TUTTA MIA LA CITTA'!

28 ottobre 2008 ore 18:06 segnala

Buonasera..come va?io direi nella perfezione più totale,mai vissuta una settimana cosi intensa,difficile ma nello stesso tempo bellissima,grandiosa....GLORIOSA!!!

Incominciando dalla vittoria di martedi sera in Champion League contro il Real Madrid...e chiudendo la settimana con la vittoria del derby contro i BOVINI GRANATA:cow :cow

Oddio non che avessi paura di quelle zecche di mucche da latte,visto che non vincono con noi dalla preistoria,ed ogni volta che cè un derby ad uscire con le ossa rotte son sempre loro.....:pianto però la cosa che mi ha entusiasmato moltissimo è stata la CURVA SCIREA,non che ne avessi il dubbio o quant'altro,però i granata nei derby,come calore,canto e coreografie,ci hanno spesso dato filo da torcere facendo coreografie dure da riuscire a batterle(ho detto spesso non sempre:nonono :-))) )

ma è da un pò di anni che la nostra GRANDIOSA CURVA SCIREA non si fa + "sottomettere"da queste coreografie dei bovini...precisiamo loro ne fanno 1 all'anno..noi costantemente quasi 1 ogni partita...difficile essere originali ogni volta,inventarsi qualcosa a distanza di pochi giorni eppoi metterle in pratica non è molto semplice credetemi,ma comunque diamo merito a loro solo in questo...comunque dicevo....merito alla nostra CURVA SCIREA...specialmente sabato sera...siamo stati fortissimi...cantato a squarcia gola per 90 minuti ed oltre...l'attimo in cui stavamo zitti(10/15SECONDI) non sentivamo la maratona(curva zecche granata) solo dei sussurri...RIDICOLI!

Ad un certo punto..è stato veramente molto bello credetemi da far venire la pelle d'oca(per chi è appassionato di curva mi capirà;-) )cè stato un coro dalla curva che intonava...TUTTO LO STADIO...TUTTO LO STADIO....eppoi un JUVE JUVE ripetuto a squarcia gola una decina di volte da  TUTTO LO STADIO propio come voleva la curva...sembrava l'avessimo detto 20 volte,il doppio e i granata...AMMUTOLITI,qualcuno ha anche accennato dei fischi...ma subito azzittiti....GRANDIOSI!!!! :ok

eppoi un costante  FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS  OOOOOOOOOOO   OOOOOOOOOOOOO   OOOOOOOOO  FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS:clap :clap

Vi scrivo una canzone quasi nuova che abbiamo cantato anche sabato sera nel derby...

per i tifosi granata è dedIcata a voi  .....MERDE!

NON ESSERE GELOOOSOOO   SE TU LOTTI PER LA ...B!

NON ESSERE GELOOOSOOO SE NOI SIAMO IN CHAMPIONS LEAGUE...

PERCHE'  PERCHE' PERCHE'....TORINO HA SOLO UNA BANDIEEERAAA...

E' QUEEELLAAA ...E' QUELLA BIANCONEEERAAA!!!:clap :clap

SUPERGA E' STATA E' RESTERA' GRANATA!!!

RAGAZZI...CHE FUGA,CONIGLI!!!

 

DI GIORNO O DI SERA TORINO E' DA SEMPRE BIANCONERA

             ...TUTTA MIA LA CITTA'...

-1 AL DERBY CON LE MERDE!

24 ottobre 2008 ore 19:30 segnala

Ragazzi/e e da ieri che sto provando a scrivere questo post,mi si blocca ogni volta e devo ricominciare sempre tutto da capo uffiiii:anykey

ho cambiato il titolo da -2 che doveva essere a -1....

non vedo l'ora di prendermi il pc nuovo,comunque...domani sera ci sarà il derby JUVENTUS-torino,con le zecche non abbiamo un buon rapporto:nonono da sempre.L'odio verso di loro è molto + forte dell'odio che provo verso la mia ex e con questo vi ho detto tutto:hehe

I granata fanno sempre i spavaldi,si credono superiori,dicono di sapere l'italiano,ma ho i miei dubbi visto come riempiono le scritte con gli striscioni(a breve vi darò un esempio con una foto che metterò nel post),vogliono far credere che la storia di torino sono loro????sinceramente o i miei dubbi...visto che la squadra che ha portato trionfi,campionati,coppe è solo ed esclusivamente la nostra JUVENTUS!!!Loro hanno avuto la loro gloria con la squadra del "grande torino" durata 5 anni è SUPERGA....questa è la storia dei granata...noi da più di un secolo gladiatori e trionfatori...a Torino,in Italia e in Europa...come uno striscione di poco tempo fa esposto in curva..che diceva..SOLO IL CAMPO REGNA SOVRANO...OH GRANATA NON TI INCAZZARE L'IMPORTANTE E' PARTECIPARE!!!

