the fighter

28 dicembre 2014 ore 17:58 segnala


per un guerriero non esiste distinzione tra vincere e perdere ...

per un guerriero esiste solo il combattimento

per un guerriero esiste solo l'impeccabilità del suo atteggiamento, del suo comportamento

per un guerriero onore e rispetto dell'antagonista sono gli unici presupposti per accettare di battersi lealmente senza paura

per un guerriero qualunque vittoria che infanghi la propria dignità... è peggio mille volte della più umiliante delle sconfitte
644c9958-a1e6-408b-93cb-4755f09cea16
« immagine » per un guerriero non esiste distinzione tra vincere e perdere ... per un guerriero esiste solo il combattimento per un guerriero esiste solo l'impeccabilità del suo atteggiamento, del suo comportamento per un guerriero onore e rispetto dell'antagonista sono gli unici presupposti...
Post
28/12/2014 17:58:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. semplicemente.1965 07 gennaio 2015 ore 15:00
    Augh!
    Filosofia indiana, e anche zen , orientale, dove corpo e anima sono uniti.
    Non contempla separazioni o dicotomie, la parola è anche gesto, l'azione è anche meditazione.
  2. fullmetaljazz 07 gennaio 2015 ore 21:31
    vero...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.