De brevitate vitae

12 aprile 2021 ore 20:25 segnala
"Prova a fare un po' di conti sul tuo passato.

Calcola quanto del tuo tempo ti hanno sottratto creditori, amanti, superiori e collaboratori, quanto le liti in famiglia e le punizioni dei servi, quanto gli impegni mondani andando in giro per la città.
Aggiungi le malattie che ti sei procurato da solo e il tempo rimasto inutilizzato, e ti accorgerai di avere molti meno anni di quanti ne conti di solito.

Cerca di ricordare quando sei stato fermo nei tuoi propositi; quante giornate sono trascorse proprio come avevi stabilito; quando sei stato padrone di te stesso, e il tuo volto è rimasto impassibile e il tuo animo intrepido; cosa hai realizzato in una vita così lunga e quanto della tua vita ti è stato sottratto dagli altri senza che te ne rendessi conto di quel che perdevi, e il tempo che ti hanno portato via l'inutile dolore, la sciocca allegria, un'avidità insaziabile, il frivolo conversare...

Vedrai quanto poco, in definitiva, ti sia rimasto del tuo; allora capirai che muori prematuramente.

Quale ne è dunque la causa?

È che vivete come se doveste vivere per sempre, non vi ricordate della vostra precarietà; non osservate quanto tempo è già trascorso, lo sciupate come se ne aveste in abbondanza, mentre invece proprio quella giornata che state dedicando a qualcuno o a un affare qualsiasi, potrebbe essere l'ultima.

Temete tutto come mortali, ma desiderate tutto come immortali".


- Lucio Anneo Seneca


1778fa40-4d9e-4696-92d8-acfe8a45951a
"Prova a fare un po' di conti sul tuo passato. Calcola quanto del tuo tempo ti hanno sottratto creditori, amanti, superiori e collaboratori, quanto le liti in famiglia e le punizioni dei servi, quanto gli impegni mondani andando in giro per la città. Aggiungi le malattie che ti sei procurato da...
Post
12/04/2021 20:25:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. ninfeadelnilo 13 aprile 2021 ore 17:36
    Purtroppo non facciamo mai i conti con noi stessi. Questo è un male. Troppo presi dalla frenesia della vita non ci fermiamo mai a riflettere. :ok Condivido
    Raffy :fiore

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.