Questa partita io la sento piu' di qualsiasi altra partita,più di juve-inter,juve-milan o juve-real madrid...questa è il DERBY è la partita della città dove noi vogliamo che la nostra squadra lotti con il cuore fino alla fine senza mollare mai,come noi dagli spalti lotteremo e sosterremo la squadra fino all'ultimo...

Noi in giro per l'EUROPA,voi allo sweet a giocare a scopa!   (sweet sede ultras granata):cow

OH GRANATA TOPO DI FOGNA...

DI TORINO SEI LA VERGOGNA...

LA TUA MASSIMA ASPIRAZIONE...

FESTEGGIARE LA PROMOZIONE...

NOI IN EUROPA GIOCHIAM LONTANO...

VOI AL MASSIMO AD ORBASSANO...

DA TROPPI ANNI CERCATE GLORIA...

SOLO SUPERGA VI HA FATTO STORIA...

QUANDO TORNI DAL PURGATORIO...

SOGNI SEMPRE ACQUISTI D'ORO...

MA ALLA FINE LA STORIA VERA...

CHE TURIN A L'E' BIANCA E NEIRA....

toro merda aleè alè:clap toro merda alè alè:clap toro merda alè alè:clap toro merda alè alè:clap

sono 100 anni cheeeee...ve la prendete nel culooooooo:ass

TORO TORO VAFFANCULOOO  TORO TORO VAFFANCULOOOOO:dito4

GRANAAAAAAAAATAAAAAAAAAAA....

GRANAAAAAAAAATAAAAAAAAAAA....

CI SENTIIIIIIIIIII...

CI SENTIIIIIIIIII....

PEZZO DI MEEEEEERDAAAAAAAAA...

PEZZO DI MEEEEEERDAAAAAAAAA...

PEZZO DI MEEEEEERDAAAAAAAAA... 

ora tutti con me della chatta...su con le maniiiiiiiiii:clap

IL GRANATA E' UN PEZZO DI MERDA  TATATATATATATATA

IL GRANATA E' UN PEZZO DI MERDA  TATATATATATATATA

BRAVI;-)

CHI NON SALTA E' UN GRANAT DI MERDAAAA   OOOOOOOOOOOOH:yeye

CHI NON SALTA E' UN GRANATA DI MERDAAA   OOOOOOOOOOOOH:yeye

 

RE...ALEX

23 ottobre 2008 ore 01:36 segnala

Ciao amici ed amiche,finalmente sono riuscito a scrivere qualcosa...da una settimana il computer mi è morto:pianto  completamente..non mi fa neanche formattare:-( volevo ringraziarvi per i vostri commenti e le vostre visite nei miei confronti,sempre presenti..GRAZIE!

Io per una decina di giorni non ci sarò e spero che sia per l'ultima volta,perchè poi vorrei aggiornare questo mio blog come in precedenza ogni giorno...e passare da voi a salutarvi sempre come un vostro caro amico.in questi giorni che mancherò è solo ed esclusivamente perchè comprerò un nuovo processore del pc,il mio ormai è vecchio è lentissimo(ci vogliono 15/20 minuti solo per far si che si accenda) e altri 20 per connettermi e con questo vi ho detto tutto,ma non offendetelo..:nonono mi ha tenuto in vita almeno un 5 anni il mio pc;-)

stasera passerò da alcuni di voi a salutarvi,connessione permettendo..e spero di non dimenticare nessuno:mmm

ora passiamo al mio post....

forza juveeeeeeeeeeeee..mitico capitano sei un DIO!!!

NON VORREI TANTO COMMENTARE LA PARTITA ANCHE SE E' STATA GRANDIOSA,LO STADIO ERA UNA BOLGIA COME POCHE VOLTE ACCADE...PURTROPPO.VIRICORDO SOLO IL RISULTATO...2-1 DEL PIERO,AMAURI.

