*_* Navigator, assistenti civici e credito sociale?

26 maggio 2020 ore 13:04 segnala


Si stanno attuando a piccoli passi, tuttavia ad una velocità costante, mezzi coercitivi alle popolazioni ed introducendo nuove figure al servizio di uno "status quo" sempre più oppressivo stile cinese o russo, con schedature, telecamere e gravi conseguenze sul piano privato e sociale; mentre alla gente, sempre più in miseria, invece che curar le ferite vien messo su solo più sale.

Come fumar in una polveriera e lanciar mozziconi fumanti, dove capita, così un po' alla cazz de can. A volte mi chiedo se chi fuma sia davvero stupido o voglia che esploda deliberatamente per poi raccoglier le macerie e costruirne una più grande e con muri più spessi.

Qualcuno sa di "navigator" che abbiano trovato lavoro a qualche disoccupato ?

In Cina il credito sociale è già una triste realtà e gli "assistenti civici" svolgono giornalmente il loro sporco compito di segnalazione al fine della compilazione delle liste nere in cui son già iscritte 13 mln di persone.

Le ricadute per il singolo sono pesantissime. Il made in CHINA esporterà anche sistemi rieducativi e di schedatura digitale globalizzata ??? Lì è sufficiente che ti cada di tasca un pezzo di carta e tu non lo raccolga per essere criminalizzato ... perdendo 50 dei 1000 punti di partenza e le conseguenze sono realmente drammatiche!

Guardate il video sotto per avere una pallida idea di cosa ci aspetta, dopo le multe e le sanzioni ... se continua di questo passo!

fe47285d-4352-489e-9e3c-cb1465710ecc
« immagine » Si stanno attuando a piccoli passi, tuttavia ad una velocità costante, mezzi coercitivi alle popolazioni ed introducendo nuove figure al servizio di uno "status quo" sempre più oppressivo stile cinese o russo, con schedature, telecamere e gravi conseguenze sul piano privato e sociale...
Post
26/05/2020 13:04:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    4

*_* - Norme, igiene e controsensi -

18 maggio 2020 ore 23:25 segnala


Una sera non hai voglia di cucinare e, dopo aver fatto la spesa, vai alla pizzeria d' asporto. Fuori in bella vista un cartello enorme: "Si entra uno per volta", ed appena entrato vedi posizionata su un tavolino a sx una confezione di disinfettante.

Tu lo metti sui tuoi guanti, poi ordini la pizza, paghi, ti danno uno scontrino ed un numerino .. quindi ti dicono di uscire fuori e ti avvertono che chiameranno il numerino quando è pronta.

Tu esci e poiché il negozio è completamente fatto di vetrate trasparenti resti fuori e dai un' occhiata all' interno per ingannare il tempo e noti che la commessa con mascherina e guanti pulisce con uno straccio il bancone apre i cartoni della pizza preparandoli, quindi continua a prendere soldi ed ordinazioni dai clienti che entrano uno per volta, taglia alimenti diversi per il pizzaiolo, pulisce e prende altri soldi, si gratta un orecchio e si aggiusta il cappellino, la mascherina le da chiaramente fastidio.

Quindi arriva il tuo turno (e tu sei uno che NON si fa tante fisime ma ragioni semplicemente), la commessa con i mitici guanti di cui sopra prende dal frigo un piatto di prosciutto crudo e ne aggiunge qualche fetta sulla tua pizza .. chiude il cartone ed urla "25, prontaaaa!"

Tu, che hai seguito tutta la cronologia di eventi, .. entri, consegni il numerino, ritiri la pizza e mentre ti fai una risata, pensi: "Fortuna che la pizza è bollente (cotta a 300°) e si disinfetta da sola finché arrivo a casa. :D
aff46784-ec86-4f52-b097-59befdd8e548
« immagine » Una sera non hai voglia di cucinare e, dopo aver fatto la spesa, vai alla pizzeria d' asporto. Fuori in bella vista un cartello enorme: "Si entra uno per volta", ed appena entrato vedi posizionata su un tavolino a sx una confezione di disinfettante. Tu lo metti sui tuoi guanti, poi ...
Post
18/05/2020 23:25:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

*_* - Prove di libertà o di schiavitù globale ???

