ferite ricevute

09 gennaio 2021 ore 17:37 segnala
Siamo tutti feriti a quanto pare, alcuni di noi più di altri.
Ci portiamo dentro le ferite dell’infanzia, poi da adulti restituiamo quello che abbiamo ricevuto. In fin dei conti tutti noi feriamo qualcuno. E poi ci mettiamo a a
a l’opera per rimediare, per quanto possiamo...

Alla luce di questa frase letta dal web mi chiedo se davvero è così? Io sono sempre stata convinta che le ferite che ci portiamo dietro, ci portino a trattare gli altri con più rispetto, perchè consapevoli di quanto il male possa nuocere....non di restituire il male ricevuto....

c836735d-8ef4-4647-9267-52d74c3abb4e
Siamo tutti feriti a quanto pare, alcuni di noi più di altri. Ci portiamo dentro le ferite dell’infanzia, poi da adulti restituiamo quello che abbiamo ricevuto. In fin dei conti tutti noi feriamo qualcuno. E poi ci mettiamo a a a l’opera per rimediare, per quanto possiamo... Alla luce di questa...
Post
09/01/2021 17:37:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. leggendolamano 09 gennaio 2021 ore 18:20
    Le persone equilibrate che riescono a metabolizzare le ferite si comportano esattamente come te, gli altri vivono di rancore e lo scaricano dove possono.
  2. Fresca.Rugiada 09 gennaio 2021 ore 18:31
    Si scarica sul “colpevole” del dolore provocato, tutto lo stato d’animo negativo. Tutto ciò fa voltare pagina con maggiore semplicità. Una reazione emotiva immediata può essere, in sostanza, il rimedio tanto comune quanto efficace. :-)
  3. leggendolamano 09 gennaio 2021 ore 18:33
    efficace come un asintomatico, un analgesico che però non è terapeutico e non guarisce la ferita.
  4. Fresca.Rugiada 09 gennaio 2021 ore 18:38
    “Perdonare e dimenticare” potrebbe non essere la migliore strategia. È bene ricordare ciò che il tuo avversario ti ha fatto in modo che tu possa imparare dal’esperienza e riconoscerlo se succedesse di nuovo.
  5. leggendolamano 09 gennaio 2021 ore 19:10
    la memoria serve per non incorrere nel medesimo errore. Il problema è che quando veniamo feriti non sappiamo ancora di avere a che fare con un avversario. Quello lo scopriamo solo dopo ed è per questo che le ferite sono tanto gravi: ci colgono impreparate
  6. seleneNA 10 gennaio 2021 ore 14:11
    Credo che sia difficile quello che tu dici. poi ci sono ferite e ferrite.. Nell arco della nostra vita ...ne subbiamo tutti.ma non tutti riuscimo a metabolizzare..CI sono eventi che nella vita che lasciano segni che porti...e non ce pomata che le cicatrizza...la ferità risana..ma la cicatrice resta.Come il ragno stando al centro della tela non appena una mosca ne rompe un qualche filo se ne accorge e svelto vi accorre come se sentisse male per la rottura del filo cosi l anima del uomo , quando un parte del corpo è ferita rapida vi si reca come se non sopportasse la lesione del corpo a cui è congiunta stabilmente e secondo un determinato rapporto
  7. Ah.ahahah 10 gennaio 2021 ore 17:38
    Le ferite portano alla diffidenza , modifica il modo di rapportarsi agli altri , spesso a fingere umori con chi si conosce ......tutto questo può ferire anche se non era intenzione farlo .

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.