QUESTA VITTORIA,LA SOCIETA' JUVENTUS ED ANCHE NOI SOSTENITORI LA DEDICHIAMO ALLE 2 PERSONE MORTE IERI NELL'INCIDENTE AVVENUTO NEL POMMERIGGIO NEI PRESSI DI AOSTA,CON LO SCHIANTO DI UN PULMANN PIENO DI TIFOSI JUVENTINI PROVENIENTI DALLA SVIZZERA PER ASSISTERE ALLA PARTITA,CON 2 MORTI E 30 FERITI.QUESTA IMPRESA DELLA NOSTRA SQUADRA DEL CUORE E' DEDICATA A LORO CHE SICURAMENTE AVRANNO GIOITO CON NOI DA LASSU'....

GRAZIE RAGAZZI,AVETE VINTO NON SOLO PER NOI MA ANCHE E SOPRATUTTO PER LORO!!!

VASCO LIVE TOUR 2008 TORINO

13 ottobre 2008 ore 22:26 segnala
Weee ragazzi/e come va?spero abbiate passato un buon weekend ;-)
io  un pò cosi cosi,ho avuto un pò di influenza.
ma la settimana scorsa è stata straordinaria,anzi sabato scorso 4 ottobre...
mi son gustato VASCO ROSSI nel suo tour 2008
a Torino ha fatto 2 serate di concerti...sabato 4 e domenica 5 ottobre,io mi sono gustato la prima sera...che dire un DIO della musica.
Sono arrivato allo stadio intorno alle 18.30,prima tappa un bel panino al porcaro :hihi
poi l'entrata intorno alle 19...ingresso 1 anello curva nord maratona....precisiamo in quella curva ci sono rimasto a malapena si e no cira 10 minuti...il tempo di sfondare con altre persone ....e siamo entrati in campo.
da li non so come son finito quasi fino a sotto il palco...si e no tra me e vasco c'erano 5/6 file davanti ...1ora e mezza a cantare con dei ragazzi di bergamo che ho conosciuto quella sera prima che iniziasse il concerto...a ci siamo divertiti molto,lascio stare tutti i preliminari di quell'ora e mezza ma eravamo completamente fatti di birra o di vasco...vi lascio immaginare :yeye poi....
FINALMENTE...ore 21 inizia il concerto...quasi 3 ore di musica,divertimento,80 mila persone a cantare tutti insieme nello sballo più totale...davvero sensazionale,magnifico,"SENZA PAROLE".
Vi ho messo un video,che ho fatto io personalmente mettendolo si youtube e non potevo non metterlo qui a voi per mostrarvelo...alcune foto sono prese da internet altre dal cellulare...spero vi piaccia.un saluto a tutti gli amici di chatta  :-))
:inchino

DIRIGENZA INCOMPETENTE!!!

08 ottobre 2008 ore 20:00 segnala
Allora partiamo dal fatto che in questi giorni la mia assenza è dovuta un pò per lavoro in quanto sono stato in trasferta ed un pò per l'incazzatura della nostra squadra che in queste 2/3 settimane non si è dimostrata all'altezza del nome JUVENTUS. Eppoi dalla società che per la partita di champions league del 21 ottobre contro il Real Madrid hanno messo in vendita biglietti con cifre "PAZZESCHE"  e dire poco......un 50 Euro per le curve e da BUFFONI!!! Tanto loro pensano che cè gente che li compra(è purtroppo è successo)ma con tanta di contestazione nei confronti della società...onestamente io non ho preso il biglietto,ma per una questione di principio,come molti della curva non hanno usufruito della prelazione.Ci hanno buttato in faccia tanta di quella merda in questi anni,ci hanno fatto inclinare a terra con il ginocchio ma senza mai abbassarci con entrambe le ginocchia e ci siamo rialzati TUTTI con i nostri piedi...tutti pensavano che saremmo crollati,abbiamo aspettato tanto il ritorno della VECCHIA SIGNORA ed ora che la società poteva fare un ringraziamento a coloro che l'anno sempre sostenuta senza abbandonarla mai,e con lei l'hanno aiutata a rialzarsi e lottare per tornare il prima possibile dove le spetta,ovvero,in serie A e nell'Europa che conta,la Champions League,loro ci hanno buttato in faccia  50 EURO!!!!!QUASI UNA GIORNATA DI LAVORO PER ME!!!
                                                                VERGOGNA!
LA JUVE SIAMO NOOOOI  LA JUVE SIAMO NOOOOIII  LA JUVE SIAMOOO NOOOOI SOLO NOOOOOOI......
LA JUVE SIAMO NOOOOI  LA JUVE SIAMO NOOOOIII  LA JUVE SIAMOOO NOOOOI SOLO NOOOOOOI......