07 maggio 2020 ore 18:27 segnala


Iniziano a nascere i primi movimenti di protesta spontanei di iniziativa popolare o pilotati ... davvero non saprei ... pare contro le misure restrittive ed i vaccini che vorrebbero imporre alla popolazione, accompagnati purtroppo dai primi arresti, ciò con molta probabilità si estenderà presto anche agli altri paesi.

La cosa strana è vederli proprio in Germania dove il loro governo, aggirando le regole europee con artifici finanziari, ha stanziato 1000 miliardi a sostegno delle imprese e dei disoccupati, tanto che ora gli altri stati temono una ripartenza dei crucchi molto più veloce rispetto ai concorrenti ..

Siamo al paradosso ...

Gli schiavisti d- Europa, ovvero quelli messi meno peggio tra tutti, sono i primi a lamentarsi .. con urla, assembramenti e slogans ... figurarsi cosa succederà in Grecia, Spagna, Italia e Francia dove la rabbia sarà certamente più cocente quando arriverà il momento.




Sotto video protesta ristoratori in Italia ... protestavano per la mancata ricezione dei 600 euro promessi alle partite iva .. seduti ad un metro di distanza gli uni dagli altri e con mascherine. MULTATI TUTTI di 400 euro a testa. Sicuri che la guerra sia al virus e non alla gente??

96e3a13e-0031-4869-b9de-42fb78f32f34
« immagine » Iniziano a nascere i primi movimenti di protesta spontanei di iniziativa popolare pare contro le misure restrittive ed i vaccini che vorrebbero imporre alla popolazione, accompagnati purtroppo dai primi arresti, ciò con molta probabilità si estenderà presto anche agli altri paesi. La...
Post
07/05/2020 18:27:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    18

*-* - E mi chiedo ...

22 aprile 2020 ore 08:58 segnala


Spesso mi chiedo come questo mondo rovescio ancora si regga sulle sue perverse dinamiche autolesioniste, quasi fosse in una folle sessione di ballbusting!

Osservo prendere decisioni folli e palesemente errate da chi lo governa, mentre popoli e nazioni si combattono tra loro, quasi fossero oggetto di una crisi di rigetto e non nello stesso corpo, sulla stessa barca, in un oceano in tempesta.

Eppure le risorse, se adeguatamente ripartite, potrebbero garantire prosperità e benessere a tutti. La meraviglia resa orrore perché viene attribuito valore a ciò che non ne ha, il denaro, invece che a ciò che conta davvero ... il pianeta e la natura ... perse le quali, perso tutto!

E mentre osservo lo scempio di ciò che poteva esser paradiso diventare inesorabilmente inferno ... urlo inorridito nel silenzio della mia mente, che subito si affolla di altre urla simili che si uniscono per far divenire quel grido sempre più impetuoso e forte fino a rompere il silenzio.

Il documentario offre interessanti spunti di riflessione affrontando molteplici argomenti ed enigmi recenti ed antichi spaziando tra cerchi nel grano e forme di energia alternativa, facendo trapelare segnali di speranza in un futuro migliore il cui raggiungimento con molta probabilità non risulterà indolore, ma ormai unica alternativa all- estinzione.

0ab11738-4cf9-4220-8ba4-08e66a5a0951
« immagine » Spesso mi chiedo come questo mondo rovescio ancora si regga sulle sue perverse dinamiche autolesioniste, quasi fosse in una folle sessione di ballbusting! Osservo prendere decisioni folli e palesemente errate da chi lo governa, mentre popoli e nazioni si combattono tra loro, quasi fo...
Post
22/04/2020 08:58:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    2

*_* - Gran brutta storia vera & lezione appresa

19 aprile 2020 ore 08:00 segnala


Un paio di giorni fa ho guardato la morte negli occhi.

Avevo il naso che colava in continuazione frammisto a starnuti fortissimi ed improvvisi, non avendo mai sofferto di allergie e non avendo febbre ho pensato ad un raffreddore, essendo uscito poco di casa non mi son certo fatto le paranoie da coronavirus.

Avevo una confezione di caramelle di quelle che si usano per disinfettare il cavo orale e ne ho prese un paio ma evidentemente han fatto reazione e mi han provocato del muco nei bronchi con il risultato che la notte non riuscivo più a respirare.

