e sconosciuto...
sono gli occhi di un bimbo appena nato...
occhi che appena incontrano quelli di sua madre si riempiono di gioia
e un sorriso spontaneo nasce sulle sue piccole labbra...
Qualcuno ha visto lavorare una mente in questi istanti?
Io no...
ora che ci penso c'era solo una cosa al lavoro..
il suo piccolo grande cuore...
Allora mi convinco finalmente che una gerarchia ci deve essere!

Nel tempo...

21 giugno 2010 ore 21:38 segnala
La lista della vita...

Ho deciso di continuare piano piano a svelare la mia personalissima playlist...
come tutti voi ad ogni musica, ad ogni artista, io associo un pensiero, un ricordo,
un'emozione, e non è detto che sia la stessa che provate voi con lo stesso pezzo...



Us, and them
And after all we're only ordinary men.
Me, and you.
God only knows it's not what we would choose to do.
Forward he cried from the rear
And the front rank died.
And the general sat and the lines on the map
Moved from side to side.

Black and blue
And who knows which is which and who is who.
Up and down.
And in the end it's only round and round.
Haven't you heard it's a battle of words
The poster bearer cried.
Listen son, said the man with the gun
There's room for you inside.

I mean, they're not gunna kill ya,
so if you give em a quick short,
Sharp, shock, they won't do it again. dig it?
I mean he get off
Lightly, cos I wouldve given him a thrashing -
I only hit him once!
It was only a difference of opinion, but really...
I mean good manners
Don't cost nothing do they, eh?

Down and out
It can't be helped but there's a lot of it about.
With, without.
And who'll deny it's what the fightings all about?
Out of the way, it's a busy day
I've got things on my mind.
For the want of the price of tea and a slice
The old man died.

La musica si può incartare...

21 giugno 2010 ore 17:30 segnala
Visto che a volte si regalano le cose più insulse ed inutili...

da un pò di tempo ho cominciato a regalare musica...
in cambio ricevo talvolta un semplicegrazie,
a volte un tiepido...sì, era carina...
a volte un...non la conoscevo... bellissima..
a volte un.. non è il mio genere..ma ...si può ascoltare....
a volte ricevo in cambio dell'altra musica....
e
a volte, per fortuna, ricevo solamente il silenzio di qualcuno che se la sta ascoltando.....

In questi casi, quando regali a qualcuno una canzone, se vuoi farla sentire a qualcun altro
devi chiedere il permesso... di colui che per te, ormai, ne è il proprietario...
e se te lo dà... la puoi mettere in...circolo....
E' ovvio che la musica non è di nessuno.... di noi...
che pensiero...stupido sarebbe!
Però questo regalarsela, trasforma un pezzo in qualcos altro...
E dal giorno che la ricevi la senti un pò, no, molto, più tua....

Per questo ho chiesto alla Pat se potevo mettere in circolo sul blog un pezzo che le avevo regalato...
lei ha detto sì....
si vede che vi vuole bene..... :-)

il pezzo è questo...



Succo di albicocca...

21 giugno 2010 ore 15:25 segnala

Quando ti vorresti fermare un attimo,

ci sono giornate che vorresti cercare di capire meglio, o per lo meno ti accontenteresti di ..capire.

Quelle giornate in cui corri sempre, sempre dietro alle solite cose, quasi sempre sono cose che tu consideri problemi da risolvere o impegni da assolvere... e corri... corri... dalla mattina fino alla sera... quando ti fermi un attimo... e cominci a pensare... che forse non è proprio tutto al posto giusto.

Ma proprio quando stai iniziando a  ragionarci sopra... i tuoi occhi si rifiutano di ricevere altra luce artificiale, le tue palpebre cercano solo di proteggere quel che rimane del tuo cervello bombardato da stimoli e violentato da mille informazioni false e spesso tendenziose, ed ecco che... miracolosamente ti addormenti, stanco e vinto...

Non ti rimane che sognare...

Ed ecco che allora quell'albero enorme, verde e maestoso, quell'unico albero che si erge in cima alla collina, da cui si domina l'intera valle... è lì e ti sta aspettando.

Ti sta chiamando per invitarti a sederti poggiando le tue spalle sul tronco secolare che ne ha viste...oh se ne ha viste, di storie come la tua, tante che te ne potrebbe raccontare per interi giorni... o per intere notti se tu ricorderai di essere in un sogno....

E tu ti avvicinerai, con calma e con serenità, quasi come se stessi andando ad un appuntamento consueto e familiare...

Ti siederai, ti farai accogliere dall'abbraccio dell'ombra e della frescura di questo enorme amico.... socchiuderai gli occhi mentre ammiri il panorama intorno a te... ascolterai i suoni sconosciuti della natura che ti circonda.... e finalmente inizi a bere il tuo freschissino succo di albicocca!