FENOMENALEX...CHAMPIONS

18 settembre 2008 ore 22:53 segnala
L'EUROPA AI PIEDI DI CAPITAN ALEX
UNA NOTTE MAGICA IN CHAMPIONS: DEL PIERO FIRMA IL CAPOLAVORO!

Dopo 896 giorni i bianconeri ritornano nell'Europa che conta e conquistano 3 punti pesantissimi contro i campioni di Russia della Zenit, grazie ad una straordinaria pennellata di Pinturicchio. Gara durissima, con gli ospiti più volte vicinissimi al gol. La Juve punge con Trezeguet (colpo di testa a lato) e Camoranesi (palo), ma l'uscita di quest'ultimo per infortunio condiziona la squadra, che lascia campo e occasioni ai russi. Buffon salva il risultato con una strepitosa parata su Sirl. Poi dopo 75 minuti di sofferenza, arriva il gol pazzesco di Del Piero su punizione, un capolavoro balistico da ben 38 metri! Il portiere si aspetta il cross, ma GeniaAlex toglie dal cilindro un gran tiro a foglia morta che si schianta all'incrocio. E' un tiro da 3 punti! L'Olimpico esplode e il capitano esulta con una capriola: "Visto? Sono in gran forma. Non era il solito tiro ma un colpo azzardato. Voglio giocare e fare quello che so fare". L'emozione di Buffon e Nedved. Gigi: "Vittoria speciale. Abbiamo vissuto momenti difficili, superati mettendo amore per il lavoro. Valeva pena restare alla Juve, anche in B". Pavel: "L’abbraccio finale vale più di una vittoria". Ranieri contento: "Ma qualificarsi sarà complicato".

WE RAGAZZIIIIIIII E RAGAZZEEEEEEE...MA CHE BELLA PARTITA IERI SERA,O MEGLIO CHE SOFFERENZA...MA IL NOSTRO CAPITANO CON UNA GRAN PUNIZIONE DA 38 METRI LA INSACCATA SOTTO L'INCROCIO SCACCIANDO TUTTI I FANTASMI CHE PER 2 ANNI E POCO PIU'(896 GIORNI) CI AVEVANO COSTRETTO A LASCIARE PER COMODITA' DI QUALCUNO CHE SI SENTIVA SEMPRE SCONFITTO E CHE CONTRO DI NOI  SONO E SARANNO SEMPRE PERDENTI.IERI SERA IN CURVA  SCIREA C'ERA MOLTA TENSIONE,MA ANCHE MOLTA GIOIA PER IL RITORNO IN EUROPA.UN APPLAUSO AI RAGAZZI DELLA CURVA E' OBBLIGO DA PARTE MIA,GIA' UN'ORA PRIMA CHE INIZIASSE LA PARTITA C'ERA TANTA PASSIONE E CORI PER I NOSTRI 11 LEONI IN CAMPO....SIAMO INTORNO ALLE 20,LE SQUADRE SCENDONO IN CAMPO ED E' SUBITO UNA BOLGIA LA CURVA SCIREA(MENTRE I RAGAZZI PREPARANO LA COREOGRAFIA)PARTONO CORI A RANIERI E SQUADRA....INNO CANTATO A SQUARCIAGOLA DA TUTTO LO STADIO...STRAORDINARIO!MA L'EMOZIONE UNICA E' STATA RISENTIRE LA CANZONCINA TANTO AMATA DELLA CHAMPIONS LEAGUE...DA FAR VENIRE BRIVIDI SULLA PELLE ED A QUALCUNO ANCHE OCCHI LUCIDI DI BEATA GIOIA......CON ENTRAMBE LE CURVE CHE CANTAVANO....RIFERENDOSI A INTERTRISTI E ROMANISTI.....BASTARDI SIAMO TORNATI!!!MOLTO BELLA LA COREOGRAFIA....TRICOLORE CON  STRISCIE DI CARTONCINI VERDI E ROSSI CON STRISCIONE STEMMA DELLA JUVENTUS  AL CENTRO DELLA CURVA....FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS  OOOOOOOOOOOOO  OOOOOOOOOOOOOO  OOOOOOOOOOOOOOO  FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS :clap :clap

EPPOI  IL GRANDISSIMO GOL DI ALEX AD INCORNICIARE UNA SERATA STRAORDINARIA....IN VIAGGIO PER ROMA PER CONQUISTARE L'EUROPA....GRAZIE CAPITANO,GRAZIE RAGAZZI!