L'aria per entrare ed uscire dai bronchi provocava un sibilo asmatico ed il fiato si faceva sempre più corto, ed è stato lì, in piena crisi asmatica, che ho creduto di morire.

Quando qualcosa che ritieni sia naturale ed automatico, come il respiro, ti viene a mancare ti senti precipitare in un baratro, impotente e piccolo di fronte a qualcosa sulla quale non hai potere e che lentamente ma inesorabilmente ti stringe nella sua morsa fino a toglierti il fiato e senti la vita scivolarti via.

Una sensazione terribile e mai provata prima .. ho subito fatto un suffumigio con acqua calda, sale e bicarbonato ma i risultati sono stati molto scarsi, ho provato quindi ad aspirare i vapori di olio 31.

L'intera notte è trascorsa tra tosse e sibili nel tentativo di espettorare quel blocco .. finché la mattina successiva il medico mi ha prescritto un antistaminico ed uno spray inalatorio.

Così dopo alcune ore ho ripreso, lentamente, a respirare con meno difficoltà.
Ho pensato a chi se ne è andato in quel modo ed ho pianto, cosa stranissima per me, non mi accadeva da anni.

Lezione appresa: La vita in un attimo può capovolgere le tue priorità, portandoti alle soglie dell'inferno, fortunatamente nel mio caso oltre all'andata aveva previsto anche il viaggio di ritorno! GRAZIE!

P.S. Mai più senza antistaminici in casa .. si può esser allergici a qualunque cosa senza saperlo!
7745b7bf-3041-42dc-a09c-334be41bb551
« immagine » Un paio di giorni fa ho guardato la morte negli occhi. Avevo il naso che colava in continuazione frammisto a starnuti fortissimi ed improvvisi, non avendo mai sofferto di allergie e non avendo febbre ho pensato ad un raffreddore, essendo uscito poco di casa non mi son certo fatto le ...
Post
19/04/2020 08:00:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    6

*-* - Perchè ...

12 aprile 2020 ore 09:20 segnala


Perché ho scelto Pasqua per fare questo post e condividere questo video?

Perché é realmente ciò da cui bisogna risorgere ... e serve un vero ed autentico miracolo.

Il documentario dura due orette ma le vale tutte .... è un atto di consapevolezza e di coscienza!

Rende chiara e concreta la truffa e la schiavitù del debito e della tecnologia negata ad un- umanità che diventa sempre più violenta e depressa in maniera indotta in nome di un insensato immenso profitto di pochi in totale spregio dei valori umani e naturali del pianeta.

Se anche una sola persona l- avrà visto avrà raggiunto il suo scopo.

Buona visione e resurrezione a tutti!

*_* - E ti rendi conto ..

02 aprile 2020 ore 10:18 segnala


E ti rendi conto che non puoi proteggerti da ciò che non vedi ... frutta, carne, salumi e mille altri oggetti potrebbero esser fonte di contagio, puoi solo tentare di farlo e senza troppe paranoie ... quindi ad un certo punto fai il possibile e per il resto ti rivolgi all' Entità che pensi sia da qualche parte chiedendogli di risolver la faccenda più grande di te, altro non puoi e, forse per effetto della quarantena o della solitudine, senti una voce nella mente:
- Mi hai cercato?
- Certo che si ... ma ti rendi conto di cosa succede quaggiù ?
- Dove ? Io non c' ero.
- Come non c' eri ... non sei eterno e onnipresente ?
- Allora se c' ero dormivo !
- Ok! Ma ora sei sveglio e te l' ho detto ... farai qualcosa ?
- Certo! Lo scrivo in agenda tra le priorità. Ecco annotato .. Siete la mia 99993937943937439473947343427401esima priorità, contento?
D' altra parte ho interi universi con miliardi di miliardi di miliardi di galassie a cui badare e voi siete un piccolo puntino nero visibile solo al mio microscopio in una di queste, ma non dubitate mai che io vi ami.
Ora stammi bene, vado a lavorare per voi.
E mentre un brivido ti attraversa la schiena, pensi:
Azz!! E se gli stavamo antipatici ??
a7f309b7-59dd-4f88-ab02-c10aafb2a151
« immagine » E ti rendi conto che non puoi proteggerti da ciò che non vedi ... frutta, carne, salumi e mille altri oggetti potrebbero esser fonte di contagio, puoi solo tentare di farlo e senza troppe paranoie ... quindi ad un certo punto fai il possibile e per il resto ti rivolgi all^ Entità che...
Post
02/04/2020 10:18:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