                                               VI VOGLIAMO  COSI


HO VOLUTO METTERE UN VIDEO(PRESO DA YOUTUBE) DEL PREPARTITA CON FORMAZIONE DELLA JUVENTUS,INNO JUVENTUS E CANZONE DELLA CHAMPIONS CON COREOGRAFIA,E NON IL GOL DEL CAPITANO,MA SOLO PER FARVI VIVERE ANCHE A VOI L'EMOZIONE CHE HO PROVATO IO...EPPOI SON SICURISSIMO CHE IL NOSTRO FENOMENALEX  CI FARA' GODERE ANCORA CON QUESTE PENNELLATE DA CAMPIONE....

GRAZIE CAPITANO!!!

TRIBUTO IN RICORDO DI ALESSIO E RICCARDO.....

13 settembre 2008 ore 17:26 segnala
Ale e Ricky per sempre a Vinovo Proprio come un anno fa, il secondo weekend di settembre è tutto dedicato alla memoria di Alessio Ferramosca e Riccardo Neri. In mattinata, allo Juventus Center di Vinovo, si sono disputate le prime partite della 2ª edizione del trofeo “Ale&Ricky Sempre nel cuore”. Ma soprattutto è stato fatto un altro importante gesto per continuare a ricordare la memoria dei due ragazzi.

Alla presenza di Giovanni Cobolli Gigli, Jean-Claude Blanc, Claudio Ranieri, Gigi Buffon (in rappresentanza di tutta la squadra), Gianluca Pessotto, Ciro Ferrara, Michelangelo Rampulla, le autorità locali e, soprattutto, le famiglie Ferramosca e Neri, ad Ale e Ricky è stato intitolato il campo 8 dello Juventus Center, quello in erba sintetica utilizzato per le gare ufficiali di alcune delle formazioni giovanili bianconere e su cui, proprio in questi due giorni, si disputano le gare del torneo.

Ma non solo. Ai due ragazzi è stato anche scoperto un mosaico commemorativo realizzato dall’artista Leonardo Pivi, posizionato proprio all’ingresso del campo di gioco. «Un posto ideale – ha commentato il presidente Cobolli Gigli durante la cerimonia – dove tutti possano vederlo ogni giorno e che servirà da stimolo per i ragazzi del nostro settore giovanile».

In mattinata, si sono intanto disputati i primi quattro incontri del torneo, riservato alla categoria Giovanissimi. Buono l’esordio dei ragazzi allenati da Domenico Maggiora che si sono imposti per 1-0 sul Parma. Nell’altro incontro del girone “professionisti”, pareggio per 0-0 tra Torino e Fiorentina. Nel girone “dilettanti” vittorie di Castelfiorentino (3-0 sul Cbs) e Atletico Mirafiori (2-0 sul Vanchiglia). Nel pomeriggio altre quattro gare, tra cui spicca Juventus-Fiorentina.

In serata, i partecipanti al torneo assisteranno a un incontro sui valori dello sport al quale prenderanno parte Diego Confalonieri, bronzo nella scherma a squadre alle Olimpiadi di Pechino, e il responsabile del settore giovanile della Juventus Ciro Ferrara. A seguire verranno premiati i Top Players, ovvero un giocatore per categoria del Settore Giovanile bianconero che nella stagione scorsa si è distinto per «lealtà e correttezza nei confronti dei compagni e dello staff e per fair play in campo».

Nella giornata di domani, domenica 14 settembre, le ultime gare eliminatorie (in mattinata, tra cui l’atteso derby tra Juventus e Torino) e le finali (nel pomeriggio). Durante il torneo saranno raccolti fondi per l’Associazione Riccardo Neri & Alessio Ferramosca, che si propone di aiutare i bambini che hanno gravi malattie e necessitano di cure o interventi costosi.

Oggi dovevo mettere formazioni,statistiche,news insomma tutto ciò che riguardava la nostra amata Juventus...ma ho voluto ricordare  insieme alla società ed a tutti i tifosi bianconeri e non....ALESSIO E RICCARDO!

SOLIDARIETA'  PER LE FAMIGLIE DI ALESSIO FERRAMOSCA E RICCARDO NERI..2 ANGELI IN CIELO A BRILLARE INSIEME A TUTTO IL POPOLO BIANCONERO

                                     
             ALE & RICKY PER  SEMPRE NEI NOSTRI CUORI!

IL CIELO E' BIANCONERO

10 settembre 2008 ore 18:44 segnala
Questo di seguito è il testo dell'inno non ufficiale della Juventus, anche detto inno dei tifosi. Consiglio a tutti di andarlo a reperire nel sito juworld.scusate sempre queste mie assenze...ma il lavoro stanca è faticaccia....e na rottura de pelle :-)))
Appena posso aggiorno il blog...dateme tregua :hihi .....vero surgelata :hihi :hihi ti voglio bene :rosa
IL CIELO E’ BIANCONERO
(Francesco De Felice)

UN SOLO SGUARDO PER CAPIRE CHE
NEL CUORE CI SEI TU.
UN SOLO ISTANTE PER AMARTI
SEMPRE PIU’.
SULLA TUA MAGLIA BIANCONERA C’E’
UNA PARTE ANCHE DI NOI
CHE TI DA’ FORZA E UNISCE I CUORI
OVUNQUE VAI.
SEI TU LA SIGNORA CHE HA SCRITTO LA STORIA,
NON CE N’E’ UN’ALTRA PIU’ GRANDE DI TE.
TU, VECCHIA SIGNORA, SEI BELLA E SINCERA,
HAI SEMPRE VINTO SUL CAMPO PERCHE’:


rit. E’ VERO CHE IL CIELO E’ BIANCONERO,
CON SCRITTO “FORZA JUVE”, CHE E’ UN URLO
CHE SALE E VIVE DENTRO TE.

E’ VERO CHE SENZA TE C’E’ IL BUIO,
SEI TU LA NOSTRA LUCE.
LA JUVE, DA SEMPRE, E’ IL SOLE DENTRO NOI.

ED ORA CON TUTTO IL FIATO IN GOLA
GRIDIAMO IL NOSTRO AMORE,
IL TUO NOME, PIU’ FORTE,
FIN QUANDO CI SARAI.


SEI TU LA SOLA CHE RIESCE
AD UNIRCI OVUNQUE VAI,
IN OGNI ANGOLO DEL MONDO,
TU LO SAI.
SI FERMA IL TEMPO OGNI VOLTA
CHE TU ENTRI IN CAMPO
E POI UN SOLO CUORE
BATTE FORTE DENTRO NOI.
ED ORA LA SFIDA DI QUESTA PARTITA,
LA COMBATTIAMO SOLTANTO CON TE.
SEI UN’ONDA IMPONENTE, GAGLIARDA E POTENTE
ED ORA GUARDA SU IN ALTO PERCHE’:

rit. ……….
P.S. per smilzy:grazie per la poesia,lo aprezzata molto :-)))
ooooooh il granata eeeeee.....il granata eeeee il granata eeeeeee il granata eeeeeee.....
BASTARDO!!!

9903108
Questo di seguito è il testo dell'inno non ufficiale della Juventus, anche detto inno dei tifosi. Consiglio a tutti di andarlo a reperire nel sito juworld.scusate sempre queste mie assenze...ma il lavoro stanca è faticaccia....e na rottura de pelle :-))) Appena posso aggiorno il blog...dateme...
Post
10/09/2008 18:44:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

IL RITORNO DI NONNO PIANGINA MORATTI...