*_* - CIAK! Si gira ! -

22 marzo 2020 ore 09:34 segnala


Mi sento il protagonista di un film orror che, nel buio della sala, regista, sceneggiatore e produttore stanno osservando con gusto, divertiti, dall'orrore che il loro capolavoro di sceneggiatura mi costringe a vivere ... inconsci di un potere 3D che, infrangendo il copione, con un effetto a sorpresa, fa scendere il mio personaggio in platea tra il pubblico e vede il terrore misto a stupore e panico apparire sul volto di chi osservava divertito lo schermo, sicuro di esser immune alla scena.

Osserva gli occhi e le bocche sbarrarsi ed ode un urlo all'unisono mentre con un balzo è su di loro, con in mano il coltellaccio che ha sottratto a colui che avrebbe dovuto assassinarlo, mentre vede quei volti divenire madidi di sudore e bianchi di terrore brillare al riflesso del proiettore come pallide lune, subito oscurate dall' eclisse della sua ombra che li sovrasta .... e ride.

Ride a crepapelle, mentre loro non lo fanno più!
2f87ed6f-340d-44c1-828a-7e5663c7e846
« immagine » Mi sento il protagonista di un film orror che, nel buio della sala, regista, sceneggiatore e produttore stanno osservando con gusto, divertiti, dall'orrore che il loro capolavoro di sceneggiatura mi costringe a vivere ... inconsci di un potere 3D che, infrangendo il copione, con un e...
Post
22/03/2020 09:34:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

*_* - Attenti a ciò che desiderate ... ;-)

09 marzo 2020 ore 09:10 segnala


C'era una volta un virus .. che solo soletto, timido, guardava gli umani da lontano .. gli mancava la spavalderia necessaria ad avvicinarsi .. ma dopo qualche giorno ... pian piano si fece coraggio e si avvicinò ad uno di essi.

Prima gli girò intorno, poi lo annusò e quindi gli sussurrò in un orecchio: "Ti vedo solo e sfigato come me .. voglio esaudire un tuo desiderio" e lo sfigato: "Grazie, non ti vedo ma ti sento .. devi essere una sorta di genio della lampada .. VOGLIO DIVENTARE UN VIP e sentir tutti che parlano di me". "Concesso!"

Ed ecco che il virus lo fece diventare il paziente ZERO.

Attenti a ciò che desiderate ... potrebbe avverarsi! ... ;-)

*-* - Cosi .... ad occhio e croce ..

06 marzo 2020 ore 08:49 segnala


Stando ai segni del tempo .. l' apocalisse sembra dietro l' angolo ..

interi continenti che vanno a fuoco, cavallette in Africa, guerre in medio oriente con milioni di profughi, virus nel mondo in crescita esponenziale, terremoti, fenomeni climatici estremi, crisi economica, energetica, demografica, sanitaria ... e chi più ne ha più ne metta.

Un quadro da brividi, con i ricchi che si arricchiscono sempre più, i poveri che aumentano a dismisura e la classe media che, sofferente, cerca di sopravvivere al crescente disagio ..

Gli esseri umani alle prese con troppi problemi giornalieri .. non hanno più il tempo di pensare, tramortiti e trascinati in una sorta di tunnel e la tv come unico guru.

Eppure, anche in questo contesto, i grandi burattinai, nell' ombra, dietro pagliacci e fantocci che usano come comparse e marionette, traggono enormi profitti che li renderanno padroni non solo di beni materiali ma anche di corpi e anime. ;-)
be161b9a-55cd-44d2-939c-d248a01357dc
« immagine » Stando ai segni del tempo .. l' apocalisse sembra dietro l' angolo .. interi continenti che vanno a fuoco, cavallette in Africa, guerre in medio oriente con milioni di profughi, virus nel mondo in crescita esponenziale, terremoti, fenomeni climatici estremi, crisi economica, energe...
Post
06/03/2020 08:49:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2