06 settembre 2008 ore 15:16 segnala
a distanza di un mesetto,non per volere mio,ma per circostanze esterne ed anche per preferenze di post,dove ho preferito mettere foto molto più importanti,vedi l'indimenticabile GAETANO SCIREA,volevo ritornare un pò indietro con i tempi...esattamente al trofeo tim che si è giocato a torino,vinto poi dal Milan,vincendo entrambe le partite ai rigori, contro di noi (2-2 tempi regolamentari) e contro l'intertriste(0-0 tempi regolamentari).
Per la precisione l'inter ha perso come sempre contro la juventus 1-0( IAQUINTA) e con un ragazzino di 17 anni Giuseppe Rossi che ha fatto ballare ed impazzire completamento l'esperto ed affermato giocatore non italiano(a trovarne qualcuno)ma brasiliano Maicon...Facendo un ballo di samba in piena estate...il massimo!!!
Ma torniamo a noi,questo post è stato dedicato a moratti,offesosi con le reti mediaset per aver parlato male della sua squadra durante la trasmissione televisiva.per la precisione si è infuriato con Sandro Piccinini che avrebbe espresso il suo pensiero di una squadra svogliata,senza grinta e senza una identità di gioco...confermata anche nei giorni a seguire dallo stesso commentatore....ma il nonno Moratti,il gentiluomo,l'uomo che sta sempre una spanna sopra gli altri ha perso l'occasione per tacere...come fa ultimamente,da quando si sente campione di......(scusate ITALIA non riesco a dirlo,nemmeno nei pulcini ragazzini troveresti un italiano :sbong
Nonno moratti bastava che diceva sono partite di estate che servono per provare giocatori nuovi da introdurre in un sistema di gioco e quindi manca ancora un pò di brillantezza o cavolate varie,come fanno tutti.....ripeto tutti, ma non il nonnino :nonono lui deve essere superiore....deve far sentire la sua voce....ma a chi a quei 4 buffoni come lui che lo cagano ancora????invece di prendersela con commentatori....pensa alle tue gestioni finanziarie,hai tuoi passaporti falsi,i tuoi stranieri....se non sbaglio ti manca ancora un giocatore dal MOZAMBICO,che aspetti affrettati....e fallo diventare italiano,sei capace giusto? ;-)
Di uomini veri ne ho visti tanti( nonno moratti dispiace non è il tuo caso :dito4) ma chi mi ha impressionato molto,Juventus a parte è stato l'avvocato...al suo funerale gente di tutta Italia a piangere....mi sono commosso davvero molto....se mai dovessi morire nonnetto moratti,vorrei essere presente al funerale dove ci sarà sicuramente la telecom,le dogane di tutto il mondo con un permesso di soggiorno tramite passaporti falsi per entrare in chiesa :-))) il prete che invece di fare messa dirà la formazione ma non si sa in che lingua... :hihi ed al cimitero prima di sotterrarti in qui vorrò essere presente personalmente :hehe sempre il prete ti ricorderà i bilanci tutti ottimi  :-x
Ciao  nonnino moratti,dai non prenderla male non mi sei cosi tanto antipatico,non è che non ti posso vedere o che mi stai sulle balle...il mio diciamo cosi è un propio è vero..........
 
                                                       ODIO!!!!

:clap MORTO PEPPINO...MORTO FACCHETTI....ANCHE MORATTI PRESTO MORIRA'....CAAAANTEREMO SOLO SEEEEEE   GUIIIDO ROSSI MORIRAAAAA' :clap

GAETANO SCIREA : LA STORIA!

03 settembre 2008 ore 22:21 segnala
Indimenticabile Gaetano Scirea ci lasciava 19 anni fa
Il 3 settembre 1989, durante un viaggio in Polonia per seguire i prossimi avversari in Coppa Uefa della sua Juventus, Gaetano Scirea, a soli trentasei anni, moriva in un terribile incidente stradale.
Sono passati diciannove anni da allora, ma il suo ricordo è più che mai vivo nella memoria degli juventini, ma anche di tutti gli appassionati di calcio, qualunque sia la loro fede. Come calciatore Scirea ha vinto tutto quanto possibile: un campionato del Mondo 7 scudetti, 2 Coppe Italia, 1 Coppa Campioni, 1 Coppa delle Coppe, 1, Coppa Uefa, 1 Supercoppa Europea, 1 Coppa Intercontinentale. Prima che un grande campione però Scirea fu un uomo e uno sportivo unico. Basti pensare che in tutta la sua lunga carriera, lui, ultimo baluardo della difesa, non venne mai espulso. La Juventus e tutti i suoi tifosi si stringono a Mariella e a Riccardo nel ricordo dell’indimenticabile Gaetano,il capitano.
Gaetano Scirea è stato uno dei tanti campioni che hanno vestito la maglia bianconera, siamo legati a tutti i campioni che hanno fatto la nostra storia, ma credo che a lui lo siamo un pò di più. Troppo presto è stato strappato fatalmente alla vita, ma lui vive sempre nel nostro ricordo!
Due cose ci fanno ricordare questo grande calciatore morto alla giovane età di 36 anni: la sua capacità di dare una definizione originale e totalmente inedita del ruolo di libero e il suo fair play. Gaetano è agile: si muove in avanti con grazia ed eleganza e aiuta il centrocampo nelle manovre difensive, senza sdegnare azioni di disturbo e appoggi sapienti. Il suo è uno stile che va al sodo: avvia l'azione da dietro e segna gol importanti grazie anche alla tecnica ambidestra.Il fair play e l'estremo rispetto per l'avversario sono dimostrati dal fatto che nella sua lunga carriera non è mai stato ammonito né espulso. Un record bello e importante, che si ricorda con piacere, in anni in cui il calcio sembra essere contraddistinto solo da tanta violenza e incomprensioni.Gaetano Scirea nasce a Cernusco sul Naviglio in provincia di Milano il 25 maggio 1953 e inizia la sua carriera calcistica nel 1972: giocherà nell'Atalanta, nella Juventus e diventerà il perno insostituibile nella Nazionale, con la quale vincerà la coppa del mondo nel 1982.Ma non è solo questo, il prezioso riconoscimento che Gaetano Scirea avrà il modo di stringere tra le sue mani: dopo due stagioni in serie A con l'Atalanta, approda alla Juventus nella stagione 1974/1975 dove vince in 11 anni tutto il possibile: 7 scudetti, coppe europee, la coppa Intercontinentale.Il 1975 lo vede vincitore del primo dei 7 scudetti con la Juventus e alle prese con l'esordio in nazionale: il 30 dicembre si gioca Italia-Grecia, finita 3 a 2 per gli azzurri. Nel 1977 c'è l'accoppiata campionato-Coppa UEFA, nel 1978 il terzo scudetto che precede la partenza per l'Argentina dove si disputeranno i mondiali; del 1979 è invece la coppa Italia. Compagni e protagonisti di questo periodo d'oro, in uno dei più potenti schieramenti difensivi che la storia ricordi, sono Gentile, Cabrini, Furino e Brio.Nel 1981 arriva il quarto scudetto con una Juve pigliatutto ed è anche la vigilia del secondo mondiale: sono anni densi di partite e di vittorie e Gaetano Scirea è nel pieno della sua maturità atletica e calcistica.Il 1982 è il più glorioso per il calciatore, perché è in questo anno che mette a segno con la maglia bianco-nera il quinto scudetto e vince la coppa del mondo. Ma non finisce qui. Gli anni 1984 e 1986 segnano altri due scudetti e nel 1985 è la volta della coppa Intercontinentale, vinta a Tokyo battendo ai rigori l'Argentinos Juniors. Non vanno dimenticate la coppa Italia del 1983 e, sempre nel 1986, la coppa delle coppe e la supercoppa europea.Gaetano SCirea giocherà con la Juventus fino al 1988. La sua ultima partita in nazionale ai mondiali è del 17 giugno 1986, in Messico.Alcuni numeri del grande calciatore: disputa nella sua carriera ben 552 incontri, è vincitore di 14 titoli, autore di 32 goal. Gaetano è un campione entrato a buon diritto nel tempio dei fuoriclasse, che muore però prematuramente a soli 36 anni il 3 settembre 1989 in Polonia. Le circostanze sono tragiche: a seguito di un incidente stradale rimane bloccato nelle lamiere di una vecchia auto che va in fiamme col suo carico di benzina supplementare.Campione in campo, schivo nella vita privata, ha incarnato perfettamente lo "stile Juve" di bonipertiana memoria, lasciando un grande vuoto, sia come calciatore sia come uomo.Il calciatore aveva assunto da poco l'incarico di secondo allenatore a fianco di Dino Zoff, e si recava in Polonia a osservare il Gornik, che da lì a poco sarebbe stato avversario della Juventus in coppa Uefa.Oltre allo stadio comunale del suo paese natale, a Gaetano Scirea è dedicata una curva dello stadio torinese "Delle Alpi".
Ciao a tutti/e in questi 2 giorni mi sono connesso poco per via del lavoro,tranquilli non sono di nuovo scappato(surgelata ;-) :rosa )non che oggi sia più riposato di ieri,ma era doveroso ricordare più che un calciatore un UOMO nel vero senso della parola,beh sappiamo tutti la sua storia,fatta di gloria con la nostra squadra del cuore e con la maglia azzurra...una vita spezzata troppo presto,Dio l'ha voluto a se,portandocelo via dal terreno di gioco ma non dai nostri cuori....

GAETANO NEL CUORE!!!